Crescentine all'olio di oliva

17 ottobre 2016 ore 20:09 segnala




Ho sempre desiderato preparare le tigelle,ma ho sempre pensato che io e lo strutto... proprio non andiamo d'accordo.Saranno i ricordi da bambina,di quando ammazzavano il maiale e mettevano quei pentoloni sul fuoco con il grasso che cuoceva per ore,quell' odore mi nauseava.Sarà che non mi piace il sapore che lascia negli impasti,figuratevi ho avuto il coraggio di preparare il casatiello sostituendo lo strutto con il burro!! Queste crescentine assolutamente da non confondere dalle originali tigelle,molto più leggere per l'assenza dello strutto,sono morbidissime e profumano di pane.Sono state preparate con la collaborazione di tutta la famiglia,quindi hanno assunto un sapore speciale.E'successo una domenica sera d'estate,per una cenetta sul nostro balcone...







Ingredienti:
500 gr di farina di grano tenero-150 gr di acqua-150 gr di latte-10 gr di sale fino-2 cucchiai di olio di oliva-6 gr di lievito di birra.


Ho preparato l'impasto con la planetaria,ma se desiderate potete impastare anche a mano.Ho inserito nel boccale la farina,il lievito sciolto nell'acqua e nel latte appena intiepiditi ed ho avviato la macchina.Dopo qualche minuto aggiungo il sale, l'olio di oliva e lascio lavorare la planetaria per una decina di minuti fino a quando ottengo un impasto liscio e compatto.Prelevo l'impasto e formo una palla,dove incido sopra una croce.Copro con pellicola e metto a lievitare fino al raddoppio del suo volume.Riprendo l'impasto,lo ribalto sulla spianatoia infarinata senza sgonfiarlo. Prendo dall'impasto dei pezzi della grandezza di una pallina da golf







le stendo con il mattarello e rimetto a lievitare su un piano infarinato per un'altra mezz'ora. Non avendo una tigelliera, io ho usato una padella che uso di solito per fare le piadine.





Scaldo bene la padella sul gas senza nessun tipo di condimento.Cuocio a fuoco moderato le crescentine,prima da un lato e poi dall'altro.





Servo le crescentine con formaggi freschi ed affettati misti e verdure sott'aceto.

Le crescentine si conservano anche per alcuni giorni in un sacchetto per alimenti,oppure si possono congelare e scongelare all'occorrenza passandole qualche minuto nel grill del forno.



Buon appetito!
e5a2ff4e-13e6-4663-bb65-879d0251b764
« immagine » Ho sempre desiderato preparare le tigelle,ma ho sempre pensato che io e lo strutto... proprio non andiamo d'accordo.Saranno i ricordi da bambina,di quando ammazzavano il maiale e mettevano quei pentoloni sul fuoco con il grasso che cuoceva per ore,quell' odore mi nauseava.Sarà che ...
Post
17/10/2016 20:09:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.