Nei ricordi del Cuore

17 gennaio 2019 ore 13:25 segnala
“La memoria del cuore elimina i ricordi
brutti ed esalta quelli belli, e grazie a
questo artificio riusciamo a sopportare
il passato…”
(Gabriel García Márquez)
























Ed ora vieni quì , coraggio più vicino

a me , stringimi al tuo petto , e fammi

sentire il tuo abbraccio , non lasciarmi

in questo mare mosso , dove la voglia

di sorridere è sempre meno , dove la

nostalgia di te è così forte , da non

capire perché ho fatto di tutto per

allontanarti da me , inventando tante

parole che nemmeno più ne ho il

ricordo , perche' non erano vere .

Dove sei? Come stai? Chissà se mi

pensi ogni tanto , quando vai a

prendere l'autobus , e ripensi

alle nostre parole ,

ai nostri sorrisi ,

al nostro amarci in quel silenzio che

ora mi lascia un vuoto dentro che

è un peso sul Cuore .

Ti seguirò con il mio pensiero ,

sperando d'avere ancora un piccolo

spazio nel tuo .



Shela :rosa









75f15438-4b3a-47d8-b2b4-51d26b419099
“La memoria del cuore elimina i ricordi brutti ed esalta quelli belli, e grazie a questo artificio riusciamo a sopportare il passato…” (Gabriel García Márquez) « immagine » Ed ora vieni quì , coraggio più vicino a me , stringimi al tuo petto , e fammi sentire il tuo...
Post
17/01/2019 13:25:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Nulla finisce e tutto ricomincia

03 gennaio 2019 ore 22:28 segnala
Che importa se ho vent'anni o cinquanta se ancora per un complimento arrossisco, se rido, scherzo, e amo tutto smisuratamente. Se nei meandri dell'anima mi nascondo e gioco a nascondino con le mie emozioni. Che importa se sono bimba davanti ad un dolce o donna quando mi sento amata.
Ho gli occhi che si proteggono dal terrore e mani piene di pieghe per i lavori che ho fatto. A volte sono stata spezzata in più parti, ma sono riuscita a ricompormi e ho incollato i miei pezzi con dignità senza perdene alcuno.
Cicatrici?
Certo, ci sono…ma anche tanti desideri e sogni da realizzare. Ho seppellito ricordi ed inutili dolori, ho strappato lacrime al cielo quando accartocciata su me stessa gridavo senza voce il mio dolore, mi sono sbrandellata l'anima più volte davanti alla freddezza di altri cuori e stracciato il mio nell'indifferenza più totale di chi amavo.
Sono consapevole di chi sono, di ciò che voglio, degli anni che mi attraversano, che mi scivolano addosso e di quelli che vivo pienamente.
Sono consapevole che niente mi è dovuto, che a volte sperare è lecito ma illudersi è deleterio e che voglio evitare sofferenze gratuite: rifarei tutto quello che ho fatto, perchè ci credevo e lì c'è l'impronta del mio amore; perchè a differenza di qualcuno so cosa significa amare.
Farei forse scelte diverse per essere meno stanca, meno fragile, meno sfiduciata. Mi chiedo però se avessi meno cuore, meno sensibilità, meno signorilità d'animo quando incontro due occhi che mi leggono, mi cercano e non voglio.
Se quello che sono, se quello che ho passato non fosse servito a niente, se non lasciassi neppure un ricordo allora sì che m'importerebbe qualcosa…
Ma se ho vent'anni, cinquanta o settanta importa solo a chi la vita è stata generosa nel conservagli tutto.

A me interessa solo che quando son pensata arrivi l'odore del mare in un raggio di sole.

- Emma Lamberti -























Quando lessi per caso questo splendido
scrivere di Emma Lamberti , credetemi
me ne innamorai ,per la sua bellezza
espressiva , per le emozioni che mi
ha fatto provare , più leggevo e più
avrei voluto avere la sua mente per
scrivere come lei .
Ha saputo spiegare come noi Donne
siamo , indipendentemente dall'età,
da quanto abbiamo sofferto , o da
quanto siamo state amate ed abbiamo
amato . Questo non arrendersi mai ,
anche se si è spezzate e doloranti
fin dentro l'anima . Quello che vale
è la nostra dignità , anche se ferita,
se umiliata , avere ancora il coraggio
di raccoglierne i pezzi e ricomporre
la bellezza che è dentro in modo da
ricominciare a vivere, senza arrendersi
mai , senza piegarsi mai per nessun
motivo al mondo .
Perchè care Donne ogni santo giorno
dobbiamo ripeterci senza mai stancarci,
che " Io Valgo " e quando alziamo gli
occhi al cielo ce ne rendiamo conto ,
quando sentiamo il vento sfiorarci il
viso , ci sentiamo vive , quando
qualcuno ci abbraccia ,quando doniamo
un semplice sorriso ci sentiamo Utili.
Ogni gesto che ci viene fatto con il
Cuore lo raccogliamo e lo portiamo
dentro noi per sempre per poterlo un
giorno , quando la tristezza , la
stanchezza , la sfiducia attraverserà
la nostra mente , lo useremo per
sentirne tutta la sua immensa forza.
E' la "forza della vita" che mai
si spegnerà e soprattutto mai ci
abbandonerà .



Shela :cuore







a6f2dbef-5993-475f-bc77-398a8390c094
Che importa se ho vent'anni o cinquanta se ancora per un complimento arrossisco, se rido, scherzo, e amo tutto smisuratamente. Se nei meandri dell'anima mi nascondo e gioco a nascondino con le mie emozioni. Che importa se sono bimba davanti ad un dolce o donna quando mi sento amata. Ho gli occhi...
Post
03/01/2019 22:28:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment
    14

Ditemi

12 dicembre 2018 ore 09:27 segnala
Ditemi come si fa a non guardarsi indietro.
Tutti a dire di andare avanti senza guardarsi alle spalle
perche' il passato e' polvere e non torna.
Ma io ho nostalgia della felicita' provata,
delle persone che non ci sono piu'.
Non posso non voltarmi ma non perche' non mi voglio bene,anzi.
Spesso mi guardo indietro
perche' e' li' che trovo la forza per affrontare il presente
cio' che sono lo devo al dolore provato
ai consigli di chi non c'e' piu'.
E poi se non mi voltassi potrei non vedere la mano
di chi e' rimasto indietro
e ha bisogno di un sostegno per andare avanti
e se io non fossi li' a tendere la mia,
non potrei mai perdonarmelo.
(Lorena Gatta)













Impossibile non guardare indietro
al passato , la Donna che sono
diventata è grazie a tutti gli
insegnamenti, i no ed i si che
ho detto , agli errori che ho
fatto , all'amore che ho dato ,
ma anche avuto , ai dolori ,
alle sofferenze , alla mancanza
delle mani e del sostegno morale
che mi hanno dato i miei genitori,
ecco loro si che mi mancano molto,
soprattutto in momenti di delusioni,
di tristezza che mi prende e che
arriva da dentro l'Anima, come
vorrei ancora una loro carezza...
Ditemi come potrei non pensare al
passato e non lasciarmi cullare
dai suoi ricordi piu' belli , piu'
veri , piu' dolci , di chi ho
conosciuto , che mi ha donato
una parte della sua vita , del
suo cuore , o semplicemente dei
suoi pensieri . E dell'immensa
gioia del giorno in cui è nato
mio figlio , dove nel dolore
c'era la forza di dare
alla Luce una nuova vita .
La più grande , unica
che ogni Mamma non dimenticherà
mai .
E come potrei non voltarmi
indietro a ricordare le grandi
Emozioni che mi ha dato il
volontariato in croce rossa .
Tutte le mani che ho stretto
alla mia , donando semplicemente
il mio sorriso ed il mio piccolo
aiuto , e loro sapeste quanto
hanno arricchito la mia di vita
con il loro Grazie.

Mi volterò sempre indietro ed
ogni volta sarà un'emozione
più grande .



:cuore Giulia







Con questi miei pensieri , Auguro a Tutti un Natale d'Amore ed un Nuovo Anno migliore quello che soltanto facendo tutto con il Cuore saprà donare .








dabdd281-b394-4c8c-a65d-50a561a11a22
Ditemi come si fa a non guardarsi indietro. Tutti a dire di andare avanti senza guardarsi alle spalle perche' il passato e' polvere e non torna. Ma io ho nostalgia della felicita' provata, delle persone che non ci sono piu'. Non posso non voltarmi ma non perche' non mi voglio bene,anzi. Spesso mi...
Post
12/12/2018 09:27:10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    16
  • commenti
    comment
    Comment
    34

L'anima

21 novembre 2018 ore 16:09 segnala
E se ci metti l'anima

fai battere qualsiasi cuore.


- Vincenzo Cannova -





























Anima che invisibile
brilli piu' di un
diamante , sei una
magia , un momento
di empatia , se hai
la fortuna di farti
capire .
Parli senza parole ,
non sempre ti si
ascolta , sei la
"coscienza" che
in ognuno di noi
naviga alla ricerca
di Anime simili ,
dove dolcemente
posarti, a chi sa
sentirti dentro
se , nel magico
incontro d'Anime.
Nella mia ci sarà
un posto
anche per Te.



Shela :rosa






























..."Si sentivano senza parlarsi
si incontravano senza vedersi
si toccavono senza sfiorarsi.
Li univa qualcosa di magico
che non sapevano spiegare a
parole..."

Emma Lamberti
b5519ff2-6fa8-4dcf-8f47-af198b1e7ddc
E se ci metti l'anima fai battere qualsiasi cuore. - Vincenzo Cannova - « immagine » Anima che invisibile brilli piu' di un diamante , sei una magia , un momento di empatia , se hai la fortuna di farti capire . Parli senza parole , non sempre ti si ascolta , sei...
Post
21/11/2018 16:09:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13
  • commenti
    comment
    Comment
    18

Uno sguardo

03 novembre 2018 ore 21:54 segnala











Porta aperta tra gli occhi
ed i pensieri .
Dolce respirar dell'anima
che ne contempla la purezza
quando ingenuamente cerca
di vedere oltre , si proprio
Oltre quell'infinito che
racchiuso dentro spesso
vorrebbe nascondersi .
Penetrante , interessante,
determinato , fiero ,sicuro,
dolce e sincero .
GuardaMi senza timore di
vedere una parte di Te in Me,
sapendo che siamo figli di
questo Tempo che non durerà
in eterno ma avrà l'eternità.




Shela :cuore





















Quasi nulla deve essere detto quando sai usare gli occhi.

Tarjei Vesaas
f3e447f6-89da-4319-a99f-c13cb1b3690e
« immagine » Porta aperta tra gli occhi ed i pensieri . Dolce respirar dell'anima che ne contempla la purezza quando ingenuamente cerca di vedere oltre , si proprio Oltre quell'infinito che racchiuso dentro spesso vorrebbe nascondersi . Penetrante , interessante, determinato , fie...
Post
03/11/2018 21:54:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    21
  • commenti
    comment
    Comment
    22

Un deserto senza ( Tè )

21 ottobre 2018 ore 19:08 segnala









Ho scelto questo titolo che fa da metafora
pensando al bellissimo film del grande regista
Bernardo Bertolucci" il titolo è "Il tè nel
deserto".
Le musiche stupende di Ryuichi Sakamoto ,
che ne fanno da cornice hanno creato in me,
grandi sensazioni di scene molto intense,
ovunque l'immensità dei panorami del
deserto che mi hanno conquistata.
Un Amore che dopo svariate prove,
a cui è sottoposto , proprio quando
sembrava avessero capito che infondo
il loro era più forte di tutto,
il marito muore ammalandosi di tifo.
Nel suo struggente finale riesce ad
entrare nella mente, la sua immensa
dolcezza sa regalare Emozioni forti.


Mi rimase impressa una frase scritta
da un giornalista che ne scrive:
"Un grandissimo e tristissimo film
che ti entra dentro come una malattia,
che chiede di essere assimilato come
un dolce veleno."
(Valerio Caprara, Il Mattino)


Forse perchè anni fa una persona conosciuta in questo sito , mi
raccontò dei suoi viaggi bellissimi , fatti anche nel deserto ,
mi ha talmente affascinata dal ricordami questo bellissimo film .






























a685c5d2-e322-4818-8e8b-a7df217209b5
Ho scelto questo titolo che fa da metafora pensando al bellissimo film del grande regista Bernardo Bertolucci" il titolo è "Il tè nel deserto". Le musiche stupende di Ryuichi Sakamoto , che ne fanno da cornice hanno creato in me, grandi sensazioni , unite alla splendida cornice con scene molto...
Post
21/10/2018 19:08:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    12

Non smetterò' di aspettare

28 settembre 2018 ore 14:00 segnala












Mia soave di cosa odori?

Di che frutto?

Di che stella?

Di che foglia?

Presso

Il tuo piccolo orecchio o

sulla tua fronte …

Mi chino ,

ficco il naso tra i capelli

e il Sorriso , (… )

P.Neruda


























In ogni alba che nasce Ti aspetterò,

quando si accende il giorno con la

luce del primo mattino e sveglia i

Cuori ancora sopiti.


Nel freddo Inverno quando il gelo

che ogni tanto accarezza il mio

cuore , ci sarà il tuo pensiero a

darmi calore e mi basta , posso

anche sentire la tua mano nella

mia .

E ti aspetterò quando la coltre

della notte si affaccia fuori

e dentro di me , ma so ,

che nell’attenderTi rivedro’

la tua Luce .

Semprexsempre.

Shela :rosa

















Mi accoccolavo a lui , respirando il suo

odore; Aveva un profumo che mi

riportava improvvisamente in vita .

V.Ardimento
5264e329-783f-4c50-b13f-1f3033ae9a12
« video » Mia soave di cosa odori? Di che frutto? Di che stella? Di che foglia? Presso Il tuo piccolo orecchio o sulla tua fronte … Mi chino , ficco il naso tra i capelli e il Sorriso , (… ) P.Neruda « immagine » In ogni alba che nasce Ti aspetterò, quando ...
Post
28/09/2018 14:00:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    15
  • commenti
    comment
    Comment
    12

In quell'angolo

09 settembre 2018 ore 18:24 segnala
La violenza del tempo lacera l'anima;
attraverso quella lacerazione entra l'eternità.



Simone Weil, L'ombra e la grazia



















“Sono fatta di poesie.
Quando i giorni sbattono
come panni al vento
sgorgano poesie dalle mie orbite,
poesie dalle mie scapole,...
versi dalle viscere,dai pori,dal mio sangue.
Delle poesie ne faccio pillole
da mandare giù con un sorso d’acqua
quando troppo indigesta
diventa la vita."



Jo Marra























Un messaggio molto importante ed emozionante

nel testo di questa canzone .

Tu , indipendentemente Donna , Uomo , Bambino

ricordiamoci sempre che Nessuno ha il diritto di

calpestare le vite altrui , nella mente e nel Cuore.

Con tutta la violenza che ogni giorno ci viene

raccontata , ma peggio per chi l'ha vissuta sulla

propria pelle ,dobbiamo fare attenzione a chi

stiamo regalando il nostro Amore, certo amare

è importante ma non al costo della vita .


E' il rispetto che è latitante , non permettiamo a

nessuno di metterci in un "angolo" per

poi venderci l'anima con l'umiliazione che

si subisce.

Lottare e non aver paura di denunciare qualora

fosse troppo il peso da

sopportare ...per un amore malato .






Shela :rosa

















È la nostra pigra intelligenza, il nostro affanno
di sicurezza e il nostro orrore dell’estraneo, è
il nostro gaudente accoglimento di ogni luogo
comune, di ogni comoda interpretazione, di ogni
trivialità routinaria, ciò che volgarizza lo
stravagante e misterioso universo che ci circonda.


Nicolás Gómez Dávila, da Notas
5e02eb29-8023-409b-9e09-1f30c6069a07
La violenza del tempo lacera l'anima; attraverso quella lacerazione entra l'eternità. Simone Weil, L'ombra e la grazia « immagine » “Sono fatta di poesie. Quando i giorni sbattono come panni al vento sgorgano poesie dalle mie orbite, poesie dalle mie scapole,... versi...
Post
09/09/2018 18:24:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13
  • commenti
    comment
    Comment
    13

Se

20 agosto 2018 ore 13:20 segnala
Se ci metti l'amore anche se sbagli,

tutto può diventare qualcosa di speciale.

Giovanni Govoni





















Rugiada su rose, tra spine

e dolore che abbracciano

la vita . In quella piccola

goccia , vi è un oceano di

speranza , dolce e amara

sarà , ma come un fiume

scorrerà in quel mare, che

silente a breve l'accoglierà .



Shela :rosa








Se lo guardi non te ne accorgi: di quanto rumore faccia.
Ma nel buio... ...Tutto quell'infinito diventa solo
fragore, muro di suono, urlo assillante e cieco.
Non lo spegni,il mare,quando brucia nella notte.

(Oceano mare - Alessandro Baricco)














"Il mare è senza strade, il mare è senza spiegazioni"

- A. Baricco -
07f63993-2745-44a8-bbcf-031dfcd1f726
Se ci metti l'amore anche se sbagli, tutto può diventare qualcosa di speciale. Giovanni Govoni « immagine » « immagine » Rugiada su rose, tra spine e dolore che abbracciano la vita . In quella piccola goccia , vi è un oceano di speranza , dolce e amara sarà , ma come...
Post
20/08/2018 13:20:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment
    8

Dove inizia la bocca...?

14 agosto 2018 ore 15:34 segnala
Nel bacio?

Nell'insulto?

Nel morso?

Nel grido?

Nello sbadiglio?

Nel sorriso?

Nel fischio?

Nella minaccia?

Nel gemito?

Che sia ben chiaro

dove finisce la tua

bocca lì inizia la mia.



- Mario Benedetti -
























Ascolta il respiro che

nell'unione delle nostre

bocche si lascia

travolgere dalla

passione di un bacio .

Trasporto che avvolge

come un fiume in piena

questo tarlo fisso del

pensiero della tua

bocca sulla mia , che

brama un sogno mai

avverato ma mai

smesso di desiderare.



Shela :cuore :bacio



















Mi conosco da una vita…

eppure mi sorprendo ancora.

- Elle Stew -
f92edc70-84f4-4486-8438-c2bf96880b9e
Nel bacio? Nell'insulto? Nel morso? Nel grido? Nello sbadiglio? Nel sorriso? Nel fischio? Nella minaccia? Nel gemito? Che sia ben chiaro dove finisce la tua bocca lì inizia la mia. - Mario Benedetti - « immagine » Ascolta il respiro che nell'unione delle...
Post
14/08/2018 15:34:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    16
  • commenti
    comment
    Comment
    6