Confettura di pesche tabacchiere.

14 settembre 2018 ore 01:33 segnala




Negli ultimi anni le pesche tabacchiere o più comunemente conosciute come "saturnine" appaiono sempre più spesso sui banchi dei fruttivendoli.Di piccole dimensioni e di forma schiacciata proprio come una tabacchiera,hanno un sapore dolce e intenso con una polpa morbida e molto profumata.E' una pesca pregiata di facile deperibilità ecco il motivo del suo prezzo..non sempre a buon mercato.





Tempo fa la sua produzione era limitata in Sicilia e più precisamente nella zona dell'Etna,oggi si è estesa maggiormente nelle regioni del sud Italia.Ho sempre amato questa varietà di pesche e non potevo certo perdere l'occasione di usarle per farne una meravigliosa confettura.





Ingredienti:
1 kg di pesche tabacchiere già pelate e private del torsolo-400 gr di zucchero semolato-il succo di 1 limone.

Sbuccio le pesche gli tolgo il torsolo e le verso in una pentola con doppio fondo adatta per cuocere le confetture.





Aggiungo lo zucchero accendo la pentola e a fuoco basso e senza mai smettere di mescolare porto a bollore.Dopo qualche minuto aggiungo il succo del limone continuo a cuocere dolcemente le pesche per 45 minuti o poco più,almeno fino a quando raggiungo la densità desiderata.Per capire se è pronta ne verso qualche goccia in un piattino freddo.Se inclinando il piattino la confettura scivola via,significa che devo proseguire la cottura per qualche minuto,se al contrario è densa, allora vuol dire che è pronta per essere invasata.





Invaso la confettura in vasetti ben lavati e sterilizzati.Chiudo i vasetti con i coperchi capovolgendoli subito per creare il sottovuoto.Copro i vasetti con un canovaccio per farli raffreddare dolcemente lasciandoli cosi fino al loro completo raffreddamento.Etichetto i vasetti e li ripongo in dispensa al fresco e al buio, aspettando almeno qualche settimana prima di consumare la confettura di pesche tabacchiere.




NOTE:la confettura di pesche tabacchiere ha la durata di 1 anno.Se aprite un vasetto e non lo consumate tutto,conservatelo in frigorifero e consumatelo entro pochi giorni.
5e8d7ef3-f386-4d32-98f3-cf7f5af1a19d
« immagine » Negli ultimi anni le pesche tabacchiere o più comunemente conosciute come "saturnine" appaiono sempre più spesso sui banchi dei fruttivendoli.Di piccole dimensioni e di forma schiacciata proprio come una tabacchiera,hanno un sapore dolce e intenso con una polpa morbida e molto prof...
Post
14/09/2018 01:33:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.