De Re Pilo

27 aprile 2018 ore 22:11 segnala

Tantus tediosus et fastidiosus est
crescendi pilii sub mentus meo.
Qualcosam facere necessarius est
rasoium in prestitus habere ab filiis meo.

Cum temporum passare
plus forti diventare.
Dipendis forse ab menopausae incipitare
sed bruttam et barbutam mihi facere sembrare.

Meliora pinzettam adoperare est
pilii una tantum levare necest.
Ecce, cum bulborum staccandi,
in speculum mihi finalmente admirandi!
a77be36f-d4f4-4aa0-9b3b-b2079a977626
« immagine » Tantus tediosus et fastidiosus est crescendi pilii sub mentus meo. Qualcosam facere necessarius est rasoium in prestitus habere ab filiis meo. Cum temporum passare plus forti diventare. Dipendis forse ab menopausae incipitare sed bruttam et barbutam mihi facere sembrare. Meliora pin...
Post
27/04/2018 22:11:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. leggendolamano 27 aprile 2018 ore 22:41
    Meglio di Seneca e cicerone .....degno di Marco porcio Catilina che “nettavat culum cum carta velinam...
  2. R.ocknRolla 27 aprile 2018 ore 22:51
    Optimum quod abrasivam! :D
    Grazie del passaggio.
  3. leonardo2018 27 aprile 2018 ore 23:37
    Avrà pure avuto un po' di peli in faccia ma lo sguardo languido e sexy compensa, anzi, li rende invisibili. Hai il numero di telefono di questo fiore acerbo?
  4. R.ocknRolla 27 aprile 2018 ore 23:42
    Credo di averlo perso...
  5. leonardo2018 28 aprile 2018 ore 00:24
    Peccato, mi faceva sangue la barbuta dallo sguardo dolce
  6. EtruscanLady 28 aprile 2018 ore 07:28
    ganzissima deh! Brava!
  7. francuzzoserpico 28 aprile 2018 ore 12:30
    Ma sbaglio o ha peli anche sulle braccia la leggiadra figura?
  8. R.ocknRolla 28 aprile 2018 ore 14:17
    Grazie a tutti per essere passati di qua :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.