A me no....

02 maggio 2013 ore 21:48 segnala


Ormai, ci avviamo al 50%. 1 unione su 2, cessa in tempi piu' o meno brevi.
E pur essendo consapevoli, tutti siamo sicuri, che a noi no, non succedera', perche' lei/lui, e' diverso, perche, io, sono diverso/a.
Ma secondo voi, essendo a conoscenze di queste statistiche, dovendo unire la vostra vita a quella di un'altra persona, avreste delle remore?

8e2a0254-9e1e-4e6c-9ceb-c587196daac7
immagine Ormai, ci avviamo al 50%. 1 unione su 2, cessa in tempi piu' o meno brevi. E pur essendo consapevoli, tutti siamo sicuri, che a noi no, non succedera', perche' lei/lui, e' diverso, perche, io, sono diverso/a. Ma secondo voi, essendo a conoscenze di queste statistiche, dovendo unire l...
Post
02/05/2013 21:48:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. ombromanto05 07 maggio 2013 ore 07:29
    Ciao...no, nessuna remora...sarebbe come mettere le mani avanti in caso di fallimento.
    Le cose vanno affrontate sempre nel modo migliore.
    In una relazione ti devi giocare tutto, ogni giorno, mettendo lei al primo posto, per farle capire quanto sia importante per te.
    Ma la cosa deve essere cmq condivisa, altrimenti diventa un rapporto unilaterale, in cui dai solo, ma non ricevi nulla..
    Se poi va male, pazienza...ma almeno, non avrai remore...
    Ciao, e buona giornata :-))
    ;-)
  2. pumalui86 09 maggio 2013 ore 19:45
    grazie per ii consiglio :-))
  3. tecerco 11 maggio 2013 ore 09:17
    Piu' che avere remore, che possano assomigliare a pregiudizi, direi sia meglio prestare molta attenzione ai dettagli del partner. Il fidanzamento serve proprio a questo e una convivenza pre-matrimoniale io la considero davvero opportuna...
    Ciao. Buona giornata
  4. selve 13 maggio 2013 ore 20:36
    Nessuna remora... do tutto ed esigo tutto... senno il gioco non alla pari....

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.