Mente & Cuore

27 luglio 2012 ore 23:15 segnala
L'amore è un assoluto e non può essere ridotto dal tempo o dalla distanza.
Può essere oscurato dalla paura,
ma il suo splendore non viene mai offuscato davvero.
La paura chiude la mente, l'amore apre il cuore e dissolve la paura...

Brian Weiss




Se la nostra vita è fatta di scelte quotidiane, tra insidie e continue sfide, che dobbiamo affrontare in ogni istante e in differenti gradi di importanza, l’atteggiamento che assumeremmo verso queste sfide farà la differenza nella sua scelta finale, che sia essa di amicizia, di amore o di felicità per noi stessi e per gli altri.

Ma quando optiamo per una scelta, a cosa ricorriamo a chi ci rivolgiamo?

Spesse volte e inconsapevolmente, viviamo l’eterna lotta tra Mente e Cuore, Ragione e Sentimento. Se la Mente stà alla ragione e al pensiero razionale, il Cuore stà al sentimento e all’amore puro. Un binomio perfetto ma allo stesso tempo distruttivo per l’individuo, se si parla di amore verso qualcuno, come ad esempio, l’amato\a. Distrugge l’uomo quando si innamora della donna, e distrugge la donna quando si innamora dell’uomo.
Una lunga lotta tra emozioni e razionalità, dove si decide chi è il più forte tra Mente e Cuore, tra ragione e sentimento.
Pur essendo due facce della stessa medaglia, ossia un’unica persona che ha la possibilità di scegliere la strada da perseguire tramite le proprie decisioni o coscienza, risulta non facile conciliare ciò che ci dice il Cuore e ciò che ci consiglia la Mente, e ancora più difficile decidere chi seguire. Il dilemma è capire se è meglio lasciarsi guidare dal sentimento oppure dalla razionalità e non solo nelle scelte sentimentali, ma anche in quelle che riguardano i rapporti tra le persone, la famiglia, il proprio futuro.

Se il Cuore è simile al sole o ad un faro, che con la sua luce ci indica la strada dell’amore e della felicità, conducendoci verso la realizzazione di noi stessi, la Mente, invece, non è altro che un contenitore dove risiedono razionalità e condizionamenti e ci ricorda continuamente cosa dobbiamo fare e non fare, cosa possiamo fare e non fare, per evitare gli errori che abbiamo commesso in passato.
Se il Cuore ci spinge a volare sempre più in alto, verso l’immensità del cielo, la Mente, invece, ci tiene ancorati sulla terra, ci protegge come se fossimo una dura roccia rassicurante.
Il Cuore ci parla di affetti, emozioni e sentimenti, eppure è capace di procurarci ferite e delusioni. Se ci abbandoniamo completamente a lui dobbiamo correre dei rischi.

La Mente, dal canto suo, è una vecchia saggia che cerca di farci fare sempre la cosa migliore, consigliandoci. E in molti casi, ascoltiamo le sue parole e i suoi suggerimenti, ma siamo indecisi se metterli in pratica.
Il Cuore non pensa, ma sente, vive, agisce e si appassiona. La Mente non vive e non sente, ma pensa, capisce, avverte e ci frena.
Ma quante volte ci è capitato di ascoltare il Cuore, tralasciando i consigli della Mente. Ci sentivamo così attratti da lui, lo sentivamo battere così forte e ci siamo fidati di lui. E tutto questo perché il Cuore sa chi siamo, sa cosa cerchiamo e dove vogliamo andare, sa cosa ci rende felici e cosa ci addolora. Ma l’abbiamo seguito, ci siamo lasciati guidare da lui, perché senza i nostri desideri e sogni ci sentivamo privati di entusiasmo per la vita.
In altre occasioni, invece, l’abbiamo zittito, preferendo la Mente, il raziocinio in quanto ci sentivamo vicini al tramonto della vita.

E quante volte invece li abbiamo sentiti litigare, in maniera dura l’uno contro l’altro? Ma se vince il Cuore si perde la Mente. Se vince la Mente si perde il Cuore. E comunque vada, vinciamo sempre, ma perdiamo uno di essi, una parte di noi.

Eppure la cosa migliore sarebbe stata quella di conciliarli entrambi.


Se seguiamo il nostro Cuore nelle scelte della vita, ciò non significa che nella nostra vita non ci sia lo spazio per il raziocinio. Anzi, essi ci potrebbero aiutare a districarci nelle scelte di tutti i giorni, facendo solo attenzione a non farli prevaricare. La cosa più semplice da fare è quella di mettere, da una parte, la Mente e il suo potere al servizio della ragione del Cuore. Se la Mente e il Cuore, lavorano assieme, se la Mente non chiude la porta che ha aperto il Cuore, scopriremo la gioia di vivere e la bellezza della vita; i suoi misteri e labirinti non ci faranno più paura.






.... e tu, tra Mente e Cuore, cosa scegli?
05c26538-3df7-4f9e-b479-c63184a07398
L'amore è un assoluto e non può essere ridotto dal tempo o dalla distanza. Può essere oscurato dalla paura, ma il suo splendore non viene mai offuscato davvero. La paura chiude la mente, l'amore apre il cuore e dissolve la paura... Brian Weiss « immagine » Se la nostra vita è fatta di...
Post
27/07/2012 23:15:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    86
  • commenti
    comment
    Comment
    123

IL SENSO della VITA ....

04 luglio 2012 ore 13:40 segnala



Probabilmente ce lo siamo chiesti nel momento in cui abbiamo aperto gli occhi al mondo con la nostra nascita: “Sono arrivato e comincio a vivere la mia vita”. Si, la vita, quello spazio di tempo compreso tra la nascita e la morte, dove il singolo individuo esplora la sua attività e modo di vivere:


Si nasce, dando gioia a chi ti ha messo alla luce;
si cresce e si vive, lottando giorno dopo giorno
contro tutti e tutto per rimanere in piedi;
si muore, seminando dolore e desolazione a chi ci ha amati.




E’ la vita di noi comuni mortali .... siamo di passaggio su questo mondo. Ma durante la nostra vita, abbiamo contemplato lo splendore del sole, l’infinità del cielo e il suo contenuto, dove ogni singola stella ci ha fatto Sognare ma anche Riflettere. Ci siamo posti innumerevoli domande, a cui non sapevamo dare una risposta ai nostri dubbi, alle nostre incertezze, nell’attesa che qualcuno ci avrebbe dato una risposta. Eppure era così semplice, perché nella vita ci sono solo due aspetti: quello Bello e Positivo o quello Brutto e Negativo.
Quindi, il Senso della Vita qual è? …. In una risposta molto generalizzata potremmo dire che il Senso della vita è la vita stessa e tutto quello che ci potrà offrire tra il Dolce e l’Amaro, quindi nei suoi due aspetti contrapposti:


Amore e Odio
Amicizia e Inimicizia
Felicità e Sofferenza
Sogni e Delusioni
Realtà e Utopia
Gioia e Dolore
Coraggio e Paura
Forza e Debolezza
Fermezza e Insicurezza
Fiducia e Dubbio
Decisioni e Incertezze
Combattere e Sfuggire
Speranza e Sconforto
ecc. e ecc.


Ovvio che il Senso della Vita non ha lo stesso significato per tutti. Ma una cosa è certa, non dovrà essere quello dell’aspetto Negativo, ma combattere e combattere per non sfuggire al raggiungimento dell’aspetto Positivo.
Per poter contrapporre gli avvenimenti Brutti e Negativi in Belli e Positivi dobbiamo imparare a trasformare una situazione di difficoltà in un’arma a nostro favore. La vita ci riserva insidie e continue sfide, e l’atteggiamento che assumiamo verso queste sfide farà la differenza. Dentro di noi dimora un qualcosa che è capace di ogni cosa e si chiama Forza, Decisione, Coraggio, Fermezza che ci aiuta a perseguire Sogni e Speranza sconfiggendo le Debolezze, le Incertezze, le Paure, le Insicurezze, la Vigliaccheria, la Timidezza e la Codardia. Ciò ci aiuta a conoscere se stessi e gli altri, ma soprattutto a non essere vittime degli altri.
Solo in questo modo potremmo dare un senso Positivo e Bello alla nostra vita e magari affermare che “Il Senso della Vita è …… Scegliere”, andando verso la ricerca di un qualcosa, che ci farà star bene. La nostra vita è fatta di scelte quotidiane, in ogni istante e in differenti gradi di importanza. E questa scelte possono essere:
- l’Amicizia .... legame indissolubile, sentimento magico e immenso che lo percepisce solo il cuore. Ma per essere dei veri amici si presuppone l’essere sinceri, basando il rapporto sulla stima e il rispetto reciproco
- l’Amore .... sentimento sublime, profondo, intenso e nobile che ci prende all’improvviso entrando nel cuore e nell’anima. Chi ama riesce a stare in pace con se stessi e il mondo, perché svegliandosi al mattino è consapevole di essere il suo primo pensiero e questa sensazione ci rende felice. Ma l’amore non è soltanto “amare qualcuno\a”, ma anche innamorarsi della vita stessa e di tutto quanto essa può offrirci. Come dicevo all’inizio, su questa Terra siamo di passaggio, quindi si vive una volta sola (a meno che qualcuno non creda alla reincarnazione) quindi il nostro intento è una vita serena e felice, ricca di desideri esauditi.
- la Felicità .... l’emozione che si prova al raggiungimento di ciò che abbiamo desiderato.
- e molto altro ancora .... come il godersi di ogni istante della propria vita, man mano che scorre. Non è vero che l’oggi è uguale a ieri e identico al domani. Se sarebbe così, la vita non avrebbe senso.

Robyarch71



Il Senso della mia Vita.


Ti ho cercata nell’infinità del cielo
tra una miriade di stelle,
eppure il tuo soffio di vento
bussava invano al mio cuore.

Quante volte ho chiuso gli occhi
e ho cominciato a sognarti,
immaginando di vederti sorridere,
camminare o correre con te.
Stare seduto in tua compagnia
e guardare in riva al mare
il tramonto del sole scomparire
al di là dell’orizzonte.

Il Senso della mia Vita
è amare le cose belle,
ciò che mi offre la vita
e una di quelle sei tu, mio dolce Angelo.

Il Senso della mia Vita
è l’Amore che provo per te,
amare ed essere amato
vivendo accanto a te, tra le tue braccia!


E il Senso della tua Vita, qual è?


Robyarch71

Quello che hai letto, sono i miei pensieri, le mie idee, i miei scritti. Non ti nego la possibilità di poterne usufruire, ma abbi la dignità e il rispetto di avvertirmi o almeno di mettere una citazione.



a0e741c5-006f-48a6-ac45-455abb9edf24
« immagine » Probabilmente ce lo siamo chiesti nel momento in cui abbiamo aperto gli occhi al mondo con la nostra nascita: “Sono arrivato e comincio a vivere la mia vita”. Si, la vita, quello spazio di tempo compreso tra la nascita e la morte, dove il singolo individuo esplora la sua attività e ...
Post
04/07/2012 13:40:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    76
  • commenti
    comment
    Comment
    86

Tra Sogno e Realtà .....

09 giugno 2012 ore 15:57 segnala


Tra sogno e realtà ….. non c'è differenza, perché chi sogna, con i piedi ben piantati a terra, e crede alla bellezza dei propri sogni, riesce a rendere reale quello che ha sempre sognato. A volte basta poco per crederci, perché ogni sogno ha il suo angolo di realtà.


Per sogno non intendo quello che facciamo di notte, quindi ad occhi chiusi e nei polverosi recessi della mente, ma quello ad occhi aperti, dove, presi per mano dalla nostra immaginazione e fantasia, fantastichiamo sulla nostra vita, magari rendendola del tutto diversa o leggermente migliore di quella attuale, nella dolce e magica illusione o speranza, che esso si avveri.
A volte sono solo immagini, altre volte è un vero e proprio sogno che riaffiora ogni tanto: bello, poetico, nostalgico, ma anche ricco di energia e di potenziale creativo e trasformativo.
I sogni ad occhi aperti migliorano la nostra vita, in quanto allentano le tensioni, scaricano l' aggressività e aumentano la capacità di risolvere problemi, suggerendo soluzioni alternative. Possono rivelarsi il fondamento della serenità e la ragione della vita.
Con la fantasia superiamo i limiti della realtà e del controllo cosciente, lasciando che il pensiero vaghi libero.
Almeno una volta nella propria vita, tutti hanno avuto i loro sogni ad occhi aperti, è un fatto normale. Di solito il fenomeno si verifica (fateci caso) poco prima di addormentarsi e nei momenti di solitudine o di riposo, quando non si ha niente di preciso da fare: sono gli attimi in cui siamo imbambolati a guardare il soffitto o fuori dal finestrino dell' autobus.
Un genere molto diffuso di sogni a occhi aperti, riguarda cose che, nella vita reale, sono difficilmente raggiungibili: una grossa vincita al gioco, la conquista amorosa della diva\o del cuore, il potere o altro ancora:
- la ragazzina che immagina il suo principe azzurro oppure la possibilità di calcare palcoscenici televisivi;
- il ragazzino che desidera diventare un astronauta o uno scienziato dando luogo al mistero delle cose. Beh, almeno un tempo, adesso anche loro aspirano alla tv e alle serate nei locali;
- L’uomo o la donna che hanno un lavoro come tanti, una famiglia e degli amici, ma che vorrebbero avere un altro tipo di lavoro, dare il via ad una vita nuova, o più semplicemente, rimanendo nella propria dimensione, cercarla di migliorarla nel modo migliore possibile.
Molti sogni sono destinati a realizzarsi, a diventare realtà. Essi saranno le risposte odierne alle domande future. I sogni vanno coltivati con amore e passione, giorno dopo giorno. Se li abbandoniamo, sono destinati a svanire nel nulla. La nostra vita è un sogno di sorrisi e una realtà di lacrime; l’amore, invece, è la felicità tra un sogno e la realtà.
Il futuro appartiene ad un inguaribile sognatore perché correrà il rischio di vedere il proprio sogno realizzato. Ha avuto il coraggio di abbandonare un porto sicuro, catturare il vento nelle vele della sua barca, per seguire il suo sogno. Ma qualunque sia il suo risveglio, l’importante è saper spiegare le ali e continuare sempre a volare verso il proprio domani, con o senza sogno.
Un sognatore non rimarrà deluso dalle cose che ha fatto, ma di quelle che non ha mai fatto.
Sognare è sinonimo di Speranza e la Speranza ci aiuta a vivere. Non possiamo farne a meno, perchè sognare spesso ci sprona a dare il meglio … sognare ci fa proseguire e perseguire uno scopo di vita in cui si crede.
Non bisogna mai perdere la speranza di inseguire il proprio sogno .... non bisogna mai smettere di credere in se stessi e nei propri sogni ....
Il sogno è bisogno assoluto di amore, scambiarsi sensazioni, condividere emozioni. La realtà è il concretizzarsi di tutto ciò che desideriamo, in un sentimento struggente e duraturo.


E, chissà, se un giorno il tuo sogno, se è veramente tuo, potrebbe concretizzarsi e diventare reale.




Vivi il tuo Sogno e trasformalo in Realtà.



Vivi il sogno come fosse realtà
e la realtà come fosse un sogno.
La notte è silenziosa e nel tuo silenzio
si nascondono i miei sogni.
La magia delle parole mi trasporta
in un mondo di illusioni.
Quel sogno chiamato amore
per un attimo sfiora la realtà.

Sei sconosciuta nella realtà
ma presente e viva nel mio sogno;
ti sento accanto a me.
Amo sognare,
sognarti e viverti
come se tu fossi realtà.
I nostri cuori trovano rifugio nei sogni,
nella fantasia e nell’immaginario
in una notte senza stelle.

Senza il mio sogno non sarei niente,
non sarò mai niente,
ma dentro di me ho tutti i sogni del mondo.
Vivo l’illusione e la speranza di un sogno,
bello, poetico e nostalgico
affinchè diventi realtà.




714e8142-cc37-40d6-93dc-b1b6b81c3c45
« immagine » « immagine » Tra sogno e realtà ….. non c'è differenza, perché chi sogna, con i piedi ben piantati a terra, e crede alla bellezza dei propri sogni, riesce a rendere reale quello che ha sempre sognato. A volte basta poco per crederci, perché ogni sogno ha il suo angolo di realtà. Per...
Post
09/06/2012 15:57:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    113
  • commenti
    comment
    Comment
    201

ROMANZO VIRTUALE

24 aprile 2012 ore 18:32 segnala


Ci sono delle notti e fino al sorgere dell’alba, dove il reale diventa virtuale e il virtuale si fonde al reale, in nome di un viaggio, affascinante e misterioso, che conduce, chi ha deciso di intraprenderlo, alla scoperta di amicizie e amori, emozioni e sensazioni. E poi, in repentini cambi di umore, in offese, insulti e minacce.
Si viaggia percorrendo decine, centinai e migliaia di Km, arrivando a destinazione in una frazione di secondi. Si và da una città all’altra, percorrendo in lungo e in largo la bella Italia, in un volo a vista d’uccello, attraversando pianure, Appennini e scavalcando le Alpi, per giungere in qualche città europea …… e poi, sorvolando l’oceano, in un volo a pelo d’acqua e accompagnati dall’amica Luna, si giunge al di là dell’ oceano. Tutto questo per rincorrere una faccina vista sul monitor di un pc.
Sono i nuovi viaggiatori, quelli dell’età tecnologica, una nuova frontiera che abbatte la dimensione spazio-tempo. Sono i figli di un Dio virtuale, che trascorrono notti insonni a parlare con la persona che alimenta desideri e sogni e fa sbocciare nuove emozioni, ignari e speranzosi di trovare la realizzazione di un sogno.


Ma il virtuale è un mondo accessibile a tutti e quindi variegato, dove ognuno è libero di usare la fantasia e, in qualche caso, di indossare la propria maschera.


- Ci sono anime virtuali dall’incerta identità, dove il mentire dà a ciascuno l’ebbrezza di essere affascinanti e importanti. Può essere un rifugio per menti disagiate e distorte dove regna la perversione con un forte potere seduttivo.
Quel velo di anonimato dà la possibilità di essere espliciti e diretti, dove anche il più timido, il quale evita il contatto e il confronto con la realtà, in questo mondo virtuale diventa più audace, scoprendo forme di eccitazione ignote.
Ci sono uomini perversi ed eccitati che cercano donne vogliose e trasgressive, le quali sono alla ricerca di nuove emozioni, per rapporti surreali che con l’immaginazione e la fantasia diventano quasi reali.



- Ma ci sono anche anime che adoperano questo meraviglioso mondo della rete per puro divertimento, con l’intento di conoscere persone interessanti con cui avere un semplice dialogo basato sull’educazione e il rispetto reciproco.
E magari per i più sentimentali e sognatori, potrà sbocciare anche quel sublime sentimento chiamato amore. Tra loro non sussiste l’esigenza di indossare la maschera. Si scherza, si gioca e si parla digitando su una tastiera o attraverso una web cam.
Ci saranno lunghe chiacchierate, l’esigenza di sentirsi sempre più spesso e un feeling che cresce.
Potranno nascere gelosie e incomprensioni con relativi litigi; ma fa parte del gioco, come del resto avviene nel reale. Si potrà anche provare una dolce e stupenda emozione per un messaggio arrivato nella posta e magari versando lacrime di gioia.
E poi, quando le parole, le foto, la web cam, le chiamate al telefono non bastano più, scatta l’esigenza dell’incontro, quell’irrefrenabile voglia del vedersi negli occhi, la scoperta dell’alchimia chimica, con i relativi pro e contro: si potranno incontrare, nelle realtà, persone che si credeva amici o che non rispecchiano le aspettative, oppure persone che sono talmente speciali, fino ad amarle.


Questo è il virtuale .... una simulazione, una ricostruzione di ciò che ci appare come se fosse reale. Un mondo parallelo a quello reale, dove tutto è possibile e tutti si mettono in gioco. Ma alla fine dei conti, e cosa essenziale, la chat dovrà essere sempre un piacevole passatempo e un’esperienza della nostra vita quotidiana, facendo bene attenzione dal distaccarsi dalla realtà quotidiana per attaccarsi sempre più morbosamente alla vita di rete.


Dedico questo post a chi crede ancora al romanticismo, ai sogni e ai veri sentimenti (rispetto, educazione, lealtà, onestà, correttezza, buona fede, schiettezza, fiducia, sincerità ecc.) che siano essi di amicizia o di amore. In effetti, questa è gente che mette in gioco i propri sentimenti, con vere sfumature romanzesche, in una moderna e romantica storia d’amore o di amicizia virtuale, all’interno del famigerato mondo della chat.




ROMANZO VIRTUALE

Un'Amore tra Anime Virtuali


Il ricordo di quella notte è ancora vivo ed alimenta tutt’ora i miei pensieri.
Davanti al pc e con il rumore assordante della pioggia battente sui vetri,
intraprendo il mio viaggio, dai contorni seducenti e misteriosi.
Il virtuale mi conduce in un viaggio senza meta,
alla scoperta di bacheche, blog, forum e avatar dal profilo interessante.

Ma dopo un lungo peregrinare m’imabatto
prima nella tua faccina e poi nel tuo profilo.

Così iniziò .... per gioco .... per caso .... con un semplice saluto,
una breve presentazione, ma con la voglia di conoscerti.
E le cose belle hanno sempre uno strano inizio.
Quelle lunghe chiacchierate, il sentirci sempre più spesso,
quello strano feeling che cresceva e la nostra voglia insieme a lui.


Credevo che le favole non esistessero, credevo di avere più sogni,
credevo che tu non esistessi, invece c’eri e ti trovavi nei miei pensieri.
Chiudevo gli occhi per un attimo e cominciavo a sognarti,
immaginando di poterti dolcemente accarezzare e sfiorare le tue labbra.
Era tutto stupendo, ma forse anche impossibile.

Per me sei diventata sogno, favola, amore,
e forse un mistero che resterà sempre chiuso nelle ali della mia fantasia.
A te anima virtuale dono il mio cuore,
nei miei tramonti e nelle mie albe
ci sarà sempre un fiore che sboccerà per te,
perché tu sei la mia anima virtuale che vaga nei miei pensieri.

L’amore virtuale è così,
ti prende e ti porta via in un mondo dove puoi volare con la fantasia,
dove si sogna e si spera che anche il più piccolo
dei desideri possa diventare realtà.
Quest’amore virtuale potrebbe farti piangere,
ma può anche regalarti momenti di felicità.


Ora, tu, apri il tuo cuore e fammi entrare, dammi la possibilità di amarti,
chiudi gli occhi e fai volare la tua fantasia.
Appoggia il tuo viso sul mio cuore e ascolta ogni mio battito,
sentirai assieme a me il vento della vita.

Io, farò di te uno scrigno nel mio cuore,
dove dimoreranno i tuoi sogni e le tue emozioni.
Il mio amore non ti chiederà nulla in cambio,
perché l’amore che provo per te, anche se virtuale,
non finirà mai e continuerà anche dopo la vita.
Ora voglio solo addormentarmi tra le tue braccia,
sentire i battiti del tuo cuore, i tuoi respiri e ....
morire accanto a te!



434cc3fa-6911-4bb7-9c4d-97ea4448b9fc
« immagine » Ci sono delle notti e fino al sorgere dell’alba, dove il reale diventa virtuale e il virtuale si fonde al reale, in nome di un viaggio, affascinante e misterioso, che conduce, chi ha deciso di intraprenderlo, alla scoperta di amicizie e amori, emozioni e sensazioni. E poi, in repenti...
Post
24/04/2012 18:32:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    86
  • commenti
    comment
    Comment
    140

SORRIDI ...... DONNA

07 marzo 2012 ore 22:08 segnala


L’8 Marzo, ricorre la Giornata Internazionale della Donna, la tua Festa. Questo è un giorno importante per te, è un giorno di celebrazione per le tue conquiste sociali, politiche ed economiche, contro le vessazioni che hai dovuto subire nel corso dei secoli.
Ma a quanto pare, sei ancora oggetto di discriminazione e di violenze, in molte parti del mondo. Quindi cosa devi fare? .... Continua a lottare e raggiungi la tua liberta e dignità di donna contro quei miseri aguzzini, contro quei luridi bastardi che ti rendono ancora l’oggetto dei loro soprusi più meschini. Fai sentire la tua voce, la tua rabbia, la tua voglia di vivere, attraverso il tuo dolce sorriso e le porte infinite del tuo cuore. Combatti, con la tua dolcezza e con il sorriso stampato sulle labbra, ma soprattutto fatti rispettare.


Dio ti ha creata perfetta ..... l’uomo ti ha reso imperfetta.


Quando Dio ti ha creata, decise che saresti stata unica, in quanto dovevi portare il peso del mondo. Ti ha dato l’ostinazione per andare avanti anche quando gli altri ti abbandoneranno e tu dovrai occuparti della tua famiglia nonostante la malattia, la stanchezza e senza mai lamentarti. Ti ha dato la fermezza per affiancare e sostenere il tuo compagno, malgrado i suoi errori.
Nonostante che tu abbia ingannata per primo l’uomo, Dio ti ha donato l’istinto e la forza, per proteggerti da lui.
L’uomo ti può amare come ti potrà distruggere. Cercherà di distrarti con le sue solite bugie, ma il tuo istinto femminile e i tuoi occhi avranno la meglio sulle sue ingannevoli promesse e tu scoprirai la verità.
Ma quando ti amerà e ti regalerà il suo cuore, tu sarai pronta ad accoglierlo e a riscaldarlo nel tuo petto. Lo conserverai gelosamente e donerai la parte più vera e più bella di te .... La TUA VITA.




Sorridi Donna, anche quando non hai il dono di un sorriso,
Sorridi alla vita, anche quando essa non ti sorride.
Sorridi al tuo compagno, ai tuoi figli,
ai tuoi amici e ai tuoi amori.
Sorridi sempre.
Sorridi,
sempre e ovunque.
Il tuo sorriso sarà l’accessorio
più bello che potrai indossare.
Il tuo sorriso regalerà dolcezza d’animo,
mostrerà a tutti la parte più vera e più bella di te.



Forse, la tua vita è come una “clessidra”, disegnata da questa poesia. Ogni qualvolta che la capovolgerai e i granelli di sabbia cominceranno a scendere, la tua nuova vita inizierà a rivivere. Non piangere per un’amore finito, ma sorridi perché sei riuscita ad amare. Non piangere, perché al mondo c’è sempre qualcuno che vive per il tuo sorriso. Il tuo sorriso arricchisce chi lo riceve e il suo ricordo rimarrà a lungo.
Nessuno è così ricco da farne a meno, ne così povero da poterlo donare. E se poi incontri chi non te lo offre, sii generosa e porgigli il tuo.
Sorridi sempre alla vita, perché se un sorriso è amore e se l’amore è sinfonia, i tuoi sorrisi sono le note più belle.


Ma soprattutto ricordati, chiedi e pretendi il rispetto da tutti!


eee981f1-ffc6-4b7d-ad40-5e8eb23b4953
« immagine » « immagine » L’8 Marzo, ricorre la Giornata Internazionale della Donna, la tua Festa. Questo è un giorno importante per te, è un giorno di celebrazione per le tue conquiste sociali, politiche ed economiche, contro le vessazioni che hai dovuto subire nel corso dei secoli. Ma a quanto...
Post
07/03/2012 22:08:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    25
  • commenti
    comment
    Comment
    75

La DONNA Ideale e Perfetta.

29 febbraio 2012 ore 18:24 segnala



“Nessun uomo ha veramente successo a questo mondo, a meno che non abbia una donna alle sue spalle, poiché sono le donne a governare la società. Se non si hanno donne al proprio fianco, si è fuori dal mondo”. (Oscar Wilde)

Mi ha sempre affascinato questa affermazione ed è proprio da essa che nasce la mia alta considerazione ed adulazione verso il gentil sesso.



Alcuni uomini, nel considerare la donna, commettono un grossolano errore. La ritengono l’oggetto del loro sfogo sessuale, la massaia che deve pulire la casa, la mamma che deve accudire i figli. Insomma la classica moglie o compagna che deve svolgere il proprio ruolo di oggetto, massaia o mamma.
Ma, in verità, non è così. I tempi arcaici del Medioevo son passati e nella vita odierna di un uomo, la donna assume e assolve un ruolo ben definito: quello di Vera Donna e di Donna Forte.
L’anima gemella non esiste, è il frutto di un’errata convinzione. Esiste, invece, la donna ideale, la donna perfetta, con i suoi pregi e difetti, che sa cosa vuole dalla vita e cosa può offrire all’uomo che ha accanto. Sarà donna e femmina, moglie e amante, amica e consigliera.

Ci sono uomini di successo, magari in sé per sé delle vere nullità, ma che hanno accanto a sé donne eccezionali ed intelligenti, che in qualche modo contribuiscono ai loro successi, semplicemente rendendogli la vita più semplice, evitando comportamenti capricciosi da “femme fatale”. In questo modo non si sprecano energie nelle assurde dinamiche di coppia infantile e irrispettosa, ma si viene a creare un binomio tra uomo e donna, quella perfetta complicità, sia all’interno della vita di coppia che in quella sociale.

Questa è una donna dalle fibre d’acciaio, che incoraggia il proprio uomo. E’ pronta a sobbarcarsi le paure, le incertezze e i sé, con le vie di fatto. Se l’uomo dice di voler fare, lei non dice, lo fa e basta. La sua forza consiste in parole, opere, relazioni e sentimenti. In molti casi, ad un uomo, basta un semplice sguardo, un dolce sorriso, un banale incoraggiamento o consiglio, per trasformare le sue incertezze in assolute certezze ed affrontare la vita serenamente e lottando.

Questo tipo di donna prende vita tutte le mattine. Non nasconde i suoi sogni e non si vergogna delle sue fragilità. Affronta la vita con dignità, senza falsi sorrisi o ipocrisie. Guarda avanti e si rimbocca le mani, evitando di cancellare la sofferenza dai suoi occhi, perché è dal suo dolore che trae linfa e coraggio per rialzarsi.
A volte può essere complicata, ma è vento che trascina, è gioia che dilaga. Non sempre facile da amare, non sempre facile da trovare. Ma bisogna amarla per quel che è, perchè è vera e forte, perchè mostra la sua essenza senza vergogna, senza presunzione, senza freddezza, senza ferocia. Trasmette dolcezza e fragilità ma dentro è solida e imponente. Non ama stupire le folli, ma l’uomo che amano. Si concede a lui senza pudore, perché è il suo uomo.

Una “Vera Donna, una Donna Forte” si riconosce al primo sguardo. Sa guardare con una dolce determinazione, sa sorridere con l’intero volto quasi senza muoverlo e fa star bene il proprio uomo per il semplice fatto di essergli accanto. E’ una donna che colora le giornate del suo uomo e lo trasforma in un persona forte.



E il compito di un vero uomo che aspira ad essere un uomo forte, quale sarà? Inevitabilmente si sceglierà una donna del suo livello. Non necessariamente una donna di cultura o di un livello di studi superiori, ma semplicemente una donna che conosce la vita e le sue problematiche, pronta a stargli accanto e ad essere la sua ombra.
.
25a60207-ce1f-424c-92c9-39f87f8393e4
« immagine » “Nessun uomo ha veramente successo a questo mondo, a meno che non abbia una donna alle sue spalle, poiché sono le donne a governare la società. Se non si hanno donne al proprio fianco, si è fuori dal mondo”. (Oscar Wilde) Mi ha sempre affascinato questa affermazione ed è proprio da...
Post
29/02/2012 18:24:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    33
  • commenti
    comment
    Comment
    52

Buon San Valentino ...... Questo è "Amore".

13 febbraio 2012 ore 19:18 segnala


Buon San Valentino ........ Questo è "Amore".


Buon San Valentino a tutti quelli che sono innamorati.
Buon San Valentino ........
a quelli che sono innamorati e già condividono un‘amore,
a quelli che sono innamorati, ma che cercano il loro amore,
a quelli che sono innamorati di se stessi e amano la vita.
Buon San Valentino e che il vostro amore sia pieno
di splendidi ed interminabili momenti di gioia,
che possa donarvi la magia dell’amore,
di trasformare la vostra vita
in una favola meravigliosa
da vivere per sempre
e con amore.




L’amore è un sentimento profondo e intenso
è come una magia che
ci prende all’improvviso, in un attimo,
ci travolge e ci coinvolge,
entra nel cuore e nell’anima
dove prenderà il suo posto per non lasciarlo mai più.
Questo è amore ........ sentimento
nobile e magico
grande e profondo,
infinito ed eterno.
L’amore è .... stare e parlare con lui
per poterlo guardare negli occhi e non dire niente.
L’amore è .... aprire un cassetto,
ritrovarsi tra le mani una foto
e sentire il cuore impazzito.
L’amore è .... svegliarsi al mattino
è sapere di essere il suo primo pensiero.
L’amore è .... una sensazione sublime
che ci fa stare in pace con noi stessi e il mondo
e ci fa camminare da un palmo dal terreno.
Basta sentirsi innamorati
per guardare alla vita con un’ottica diversa.
Questo è Amore .... sentimento puro
che tutti cercano e pochi trovano,
ma quel che è sicuro è che
noi tutti viviamo per amore
per sentirci innamorati.




La ricorrenza di San Valentino, la festa degli "innamorati", anche se celebrata il 14 Febbraio di ogni anno, non significa che passata la festa passi il santo.
L'amore tra gli innamorati deve essere celebrato 365 giorni all'anno. Giorni fatti di sguardi e sorrisi, parole e pensieri, abbracci e carezze, sogni e speranze.
cddbd945-d44a-4b60-b0cb-ac22651c10ea
« immagine » « immagine » Buon San Valentino ........ Questo è "Amore". Buon San Valentino a tutti quelli che sono innamorati. Buon San Valentino ........ a quelli che sono innamorati e già condividono un‘amore, a quelli che sono innamorati, ma che cercano il loro amore, a quelli che sono innam...
Post
13/02/2012 19:18:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment

Anime vaganti tra la folla.

06 febbraio 2012 ore 11:08 segnala


Noi tutti siamo alla continua ricerca di un qualcosa, di un qualcuno. La nostra vita è finalizzata alla ricerca della nostra anima.
Siamo anime che vagano tra la folla, in cerca di un dolce sorriso o semplicemente di un tenero sguardo, fatto di occhi che si incrociano dal nulla.

Quando poi le due anime si incontrano, dopo essersi cercate tanto a lungo, e si sono rese conto di essere in sintonia, nasce tra loro una un’unione, una forma di affetto che possiamo chiamare sentimento. Questo sentimento esprime la coscienza della propria esistenza come complesso dei moti spirituali e corporei. Desideriamo che i nostri interessi, i nostri valori, le nostre emozioni persistono nel tempo, con la speranza e l’auspicio, che quel sentimento iniziale possa sbocciare nell’amore.

Ma toccherà, poi a noi, scoprire e sapere se quel sentimento chiamato amore, durerà per una stagione o per tutta la nostra vita.
Vivremo in un mondo di sogni, tra illusioni e speranze: alcune anime ci lasceranno, altre rimarranno con noi. Ci faranno crescere in esperienza, ci diranno se sarà il momento di rialzarci e andare avanti oppure di vivere la nostra vita con loro.

Da questa premessa nasce l’idea del seguente post. Esso scaturisce dalla mia conoscenza per una poesia: “Le persone vengono nella nostra vita per una ragione, per una stagione o per tutta la vita” (Paulo Coelho), da cui ho tratto e personalizzato la poesia che segue.



Siamo anime vaganti tra la folla.
La nostra vita è finalizzata alla ricerca della nostra anima.




Un sentimento chiamato amore:
per una stagione o per tutta la nostra vita?


Ci sono anime che arrivano nella nostra vita dal nulla:
sono anime vaganti tra la folla,
in cerca di un sorriso o di uno sguardo,
fatto di occhi che si incrociano dal nulla,
riuscendo a riempire il vuoto del nostro universo.
Sono anime che si sono cercate tanto a lungo,
ma quando si sono trovate e poi accorte di essere in sintonia,
comincia a stabilirsi tra loro un’unione.
Un’unione che comincia sulla terra e finisce sulla terra, oppure,
un’unione che comincia sulla terra e continua per sempre in cielo.



Nessuno è un caso nella nostra vita,
le anime vengono e attraversano la nostra esistenza,
arrivano per lasciarci qualcosa,
per soddisfare i nostri bisogni e le nostre preghiere.
Ci assisteranno attraverso le difficoltà,
ci daranno consigli e supporto,
ci aiuteranno fisicamente e spiritualmente.
Saranno i nostri angeli
e ci accompagneranno nei sogni.
Saranno i nostri sogni
e ci nutriranno di illusioni e speranze.
Dovrebbero essere il nostro tenero amore,
quel sentimento sublime chiamato amore,
la dolce metà che affiancherà il nostro cuore.
Ma toccherà a noi scoprire se durerà
per una stagione o per la vita.


Qualche volta queste anime ci lasceranno,
diranno o faranno qualcosa
per portare la relazione alla fine del rapporto.
Si comporteranno male e ci costringeranno a prendere una decisione,
ma ciò che dobbiamo capire è che ….
il nostro bisogno è stato soddisfatto,
il nostro desiderio realizzato,
il suo lavoro è finito.
Ci ha fatto crescere in esperienza, tra sogni ed illusioni,
che poi sono svaniti nel nulla.
Ora è il momento di rialzarci e andare avanti.


Qualche volta, invece, queste anime rimarranno.
Diranno o faranno qualcosa
per portare la relazione su basi solide.
Si comporteranno bene e ci costringeranno a prendere una decisione,
ma ciò che dobbiamo capire è che ….
il nostro bisogno è stato soddisfatto,
il nostro desiderio realizzato,
il suo lavoro continua.
Ci ha fatto crescere in esperienza, tra sogni e speranze,
che poi sono diventati realtà.
Ora è il momento di vivere la nostra vita.


E il tuo lavoro, quale sarà?
Amare quell’anima come se fosse un giardino,
prendersene cura a seconda delle stagioni,
per mantenere viva la magia di quell’amore,
per il resto della tua vita!




L’amore tra due anime dovrebbe essere tutto per una vita.
Ne sentiamo il fascino, vi dedichiamo tutte le nostre risorse,
perché da lì scaturisce la nostra felicità.


3680499b-3d23-430e-9c42-485115b82f56
« immagine » Noi tutti siamo alla continua ricerca di un qualcosa, di un qualcuno. La nostra vita è finalizzata alla ricerca della nostra anima. Siamo anime che vagano tra la folla, in cerca di un dolce sorriso o semplicemente di un tenero sguardo, fatto di occhi che si incrociano dal nulla. Q...
Post
06/02/2012 11:08:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    28
  • commenti
    comment
    Comment
    154

Misteri di Donne

24 gennaio 2012 ore 14:28 segnala


Che cosa vogliono, cosa cercano, cosa desiderano
le Donne da un Uomo?

Ho sempre considerato la donna, come il più bel regalo che madre natura potesse fare all’uomo: una dolce creatura misteriosa che rende la vita dell’uomo più ammaliante e passionale.

Ecco, vorrei iniziare proprio da questo aggettivo, “misteriosa”.

In effetti, per molti uomini, la mente di una donna è indefinibile, è un universo inesplorabile e per certi versi illogico, in quanto non tutte seguono la stessa logica; ogni donna ha un mondo a se stante, ed è normale che sia così. Quindi all’uomo, non resta altro che scervellarsi, nel trovare la tecnica migliore per quanto concerne la seduzione e la conquista della propria preda.
Ma siamo sicuri che è così? Non può essere che alla fin fine, è la donna che si sceglie il proprio uomo, sia nel bene che nel male?

Ma in tutto questo, che sia l’uomo a conquistare o la donna a scegliere, le donne cosa vogliono, cosa cercano e cosa desiderano da un uomo?

Probabilmente, questa domanda se la pose già Adamo (e adesso i suoi discendenti), allorchè Eva, a causa di quella cavolo di mela, spedì l’uomo dal Paradiso Terrestre all’inferno della Terra.
E l’identica domanda, se la chiede anche quest’uomo nel seguente video.

Vi invito a visionarlo.



Ma ahimè, nemmeno questa donna, la diretta interessata, ci ha dato la risposta esatta alla domanda.
Potremmo chiederlo a qualche esperto, consultare qualche sondaggio e alla fine ritrovarci con un elenco tipo:

simpatia
senso dell’umorismo
dolcezza
affetto
sincerità
affidabilità
certezze
ascolto
comprensione
disponibilità
attenzioni
sicurezza
potere
intesa
amore
romanticismo
complicità*
passione
sensualità
trasgressione
tensione sessuale
mascolinità
virilità


Azz, e quanti sono? Nel caso in cui, ne ho mancato qualcuno, non esitate a farmelo notare.
Ma gli uomini sono disposti a tutto questo? Di sicuro molti sarebbero disponibili, ma tocca anche alla donna farlo capire. Molto spesso capita che le donne, legate a certi valori o incapaci di manifestare le proprie esigenze ed emozioni, si chiudono a riccio.


Quello che le donne vogliono, ma che non dicono, è un mistero e tale resterà per tutti gli uomini. Le donne non diranno mai cosa vogliono, ma non perché non lo sappiano, anzi lo sanno benissimo.
Attenzione, non sono bugiarde, ma semplicemente contraddittorie. Sono il giusto equilibrio tra il dolce e l’amaro, la passione e l’indifferenza, la sensualità e la freddezza, la follia e la normalità ………
Non riveleranno mai la chiave d’accesso della propria mente e dei propri pensieri di brave ragazze o di spregiudicate seduttrici. La donna sa benissimo cosa cerca da un uomo, ma lo rivela solo a se stessa. E forse, qualcuna, anche nelle confidenze con le amiche.


Ma in realtà, le donne vogliono tantissimo da un uomo. Dalla dolcezza all’affetto, dall’affidabilità alla sincerità del bravo ragazzo, passando dalla passione all’erotismo, dalla sensualità alla tensione sessuale del mascalzone. Insomma un po’ di tutto, fino ad arrivare alla protezione o al potere. Ma una cosa che non vogliono di sicuro, è quella di essere scoperte nel loro gioco.
Possono legarsi al bravo ragazzo, educato, di cultura e un po’ sfigato, ma desiderare, forse, l’avventura con i muscoli di un bellone. Altresì, possono stare con il tipo da spiaggia, tutto muscoli e niente cervello, ma sognare, forse, l’intellettuale complessato e un po’ bruttino.
Possono giocare al ruolo di angeli del focolare, ma poi aspirano, forse, e di nascosto al gioco delle seduttrici con la fama di cattive ragazze. Affermano di volere la serenità della famiglia e poi si innamorano, forse, del primo farabutto che incontrano per la strada, perché questo le farà sentire femmine.

Ma cosa essenziale e riassumendo: le donne Vogliono, Cercano e Desiderano da un uomo;

- Vogliono che il loro uomo le faccia sentire al centro delle sue attenzioni, che sia attento nei minimi particolari e che capisca in anticipo le loro esigenze. Dolce, affettuoso, tenero, sensibile, romantico. Magari, dimostrarlo con un mazzo di fiori o con un tenero abbraccio;

- Cercano l’uomo che le tenga testa e che le contraddica, quindi che non sia accondiscendente, insomma un uomo con i cosiddetti attributi. Provocatore, passionale, erotico, virile. Magari, stimolando le loro fantasie;

- Desiderano la complicità con l’uomo, nelle loro emozioni e fantasie. Essere possedute e possedere. Magari, scoprendo ed esplorando i rispettivi corpi.

Le donne non hanno timore di mescolare la realtà con i loro sogni o di rincorrere i sogni facendoli diventare realtà. Il sogno potrebbe essere un alibi per sottrarsi a uomini futili e distratti. Sarà pur vero, che cercano la dolcezza, la tenerezza e cose simili, ma vogliono provare anche nuove emozioni forti, come la passione, l’erotismo, la trasgressione e la sana virilità.
Le donne vogliono, cercano, desiderano l’Assoluto, l’Essenza dell’uomo.


Tutto ciò lo si può racchiudere in un sola parola: le donne vogliono, cercano e desiderano da un uomo, la “Felicità”, in ogni sua forma, in un mix tra le “Scintille di Passioni e Sentimenti”, veri e puri.

La Donna? Una dolce e misteriosa creatura che vuole, cerca e desidera la Felicità. Non ama per noia, o per la solitudine, o per un capriccio. Ama perché il desiderio di amare è più forte di qualsiasi Felicità. Una donna Felice è sempre fedele.





Ho fatto una precisazione nei commenti.
Purtroppo qualcuna ha frainteso il mio discorso. Ti invito a leggerla.

9e61fef8-2264-4a5b-86dc-5f02f9b5db8e
« immagine » Che cosa vogliono, cosa cercano, cosa desiderano le Donne da un Uomo? Ho sempre considerato la donna, come il più bel regalo che madre natura potesse fare all’uomo: una dolce creatura misteriosa che rende la vita dell’uomo più ammaliante e passionale. Ecco, vorrei iniziare proprio...
Post
24/01/2012 14:28:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    18
  • commenti
    comment
    Comment
    43

Amore e Passione

14 gennaio 2012 ore 15:19 segnala


Il Peccato dell'Amore e della Passione.


Nelle notti, dove il ricordo si fa più vivo,
diventiamo angeli con la voglia di peccare.

Incroci di sguardi,
comunicazioni fatte di silenzi,
dove la parola non ha ragione di esistere,
un’intesa segreta solo per noi due.

La Passione comincia a tingersi dei propri colori,
sboccia in un sentimento sublime chiamato Amore.

L’amore è la poesia dei nostri sensi,
un’eterna tensione di una tempesta di emozioni,
con l’effetto sublime di avvinghiarsi alla vita,
in un tumulto di passioni.

Sei nata per essere la Regina del mio corpo,
hai afferrato le mie passioni,
hai conquistato la mia mente,
hai rubato il mio cuore.






Amore e Passione

La passione è un sentimento di forte intensità, un’emozione struggente, è il sublime del delirio. La passione è ciò che avvolge due persone legate da un sentimento che li porta alla conoscenza di ciò che si desidera dall’altra metà.

Ma soprattutto, la passione è quel sentimento che fa sbocciare l’amore.

L’amore è passione …. è ossessione. Ne sentiamo il fascino, vi dedichiamo tutte le nostre risorse perché da lì scaturisce la nostra felicità.
Inizialmente è spontaneo, ma poi richiede di divenire atto pienamente umano, attraverso la nostra intelligenza, la nostra volontà, la nostra consapevolezza e responsabilità.

L’amore è un qualcuno, senza il quale non si vive, e noi siamo è alla continua ricerca di quel qualcuno. Ma in che modo? Io credo che bisogna dimenticare ciò che ci dice il cervello e ascoltare il cuore.

L’amore non potrà mai essere descritto alla maniera dell'infinità del cielo, dei segreti del mare o di un altro qualsiasi mistero.

L'amore è l’occhio con il quale vediamo.





Per te ..... Sarò .....


Per te ... Sarò un angelo,
per accarezzare la tua pelle profumata,
accompagnandoti nei tuoi sogni.

Per te ... Sarò una roccia,
per darti appoggio e sollievo,
nei momenti difficili.

Per te ... Sarò la tua luce,
per illuminare di speranza
il tuo cammino.

Per te ... sarò il tuo sole,
per scaldare il tuo cuore
nei giorni tristi e freddi.

Per te ... Sarò la tua stella,
per incontrare il tuo sguardo,
ogni notte che osserverai il cielo.

Per te ... Sarò tra le tue braccia,
per farti sentire il calore del mio corpo,
ogni volta che lo desideri.

Per te ... Sarò una rosa,
per inebriarti con il suo profumo
la mia dolce presenza.

Per te ... Sarò il tuo dolce sogno,
per volare da te ogni notte,
tra romanticismo e passione.

Per te ..... Sarò .....
il tuo elisir,
R o s s o P a s s i o n e.


..... Vorrei essere tante cose,
ma sono solo me stesso .....





95e958fa-982c-466f-9357-957635279aef
« immagine » Il Peccato dell'Amore e della Passione. Nelle notti, dove il ricordo si fa più vivo, diventiamo angeli con la voglia di peccare. Incroci di sguardi, comunicazioni fatte di silenzi, dove la parola non ha ragione di esistere, un’intesa segreta solo per noi due. La Passione comincia ...
Post
14/01/2012 15:19:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    22
  • commenti
    comment
    Comment
    54