Misteri & Complotti

08 luglio 2011 ore 14:31 segnala
Rivolgo questo post a chiunque provi fascino o interesse per il mistero, il paranormale, i complotti, l'inspiegabile e le seguenti tematiche:

Scie chimiche
Il progetto H.A.A.R.P.
La Massoneria, Gli Illuminati e il Nuovo Ordine Mondiale
Signoraggio
Paranormale
Cerchi nel grano
U.F.O.
Extraterrestri
Spiritismo
Il complotto dell'11 Settembre
La fine del mondo del 2012

Amanti del mistero e non, perché non venite a trovarmi? Ci sono solo 9 iscritti ma nessuno commenta, ho tanta voglia di scambiare idee e opinioni.. potreste trovarlo interessante.. fateci un salto .. A presto spero.

Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti...

Revy

MI TROVI QUI :
CLICCA QUI PER ACCEDERE - MISTERI & COMPLOTTI
d53a39d2-600a-47cd-9601-91efe58d9f9a
Rivolgo questo post a chiunque provi fascino o interesse per il mistero, il paranormale, i complotti, l'inspiegabile e le seguenti tematiche: Scie chimiche Il progetto H.A.A.R.P. La Massoneria, Gli...
Post
08/07/2011 14:31:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

L'amicizia è un impegno..

07 aprile 2011 ore 10:23 segnala
..una promessa che fai ad una persona e contemporaneamente a te stesso.
Per mantenerla viva, ci vuole lo stesso impegno di un agricoltore. Ogni giorno mi vedi, e il tuo sguardo mi attraversa, mi analizza. Non ho bisogno di dire nulla. Non hai bisogno di dire nulla. In un istante riviviamo tutto quello che è accaduto dal nostro ultimo incontro. E sorridendo ci abbracciamo. Colmo i tuoi silenzi sorridendo. Anche tu sorridi, perché sai che ho capito. Ci sono amicizie che sono querce: basta piantare il seme, dare un po’ d’acqua e poi si alimenteranno da sole, anche se soggette a tante difficoltà. Altre sono come le orchidee: hanno sempre bisogno di attenzioni. Nel mezzo ci sono tutte le relazioni possibili. Io sto cercando di porre attenzione alle mie amicizie in egual modo; ma in questo caso, mia piccola quercia, è su di te che devo concentrarmi. Ora, l’unica cosa che posso darti è una promessa: sarò me stessa. Sento che ti stai affidando a me, come un impavido jumper; io sono l’elastico che ti tiene attaccata alla realtà, e che farà in modo di preservarti dal cadere rovinosamente. Spero di essere all’altezza. Spero di poterti essere d’aiuto. Non cercherò spiegazioni assurde. Non ti chiederò conferme. Non indagherò nei tuoi pensieri. Non metterò in dubbio quello che mi racconterai. Ma non ti darò nessun alibi. Non ti dirò ciò che vorresti sentirti dire, ma solo quello che penso. Non invocherò filosofi, non parlerò per aforismi o enigmi ermetici. Ti darò risposte, se la mia esperienza me ne ha fornite. Ti darò consigli, se il mio buonsenso me ne concederà. Qualora non riuscissi in tutto questo, ti darò comunque sorrisi per alleviare i dolori, o pizzicotti per risvegliarti dal torpore; e un appoggio incondizionato e sincero. Io ci sarò sempre; so che ci sarai anche tu. Perché ho fiducia, in me, in te e nella nostra amicizia.
899e3ec1-4c1d-4f12-9c93-8bd59d905b29
..una promessa che fai ad una persona e contemporaneamente a te stesso. Per mantenerla viva, ci vuole lo stesso impegno di un agricoltore. Ogni giorno mi vedi, e il tuo sguardo mi attraversa, mi...
Post
07/04/2011 10:23:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Ape - Cose che succedono

06 aprile 2011 ore 20:32 segnala


Mi pesa il tempo che trasforma le amicizie
Gli sforzi e i discorsi che fai per mantenerle intatte
La vita chiama e ognuno da le sue risposte
E non sempre sei in grado di mantener le tue promesse
Ciascuno ha le sue colpe
A ognuno le sue scelte
Strade diverse orientate su traiettorie sparse
Qui ognuno gioca le sue chanches rimanendo cosciente
Pensando a come vive la sua gente
Restano intatti solo i legami più forti
Di alcuni ti dimentichi
Di altri neanche ti accorgi
Li archivi dati per scomparsi
Sperando di riuscire con il tempo a rincontrarsi e parlarsi
Tanti si dimostrano falsi
Li osservi accanirsi
Tormentati dall’invidia e dai rimorsi
Senza il coraggio per esporsi
Ti tramano alle spalle aspettando il momento giusto per colpirti

Da parte mia nulla di personale in merito
Perso nei trip che escogito mi godo lo spettacolo
Osservo con lo sguardo a metà tra scettico e incredulo
Mi basta un attimo
E il quadro mi appare nitido
Ho bene in mente chi e come
Gli sbagli e i dettagli relativi a ogni singola situazione
Tra tensioni strane e stralci di discussione
Da cui deduci di essere all’inizio della fine
Il mio acume ravviva quel barlume di saggezza che da consapevolezza ma non basta
Per soffocare l’incertezza che si crea
Quando certi meccanismi scompaiono in sintonia
Che ci rimane è qualche dialogo
Frasi di circostanza intorno a un tavolo
E il cuore sempre più arido
Giornate amare in cui mi interrogo
Senza trovar motivi a parte il fatto che son cose che succedono

Ho volti nuovi qui davanti futuri amici importanti
O semplici conoscenti di percorsi combacianti
Non è più tempo di rimpianti tocca guardare avanti
Motivi sufficienti ce ne tanti
Porto con me i ricordi dell’adolescenza
Gli sguardi di persone di cui sento la mancanza
Io vorrei tutto come prima
Ma gli anni passati m'hanno insegnato che è la vita che allontana
Son contingenze e conseguenze che influenzano la gente
Ma io mi sento lo stesso di sempre
Il mio equilibrio è altalenante
E convivo con le tante
Follie che avevo e che ho anche nel presente
Al lato pratico il mio unico rammarico
È sto senso di sfiducia che mi brucia nello stomaco
Ci convivo da stupido
Cercando di restare lucido
E mi dico che son cose che succedono