come cambiano le giornate

30 novembre 2016 ore 21:24 segnala
Molti ragazzi passano la loro adolescenza nella spensieratezza piu` totale, io non ne sono da meno, molti passano le loro estati in vacanze interminabili, molti altri hanno pianificazioni diverse.
Torniamo indietro di molti anni, quando ero, appunto un ragazzino. Le mie estati significavano lavori estivi, rimediare quei soldini che mi avrebbero permesso di pagarmi qualche sfizio, e che, ora mi rendo conto, mi permisero di crescere. Svolgevo un lavoro che prevedeva l'essere fuori casa per le 5:30 (all'epoca sembrava presto, ad oggi ho provato l'ebbrezza di alzarmi alle 2:00, o di lavorare di notte), svogliato, forse anche geloso della routine dei miei coetanei, andavo.
Ovviamente non ero sempre un muso lungo, anzi tutto il contrario, alla fine quel lavoro aveva si delle noie, ma anche dei momenti divertenti, ma non scendiamo nei dettagli, diciamo solo che prevedeva lo stare a diretto contatto con il pubblico. Accadde che un giorno ero particolarmente teso, non ricordo il perche`, ma non era una bella giornata... fino ad un determinato momento. Mi capito` di servire una donna, sulla quarantina, forse anche di piu`, ricordo fosse di colore.

io: - posso esserle utile?-

lei mi guardo`, avvicino` la mano alle labbra e con indice e pollice, disegno` un sorriso sul suo volto partendo dagli angoli della bocca fino alle guance.

lei: - si sforzano piu` muscoli ad essere arrabbiato, ti stanchi prima.-

sorpreso da tanta naturalezza, e colpito dalla solarita` di quella donna le sorrisi.

lei: - ohhh, visto! Non e` difficile!-

Non ricordo nient'altro, solo che conclusi la vendita e passai l'intera giornata con il buon umore.
Ad oggi e` uno dei ricordi piu` belli che ho di quel periodo, ho letto la frase di quella donna come citazione su piu` post, ed ovviamente, ogni volta, ripenso a quella donna... e... sorrido.
2d0e723f-db70-4237-b2aa-6e30578616a6
Molti ragazzi passano la loro adolescenza nella spensieratezza piu` totale, io non ne sono da meno, molti passano le loro estati in vacanze interminabili, molti altri hanno pianificazioni diverse. Torniamo indietro di molti anni, quando ero, appunto un ragazzino. Le mie estati significavano lavori...
Post
30/11/2016 21:24:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.