Torta Pasqualina

09 maggio 2019 ore 01:36 segnala




E' la torta salata per eccellenza che simboleggia la primavera e si consuma in tutta la liguria nel periodo pasquale.Dicono che la ricetta venga niente meno dal medioevo.Le donne preparavano un impasto con farina,acqua,sale e olio.Poi si tiravano anche fino a 33 sfoglie,come gli anni di Gesù e venivano sovrapposte una sopra l'altra.Friabile e dorata sfoglia,che racchiude un ripieno di uova,ricotta e grana.Si aggiungono biete o spinaci ma so per certo,che si usano anche erbe selvatiche.Io nella mia versione aggiungo uno spicchio di aglio,altrimenti per me non sa di nulla,voi potete anche non metterlo.Se amate le torte salate,questa vi piacerà di sicuro.In fondo non è affatto difficile da fare e poi se la preparate per un pic nic fa sempre la sua bella figura,





ingredienti:
500 gr di spinaci o biete fresche-200 gr di ricotta-60 gr di formaggio grattugiato se desiderate potete usare grana e pecorino-5 uova-2 paste sfoglie già pronte (per me rettangolari)-1 spicchio di aglio-sale-pepe-noce moscata-olio di oliva-un goccio di latte.


NOTE:di solito acquisto gli spinaci in busta già puliti e lavati,sono pronti e pratici. Non lesso gli spinaci ma li ripasso in padella,perchè restano più asciutti e non perdono le loro proprietà nell'acqua.Nella ricetta tradizionale si usa un impasto casalingo,io per semplicità ho usato la pasta sfoglia.





In una capace casseruola verso un filo di olio,aggiungo lo spicchio di aglio in camicia, gli spinaci freschi e il sale.Cuocio per pochi minuti,il tempo necessario per insaporire gli spinaci,se serve aggiungo pochissima acqua.Sposto la casseruola dal fuoco e li lascio raffreddare.In una ciotola verso la ricotta,gli spinaci senza l'aglio,l'uovo,una grattata di noce moscata,il sale con il pepe e amalgamo bene tutti gli ingredienti.





Fodero una pirofila rettangolare con la pasta sfoglia che bucherello con una forchetta per non farla gonfiare in cottura.





Verso il composto nella pirofila e lo livello bene.Con il dorso di un cucchiaio creo 4 fossette abbastanza profonde per collocarci dentro le uova crude.





Chiudo la torta con il secondo rotolo di pasta sfoglia,sigillo bene tutti gli angoli formando un cordoncino.





Pennello tutta la torta con il latte,se desiderate potete usare l'uovo intero oppure uovo e latte mescolati insieme.





Inforno la torta in forno già caldo a 180°C modalità ventilata per 30-40 minuti fino a doratura.Sforno la torta pasqualina la lascio intiepidire prima di servirla a tavola.




Buon appetito!
3ba666b0-5325-4f52-b026-6c59ae520c56
« immagine » E' la torta salata per eccellenza che simboleggia la primavera e si consuma in tutta la liguria nel periodo pasquale.Dicono che la ricetta venga niente meno dal medioevo.Le donne preparavano un impasto con farina,acqua,sale e olio.Poi si tiravano anche fino a 33 sfoglie,come gli an...
Post
09/05/2019 01:36:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.