La notte che incontrasti me.

13 aprile 2015 ore 16:10 segnala






Ricordi quel tuo battito d'alì,
quel vagar di fiore in fiore?
Ricordi il fitto brusio, quell' impegno nel schiuder vite?
E quando, per caso, il mio adorante sguardo,
incontrasti?
Ecco che quel tuo volar divenne.....un linguaggio,
una speranza di rivedere me, assorto
nel dipinger nel tuo cuore un "t'amo",
qualcosa che più che una speranza,
per me, era certezza,
e da allora, l' unico fiore che il tuo volo, bacia,
è il mio,....
fiore d'amore,
d'amore per te.









Non sara' nulla, di te, di me,
che brucera'
se non vogliamo.
Le nostre voglie accenderanno
fuochi,
le nostre ragioni,
lo alimenteranno.
E non sara' inverno,
mai,
se non vorremo:
tu sarai pane per me,
io il cibo, per te.
ca49ec20-7b10-4843-bd10-f02647fed9ea
« immagine » Ricordi quel tuo battito d'alì, quel vagar di fiore in fiore? Ricordi il fitto brusio, quell' impegno nel schiuder vite? E quando, per caso, il mio adorante sguardo, incontrasti? Ecco che quel tuo volar divenne.....un linguaggio, una speranza di rivedere me, assorto nel dipinger...
Post
13/04/2015 16:10:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    56
  • commenti
    comment
    Comment
    36

La notte che ti incontrai.

09 aprile 2015 ore 19:03 segnala






Era una buia anima,
quella che di notte vagava,
poi una lucciola nel prato della solitudine,
s'accese e il mio sguardo rapi':
la notte divenne un prato,
e della tua luce,
ci illuminammo...










Nonostante tutto So cosa essere, ora, e se mi aiuti, saro' qualcosa anche domani.
Ma e' il pensiero di te, di cio' che sara' di noi, delle nostre corse, dei nostri affanni, della forze di cui abbisogneremo per riuscire a tenere alta la fronte, a essere ancora degni del rispetto reciproco.
Siamo, ora, una cosa sola: la nostra missione e' esserlo anche domani.
7f57701d-8499-4494-9057-cbc9e227431d
« immagine » Era una buia anima, quella che di notte vagava, poi una lucciola nel prato della solitudine, s'accese e il mio sguardo rapi': la notte divenne un prato, e della tua luce, ci illuminammo... « video » Nonostante tutto So cosa essere, ora, e se mi aiuti, saro' qualcosa a...
Post
09/04/2015 19:03:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    40
  • commenti
    comment
    Comment
    29

Nei miei occhi.

24 marzo 2015 ore 19:03 segnala



e se non fossi una entita', un agglomerato di nervi, muscoli, cosa pensi sarei? Una tua idea, un bisbiglio del tuo desiderio, una muta speranza di immortalita'.
Tu, sei l'iride del mio sguardo, il bisogno di luce delle mie pupille, il colore dell'arcobaleno, la' fuori, ed io, con timidezza guardo il miracolo delle tue forme, lo sbigottito silenzio riverente alla vista del tuo arrivo.
Splendi, splendi, sole che d'amor irradi, che la bocca del mio cuore, con un bacio, chiudi.








E' infantile, lo so', come un giocattolo nuovo tanto desiderato, ma ti vedo ogni giorno come se fossi appena entrata nella mia vita, esplodendomi nel cuore, dilaniando la mia anima con desideri inconfessabili.
Che meraviglia, te, e il saper che ci sarai, anche domani.
19fba518-fd50-421c-8f38-d1c6224e404b
« immagine » e se non fossi una entita', un agglomerato di nervi, muscoli, cosa pensi sarei? Una tua idea, un bisbiglio del tuo desiderio, una muta speranza di immortalita'. Tu, sei l'iride del mio sguardo, il bisogno di luce delle mie pupille, il colore dell'arcobaleno, la' fuori, ed io, con ti...
Post
24/03/2015 19:03:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    33
  • commenti
    comment
    Comment
    21

Enigmi.

08 marzo 2015 ore 01:30 segnala



Sono intruppato in folle che sembrano vagare senza meta....ma all'inizio del mio viaggio, le idee avevo chiare e sul mio destino sembrava splendere un sole lucente, che la via con chiarezza, indicava.
Ma, dietro quella curva, qualcosa aggredi' la mia rilassata calma. un enigma era li', a sbarrare il passo, e, disorientato, confuso, fermai il passo ad osservare l'ostacolo.
Non sono ancora preparato a dissolvenze, liquidita' di immagini....certo, la voglia di imparare, quella, c'e', ma il tempo e' assassino, e la fretta mi spinge a decisioni, affrettate e quasi sicuramente, sbagliate.
Sei un enigma, oggi, e l'amore mi spinge a scavalcare l'ostacolo, mentre la ragione a circumnavigarlo.
Sara' la calma, la pazienza, mia e tua a far in modo che tutto cio' si trasformi in un semplice....gioco, piuttosto che in una tragedia.
Aiutiamoci.




462d11fe-06f6-43c9-8fbb-b4e7a660b6b7
« immagine » Sono intruppato in folle che sembrano vagare senza meta....ma all'inizio del mio viaggio, le idee avevo chiare e sul mio destino sembrava splendere un sole lucente, che la via con chiarezza, indicava. Ma, dietro quella curva, qualcosa aggredi' la mia rilassata calma. un enigma era l...
Post
08/03/2015 01:30:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    18
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Che mondo,....il mio mondo.

04 marzo 2015 ore 18:30 segnala



Una bolla protettiva, un insieme di suoni che solo io odo, una magia ad altri invisibile, che mondo, il mio mondo, un bozzolo che costruisco con un bolo di idee, un filo che irretisce le anime, che scorre su un calendario stellare.
Dolcemente in un oblio che scivola in precipizi di benessere, dolcemente, dicevo, sto' fermo ad immaginare un tuo ritorno, un comparire di te, che ti stagli all'orizzonte, dapprima come un minuscolo atomo di gioia e poi che prende forma, consistenza, sino alla comparsa del tuo sorriso che esplode sul tuo viso, si.....che mondo, il mio mondo.




b7916d22-4bd8-4b86-826b-d8c6068f44b6
« immagine » Una bolla protettiva, un insieme di suoni che solo io odo, una magia ad altri invisibile, che mondo, il mio mondo, un bozzolo che costruisco con un bolo di idee, un filo che irretisce le anime, che scorre su un calendario stellare. Dolcemente in un oblio che scivola in precipizi di ...
Post
04/03/2015 18:30:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    22
  • commenti
    comment
    Comment
    12

Passo dopo passo.

02 marzo 2015 ore 18:30 segnala







tra le tue braccia dentro la tua vita amore mio,passo dopo passo dentro quel cuore che pulsa inesperto e impreparato..ma che avvolge pensieri ,sentimenti ed emozioni..inondandolo e trasudando calore di vita ,passo dopo passo...ti seguo e ti inseguo, ti lego mi sleghi,taccio e ti ascolto..corro e mi fermo..rido e poi piango.. ti insegno ed imparo..dormo e mi sveglio,passo dopo passo amore mio percorro la tua strada che è anche la mia..senza fatica resto al tuo fianco e se mai i tuoi o i miei passi ci costringeranno a voltarci indietro in attesa dell'altro.. Noi ci fermeremo ed aspetteremo..Perche' io amiamo noi.




57bb0f7e-9a18-4caf-8072-86e103f6f29b
« immagine » « immagine » tra le tue braccia dentro la tua vita amore mio,passo dopo passo dentro quel cuore che pulsa inesperto e impreparato..ma che avvolge pensieri ,sentimenti ed emozioni..inondandolo e trasudando calore di vita ,passo dopo passo...ti seguo e ti inseguo, ti lego mi sleg...
Post
02/03/2015 18:30:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    25
  • commenti
    comment
    Comment
    16

Insonnia.

25 febbraio 2015 ore 15:34 segnala



e' in particolar modo cio' che la trama ddi una vita convulsa, cio' che alimenta insonnie e incubi: so' con certezza quale sara' la deriva di quelle notti, quando memore dei tuoi affanni, di tutto cio' che l'orizzonte del nostro amore, sporca, cerco di dare pace al corpo con un riposo che pare impossibile.
Tutto di te, di cio' che compone il mosaico della "nostra" esistenza, influisce anche su la parte nascosta del mio io, tutto, e la forza di queste ansie, e' pari a un monsone che trascina con se' piogge e temporali.....inarrestabile.
Sii dolce con me, quando ti sono vicino, se ami cio' che sono quando ti sto' lontano.





21976ec0-9999-4d5a-bef4-fa16202953c2
« immagine » e' in particolar modo cio' che la trama ddi una vita convulsa, cio' che alimenta insonnie e incubi: so' con certezza quale sara' la deriva di quelle notti, quando memore dei tuoi affanni, di tutto cio' che l'orizzonte del nostro amore, sporca, cerco di dare pace al corpo con un ripo...
Post
25/02/2015 15:34:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    20
  • commenti
    comment
    Comment
    22

Dammi un motivo.

18 febbraio 2015 ore 18:34 segnala



tu non lo vedi il palpitar del mio cuore, no, ma presta attenzione a cio' che dico, a come lo dico, e a quando lo dico, dammi un pretesto, che so', un battito di ciglia, l'alitar della freschezza della menta sul viso, lo sfiorar una mano, cosi', accidentalmente, ed ecco la magia, la mano si muove, le righe si accavallano ad altre righe, ed eccolo li', il mio cuore, in quelle frasi alla rinfusa, in quell'abbacinar di aggettivi, in quelle iperbole amorose che altro non sono che battiti accelerati di un cuore che forse, chissa' ottenebrato dal fulgore della tua bellezza, per un poco, t'ama,si, ama la possibilita' che gli hai dato di essere immenso, o almeno di tentar d'esserlo.
Sono un poeta, e della piu' becera specie di quelli innamorati con l'anima sempre tra le stelle, e che non riesce a dar una normalita' a quell'insieme di tempo che chiamano, vita.









C'e' stato un tempo nel quale tutto mi sembrava vuoto e inutile, nel quale l'allegria si annidava tra bicchieri e sesso, e scambiata tra amici con noncuranza e svogliataggine.
Poi sei arrivata tu, a colorare le pareti della mia vita, con colori nuovi, freschi, solari,....sei stata l'imbianchino della mia vita, mi hai dato nuove possibilita', sei stata l'indirizzo delle mie lettere, hai chiuso in un recinto, veccie cianfrusaglie, istinti cattivi, amori stazzonati.
Ed ora odoro di pulito, come dopo una doccia, quando ancora su me, staziona il sapore, buono, del sapone, della pulizia: ecco cos'era quella meraviglia che poeti e scrittori descrivevano....era una vita come quella che tu, hai dato a me.
31b889ec-7e17-4c19-ae28-b0cdad640309
« immagine » tu non lo vedi il palpitar del mio cuore, no, ma presta attenzione a cio' che dico, a come lo dico, e a quando lo dico, dammi un pretesto, che so', un battito di ciglia, l'alitar della freschezza della menta sul viso, lo sfiorar una mano, cosi', accidentalmente, ed ecco la magia, la...
Post
18/02/2015 18:34:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    19
  • commenti
    comment
    Comment
    3

L'amore quotidiano

14 febbraio 2015 ore 11:37 segnala



il mare mi porta, l'asprigna felicita' di un giorno di festa, un giorno che sembra far rivivere amori morti, asfittici, depressi. Ma io, seduto in faccia al vento carico di sale, rivado a ieri, all'altro ieri e al giorno prima ancora, e m'accorgo che cio' che per altri e' una festa, per me e' normalita'.
T'amo oggi, come ieri, quando alla ricerca di un vocabolo, mi arrampicavo su alberi di sinonimi, di aggettivi, t'amo con lo stesso struggimento di quel giorno, ricordi, quando con la timidezza, il pudore di una bambina, mi giurasti che anche tu, come me, volevi viver di questo amore, viver delle mie corse, dei miei arruffati imbarazzi davanti al colore dei tuoi occhi.
Oggi, come sempre, sara' una festa per noi.....senza l'assillo di una data particolare.....per noi, e' sempre il 14 Febbraio.




fda68b8a-6f73-4bc1-b684-c00d92d8a0f9
« immagine » il mare mi porta, l'asprigna felicita' di un giorno di festa, un giorno che sembra far rivivere amori morti, asfittici, depressi. Ma io, seduto in faccia al vento carico di sale, rivado a ieri, all'altro ieri e al giorno prima ancora, e m'accorgo che cio' che per altri e' una festa,...
Post
14/02/2015 11:37:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    33
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Mancanze.

12 febbraio 2015 ore 19:11 segnala



Sei ancora tra gli ultimi ricordi di ieri, con calma metto ordine tra gli arruffamenti dei miei pensieri, ma tu, svetti come un emblema, uno squillo di tromba che mi fa' trasalire.
Mi piace sembrare stupido e indifeso, mi piace instillarti la voglia di carezzare il mio esser bambino, ai tuoi occhi.
Mi manchi, è vorrei tu fossi qui, a legarmi con i tuoi baci al tuo cuore.
Immaginero'.....







............

E ti sforzi d'esser quello che lei vorrebbe tu fossi, quasi ad esorcizzare la sua assenza, quasi ad acquistar meriti, che non servono a nulla, ma tant'e'.
Lo so, basterebbero poche parole, spese bene, un abbassar lo sguardo, uno "scusa" qual e la', ma come trovar lo spiraglio nel suo cuore per infilare il tuo dolore della sua assenza? E' la teoria dei piccoli passi, degli sguardi che s'incontran per frazioni di secondo, dei "come stai" impersonali, con una lievissima nota di rimpianto, quasi la nota di un oboe che sale al cielo.
E invece vorresti urlar MI MANCHIIIIII, e invece il tuo orgoglio sospira uno striminzito,"sono contento", come un saluto affettato in punta di dita.
Mi manchi.
da22098a-8886-4ca7-ae26-3a6e3a541801
« immagine » Sei ancora tra gli ultimi ricordi di ieri, con calma metto ordine tra gli arruffamenti dei miei pensieri, ma tu, svetti come un emblema, uno squillo di tromba che mi fa' trasalire. Mi piace sembrare stupido e indifeso, mi piace instillarti la voglia di carezzare il mio esser bambino...
Post
12/02/2015 19:11:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    24
  • commenti
    comment
    Comment
    19