Soffio di pensieri di una notte d'estate

31 luglio 2018 ore 16:22 segnala
In questa sera arida ed afosa arriva l'immagine del mare di notte, delle onde che non trovano pace, come anime in pena, come cuori che cercano sollievo dalla sofferenze provocate dalle spine conficcate fin nel profondo.
In una notte così, dove non c'è riposo, dove si cerca la pace, il corpo e l'anima desiderano quella tenerezza che placa i sensi, quelle carezze così benefiche e taumaturgiche, quei baci tanto aspettati, quegli abbracci cosi confortanti.
Il silenzio della notte fa risuonare i passi nella strada ed i pensieri nella mente, proprio quando si vuole scappare da loro, dai ricordi dolorosi, dalle gioie lontane e ormai esauste.
L'immensità del cielo buio rapisce la fantasia e da un po' di quiete perché il mistero che ci sovrasta placa i desideri terreni e ci porta in alto dove potremmo vedere con distacco i dolori e le miserie, per poi tornare giù senza il peso di inutili nostalgie e rimpianti, ma solo con la voglia irrefrenabile di presente.
Un presente che non dipenda dal futuro, un presente senza amarezze ma con il conforto di qualcuno o qualcosa che scacci solitudine e malinconia.
3af46eba-f7cd-4aba-a254-3a6658efbc01
In questa sera arida ed afosa arriva l'immagine del mare di notte, delle onde che non trovano pace, come anime in pena, come cuori che cercano sollievo dalla sofferenze provocate dalle spine conficcate fin nel profondo. In una notte così, dove non c'è riposo, dove si cerca la pace, il corpo e...
Post
31/07/2018 16:22:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.