Crostata svizzera di ciliegie.

22 giugno 2018 ore 01:31 segnala




Finalmente quest'anno le ciliegie hanno un presso accessibile,finalmente anche io mi sono cimentata,nella preparazione di torte e crostate usando questo frutto.La ricetta l'ha postata la sig Giovanna Bascio sul suo profilo fb ed io,ne ho subito approfittato per copiarla.Devo essere sincera?Non avevo mai usato le ciliegie per preparare una torta!Dopo questa crostata svizzera credo che,tutte le volte che ne avrò la possibilità la rifarò con tanto piacere perchè è davvero deliziosa.





NOTE:con questa frolla si fodera una tortiera da 26 cm.Per preparare la frolla,io ho usato la planetaria in 3 secondi ho fatto tutto,ma potete anche impastare a mano.Io uso burro bavarese che trovo eccellente e davvero non costa tantissimo(lo trovate all'eurospin).La crostata si conserva in frigorifero ben coperta per alcuni giorni.


Ingredienti per la mezza frolla:
300 gr di farina 00-80 gr di burro freddo bavarese-ciliegie q.b.per ricoprire la superficie della tortiera-2 cucchiai di zucchero-mezzo bicchiere scarso di acqua fredda-1 pizzico di sale.





Ingredienti per la crema:
50 gr di farina (io ho usato fecola di patate)-2 uova-60 gr di zucchero-1 bicchiere di latte-la buccia grattugiata di un limone-aroma di vaniglia.

Inserisco nel boccale della planetaria,la farina con il burro freddo tagliato a pezzetti lo zucchero,il sale e l'acqua.Impasto tutto velocemente,con l'impasto formo una palla,la copro con la pellicola e la metto a riposare in frigo per 30 minuti.





Nel frattempo che la frolla riposa,lavo,asciugo le ciliegie e con un denocciolatore gli tolgo il nocciolo.passato il tempo del riposo,tolgo l'impasto dal frigo e lo stendo con le mani in una tortiera.Io non ho ne imburrato e ne foderato di carta,ma se ne sentite la necessità fatelo.Bucherello tutto il fondo con una forchetta per non fare gonfiare la frolla in cottura e sopra distribuisco le ciliegie.





Inforno a 200°C modalità ventilata per 10 minuti.Nel frattempo che la frolla cuoce (ci butto sempre un occhio perchè brucia in fretta)in una terrina mescolo farina e zucchero,aggiungo la scorza del limone grattugiata,la vaniglia e diluisco tutto con il latte.Tiro fuori la tortiera dal forno e ci verso dentro la crema cruda volendo sopra ci si può mettere dello zucchero di canna,io non l'ho messo perchè le mie ciliegie erano già dolcissime.





Rimetto la teglia in forno abbasso la temperatura a 180°C e continuo la cottura per altri 20 minuti circa,dipende sempre dal forno.Sforno e faccio raffreddare bene la crostata,prima di servirla.


f9d8f097-cb97-4719-a4e4-3c08153b002c
« immagine » Finalmente quest'anno le ciliegie hanno un presso accessibile,finalmente anche io mi sono cimentata,nella preparazione di torte e crostate usando questo frutto.La ricetta l'ha postata la sig Giovanna Bascio sul suo profilo fb ed io,ne ho subito approfittato per copiarla.Devo essere...
Post
22/06/2018 01:31:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.