Confettura extra di lamponi

16 giugno 2014 ore 01:51 segnala




C'è un campo abbandonato...
nascosto da una cinta,e la stradina che vi conduce non si vede.Dev'essere uno di quei campi assegnati dal comune agli anziani per coltivarci l'orto,visto che è pieno di alberi da frutto.Sicuramente il comune dopo un pò ha spostato gli orti e questo campo è stato dimenticato,con i rovi di more e di lamponi che crescono a dismisura.E come in tutti i campi,oltre il dolce cinguettio degli uccellini,ci sono sempre tante zanzare!!Attingere da questo "giardino proibito" per la frutta da usare per le confetture è una vera manna dal cielo,anche perchè avere dei frutti più biologici di cosi si muore.
L'altra sera dopo il tramonto (sempre per le zanzare) siamo andati nel campo.Appena in tempo prima dell'arrivo di un temporale,abbiamo raccolto 2 kili di dolci e succosi lamponi.So che i lamponi costano parecchio e se dovessi comprarli non ci farei di certo la confettura,ma finchè ho la possibilità di trovarli nei campi ne approfitto.

In questa confettura io non uso il limone perchè la rende asprigna,ne mela ne semi di mela,perchè mi sono accorta che tanto si addensa lo stesso;la cottura è sempre di un'oretta.Appena i vasetti saranno freddi,vi sembrerà che sia venuta troppo liquida,ma con il passare dei giorni s'indurirà.Farla cuocere di più significa cristallizzarla in modo eccessivo,tanto da avere un composto che sembra più duro della melassa.
La prima volta che ho fatto la confettura di more,l'ho fatta cuocere 3 ore è venuta buona si...ma era impossibile anche spalmarla.







Ingredienti:
1kg di lamponi-350gr di zucchero-mezza bacca di vaniglia.

Pulisco e lavo velocemente i lamponi.Li metto in una pentola d'acciao con fondo spesso.Tengo una generosa manciata di lamponi da parte che aggiungo gli ultimi 10 minuti di cottura.Aggiungo lo zucchero,i semi della vaniglia e porto a bollore continuando a mescolare a fuoco dolce.Dopo 10 minuti bisogna passare i lamponi al passaverdure e poi in un passino,per togliere i semi che sono davvero tanti.Rimettere la pentola sul fuoco e far riprendere il bollore.A questo punto con l'aiuto di una schiumarola bisogna togliere la schiuma che affiora in superficie.Io non lo faccio mai,ma questo è ciò che faccio io.Questo procedimento,rende la confettura più limpida.Sinceramente tutta questa differenza non la noto e poi non mi va di sprecare cosi la frutta.Aggiungo i lamponi interi tenuti da parte,in questo modo si sentiranno i pezzettoni in bocca
Dopo un'ora fare la "prova piattino" se la confettura ci mette un pò a colare allora è pronta.




la prova piattino che vedete nella foto è quella delle fragole.La foto della prova piattino dei lamponi ...non è venuta bene.


Invasare la confettura in vasi sterilizzati.Chiudere i vasi e capovolgerli fino al raffreddamento per fare il sottovuoto.Etichettare i vasetti,metterli in dispensa al buio fino al consumo.
Buona merenda.



00087986-89a0-41ce-bb12-250b0ee56ad9
« immagine » C'è un campo abbandonato... nascosto da una cinta,e la stradina che vi conduce non si vede.Dev'essere uno di quei campi assegnati dal comune agli anziani per coltivarci l'orto,visto che è pieno di alberi da frutto.Sicuramente il comune dopo un pò ha spostato gli orti e questo campo...
Post
16/06/2014 01:51:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. a.Qa 16 giugno 2014 ore 09:37
    bbbbuoneeee
    sai che un mio amico le ha piantate nel suo giardino... e m'invita sempre a raccoglierle.. solo che a casa non ci arrivano.. me le pappo direttamente...
  2. ROSE.64 16 giugno 2014 ore 16:57
    Non me lo dire!! 0:-) Uno, lo metto nel cestino... tre finiscono in bocca.. :shy non resisto ai lamponi.Mi piacciono davvero tanto. :bataviva
  3. paolo.1948 18 giugno 2014 ore 00:19
    Miiiiiiiiiiiiiiii ma tu ci prendi sempre per la gola hihihihihi 0:-)
  4. ROSE.64 18 giugno 2014 ore 00:31
    E meno maleeeeee :firulì :firulì
    ciaooo :gym :batafiore
  5. paolo.1948 24 giugno 2014 ore 22:19
    Ola a quando la tua prossima ricetta sfiziosa hihihihi.
    A proposito di ricette ...ci siamo fatti un risotto con le ciliegie se riesco ti invio la ricetta ciaooooooooooo
  6. ROSE.64 24 giugno 2014 ore 22:30
    Purtroppo ho il pc fuori uso per le foto..e non posso postare nessuna ricetta... :nono
    devo avere pazienza ed aspettare che si sistemi il guaio... :-( :-( :-(
    Non ci pensare nemmeno "se riesci" DEVI ;-) mandarmi subito la tua ricetta del risotto con le ciliegie! :clap :clap CIAOOOOOO!! :batafiore
  7. paolo.1948 25 giugno 2014 ore 09:09
    eccoti la ricetta
    RISOTTO CON CILIEGIE
    INGREDIENTI
    Riso carnaroli
    Ciliegie snocciolate
    Brodo di cottura ( acqua aromatizzata con sciroppo di ciliegie, due cucchiai )
    Sale, pepe, cipolla, vino bianco, e olio extra vergine oliva

    Fare rosolare la cipolla, aggiungere il riso con un po’ di ciliegie, rosolare
    e sfumare con vino bianco.
    Frullare un po’ di ciliegie con parmigiano grattuggiato e aggiungere a metà cottura del riso.
    A fine cottura aggiungere ancora delle ciliegie, e una macinata di pepe .
    Mantecare, servire …..e buon appetito.
    PS. la salsina di ciliegie e parmigiano è ottima anche sulla carne provata con un filettino di maiale.
    Non ti metto le dosi questo era per due, ma noi andiamo un po’ a occhio
    Spero di essere stato chiaro …e poi bisogna inventare ……
    Ciaooooooooooo :ok
  8. ROSE.64 26 giugno 2014 ore 00:14
    Ma grazieeee per la ricettina!! :clap
    Ho delle belle ciliegie di Verona,proverò al più presto questo risotto.
    In cucina bisogna SEMPRE inventarsi qualcosa...altrimenti si rischia di mangiare la solita minestra. :hihi
    CIAOOO!!! :bataviva

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.