Tortellini in brodo di cappone.

04 gennaio 2015 ore 21:14 segnala



Dopo la cena a base di pesce della vigilia,l'abbuffata di Natale,
il riciclo di Santo Stefano ed il cenone di capodanno...
come buon proposito per il primo giorno dell'anno
rigoroso pranzare con cappone e tortellini!!!
Superbo animale allevato a terra e libero di scorrazzare
per un anno,nutrito con mangimi selezionati.Quindi,
non sto a raccontarvi che brodino godurioso che ne venuto fuori.
Con un brodo cosi..abbiamo voluto strafare mettendoci fare i tortellini.
Il problema del tortellino a casa nostra :formare il tortellino!
Non mai un impresa facile soprattutto quando ognuno dice
di aver ragione e che sa esattamente il modo migliore per chiuderli.
E cosi,noi tre ci concentriamo in quest'impresa con il
risultato di avere un tortellino diverso dall'altro.
Tutto questo diventa quasi un gioco,quando cotti,vengono messi a tavola..
ognuno riconosce i propri tortellini e divertito con lo sguardo
ne cerca ancora nel piatto dell'altro.
Tutto questo per dirvi che si,avete ragione i tortellini che
vedete nel piatto non sono perfetti,tutti uguali,
ma quando io li guardo vedo noi tre...intorno ad un tavolo
intenti ad impastare,con le mani nella farina tra chiacchiere e
risate in una domenica pomeriggio...vedo la mia famiglia.





Ingredienti
per la pasta:
400gr di farina-4 uova

per il ripieno:
100gr di lonza di maiale-100gr di carne di vitello
80 gr di prosciutto crudo-80gr di bologna-1 uovo
65gr di grana grattugiato+ qualche cucchiaio per lo spolvero
20gr di burro-noce moscata-sale e pepe.





Su una spianatoia,impasto la farina con le uova almeno per 10 minuti
fino ad avere un impasto liscio.Lo avvolgo nella pellicola e lo metto
in frigo a riposare per almeno mezz'ora.



Tagliamo a pezzetti la lonza di maiale con il vitello,rosolandoli per
pochi minuti in una padella con i 20gr di burro.Li trasferiamo in
un piattino lasciandoli raffreddare.





Nel mixer frulliamo finemente:il prosciutto crudo,lonza ed il vitello
oramai freddi,la bologna,il grana,la noce moscata,il pepe e solo
alla fine aggiungiamo l'uovo.
Formiamo una palla che mettiamo coperta da pellicola in frigo.





Riprendiamo la pasta dal frigo e con l'aiuto della macchinetta,
facciamo tante sfoglie e successivamente con l'aiuto di una rotella
formiamo dei quadrati.Mettiamo dentro un p di ripieno.
Bagniamo i bordi della pasta con pochissima acqua.Chiudiamo la pasta
prima a triangolo e poi arrotolandola sul dito.





Disponiamo i tortellini ad asciugare su di un telo e di seguito
li surgeliamo prima ben distanziati su un vassoio





di seguito si raccolgono in un sacchetto conservandoli nel surgelatore
fino al momento dell'utilizzo.





Il procedimento di come abbiamo preparato il brodo di cappone
lo trovate QUI
Tuffiamo i tortellini nel brodo bollente fino a cottura,
servendoli con abbondante grana.
buon appetito.

Non abbiamo usato il sale, perch il ripieno era gi saporito.
Nella foto in alto,vedete pi farina e pi uova di quello che ho
descritto nella ricetta,perch ho raddoppiato la dose.


f2db9068-d52c-46a4-978c-c63ee85e76bd
immagine Dopo la cena a base di pesce della vigilia,l'abbuffata di Natale, il riciclo di Santo Stefano ed il cenone di capodanno... come buon proposito per il primo giorno dell'anno rigoroso pranzare con cappone e tortellini!!! Superbo animale allevato a terra e libero di scorrazzare per...
Post
04/01/2015 21:14:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.