Maialino al forno

08 dicembre 2014 ore 19:53 segnala



Quando mio marito va dal macellaio... come per una donna entrare dal gioielliere!!
E' un carnivoro convinto.Non passa giorno che non vorrebbe mangiare della carne e non si accontenta certo di quella "bianca"...diciamo che per lui,pollo e tacchino non si possono paragonare alla carne. Ieri andato da solo dal macellaio ed ecco che torna felice con questo mezzo maialino. Io,nella mia vita ho cucinato la porchetta alla vecchia maniera, ma il maialino al forno mai!Non mi sono preoccupata visto che il macellaio gli ha dato qualche suggerimento di come metterlo in forno.
Detto fatto!! E' stato messo in teglia con pochi odori, un p di vino e il forno ha fatto il resto.


ingredienti:

Mezzo maialino-4 spicchi d'aglio-2 rametti di rosmarino-due rametti di salvia-1 bicchiere di vino bianco-olio d'oliva-sale-pepe nero.


Mio marito (ha fatto tutto lui) ha pulito bene la cotenna del maialino,l'ha lavato sotto l'acqua corrente e l'ha tagliato a pezzi. Lo ha adagiato in una pirofila,ci ha messo dentro gli spicchi d'aglio,i rametti di rosmarino e di salvia,il vino,l'olio il sale ed il pepe. Ha sigillato la teglia con la stagnola e messo in forno a 200 per 2 ore.




A met cottura,ha tolto la stagnola e ha fatto asciugare e rosolare il maialino.
L'ha servito a tavola...ed era strepitoso!
Buon appetito.



f6699c02-4db0-4cec-8fac-2b5b1e0f0f32
immagine Quando mio marito va dal macellaio... come per una donna entrare dal gioielliere!! E' un carnivoro convinto.Non passa giorno che non vorrebbe mangiare della carne e non si accontenta certo di quella "bianca"...diciamo che per lui,pollo e tacchino non si possono paragonare alla carne...
Post
08/12/2014 19:53:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. paolo.1948 09 dicembre 2014 ore 22:37
    E dopo questo piatto, vai in estasi ......MMMMMMMMMMMMMMM fantastico
    ciao e buona serata
  2. ROSE.64 09 dicembre 2014 ore 22:39
    Ciao paolo, grazie sempre di cuore...buona serata anche a te :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.