ricordo di una amica che non c'e' piu...

02 novembre 2019 ore 09:04 segnala
Un pensiero? Per un’amica che non c’è più
VIVERE
Queste poche righe non potevo non dedicarle a lei, un'Amica che non c'è più.
Cara hai passato quella porta, quella luce,
con grande dignità e coraggio, oggi sai la verità
puoi vedere tutto.

Oltre l’apparenza, se chiudo gli occhi nel profondo io ti vedo,
bella, sorridente, hai raggiunto la serenità, la pace e
l’armonia dentro di te. Al di là dei limiti di spazio e
tempo la tua interiorità continua a vivere, a essere. Sei in
viaggio, il tuo viaggio interiore, il più importante quello
dell’anima, della spiritualità.

Oggi sei libera dal corpo che ti faceva soffrire,dalla dipendenza
della materia, nel silenzio e nella beatitudine. E io voglio fare
un viaggio nei ricordi per non dimenticare la tua forza, il tuo
entusiasmo, la tua generosità, una donna, una mamma,
un’amica, sapevi dare tanto, sempre.


Le tue ultime parole e il tuo sorriso saranno sempre nel mio cuore.
Tutto ciò che è vita ritorna, si ripete.

pensarti

31 marzo 2016 ore 11:41 segnala
https://www.youtube.com/watch?v=KyasR60-JaU
2e64954b-1f66-45fd-8a2e-ec8ba45b2029
https://www.youtube.com/watch?v=KyasR60-JaU « video »
Post
31/03/2016 11:41:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

capire il valore della vita

06 ottobre 2014 ore 21:02 segnala
Per capire il valore di un anno, chiedi ad uno studente che ha perduto un anno di studio.
Per capire il valore di un mese, chiedi ad una madre che ha partorito prematuramente.
Per capire il valore di una settimana, chiedi all'editore di un settimanale.
Per capire il valore di un ora, chiedi a due innamorati che attendono di incontrarsi.
Per capire il valore di un minuto, chiedi a qualcuno che ha appena perso il treno.
Per capire il valore di secondo, chiedi a qualcuno che ha appena evitato un incidente.
Per capire il valore di un milionesimo di secondo, chiedi ad un atleta che ha vinto la medaglia d'argento alle Olimpiadi.
Dai valore ad ogni momento che vivi, e dagli ancor piu' valore se lo potrai condividere con una persona speciale, quel tanto speciale da dedicarle il tuo tempo e ricorda che il tempo non aspetta nessuno. :-)
de42271b-ea72-451c-bcb6-383cbe0d856c
Per capire il valore di un anno, chiedi ad uno studente che ha perduto un anno di studio. Per capire il valore di un mese, chiedi ad una madre che ha partorito prematuramente. Per capire il valore di una settimana, chiedi all'editore di un settimanale. Per capire il valore di un ora, chiedi a due...
Post
06/10/2014 21:02:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

il mio presepe

23 dicembre 2013 ore 15:56 segnala
17a7c7c6-3b04-487b-afc4-4150cf6d8f32
« immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine »
Post
23/12/2013 15:56:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

tutte le persone della tua vita

22 ottobre 2013 ore 09:19 segnala
"Io penso che le persone non si dimenticano. Non puoi dimenticare chi un giorno ti faceva sorridere, chi ti faceva battere il cuore, chi ti faceva piangere per ore intere. Le persone non si dimenticano. Cambia il modo in cui noi le vediamo, cambia il posto che occupano nel cuore, il posto che occupano nella nostra vita. Ci sono persone che hanno tirato fuori il meglio di me, eppure adesso tra noi, c’è solamente un semplice “ciao”. Ci sono persone che hanno preso il mio cuore e lo hanno ridotto in mille pezzi, senza nemmeno pensarci due volte. Ci sono persone che sono entrate nella mia vita in punta di piedi…e ne sono uscite esattamente nello stesso modo. Ci sono persone che hanno creato un gran casino, che hanno sconvolto i miei piani, che hanno confuso le mie idee. Ci sono persone che nonostante tutto, sono ancora parte della mia vita. Ci sono persone che sono arrivate e non sono più andate via. Ci sono persone che, anche se io non le ho mai sentite, ci sono sempre state. E poi…ci sono persone che non fanno ancora parte della mia vita, ma che tra qualche anno forse, saranno le persone più importanti per me. Ci sono persone che: nonostante mi abbiano fatto versare lacrime, mi abbiano stravolto la vita…mi hanno insegnato a vivere. Mi hanno insegnato a diventare quello che sono. E, anche se oggi tra noi resta solamente un sorriso o un semplice ciao, faranno per sempre parte della mia vita. Io non dimentico NESSUNO. Non dimentico chi ha toccato con mano, almeno per una volta la mia vita. Perchè se lo hanno fatto, significa che il destino ha voluto che mi scontrassi anche con loro prima di andare avanti."
aa89457a-00cb-4847-a507-4c6379895ab7
"Io penso che le persone non si dimenticano. Non puoi dimenticare chi un giorno ti faceva sorridere, chi ti faceva battere il cuore, chi ti faceva piangere per ore intere. Le persone non si dimenticano. Cambia il modo in cui noi le vediamo, cambia il posto che occupano nel cuore, il posto che...
Post
22/10/2013 09:19:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

da un padre al figlio...

22 agosto 2013 ore 15:38 segnala
da un padre al figlio

Se un giorno mi vedrai vecchio: se mi sporco quando mangio e non riesco a vestirmi... abbi pazienza, ricorda il tempo che ho trascorso ad insegnartelo. Se quando parlo con te ripeto sempre le stesse cose, non mi interrompere... ascoltami, quando eri piccolo dovevo raccontarti ogni sera la stessa storia finché non ti addormentavi. Quando non voglio lavarmi non biasimarmi e non farmi vergognare... ricordati quando dovevo correrti dietro inventando delle scuse perché non volevi fare il bagno. Quando vedi la mia ignoranza per le nuove tecnologie, dammi il tempo necessario e non guardarmi con quel sorrisetto ironico ho avuto tutta la pazienza per insegnarti l'abc; quando ad un certo punto non riesco a ricordare o perdo il filo del discorso... dammi il tempo necessario per ricordare e se non ci riesco non ti innervosire: la cosa più importante non è quello che dico ma il mio bisogno di essere con te ed averti li che mi ascolti. Quando le mie gambe stanche non mi consentono di tenere il tuo passo non trattarmi come fossi un peso, vieni verso di me con le tue mani forti nello stesso modo con cui io l'ho fatto con te quando muovevi i tuoi primi passi. Quando dico che vorrei essere morto... non arrabbiarti, un giorno comprenderai che cosa mi spinge a dirlo. Cerca di capire che alla mia età non si vive, si sopravvive. Un giorno scoprirai che nonostante i miei errori ho sempre voluto il meglio per te che ho tentato di spianarti la strada. Dammi un po' del tuo tempo, dammi un po' della tua pazienza, dammi una spalla su cui poggiare la testa allo stesso modo in cui io l'ho fatto per te. Aiutami a camminare, aiutami a finire i miei giorni con amore e pazienza in cambio io ti darò un sorriso e l'immenso amore che ho sempre avuto per te.
51a388a0-e548-4935-b3c0-2a474a7664b5
« video » da un padre al figlio Se un giorno mi vedrai vecchio: se mi sporco quando mangio e non riesco a vestirmi... abbi pazienza, ricorda il tempo che ho trascorso ad insegnartelo. Se quando parlo con te ripeto sempre le stesse cose, non mi interrompere... ascoltami, quando eri piccolo dovevo r...
Post
22/08/2013 15:38:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

la vita e bella .....

15 agosto 2013 ore 22:30 segnala
Da piccoli fingiamo di essere buoni per compiacere i nostri genitori.
Da grandi fingiamo di esser forti o a volte che vada tutto bene, anche quando tutto bene non va.
Poi la sera ci si trova nel proprio letto, si spegne la luce e si chiudono gli occhi; pochi gesti e si spegne anche un’intera giornata, fatta di sorrisi forzati e sinceri, di cose ingoiate e di cose sputate, di deliri strappati alla vita con forza e di parole ascoltate con stanchezza.
Ed è proprio in quel momento che si fa i conti con noi stessi, con i nostri pensieri più profondi ai quali non è più possibile fuggire, con il proprio sogno da realizzare, tra paure e consapevolezze… ancora qualche attimo di dolce silenzio che ci culla, accompagnandoci per mano verso il nostro sonno.
Ci abbandoniamo stanchi, con la voglia di risposare e al risveglio... al risveglio ricominciamo a sorridere perché in fondo è un nuovo giorno e tutto può accadere, basta mantenere accesa la fiammella del nostro cuore. :-)
f04fbb3c-448a-49cc-be46-77e24ecb05b3
Da piccoli fingiamo di essere buoni per compiacere i nostri genitori. Da grandi fingiamo di esser forti o a volte che vada tutto bene, anche quando tutto bene non va. Poi la sera ci si trova nel proprio letto, si spegne la luce e si chiudono gli occhi; pochi gesti e si spegne anche un’intera...
Post
15/08/2013 22:30:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

le persone non si dimenticano

12 agosto 2013 ore 13:26 segnala
“Io penso che le persone non si dimenticano. Non puoi dimenticare chi un giorno ti faceva sorridere, chi ti faceva battere il cuore, chi ti faceva piangere per ore intere.
Le persone non si dimenticano. Cambia il modo in cui noi le vediamo, cambia il posto che occupano nel cuore, il posto che occupano nella nostra vita. Ci sono persone che hanno tirato fuori il meglio di me, eppure adesso tra noi, c’è solamente un semplice ‘ciao’. Ci sono persone che hanno preso il mio cuore e lo hanno ridotto in mille pezzi, senza nemmeno pensarci due volte. Ci sono persone che sono entrate nella mia vita in punta di piedi e ne sono uscite esattamente nello stesso modo. Ci sono persone che hanno creato un gran casino, che hanno sconvolto i miei piani, che hanno confuso le mie idee. Ci sono persone che nonostante tutto, sono ancora parte della mia vita. Ci sono persone che sono arrivate e non sono più andate via. Ci sono persone che, anche se io non le ho mai sentite, ci sono sempre state. E poi ci sono persone che non fanno ancora parte della mia vita, ma che tra qualche anno forse, saranno le persone più importanti per me. Ci sono persone che: nonostante mi abbiano fatto versare lacrime, mi abbiano stravolto la vita, mi hanno insegnato a vivere. Mi hanno insegnato a diventare quello che sono. E, anche se oggi tra noi resta solamente un sorriso o un semplice ‘ciao’, faranno per sempre parte della mia vita. Io non dimentico nessuno. Non dimentico chi ha toccato con mano, almeno per una volta, la mia vita. Perché se lo hanno fatto, significa che il destino ha voluto che mi scontrassi anche con loro prima di andare avanti.”

la vera importanza !!!!

07 marzo 2013 ore 22:58 segnala
Toccare una mente è assai più complicato che toccare un corpo, perché un corpo puoi stringerlo in un letto ma una mente no. Una mente va dove vuole. Quando resta, una mente, vuole darti tutto, vuole darsi davvero. Oltre presenze e assenze, oltre distanze e vicinanze, oltre quello che puoi dire o non dire, fare o non fare. È ubiquamente tua. Sa sorriderti più delle labbra, quando si accorge che non vuoi possederla ma prendertene cura. Possesso è l'esatto contrario del prendersi cura. Ed è questo il miracolo profondo, il senso denso di un vero incontro. Questo l’apice di ogni corrispondenza d’anima. Questo il senso di vera appartenenza. Partire per restare. Viaggiare senza spostarsi ma andare insieme dappertutto. Mantenersi forse sempre un po’ selvatici ma farsi attraversare oltre i limiti dei propri confini. E lasciarsi finalmente contaminare gli occhi da radici felici».
Noi siamo scelti dall'amore per amore, nessun altro motivo in mezzo. I sentimenti non si vincono e non si pretendono_
Questo uno stralcio del mio racconto, presente nell'antologia, Il futuro che non c'era, un racconto che restituisce la vita negata a una delle più di 120 donne uccise per un'idea distorta dell'amore nel 2012.
Tra tenere e trattenere c'è la distanza della vera importanza_
b7560f7f-aff5-47aa-a4ab-7cfc1ca07093
Toccare una mente è assai più complicato che toccare un corpo, perché un corpo puoi stringerlo in un letto ma una mente no. Una mente va dove vuole. Quando resta, una mente, vuole darti tutto, vuole darsi davvero. Oltre presenze e assenze, oltre distanze e vicinanze, oltre quello che puoi dire o...
Post
07/03/2013 22:58:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    3

I VERI AMICI...!!!!!!

30 gennaio 2013 ore 15:53 segnala
Ti sei mai chiesto quale fosse il numero perfetto nelle amicizie? va dal 5 o al 6, alle volte anche meno, perchè queste poche persone sono le uniche che ti conoscono bene, ti sanno capire ed apprezzare nonostante i tuoi difetti e problematiche.
I veri amici sono coloro che ti asciugano le lacrime con un abbraccio, sono quelli che piangono insieme a te, le persone con cui litighi ma che il giorno dopo ritornano a far chiarezza e a diventare più amici di prima, i veri amici sono quelli che ti dicono che va tutto bene quando ti vedono sofferente, anche se di bene non c’è nulla, e lo sanno meglio di te. anche se frequenti una chat gli amici si contano sulle dita quelli che realmente ti rispettano e che vogliono sentirti dire ..sto bene ..
Sono loro, quelle persone che tra milioni di impegni ti chiamano al telefono per sapere se stai bene, e se esci con loro, i veri amici sono coloro che pur di aiutarti si fanno picchiare, che ti difendono con gli altri anche se hai torto, sono quelle persone che moriranno insieme a te quando sarà il momento di lasciare questo pianeta.
fidati di me che i veri amici si contano su le dita di una mano, perchè è meglio riuscire a contarli che avere 30 persone dalla testa vuota intorno dove di te non capiscono un cazzo, contaminando la tua anima da invidia e stupidità, tutte impegnate a conoscersi l’uno con l’altro, ma tu rimmarai sempre l’ultimo, perchè gireranno la frittata in base alla loro stupidità..
I veri amici non ti lasceranno mai solo.
20d2d7e3-7ae6-4b90-8d0a-5ad9ef5fda86
Ti sei mai chiesto quale fosse il numero perfetto nelle amicizie? va dal 5 o al 6, alle volte anche meno, perchè queste poche persone sono le uniche che ti conoscono bene, ti sanno capire ed apprezzare nonostante i tuoi difetti e problematiche. I veri amici sono coloro che ti asciugano le lacrime...
Post
30/01/2013 15:53:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment