Torta mimosa con panna

08 marzo 2014 ore 02:42 segnala


Questa torta mimosa la dedico a tutte le donne.La dedico anche a me ed a mia figlia che mi ha aiutato a realizzarla.E dedicata a tutte quelle donne, che ancora oggi vengono annientate,che non sono libere di vivere una vita degna e felice.Donne che vengono brutalizzate ed uccise per un amore malato.

DONNE,DOVETE AVERE IL CORAGGIO DI DIRE BASTA!!!!




Per fare il pan di spagna la ricetta la trovate qui

tagliare la calotta del pan di spagna




Tagliate un altro disco dal pan di spagna e scavare l'interno per rivacare le briciole.




fare una bagna con:
100gr di zucchero-100gr di acqua-40gr di liquore strega
fare bollire acqua e zucchero per 5 minuti,spegnere il gas.Aggiungere il liquore e chiudere subito ermeticamente con pellicola,altrimenti il liquore avapora e perde il suo aroma.
Con la bagna fredda, inzuppare il pan di spagna.

Riempire con la crema chantilly, che si ottiene mescolando insieme crema pasticcera fredda con la panna montata.
per fare la crema pasticcera la ricetta la trovate qui




chiudere con il primo disco,inzupparlo di bagna e fare un altro strato di crema chantilly.




Chiudere la torta con il "coperchio" ed inzuppare anche quello.



Sporcare la superfice della torta con il resto della crema.questo serve per far rimanere appiccicate le briciole di pan di spagna.



Noi l'abbiamo decorata con panna fresca e fiori..









Ecco l'interno della torta.





La fettazza!!





ce7bd272-c3d4-4962-8a56-eeb5ae63e381
« immagine » Questa torta mimosa la dedico a tutte le donne.La dedico anche a me ed a mia figlia che mi ha aiutato a realizzarla.E dedicata a tutte quelle donne, che ancora oggi vengono annientate,che non sono libere di vivere una vita degna e felice.Donne che vengono brutalizzate ed uccise per u...
Post
08/03/2014 02:42:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. clodi.a 08 marzo 2014 ore 05:35
    bravissima!
  2. a.Qa 08 marzo 2014 ore 06:42
    si e mandamene una bella fetta :sbav
  3. ROSE.64 08 marzo 2014 ore 16:19
    Grazie clodi.a è stata una torta fatta per la prima volta usando il liquore strega.C'era da ridere...era già tardissimo quando l'abbiamo assemblata. Abbiamo fatto in fretta,erano già le 8 di sera e non avevamo ancora preparato la cena.La macchina fotografica scarica,infatti le foto sono state fatte con il cell della figlia.Per la decorazione non avevamo nulla,sono scesa in giardino con la torcia a cercar qualche fiorellino. ;-)

    a.Qa...tagliata oggi e gustata davvero buonissima.Te ne ho lasciato una fetta!! :sbav
  4. a.Qa 08 marzo 2014 ore 17:21
    grazie.. :batacompleanno

    l'ho fatta anche io..
    questa mattina ho preparato il pandispagna.. nel frattempo la crema
    e ho montato la pazza... al posto del liquore ho messo succo di frutta all'ananas... un profumo...

    ohhhhhh mia figlia non ha voluto la pasta... ha mangiato la pizza rustica che ci ha mandato la vicina di casa... buooonaaa... ed è passata alla torta
    3 fette... ho mandato anche un mega pezzo di torta alla mia vicina..
    ci facciamo sempre scambi culinari... :ehy

    stasera....... bissss...
  5. ROSE.64 09 marzo 2014 ore 01:44
    Che bello avere un vicinato cosi e poter scambiare prelibatezze culinarie :sbav.La nostra torta era già pronta ieri sera,però ci siamo promesse di mangiarne una fetta a colazione.Mio marito è andato al lavoro e mia figlia ad accompagnare la sua amica dalla parrucchiera...e la colazione è saltata.La torta la mangiavo da sola?? :nono
    Ok,per mezzogiorno ci siamo dette!Mangiamo solo una fettina di carne e poi ci stonfiamo di torta!Ma dopo la fettina di carne..aspetta e aspetta.Il marito è tornato alle 3 del pomeriggio...e noi affamate con la torta in tavola intatta.ci sembrava brutto mangiarla senza di lui.Finalmente dopo tanta attesa l'abbiamo aperta e ne abbiamo mangiato na fettazza da far pauraaaaa!! :-)
  6. a.Qa 09 marzo 2014 ore 07:28
    :many
    troppo forte...
    resistere ad una torta cosi buona... ci vuole coraggio...
    ah si.. dove abito io ci vogliamo un mondo di bene con le vicine di casa,
    quando facciamo qualcosa ogniuno ne manda in giro... l'altra volta ho fatto che chiacchiere.. e le ho fatte girare... poi una mi ha mandato una pizza rustica un'altra le olive farcite... ed un'altra la panna cotta..
    ed io?? devo fare la dieta...
    da un paio di anni c'è un nuovo vicino.. che ci vede andare in giro... lui ancora non è sposato... cosi ci vede andare su e giu' e soprattutto sente profumi in giro.. cosi ha chiesto.. ma sti profumi... io gli ho portato le brioches ... una la torta di rose... ed un'altra una pizza rustica..
    lui ha detto...... e chi se ne va di qua...

    ciao alla prossima ricetta....
  7. ROSE.64 09 marzo 2014 ore 23:28
    Ahahaha!!Mi sa che il vicino non se ne va più.Anzi,vi "sposa" a tutte in blocco cosi non rischia di restare a pancia vuota.Sono nata in una corte.In un rione fatto di altre corti, e logicamente tutti meridionali.Ero piccola,a cinque anni andavo a mangiare dai vicini di casa.Mi presentavo dicendo:"ciao,ho fame"mi facevano sedere mi sfamavano,poi sazia mi alzavo e dicevo:"ciao,io vado a casa."E cosi facevo tutto il giorno, bazzicando in tutte le case e mangiando di tutto.:-)Forse a quell'età avevo già capito che l'erba del vicino era più verde e la dispensa meglio assortita.A differenza della nostra che era misera.
    Ciao alla prossima ricettina!! :bacio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.