Torta chantilly

22 marzo 2015 ore 00:43 segnala



Eccola qua la mia prima torta chantilly.La posto anche
se non è perfetta,ma ne sono orgogliosa perchè il risultato ha
superato di gran lunga i guai che ho passato per realizzarla.Ho
voluto preparare questa torta per il mio 50° compleanno e
portarla al lavoro.Il tempo è sempre tiranno e mia figlia è
stata un angelo nel farmi trovare pronti sia il pandispagna che
la crema pasticcera.Appena arrivata a casa, mi sono messa
all'opera:ho diviso il pandispagna,ho preparato la bagna con il
liquore strega,e di seguito farcito con le creme e le gocce di
cioccolato.Non ho decorato la torta a casa; ho pensato di farlo
al lavoro cosi non avrei corso rischi di trovare brutte
sorprese.......invece le ho avute!!
Sono stata cosi furba da voler trasportate una torta nel
bauletto di uno scooter,fortuna che era dentro il
porta torta,perchè quando sono arrivata a destinazione,l'ho
trovata completamente sdraiata su un fianco! Dopo un primo
momento di sgomento,tiro fuori la torta e la porto nella mia
cucina.Armata di creme,sbattitori,panna,ho dovuto prima di
tutto rifarcire gli strati perchè la crema era scivolata
via,dopodichè decorarla completamente in mezz'ora perchè ero
già in ritardo.Ero terrorizzata: avevo paura che non mi
bastasse la crema chantilly e che la torta crollasse visto gli
scossoni che aveva preso con lo scooter,invece ha tenuto
benissimo,ed è davvero piaciuta a tutti.



Ingredienti:
1 pandispagna-1 kilo di crema pasticcera-1 kilo di panna fresca
da montare-4 cucchiai di zucchero a velo-estratto di vaniglia
gocce di cioccolato q.b.

Per la bagna:
80gr di zucchero-100gr di acqua-40gr di liquore strega


Il pandispagna si deve preparare almeno il mattino per la sera
o viceversa.
La ricetta del pan di spagna la trovate QUI.
Lo si può congelare anche per 1 mese in buste adatte,si
scongela a temperatura ambiente e si farcisce.

Preparo la crema pasticcera e la lascio raffreddare il
procedimento lo potete trovare QUI.
Preparo la bagna per la torta:sciolgo lo zucchero nell'acqua e
nel liquore tutto a freddo.
Monto la panna con lo zucchero a velo.
Prendo una parte della crema pasticcera e la mescolo
delicatamente ad una parte della panna che ho montato con lo
zucchero a velo.La crema cosi ottenuta prende il nome di crema chantilly.



Taglio a metà il mio pandispagna inzuppo il primo strato con la
bagna al liquore strega e lo farcisco con crema chantilly e le
gocce di cioccolato.Chiudo con l'altra metà della torta che
inzuppo di bagna e uno strato di crema pasticcera.
Riempio una sac a poche di panna montata con beccuccio a stella
e creo tante griglie sopra la torta e decoro tutti i lati e
metto in frigo a riposare per almeno 2 ore in modo che tutti i
sapori si armonizzino fra loro.

Ecco quel che resta della torta..dimenticavo di dire che le farfalline sopra la torta sono state realizzate con la ghiaccia reale.

a0084b76-dab3-4b16-862b-e0a6a6b1e648
« immagine » Eccola qua la mia prima torta chantilly.La posto anche se non è perfetta,ma ne sono orgogliosa perchè il risultato ha superato di gran lunga i guai che ho passato per realizzarla.Ho voluto preparare questa torta per il mio 50° compleanno e portarla al lavoro.Il tempo è sempre ti...
Post
22/03/2015 00:43:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. crenabog 23 marzo 2015 ore 10:22
    spero di morire affogando in una vasca piena di quella robina lì eheheheh
  2. ROSE.64 24 marzo 2015 ore 21:54
    Come darti torto?? Anche se ha un sacco di difetti, questa torta ha un sapore che ti fa resuscitare.Giusta la bagna,giusto il bilanciamento di crema e panna e le gocce di cioccolato...perfette!Hai un prodotto di qualità SOLO se usi prodotti D.O.C. :sbav
    Ciao crena :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.