pensateci prima di abbandonarli

01 ottobre 2016 ore 08:03 segnala
In Paradiso si entra per favoritismo. Se si entrasse per merito, tu resteresti fuori ed il tuo cane entrerebbe al posto tuo.

Loro non chiedono di essere adotati, ma solo di essere amati.
bce15880-57af-44ca-929f-7b941e109812
In Paradiso si entra per favoritismo. Se si entrasse per merito, tu resteresti fuori ed il tuo cane entrerebbe al posto tuo. Loro non chiedono di essere adotati, ma solo di essere amati. « immagine »
Post
01/10/2016 08:03:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Poesia di un lupo

11 settembre 2016 ore 11:26 segnala
Abbiamo condannato il lupo non per quello che è, ma per quello che abbiamo deliberatamente ed erroneamente percepito che fosse – l’immagine mitizzata di uno spietato assassino selvaggio -. Che, in realtà, non è altro che l’immagine riflessa di noi stessi.
2668c31c-bd5b-4853-a478-0053c5371f92
Abbiamo condannato il lupo non per quello che è, ma per quello che abbiamo deliberatamente ed erroneamente percepito che fosse – l’immagine mitizzata di uno spietato assassino selvaggio -. Che, in realtà, non è altro che l’immagine riflessa di noi stessi.
Post
11/09/2016 11:26:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Il giorno autrice ( IO )

04 settembre 2016 ore 22:00 segnala
E' arrivata una nuova alba che porta luce tutt'intorno,
forse con gioia o con fatica ecco inizia il nuovo giorno,
Tutto colora, tutto brilla,
e spero ad ognuno doni la giusta scintilla...


C'è chi è triste, chi sorride, chi si affanna,
chi si dà da fare, chi aspetta dal cielo la manna.
C'è chi ha il cuore felice, chi ha l'anima in pena,
chi si sente libero, chi legato da una catena...
C'è chi sorride, c'è invece chi si dispera,
c'è chi continua a credere nei sogni,
anche in quello che non si avvera...

L'importante è andare avanti,
rialzarsi e camminare
con la speranza che ogni giorno
una luce ci venga ad illuminare...
b4134543-404a-41bb-ac72-f8924a657d0f
E' arrivata una nuova alba che porta luce tutt'intorno, forse con gioia o con fatica ecco inizia il nuovo giorno, Tutto colora, tutto brilla, e spero ad ognuno doni la giusta scintilla... C'è chi è triste, chi sorride, chi si affanna, chi si dà da fare, chi aspetta dal cielo la manna. C'è chi ha...
Post
04/09/2016 22:00:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

tracce di luce autrice ( IO )

04 settembre 2016 ore 21:53 segnala
un'odissea...un concerto...
che seguendo le mitologie del fato
apre una porta chiusa,
barcollante mi avvicino
le tenebre si diradano,
la luce fende,
tra palpiti di buio,
si nasconde nell'esser amata
si perchè la luce è donna,
e l'uomo buio
non fa più paura
soffi di vento
come spiritelli
insipidi e tediosi,
percorsi dagli abissi del tempo,
la luce si insinua nel buio,
diradando ombre, paure,
acqua e sale
tracciano linee sul viso,
per donar luce ad un sorriso.
Luce che dall'esser amata,
traccia nelle notte,
disegni di corpi,
diafani di tenerezze,
che espandono desideri,
i nostri destini guantati,
e chiari, nei sobborghi dell'anima
s'intersecano,
si attorcigliano
in questa landa di tempo,
un fosforescente sguardo,
si espande lento nel cuore,
che addita la speranza,
di un buio chiamato amore.

About a dog

12 settembre 2014 ore 22:15 segnala
Gli occhi socchiusi nella penombra amica,
scivolavano i ricordi di fanciullezza antica,
e giochi e corse e prati divisi coi fratelli,
del tempo ormai lontano dei verdi giorni belli.

Ora sognava ancora di pazze Gli occhi socchiusi nella penombra amica,
Gli occhi socchiusi nella penombra amica,
scivolavano i ricordi di fanciullezza antica,
e giochi e corse e prati divisi coi fratelli,
del tempo ormai lontano dei verdi giorni belli.

Ora sognava ancora di pazze galoppate
nel cerchio di un tramonto di praterie infuocate
e il mare scuro e mosso visto la prima volta
fu l’ultimo suo sogno dinanzi a quella porta.

Del vento le carezze di melodie lontane
chiusero svelte gli occhi di chi era stato un cane.

Bianca

11 settembre 2014 ore 21:54 segnala
Bianca sa che il padrone non torna,
ma lo aspetta ugualmente.
L’ospedale è a due passi da lei
come il cibo che non vuol mangiare
perché la memoria sua è ferma
alla mano callosa ma buona
che la carezza la testa...
e ora che resta?
A che serve il Natale
(perché sa, lo ha capito
guardando un albero peno di luci
ch’è festa)
se il suo amico più caro non c’è?
Eppure lo cerca caparbia
nel viso di ogni passante!
Ma l’odore di chi amava tanto
è ormai troppo lontano.
L’aria attorno si è fatta di gelo.
Le si appannano gli occhi.
Su Bianca è caduta la neve.
4197a113-cef7-4819-b39f-12544f756c4d
Bianca sa che il padrone non torna, ma lo aspetta ugualmente. L’ospedale è a due passi da lei come il cibo che non vuol mangiare perché la memoria sua è ferma alla mano callosa ma buona che la carezza la testa... e ora che resta? A che serve il Natale (perché sa, lo ha capito guardando un albero...
Post
11/09/2014 21:54:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    8