Aspetta almeno che sia giorno

13 maggio 2018 ore 20:38 segnala


E' buio ed ho freddo.
E' buio ed ho paura.
Non costringermi ad uscire da sotto alle coperte.
Non costringermi ad aprire gli occhi.

Copro il capo stringendo le lenzuola,
i pugni serrati,
proprio come quando da bambina
ero colta da incubi ricorrenti.

Attanagliata, immobile, indifesa,
subivo quelle immagini ed udivo quei suoni
espandersi nella mia mente.

Ora, tu cerchi di comunicare con me
attraverso canali sottili che credevo impossibili.
Parli con me attraverso porte
dal non spazio e dal non tempo.

Ti sento.
Ti sento, smarrita ed incredula.
Ma non avvicinarti, non provare a toccarmi.
Non ce la farei, non ce la faccio.

E' troppo per me, non sono pronta.
Perdonami, se puoi.

Non chiedermi di guardarti ancora, un'ultima volta.
Non posso guardare le tue labbra esangui.
Non posso prendere le tue mani bluastre tra le mie.
Non ce la farei, non ce la faccio.

Non adesso, aspetta almeno che sia giorno.
778b4d16-04b9-4792-a7aa-5c9577799f5e
« immagine » E' buio ed ho freddo. E' buio ed ho paura. Non costringermi ad uscire da sotto alle coperte. Non costringermi ad aprire gli occhi. Copro il capo stringendo le lenzuola, i pugni serrati, proprio come quando da bambina ero colta da incubi ricorrenti. Attanagliata, immobile, ind...
Post
13/05/2018 20:38:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. leggendolamano 13 maggio 2018 ore 21:39
    perchè avere paura di chi ci ha amato?
    perchè avere paura dei fantasmi della nostra mente?
    perchè avere paura dei ricordi?
    le ombre del sole sono più scure di quelle della notte, eppure non le temiamo.
    Sono le profondità dell'anima quelle con le quali ci confrontiamo, siamo noi stessi a creare i nostri fantasmi,
    perchè avere paura di noi stessi?
  2. R.ocknRolla 13 maggio 2018 ore 21:43
    E' vero, perché avere paura di chi ci ha amato? Ma era così forte la sua presenza, non erano fantasmi della mente, la sentivo su di me, intorno a me... non ero pronta.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.