Cateratta

09 maggio 2018 ore 00:58 segnala


Potessi
precipitare tutta quanta,
non goccia a goccia,
infinita stagione delle piogge.
Troppo a lungo,
per troppo tempo,
tempo perduto.
Penetrare a forza nel terreno,
non stillicidio.
Cateratta.
Evaporare
tutta in una volta e ricadere,
allora, adagio.
Niente più sprecato,
né linfa
né tempo.
07cac4f7-7425-48a8-b409-7f466dc9f5b0
« immagine » Potessi precipitare tutta quanta, non goccia a goccia, infinita stagione delle piogge. Troppo a lungo, per troppo tempo, tempo perduto. Penetrare a forza nel terreno, non stillicidio. Cateratta. Evaporare tutta in una volta e ricadere, allora, adagio. Niente più sprecato, né linfa...
Post
09/05/2018 00:58:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. leonardo2018 09 maggio 2018 ore 15:38
    Chissà perché le poesie sono quasi sempre tristi. È come se per scriverne una occorre uno stato d’animo inquieto. La poesia più “vecchia” che mi ricordo è la cavallina storna di Pascoli, che portava colui che non ritornò più. Ricordo anche la pargoletta mano di D’annunzio in memoria al figlioletto che era morto. Non parliamo poi di Leopardi che si sarebbe fatto ammazzare per scrivere una poesia allegra…ma anche fuori dai confini non è che le poesie vengano sfornate con buon umore. Baudelaire con le fleurs du mal (vuoi mettere in francese…?) o l’autunno di Prevert “un cavallo sprofonda nel bel mezzo del vialetto, le foglie cadono su di lui” non sono il manifesto della felicità. Per fortuna che ci sono le poesie per bambini, quelle sì che sono tutte allegre: "Quando tornan le rondini alle gronde, e di voli e di nidi empion la sera, arriva la festosa primavera."
    Eri inquieta, dì la verità.
  2. R.ocknRolla 09 maggio 2018 ore 15:42
    Molto... precipitare come cateratta per poi evaporare e piovere goccia a goccia. Ricominciare tutto da capo per avere una nuova chance, rinascere.
  3. Murmur79 11 maggio 2018 ore 17:12
    Molto bella questa.
  4. R.ocknRolla 11 maggio 2018 ore 17:15
    Grazie Mur :-*

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.