Il vin brûlé.

01 marzo 2015 ore 03:21 segnala




Il vin brl un'aromatica bevanda conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo.Si dice che, siano stati i frati che fin nel Medioevo, esperti alchimisti, preparavano il vin brl come benefico decotto contro il raffreddore e come toccasana per affrontare il gelo dell'inverno.Oggi come nel Medioevo, non si persa questa bell'abitudine di sorseggiare un buon bicchiere di vin brl passeggiando tra gli innumerevoli mercatini di Natale.Ma si pu preparare il vin brl a casa nostra con pochi e semplici ingredienti:basta bollire per pochi minuti vino rosso di buona qualit, con agrumi,spezie e zucchero.Alcuni fiammeggiano il vino ma questo non strettamente necessario. La buona riuscita di questa bevanda sta nella qualit del vino e nella cottura:deve bollire non pi di 5 minuti altrimenti l'alcool evapora e le spezie alterano il loro sapore.



Ingredienti:
1 litro di vino rosso corposo- 150gr di zucchero-la buccia di 1 limone-la buccia di 1 arancia-il succo di mezza arancia-1 stecca di cannella,oppure potete usare a piacere della cannella in polvere-mezza noce moscata-8 chiodi di garofano.



In una pentola di acciaio verso il vino,lo zucchero,la stecca della cannella,la buccia del limone evitando la parte bianca,buccia e succo dell'arancia,la noce moscata grattugiata e si porta a bollore.Appena il vino inizia a bollire si contano 5 minuti.Al termine di questo tempo, se si desidera, si pu fiammeggiare il vino



ma non tutti i vini prendono fuoco e ci non serve a nulla.Con l'aiuto di un colino filtrare e servire il vin brl in bicchieri spessi e sorseggiarlo bollente.




e0b9cbf6-ae83-42f2-9b62-bc89808e870f
immagine Il vin brl un'aromatica bevanda conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo.Si dice che, siano stati i frati che fin nel Medioevo, esperti alchimisti, preparavano il vin brl come benefico decotto contro il raffreddore e come toccasana per affrontare il gelo dell'inverno.Oggi c...
Post
01/03/2015 03:21:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. MorganaMagoo 01 marzo 2015 ore 12:30
    grazie, mi mancava un passaggio. :-)) :rosa
  2. ROSE.64 01 marzo 2015 ore 15:17
    Prego Morgana.Alle volte, si pensa che per fare il vin brl ci vogliano delle ore..invece questione di 5 minuti! :-)) :fiore
  3. crenabog 03 marzo 2015 ore 22:55
    lo bevevamo in campeggio a Campodolcino, versato in grolle di legno. che spasso, che tempi e che fegato che avevo... gioie smarrite. abbracci.
  4. ROSE.64 04 marzo 2015 ore 00:19
    Tempi lontani... :-))qui ce lo gustiamo da ottobre a febbraio.Nel periodo natalizio poi..non esiste mercatino che non abbia pentoloni dove bolle il vin brl!!
  5. crenabog 04 marzo 2015 ore 00:22
    Che bellissima cosa...
  6. ROSE.64 04 marzo 2015 ore 00:25
    Si bellissima,ma ti assicuro che dopo un bicchiere di quel vino..puoi scalare l'everest senza vestiti.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.