L'amore e' una prateria.

26 maggio 2015 ore 21:15 segnala







quasi un animale in estinzione, con come compagna ....tristezza, amarezza, mi aggiro tra erbe alte, folate improvvise, rumoreggi lontani di tuono, ma come ritrovar un confine, laggiu', una punta di dolcezza, come, magari restando lucido come un opalino biancore di latte, come restar uomo in una rettitudine che sempre piu', da te, m'allontana.
Amo perderti, lasciarti volare nei tuoi cieli, amo sentirmi vuoto, spento, senza il familiare brusio, il cicaleccio della tua allegria. Amo esser orgoglioso e stupido, duro come un diamante, e chissa' nemmeno un po' intelligentemente saggio, amo il sapore dell'osare, del rischiar di perderti, oppure d'averti proprio per quel che sono, e che a te, piace cosi' tanto.
Se te ne vai, una parte di te, morira' con me,...la piu' bella, quella che esisteva, perche' io, esistevo











Non e' sempre gioia, sorrisi, carezze quello che mi accompagna, no, e' anche la tristezza, quella mi assale in un giorno di pioggia, quando l'acqua scorre sui vetri, e tu, tu non ci sei, tu voli in cieli a me sconosciuti.
Il mio pensiero insegue il tuo, come due farfalle che s'incrociano nel volo, ma....quando non ci sei, il volo del mio io, e' stanco, e' un volo di....tristezza.
97bc14bb-97ab-43eb-bd71-5091fb8e7a66
« immagine » quasi un animale in estinzione, con come compagna ....tristezza, amarezza, mi aggiro tra erbe alte, folate improvvise, rumoreggi lontani di tuono, ma come ritrovar un confine, laggiu', una punta di dolcezza, come, magari restando lucido come un opalino biancore di latte, come re...
Post
26/05/2015 21:15:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    53

Commenti

  1. m.agicaluna 26 maggio 2015 ore 21:21
    meraviglioso il tuo post... buona serata... :rosa
  2. Annamaria843 26 maggio 2015 ore 21:29
    Che dolce ragazzo sei Puma! Fortunata sempre la tua musa ispiratrice ! Buona serata! Un bacione. :rosa
  3. X1NiCoLX 26 maggio 2015 ore 21:35
    Love you :cuore
  4. Do.nnaConLaGonna 26 maggio 2015 ore 21:38
    :rosa
  5. tex.965 26 maggio 2015 ore 21:47
    :cuore :rosa :bacio splendida
  6. assietta1983 26 maggio 2015 ore 21:51
    Sei il sole che illumina le giornate grigie e uggiose sei un diamante raro.... dire che la tua poesia è meravigliosa è sottovalutarla.... è qualcosa di più profondo.... grazie per le tue emozioni che regali ogni volta.... baci claudia
  7. tinafatina 26 maggio 2015 ore 21:56
  8. Muchachaamica 26 maggio 2015 ore 22:06
    Esprimi con dolcezza profonda il tuo io. sei stupendo, leggere le tue poesie è come chiudere per un attimo il capitolo nero e vivere quell'attimo nella serenità felice. bravo.
  9. Muchachaamica 26 maggio 2015 ore 22:06
    Esprimi con dolcezza profonda il tuo io. sei stupendo, leggere le tue poesie è come chiudere per un attimo il capitolo nero e vivere quell'attimo nella serenità felice. bravo.
  10. dolcecarrie 26 maggio 2015 ore 23:04
    Ciò che chiamiamo "vita" è un treno con tanti vagoni.
    A volte ci troviamo in uno, a volte in un altro.
    In alcune occasioni passiamo dall'uno all'altro:
    accade quando sogniamo
    o quando ci lasciamo trasportare dallo straordinario.
    Paulo Coelho
  11. luna6714 27 maggio 2015 ore 01:07
    CHE DIRE CRIS,MERAVIGLIOSE PAROLE,CHE INCANTANO,E FANNO BATTERE CUORI SOLITARI ,CUORI TRISTI,DAI GIOIA A CHI TI LEGGE.STUPENDO POETA.
  12. barumba9000 27 maggio 2015 ore 08:52
    belle parole meravigliose
  13. espana1958 27 maggio 2015 ore 09:04
    Che bella poesia anche la canzone molto centrata alla poesia
  14. Mary2587 27 maggio 2015 ore 09:23
    veramente tutto molto molto bello! complimentoni!!!
  15. mary2015 27 maggio 2015 ore 10:19
    stupendo..sei bravissimo belle parole :kissy :kissy :kissy :kissy :kissy :kissy
  16. Cicala.SRsiciliana 27 maggio 2015 ore 11:27
    Quanta finezza e quanta delicatezza, nel proclamare il tuo amore
    alla donna amata, alla quale hai regalato l’infinito del tuo tempo,
    dei tuoi giorni, degli attimi di vita vissuti e che ancora vivrai con lei
    nel cuore e nella mente, nei sogni e nelle emozioni….. :fiore


  17. JoeKind 27 maggio 2015 ore 11:37
    Bellissimi, profondi e poetici pensieri!
  18. JoeKind 27 maggio 2015 ore 11:37
    Bellissimi, profondi e poetici pensieri!
  19. orsettina02 27 maggio 2015 ore 11:53
    davvero un poeta!!!bravissimo :-* :-* :-* :-*
  20. str.avagante 27 maggio 2015 ore 13:05
    è stupenda sai? Leggerla ho provato un emozione profonda...grazie
  21. Azzurro72 27 maggio 2015 ore 13:57
    Molto profonda e coinvolgente...
  22. filosofo3a 27 maggio 2015 ore 16:31
    Molto bella, intrisa di dolcezza e molta malinconia che rende tristi ma tu, non essere triste e malinconico.
  23. Fatemi.Sorridere 27 maggio 2015 ore 16:32
    Amo cio' che scrivi :cuore
  24. cadelena 27 maggio 2015 ore 18:45
    molto intensa...
  25. pumalui86 27 maggio 2015 ore 18:47
    @m.agicaluna Grazie :rosa
  26. pumalui86 27 maggio 2015 ore 18:53
    @Annamaria843 :rosa



    Sempre gentilissima tu sei :-)






    Ti dedico questa canzone


    di Mina
  27. pumalui86 27 maggio 2015 ore 18:56
    @X1NiCoLX :rosa


  28. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:00
    @Do.nnaConLaGonna

    Noi due ci becchiamo Venerdi :-p






    :rosa
  29. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:01
    tex.965 Grazie :bacio
  30. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:04
    @ assietta1983
    Sei il sole che illumina le giornate grigie e uggiose sei un diamante raro.... dire che la tua poesia è meravigliosa è sottovalutarla.... è qualcosa di più profondo.... grazie per le tue emozioni che regali ogni volta.... baci claudia


    Claudia :-)



    grazie
  31. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:07
    @tinafatina


    Zia Grazie :rosa



  32. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:08
    barumba9000 :rosa

    Mary2587 :rosa
  33. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:11
    @mary2015 :rosa
  34. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:14
    @Cicala.SRsiciliana


    Le persone belle sono quelle che soltanto a guardarle ti mettono in pace col mondo. Quelle che in uno sguardo sembrano racchiudere tutta l'armonia esistente in natura. Quelle che hanno conosciuto quasi sempre il male, ma hanno scelto costantemente il bene. Quelle che da qualunque angolo le guardi,non puoi non vedere l'immensità che si portano dentro.
    -Serena Santorelli


    Rita :rosa
  35. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:16
    @Muchachaamica


    Grazie :rosa
  36. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:22
    @luna6714 :rosa


  37. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:25
    @orsettina02 :rosa
  38. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:28
    @str.avagante :rosa

    Benvenuta nel mio blog e grazie!
  39. pumalui86 27 maggio 2015 ore 19:32
    @cadelena

    Le tue parole... hanno occhi e sguardi :rosa

    piccola lei...
  40. pumalui86 27 maggio 2015 ore 20:06
    @Fatemi.Sorridere :rosa





    Più dei tramonti, più del volo di un uccello, la cosa meravigliosa in assoluto è una donna in rinascita. Quando si rimette in piedi dopo la catastrofe, dopo la caduta. Che uno dice: è finita. No, non è mai finita per una donna. Una donna si rialza sempre, anche quando non ci crede, anche se non vuole.

    Parlo di te, che questo periodo non finisce più, che ti stai giocando l’esistenza in un lavoro difficile, che ogni mattina è un esame, peggio che a scuola.

    Te, implacabile arbitro di te stessa, che da come il tuo capo ti guarderà deciderai se sei all’altezza o se ti devi condannare.
    Così ogni giorno, e questo noviziato non finisce mai. E sei tu che lo fai durare.

    Oppure parlo di te, che hai paura anche solo di dormirci, con un uomo; che sei terrorizzata che una storia ti tolga l’aria, che non flirti con nessuno perché hai il terrore che qualcuno s’infiltri nella tua vita.
    Peggio: se ci rimani presa in mezzo tu, poi soffri come un cane.
    Sei stanca: c’è sempre qualcuno con cui ti devi giustificare, che ti vuole cambiare, o che devi cambiare tu per tenertelo stretto.
    Così ti stai coltivando la solitudine dentro casa.
    Eppure te la racconti, te lo dici anche quando parli con le altre: “Io sto bene così. Sto bene così, sto meglio così”. E il cielo si abbassa di un altro palmo.

    Oppure con quel ragazzo ci sei andata a vivere, ci hai abitato Natali e Pasqua.
    In quell’uomo ci hai buttato dentro l’anima ed è passato tanto tempo, e ne hai buttata talmente tanta di anima, che un giorno cominci a cercarti dentro lo specchio perché non sai più chi sei diventata.
    Comunque sia andata, ora sei qui e so che c’è stato un momento che hai guardato giù e avevi i piedi nel cemento.
    Dovunque fossi, ci stavi stretta: nella tua storia, nel tuo lavoro, nella tua solitudine.
    Ed è stata crisi, e hai pianto.

    Dio quanto piangete! Avete una sorgente d’acqua nello stomaco.
    Hai pianto mentre camminavi in una strada affollata, alla fermata della metro, sul motorino.
    Così, improvvisamente. Non potevi trattenerlo.
    E quella notte che hai preso la macchina e hai guidato per ore, perché l’aria buia ti asciugasse le guance?

    E poi hai scavato, hai parlato, quanto parlate, ragazze! Lacrime e parole. Per capire, per tirare fuori una radice lunga sei metri che dia un senso al tuo dolore.
    “Perché faccio così? Com’è che ripeto sempre lo stesso schema? Sono forse pazza?”
    Se lo sono chiesto tutte.
    E allora vai giù con la ruspa dentro alla tua storia, a due, a quattro mani, e saltano fuori migliaia di tasselli. Un puzzle inestricabile.

    Ecco, è qui che inizia tutto. Non lo sapevi?
    E’ da quel grande fegato che ti ci vuole per guardarti così, scomposta in mille coriandoli, che ricomincerai. Perché una donna ricomincia comunque, ha dentro un istinto che la trascinerà sempre avanti.
    Ti servirà una strategia, dovrai inventarti una nuova forma per la tua nuova te.
    Perché ti è toccato di conoscerti di nuovo, di presentarti a te stessa.
    Non puoi più essere quella di prima. Prima della ruspa.

    Non ti entusiasma? Ti avvincerà lentamente.
    Innamorarsi di nuovo di se stessi, o farlo per la prima volta, è come un diesel.
    Parte piano, bisogna insistere.
    Ma quando va, va in corsa.
    E’ un’avventura, ricostruire se stesse.
    La più grande.
    Non importa da dove cominci, se dalla casa, dal colore delle tende o dal taglio di capelli.

    Vi ho sempre adorato, donne in rinascita, per questo meraviglioso modo di gridare al mondo “sono nuova” con una gonna a fiori o con un fresco ricciolo biondo.
    Perché tutti devono capire e vedere: “Attenti: il cantiere è aperto, stiamo lavorando anche per voi. Ma soprattutto per noi stesse”.

    Più delle albe, più del sole, una donna in rinascita è la più grande meraviglia.
    Per chi la incontra e per se stessa.
    È la primavera a novembre.
    Quando meno te l’aspetti.



  41. Clara1962 27 maggio 2015 ore 21:38
    Bella !!....sei sempre dolcissimo :clap :rosa :bacio
  42. over50.xte 27 maggio 2015 ore 22:11
    non ci sono parole per giudicare quello che scrivi... nessuno osa criticare quello che il tuo cuore ti detta...proprio perché il cuore non può essere criticato...
    grande amico mio!!!c'è una sorpresa nei forum spero che non ti arrabbi.. ;-) :clap :clap :clap
  43. vincybello77 28 maggio 2015 ore 16:49
    bllissimo.................
  44. lareginetta90 28 maggio 2015 ore 18:39
    Una delle cose più belle che abbia mai letto...
  45. coyotinina 28 maggio 2015 ore 19:31
    stupenda !! sono tutte molto belle :rosa
  46. xtalyta72x 28 maggio 2015 ore 21:41
    Fitte trame di emozioni ...sei unico e speciale ...Rimango sempre incantata entrando nel tuo mondo ...
    Un abbraccio Anna
  47. julia.pink 29 maggio 2015 ore 12:18
    Bellissima Cris un vero poeta :rosa
  48. cipcip1985 30 maggio 2015 ore 12:56
    Ti amerò come le praterie amano la primavera, e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole.
    Canterò il tuo nome come la valle canta l’eco delle campane;
    ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.
  49. cuccioladivampira 31 maggio 2015 ore 15:42
    bellissime poesie puma :batacoppia
  50. crenabog 06 giugno 2015 ore 22:44
    se l'amore è una prateria, io sono un cactus... cari saluti!
  51. pumalui86 09 giugno 2015 ore 13:40
  52. pumalui86 09 giugno 2015 ore 13:44
    @julia.pink

    Yo pronuncio tu nombre
    en las noches oscuras,
    cuando vienen los astros
    a beber en la luna

    Giulia... :rosa
  53. pumalui86 09 giugno 2015 ore 13:47
    @cipcip1985


    @cuccioladivampira


    @ crenabog


    Grazie :rosa
  54. nonfatevingannare 11 luglio 2015 ore 19:05
    E quando ti ritrovi ad avere bisogno di ossigeno,lo chiedi e ti viene dato molto di più senza nemmeno immaginarlo,ti rendi conto di quanto la vita ti regala,quasi per caso una persona Splendida!
    Ti trovi di fronte qualcuno che ti ascolta,che ti fa sorridere, che vede le tue lacrime,se pur di gioia, e che te le asciuga ironizzando sul mondo,scopri qualcuno che ha tanto da dare e te lo regala con semplicità e senza freni...ti mostri a lei senza filtri e senza giudizi di ritorno.
    Infine con la complicità di qualcun altro più lontano,ma solo fisicamente parlando,passi una serata Splendida,senza mai guardare l’ora perchè non te ne frega nulla,perchè stai bene,perchè hai chiuso i pensieri negativi dentro un cassetto dimenticato,perchè non ci sono altri perchè da spiegare.





    Anna
  55. cuccioladivampira 19 ottobre 2015 ore 02:52
    bellissima poesia pumalui86
  56. pumalui86 19 ottobre 2015 ore 16:41
    Anna e cucciola :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.