Treccia rustica di melanzane e cipolle

10 settembre 2018 ore 01:19 segnala




La voglia di pasticciare con la farina non mi passa mai.Non sono un'esperta di panificazione e non uso il lievito madre per una serie di motivi,però riesco ad ottenere buoni risultati anche con il lievito di birra.Mi piacciono le trecce ripiene perché basta stendere un pezzo di pasta di pane o pasta di pizza,farcirlo con salumi,verdure e formaggi e voilà dal niente si crea una meravigliosa treccia.Le trecce sono molto versatili:fanno bella figura ad un buffet,possono essere trasportate e consumate ad un pic nic e hanno il pregio di restare umide,in questo modo si possono preparare anche il giorno prima senza avere il timore di presentare un prodotto troppo secco.

Ho farcito questa treccia rustica con melanzane grigliate,cipolle saltate in padella e fontina stagionata,davvero un connubio perfetto.Lo so da me... non è bellissima ma è tanto buonaaa!!


Ingredienti:
300 gr di farina-150 gr di acqua-3 gr di lievito di birra-8 gr d sale fino (un cucchiaino piccolo)-1 melanzana grande-2 cipolle-200 gr di fontina stagionata-basilico-timo-erba cipollina-sale-olio di oliva.

In una ciotola sciolgo il lievito di birra nell'acqua a temperatura ambiente.In un'altra ciotola setaccio la farina,aggiungo man mano l'acqua e incomincio ad impastare.Dopo qualche minuto aggiungo il sale e continuo fino a quando la pasta diventa liscia e si stacca dalle mani.Se dovesse essere troppo morbida,aggiungo un pò di farina,viceversa se è troppo dura aggiungo un goccio di acqua.Formo un panetto lo lascio nella stessa ciotola dove ho impastato,lo copro con la pellicola e lascio che lieviti fino al raddoppio.Nel frattempo,tolgo il picciolo alla melanzana dopo averla lavata ed asciugata,l'affetto a circa 1/2 cm di spessore.Scaldo una griglia e quando diventa bella rovente appoggio sopra le fette della melanzana grigliandole da entrambi i lati.Dopo averle grigliate le salo leggermente e le sistemo in un piatto. Pelo le cipolle,le affetto sottili e le rosolo in una padella con un filo di olio e poco sale.Le trasferisco in un piatto e le lascio raffreddare.Riprendo il panetto di pasta lievitata,lo stendo con il mattarello aiutandomi con poca farina formando un rettangolo dello spessore di 1/2 centimetro.





Dispongo nel centro del rettangolo le melanzane grigliate,





distribuisco sopra le melanzane le cipolle dorate,di seguito





la fontina tagliata a pezzetti.Aggiungo un filo di olio e le erbe aromatiche tagliate grossolanamente.





Dopo aver disposto per bene tutto il ripieno,con un coltello taglio tutto intorno a strisce la pasta.Chiudo sovrapponendo una striscia sopra l'altra creando in questo modo una treccia che sigillo bene ai lati e alle estremità.Pennello di olio e lascio lievitare ancora per mezz'oretta circa.informo la treccia a 180°C per circa 30-40 minuti dipende sempre dal forno.





Sformo la treccia quando è ancora calda la pennello nuovamente di olio di oliva,in questo modo rendo la crosta molto croccante.Trasferisco la treccia su una gratella e la lascio intiepidire prima di affettarla.




Buon appetito!
3fae322e-e7aa-4120-9192-71226054820d
« immagine » La voglia di pasticciare con la farina non mi passa mai.Non sono un'esperta di panificazione e non uso il lievito madre per una serie di motivi,però riesco ad ottenere buoni risultati anche con il lievito di birra.Mi piacciono le trecce ripiene perché basta stendere un pezzo di pas...
Post
10/09/2018 01:19:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.