La Famiglia

12 giugno 2019 ore 16:18 segnala








Quello che davvero conta nella vita è poter far parte di

una grande felicità , e quando entri in casa e ne

chiudi la porta, e tutto quello che ti serve è vicino a te:

la tua famiglia.

Un puzzle che si interseca senza fare nessuna fatica,

di grandi Emozioni , di piccoli ma significativi gesti

d'affetto, di quel grande miracolo che trovi nel calore

che ti può donare ,che riscalda più di una fiamma ,

ed accende di luce ogni buio che alberga dentro noi .

Il mio ricordo e pensiero vola lassù , nel cielo e va

veloce ai miei genitori , che mi hanno cresciuta con

umiltà e semplicità , mettendo sempre al primo

posto nella scala dei valori l'Onestà e l'Educazione .

La nostra Casa , comunque può significare famiglia,

e penso che anche se non si ha nessuno che ci

aspetta,non vediamo comunque l'ora di arrivare ,

è pur sempre il nostro Nido.

Molte persone non hanno sentito l'amore e il sostegno

dalla loro famiglia, sia che stia accadendo attualmente,

sia durante la loro infanzia. Coloro che hanno dovuto

sopportare crudeltà, abuso, trauma o duro trattamento

da parte di chi si prende cura di loro, dalla famiglia e

di coloro che avevano la responsabilità di badare a voi.


Io ho avuto la fortuna di avere una famiglia che mi ha

aiutata a costruire la mia creatività e immaginazione e

la quantità di amore che devo dare più che ricevere,

mi ha permesso di amare il mio tempo che è sacro, mi

ha permesso di amare me stessa e amare il mondo.

Siamo tutti Uno su questo pianeta con il Tutto , ed è

ora che lo ricordiamo.


Ciò che sperimentiamo è predeterminato, in un certo

senso, per la nostra anima, cercando di usare le esperienze

della vita come insegnante, non come catalizzatore per

espiare le colpe....

Durante la nostra vita ci saranno momenti in cui

sentiremo emozioni dolorose, ma se riusciamo a gestirli

come cose da cui imparare, allora avremo usato bene

gli insegnamenti ricevuti.

Faccio un esempio , prendendo spunto da un videogioco,

non possiamo salire di livello se non siamo in grado

di imparare dalle nostre esperienze ...

ed è difficile imparare se tutto ciò lo vediamo come colpa.


Ama te stessa/o e sostieni te stessa/o, ed andrà tutto bene.

Ed anche se è difficile da mettere in pratica , non bisogna

mai demoralizzarsi , anzi ,sempre cercare di capire e

soprattutto di capirci gli uni con gli altri , sforzandoci di

vedere nelle persone noi stessi.


E' difficile , ma bisogna provarci ,perchè importante per il

proseguo del nostro viaggio su questa Terra.



Shela :rosa





















Quando in una famiglia non si è invadenti e si chiede "permesso",

quando in una famiglia non si è egoisti e si impara a dire "grazie",

e quando in una famiglia uno si accorge che ha fatto una cosa brutta

e sa chiedere "scusa", in quella famiglia c'è pace e c'è gioia.

Ricordiamo queste tre parole: " permesso, grazie, scusa ".


Papa Francesco






442ed9c1-7d4e-4a99-9bd5-4ce950ee1fec
« immagine » Quello che davvero conta nella vita è poter far parte di una grande felicità , e quando entri in casa e ne chiudi la porta, e tutto quello che ti serve è vicino a te: la tua famiglia. Un puzzle che si interseca senza fare nessuna fatica, di grandi Emozioni , di piccoli ma ...
Post
12/06/2019 16:18:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    5

C'erano la rana e lo scorpione

03 giugno 2019 ore 09:24 segnala
Prendendo spunto da
questa canzone ,
che per caso ascoltai :
la rana e lo Scorpione.












Ne ho fatto un piccolo racconto personale
usando molta fantasia , e rileggendomi ho
notato che ha una morale sempre attuale .

La rana e lo scorpione, dal mio punto di vista
e con la mia fantasia , semplicemente perchè
penso che a volte il percorso che fa parte della
natura potrebbe essere modificato , nonostante
sembri difficile da attuare , ma ci si può provare.

E così un bel giorno uno scorpione doveva
attraversare un fiume, ahimè non sapeva
nuotare, vide una rana che se ne stava nel
suo stagno e lo guardava senza proferire
parola....
Le disse lo scorpione : per favore fammi
salire sulla tua schiena e portami sull'altra
sponda, te ne sarò eternamente grato .
Ma la rana d'istinto ebbe timore di essere
punta e di morire, non immaginando che
anche lo scorpione avrebbe fatto la sua
stessa fine. Ma volle "fidarsi" e lo caricò
sul dorso ed insieme entrarono in acqua .
A metà tragitto lo scorpione che per sua
natura si difende pungendo, capì d'istinto
che la rana non era disposta a Fidarsi
completamente, e che forse avrebbe agito
in maniera scorretta, quindi decise di
pungerla pur sapendo che sarebbero forse
morti entrambi. Ma non avrebbe mai
permesso a chi le ha salvato la vita di
morire e sicuramente lo scorpione si
sarebbe sacrificato per la rana .
Bene , ho raccontato un pò in modo
spartano questo racconto che ha una
morale splendida :
La natura di ognuno nulla e nessuno
la potrà mai cambiare , però ci si
potrebbe venire incontro gli uni con
gli altri senza bisogno di "pungere"
nessuno, credo che ci sia sempre un
modo per cambiare e migliorarsi.
Come lo scorpione , anch'io ho punto
alcune volte in vita mia , ma ho sempre
riconosciuto i miei errori ed ho in
qualche modo cercato di far
comprendere il perchè del mio
comportamento di quel momento.
Anche se la nostra natura ci porta
a fare scelte coraggiose , o a
commettere errori magari per
tirarci fuori dai guai .

Penso inoltre che ci sia una follia
che risiede nella natura umana , ed è
l'agire per fare del male a se stessi
e ad altri senza un comprensibile
motivo , che purtroppo risiede nella
"natura" in fondo lo Scorpione lo fa
per difendersi o per cibarsi , ma uno
scorpione Umanizzato non lo farebbe
mai , anche se (purtroppo) può
comportarsi peggio di una belva
(pensando a quanto di brutto sta
succedendo in questo nostro Mondo)
ed andare oltre al proprio istinto
animale .

L'ho trovata una bellissima storia ,
che fa riflettere , buona lettura!



Shela













" Io mi riparo nel riflesso di
un'impressione . Fiducia ed
Ossessione : la rana e lo
scorpione".

Dal testo
2a2b9187-5a6f-4b57-bd11-058034ac5353
Prendendo spunto da questa canzone , che per caso ascoltai : la rana e lo Scorpione. « video » Ne ho fatto un piccolo racconto personale usando molta fantasia , e rileggendomi ho notato che ha una morale sempre attuale . La rana e lo scorpione, dal mio punto di vista e con la mia...
Post
03/06/2019 09:24:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment
    11

Ed ora va di scena la : Realtà

16 maggio 2019 ore 00:17 segnala










Ed ecco che tutte le mattine , quando ti
svegli ed ancora hai gli occhi semichiusi ,
e proprio nell'istante in cui apri le
tendine delle ciglia...inizia la tua realtà.
Diceva mamma , un detto popolare
"Stai attenta quando scendi dal letto a non
farlo con il piede sinistro "
e sorridi alla vita che ha inizio.
Catapultati in questa realtà nel mentre
incroci per la strada o nell'ufficio ,
volti tesi gia' dalle prime ore e pensi,
se su quel loro viso il sorriso fosse
mai nato ...e resti con il dubbio.
E nel frattempo ecco che arrivi in
ufficio ma sempre in agguato, in attesa
di un tuo sbaglio per goderne, sadici ,
sono lì , puntuali i colleghi ,se possiamo
definirli così ,( forse iene ) anche questa
è realtà.
Non è un inizio ideale , perchè ti opprime,
ti soffoca persino l'entusiasmo e la voglia
di iniziare e vorresti essere lontana mille
miglia in un'altra : realtà.
Ed il pensiero va , in fin dei conti è
soltanto una,delle infinite e noi siamo
pedine fatti di tante realtà tutte diverse,
tutte importanti, dove nessuno di noi non
è utile e nemmeno indispensabile.
E' realtà quel filo lungo senza fine e noi
diventiamo acrobati in bilico su di esso ,
stando sempre attenti a non cadere ,tenendo
saldi i nostri perchè , le nostre
convinzioni i nostri errori .... Vediamo
solo cadere chi ci precede o chi ci segue
...e mani tese in cerca di un appiglio ,
ma noi attonìti siamo solo capaci a guardare
incapaci di aiutare,con il timore di
sprofondare assieme al mal capitato di turno,
si anche questa è realtà.
A volte si presenta a noi con lo sguardo
innocente di chi in te si riflette in cerca
di sostegno di un punto di riferimento ,
senza schemi , un pò banderuola che come
in un vortice ci ingloba fagocitando anche
i nostri pensieri ,e ancora di piu' le
nostre emozioni , si anche questo fa parte
della realtà.
La tua , la mia , quella del malfattore ,
del bambino appena nato che muto interroga
la mamma,sembra chieda è questa la mia realtà?
Potrebbe essere paragonata ad un puzzle di
cellule impazzite che vagano alla ricerca
della cellula gemella,si scontrano ,
annaspano ,impazziscono tra di loro .
E' realtà scandita dal tempo che vola,
dai minuti che passano da una sveglia che
ti ricorda impegni, da un sorriso (finto)
molte volte che pero' devi
vestire sempre per non deludere chi
in te crede ed ha fiducia,senza capire
che la realtà sono le grida ovattate,
i silenzi soffocati, i muri alti ,
sempre più di cellule che si difendono per
non sprofondare in un abisso dal quale e'
difficile tornare a vederne la luce.
Sono questi pensieri miei la realtà ,
forse senza testa nè coda,dove mi pervade
un impulso irrefrenabile di scrivere ,
assecondato dalle dita che corrono veloci
sulla tastiera , ancor piu' veloci del tuo
pensare che questo scritto ti potrà
suscitare.
Si , anche questa è realtà , la mia
negli occhi riflessa nella realtà dei
tuoi occhi che mi leggi e ti dico Grazie!


Shela :rosa








8c96ffce-8714-498c-81d6-f4367d4f8a2e
« immagine » Ed ecco che tutte le mattine , quando ti svegli ed ancora hai gli occhi semichiusi , e proprio nell'istante in cui apri le tendine delle ciglia...inizia la tua realtà. Diceva mamma , un detto popolare "Stai attenta quando scendi dal letto a non farlo con il piede sinistr...
Post
16/05/2019 00:17:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    14

Sorella

09 maggio 2019 ore 18:03 segnala










Stamane dopo la nostra bella chiacchierata che da

tanto tempo non facevamo cara sorella , mi sono

resa conto di quanto sei diversa da me , in tutto e

per tutto . Sei la casinara , quella che molla tutto

senza tanto pensarci e va via , lontano dagli affetti ,

dagli amici , segui il tuo istinto e spero con tutto

il Cuore che ogni scelta ti sia sempre benevola ,

e non ti tradisca mai . Da qualche anno ti sei

trasferita in Olanda , tra mulini a vento e bellissimi

paesaggi , tanta natura , tu ci sguazzi li' , ed anche

se non hai un lavoro fisso , ti butti a capofitto in

ogni cosa , senza paura mai , di non farcela , ma

con uno spirito incredibilmente coinvolgente .

Ho sempre ammirato questo tuo carattere , questa

tua testardaggine di fare sempre e soltanto quello

che ti mettevi in testa . Brava , sii sempre coerente

con il tuo vivere, con il tuo Cuore,e ricorda sempre

che tua sorella c'e' , qualora avessi bisogno te l'ho

detto a voce ma te lo scrivo (perche' so che mi

leggerai) così resta inciso come un tatuaggio .

Per qualsiasi cosa , sorelle come quando eravamo

piccole e poi adolescenti , che litigavamo sempre ,

ma si cercavano nei momenti peggiori che abbiamo

passato , sicure di tenerCi sempre per " mano ".

Questo post vuole essere un piccolo omaggio alla

mia sorella che mi manca tantissimo , ma lei deve

fare la sua strada è giusto così.


Vola splendida farfalla,
apri le tue ali e colora
ogni luogo ove con la
tua dolcezza arriverai.


Buona Fortuna streghetta!!!!!



Con Amore cara sorella di Cuore :cuore


Giulia






9010d618-2d8a-442b-b1fd-f77d77bb45aa
« immagine » Stamane dopo la nostra bella chiacchierata che da tanto tempo non facevamo cara sorella , mi sono resa conto di quanto sei diversa da me , in tutto e per tutto . Sei la casinara , quella che molla tutto senza tanto pensarci e va via , lontano dagli affetti , dagli a...
Post
09/05/2019 18:03:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    17

" Se "scegli di amare ...

03 maggio 2019 ore 11:36 segnala
Se scegli di amare una donna sveglia, comprendi che
stai entrando in un territorio nuovo, radicale e stimolante.
Se scegli di amare una donna svegliata, non puoi
rimanere addormentata. Se scegli di amare una donna
svegliata, ogni parte della tua Anima sarà eccitata,
non solo i tuoi organi sessuali o persino il tuo cuore.
Francamente, se preferisci una vita normale, rimani
con una ragazza normale.

Se vuoi una vita tranquilla, cerca solo una donna
che si è lasciata domare.
Se vuoi solo immergere il tuo dito nelle acque
scorrevoli di Shakti, rimani con la donna sicura
e addomesticata che non si è ancora immersa nella
natura selvaggia del Sacro Oceano Femminile.
È bello amare una donna che non ha ancora attivato
i suoi sacri poteri interiori, perché non preme
i pulsanti.

Lei non ti sfiderà.
Non ti spingerà a diventare il tuo Sé supremo.
Non risveglierà le parti dimenticate e intorpidite
del tuo Spirito che ti spingono a ricordare che qui
c'è di più nella tua Vita.
Non guarderà i tuoi occhi stanchi e invierà un lampo
di Verità attraverso il tuo corpo, scuotendoti sveglio
e mescolando desideri a lungo perduti dentro di te.
Una donna sicura e non risvegliata sarà meravigliosamente

soddisfacente e lenitiva per il tuo ego, cuore e corpo.
Cammina silenziosamente accanto a te e ti fa sentire
necessario, responsabile, come se stessi svolgendo il
tuo ruolo virile.
Se questo è abbastanza per te allora accettalo, amalo
con tutto il tuo cuore, rimani fedele a lei e ringrazialo
quotidianamente per il dono della sua mite, minacciosa
presenza femminile nella tua vita.

Se questo non è abbastanza per te - se il tuo cuore,
corpo e spirito desiderano ardentemente l '"altro tipo
di donna", il Selvaggio - allora sappi che sei nella
cuspide della trasformazione Traslazione dell'Anima.
Sappi che stai facendo una scelta seria con
conseguenze karmiche.

Se scegli di entrare nell'aura e nel corpo di una
donna i cui fuochi spirituali sono fiammeggianti, stai
accettando che hai bisogno di un certo livello di
rischio e pericolo per crescere.

Una volta che inizi ad amare una donna di questa
natura, devi accettare la totale responsabilità per
i cambiamenti della vita che seguiranno.







Scegliere di essere sessualmente e romanticamente-intimo
con una donna svegliata prende il coraggio maschile per
camminare senza paura nell'ignoto. Ma raccoglierà premi
oltre la comprensione della tua mente.
Ti porterà in mondi inesplorati di mistero e magia.
Ti condurrà, ipnotizzata e mezza ubriaca d'amore, nelle
foreste selvagge di estasi sensuale e meraviglia.
Ti mostrerà cieli sacri così pieni e ardenti di stelle
che comincerai a chiedermi se stai ancora vivendo sullo
stesso pianeta in cui sei nato.
Ti spezzerà e ti squargerà, così che il tuo cuore feroce
e appassionato ti farà impazzire di desiderio.
Dovrai consumarla e penetrarla a tutti i livelli in modo
che la tua Essenza Maschile possa consumare e penetrare
il mondo - illuminando l'Universo con il tuo devoto Amore.
Ti vedrà come se non fossi mai stato visto prima.
Lei si fiderà di te.
Lei ti apprezzerà.
Lei riconoscerà i tuoi sforzi per renderla felice.
Valuterà ogni cosa buona che tu fai, e tutto ciò che è
buono.
Non scapperà dalla tua oscurità, perché la tua oscurità
non la spaventa.
Lei ti abbraccerà, ti bacerà, accarezzerà e ti amerà
di nuovo alla Vita. Lei pronuncerà parole che la tua
anima comprende. Non ti punirà per i tuoi errori.
È un rischio monumentale amare una donna svegliata,
perché improvvisamente non c'è posto dove nascondersi.
Lei vede tutto, quindi può amarti con una profondità e
una presenza che il tuo cuore e il tuo corpo hanno
desiderato tanto, così a lungo, così ferocemente ...
che ti chiedi se sei stato vivo per tutto il tempo in
cui è stata via.
Amare una donna come questa è una scelta che fai per
iniziare a vivere con la tua Anima in fiamme.
La tua vita non sarà più la stessa dopo aver invitato
la sua energia.
Prendi questo rischio su te stesso, o fai un passo
indietro, resta con la ragazza normale e accetta una
vita diversa, più sicura, più comoda e un po 'più
tranquilla.
Assicurati che, se scegli il secondo, non passi
il resto dei tuoi giorni con gli occhi a guardare
indietro, sforzandoti di vedere ancora una volta la
visione nebulosa del Mistero Femminile che è scomparso
alla vista.
È andata da molto tempo ... tornando alle stelle,
alle lontane galassie e ai cieli da dove è venuta.


Shela :rosa















Abbiamo questo dono dell'amore, ma l'amore
è come una pianta preziosa.
Non puoi semplicemente accettarlo e lasciarlo
nell'armadietto o pensare che andrà avanti
da solo. Devi prenderti cura di lui e coltivarlo.

~ John Lennon ~
b75c9f74-d16b-43d4-a3f2-b24af7be8f20
Se scegli di amare una donna sveglia, comprendi che stai entrando in un territorio nuovo, radicale e stimolante. Se scegli di amare una donna svegliata, non puoi rimanere addormentata. Se scegli di amare una donna svegliata, ogni parte della tua Anima sarà eccitata, non solo i tuoi organi...
Post
03/05/2019 11:36:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    14

A kiss

16 aprile 2019 ore 21:09 segnala










Il mio primo bacio ...

Un turbinio di sensazioni e di pudore da adolescente quale ero .


E voi lo ricordate ?


Sorrido anch'io, e la bellissima modella che ne interpreta

questo monologo, anche se per uno spot pubblicitario,


riesce a trasmettere molto bene l'Emozione che quel

suo bacio , pensato , ricordato e posato sulle labbra , anche se

non era presente con lei , ne

riusciva a catturare tutto il suo magico effetto,


di bellissima e dolcissima essenza che ha

saputo donare quel " kiss "...

Ci sono baci che non scorderemo mai ,

e li sentiremo appoggiati dolcemente

sulle labbra, accarezzandole .



Shela :bacio



























Una foglia che scappa,
labbra che inseguono
un soffio di vento,
un bacio rubato.
Giorgio Micheletti
5afc70cb-15d2-4789-a8b4-eb73654b7e2c
« video » Il mio primo bacio ... Un turbinio di sensazioni e di pudore da adolescente quale ero . E voi lo ricordate ? Sorrido anch'io, e la bellissima modella che ne interpreta questo monologo, anche se per uno spot pubblicitario, riesce a trasmettere molto bene l'Emozione che q...
Post
16/04/2019 21:09:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    12

C'era una volta

03 aprile 2019 ore 17:02 segnala









Iniziano sempre così le fiabe , ma anche le storie
di ognuno di noi . Mi piace usare la fantasia ed
un giorno che mi sentivo particolarmente ispirata,
mi misi a scrivere su dei piccoli bigliettini dei
pensieri , per poi rileggermeli un giorno , ed oggi
li ho messi assieme e vi racconto una Storia:

C'era una volta ,
sai quando qualcosa ti segna nel profondo non
riesci piu' ad essere la stessa, non sai piu' se
un giorno riuscirai ad amare ancora, se sara' il
tuo modo di pensare a mutare completamente.
Perchè storie così ti riempiono e ti svuotano
completamente . Quella storia le aveva
segnato l'esistenza come un marchio indelebile
sulla pelle...Lui era stato il suo primo bacio ,
Lui era stato il suo primo amore entrambi
incisi nella carne della memoria, proprio come
i suoi primi turbamenti per quell'amore
adolescenziale puro, smaliziato. Prima bambina,
poi Donna una donna che in balìa dell'amore
intraprende una guerra di sensazioni vivide, serene,
anche oscure dove non ci sono ne vinti ne vincitori.
Una guerra dove solo la memoria del cuore
l'avrebbe aiutata a tramutare il dolore e le gioie in
storie da narrare ai propri figli.
Ed è così che nel suo pensiero lo avrebbe amato
in silenzio, da lontano , con la speranza un giorno
di vederlo apparire ancora una volta. Doveva solo
aspettare , paziente , poi lui sarebbe partito per
sempre e tutto tornava alla normalità . Certo una
normalità che non le piaceva , perchè povera
d'amore in generale , soprattutto intorno a Lei.
Lo avrebbe perso per sempre però , ma Lei non
lo meritava , lui l'aveva saputa raccogliere e
accudire nel profondo , quando intorno a lei
tutto si era sgretolato . Ma davvero Lei voleva
mettere fine a tutto proprio ora che aveva trovato
l'Amore ?
Lui per Lei era uno svago leggero , un qualcosa
che non le facesse pensare niente per poche ore
anche a costo di tradire il suo "uomo" quello che
aveva sposato . Non pensava a lui come un amante,
lei non era mai andata a letto con quest'uomo , si
scambiavano sguardi , battute ,ed a volte a lui
scappava la mano sul suo culo in modo da stringerlo
come per far capire bene chi comanda o forse no ...
lui stringeva quel sedere e lei lo guardava dritto
negli occhi senza abbassare lo sguardo , proprio per
fargli capire che ci stava a questo "strano gioco" e
che se mai fosse successo qualcosa lei forse avrebbe
ceduto ... ma Lei sapeva che Lui doveva partire ,
andare lontano e molto presto non ci sarebbe più
stato e lei lo sa per esperienza che le cose a distanza
...non funzionano mai fino in fondo , con lui non
ci sarebbe stato un futuro e valeva la pena sacrificare
il rapporto con il suo uomo per avere un amante?
Ma Lei doveva rispondersi e anche in fretta.
Forse Lei in quel momento era troppo ferita per
capire che in realtà Lui non le avrebbe portato
nient'altro che guai , che la persona giusta era
proprio accanto a lei , doveva prendere una decisione,
Lui o dentro o fuori ...dalla sua vita .Si sentiva
come in una bolla e come tutte le bolle bastò poco
per farla scoppiare , la realtà era lì a pochi passi
da loro e non lasciava via di fuga ...Era un semplice
raggio di Luce un solo attimo , poi tutto svanì e
dovettero tornare alla realtà ...a loro quella vita non
era mai piaciuta , troppo cupa, grigia senza raggi
di luce .A loro piaceva vivere in quel raggio , come
se fosse una bolla di sapone e quella era la loro bolla.
Ed era tutto lì il vero problema , quel raggio di luce
faceva apparire tutto così simile , era come un raggio
luminoso capace di spaccare in due persino la notte.
Ma come tutte le fiabe Lei si accorse che aveva
sognato , e ricominciò da dove si era addormentata...
Ed era ancora lì davanti a Lui , ma d'un tratto si
svegliò e sentì un calore dentro Lei come se Lui
fosse stato la sua Realtà.

Certi sogni sono talmente belli , che sembrano veri.


Shela :cuore
















"Capita nella vita che a volte desideriamo qualcuno che ci metta dentro un romanzo , non importa quale sia il finale , quello che serve e' essere nel posto giusto , dentro pagine dove si ride , si sogna e si parla d'amore e dove si corre veloci verso il lieto fine possibilmente ..."






Per rendere reale una favola servono tre ingredienti:
uno scenario magico,
una situazione magica,
una persona magica.
E tanta, tanta follia .

Guido Paolo De Felice
b9d26168-5309-4f77-86d0-e7d4b8b4e471
« immagine » Iniziano sempre così le fiabe , ma anche le storie di ognuno di noi . Mi piace usare la fantasia ed un giorno che mi sentivo particolarmente ispirata, mi misi a scrivere su dei piccoli bigliettini dei pensieri , per poi rileggermeli un giorno , ed oggi li ho messi assieme e vi...
Post
03/04/2019 17:02:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment
    5

L'Arte e la Donna

21 marzo 2019 ore 15:11 segnala
La suggestione del movimento
e soprattutto la messa a fuoco
sugli occhi rendono questi
ritratti molto onirici.









Portraits in Western Art












Con il secondo decennio del XXI secolo, è tempo passato da tempo
per le donne, e gli uomini che le apprezzano, per riscoprire e
reintrodurre la vera femminilità, la vera bellezza e la vera
serenità, morbidezza e bellezza nelle immagini e nelle vite di
ragazze e donne. Ma è un peccato che verso la fine, nell'era
moderna, i ritratti inizino ad apparire amatoriali e immaturi.
Trovo però interessante che si possa vedere le caratteristiche
del viso cambiare nel tempo. Le mascelle delle donne erano molto
morbide , ma lentamente diventano più definite. Queste opere
d'arte sembrano liberare i messaggi di base fissati in ciascuna,
attraverso l'aggiunta del suono che lo trasporta a noi.




Le parole stringono i nostri sentimenti ...
L'espressione facciale fa lo stesso ...
La musica si muove attraverso tutto questo ...






















Volti femminili , che rappresentano l'Arte di 500 anni con la
tecnologia di oggi , sono stati dipinti a partire dal Rinascimento e poi
dagli artisti delle avanguardie storiche del Novecento .
Sembra la stessa donna fotogramma per fotogramma ma non è così
nel suo complesso. Incantata dall'interpretazione che l'autore
di questo video ne ha fatto,deve essere stato un lavoro scrupoloso
per continuare a muoversi verso ritratti che offrivano un movimento
continuo (come 3 dipinti che si spostavano da un lato all'altro)
È interessante quando i dipinti classici si trasformano in "dipinti"
modernisti.. Ecco perché alcuni artisti adorano il software
fornito da geniali ingegneri-creatori che lo passano con questi
fantastici strumenti per gli artisti sensibili che sanno come
usarli creando un capolavoro come ha fatto
Philip Scott Johnson in questo video .


Buona visione e lettura a chi vorrà gentilmente soffermarsi a leggermi .



Shela :rosa
c3b54423-5576-4553-aef9-8280a786d2ab
La suggestione del movimento e soprattutto la messa a fuoco sugli occhi rendono questi ritratti molto onirici. « immagine » Portraits in Western Art Con il secondo decennio del XXI secolo, è tempo passato da tempo per le donne, e gli uomini che le apprezzano, per...
Post
21/03/2019 15:11:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    16
  • commenti
    comment
    Comment
    9

EmozionarSi

08 marzo 2019 ore 15:05 segnala
" La vita umana e come un pendolo che oscilla
incessantemente fra il dolore e la noia ,
passando attraverso l' intervallo fugace ,
e per di più illusorio , del piacere e della gioia " .

Arthur Schopenhauer












Noi tutti abbiamo un potenziale immenso,

possiamo sentirci grandi donne o uomini ,

pur nella consapevolezza dei nostri limiti.

A volte veniamo colti da sconforto e paura,

nel non sapere gestire la nostra vita , e

diveniamo persino insicuri e dubbiosi verso

le nostre capacità. Guardare intorno a noi ,

nel nostro quotidiano vivere , ovunque

vediamo persone spaventate,ma che riescono

a "nascondere"i timori che ogni giorno

devono affrontare trascorrendo l'esistenza,

come chiusi in un guscio , soffrendo in

silenzio causa l'insicurezza e ne vengono

dominati. Anche a me è capitato , nei

momenti cupi causati da un conflitto

emozionale , di vedere il bicchiere mezzo

vuoto , e non guardare Oltre dove bastava

un luminoso raggio di sole a donarmi la

forza per vincere questo stato d'animo .

Saper donare un sorriso , essere gentili con

il prossimo , prendersi cura degli altri con

determinazione ,senza mai pretendere di essere

ricambiati , aiuta moltissimo ed è uno

dei segreti per affrontare qualunque cosa ,

si presenti nella vita quotidiana.

C'è sempre una via d'uscita in ogni situazione,

come c'è sempre il sole dietro le nuvole,

anche se non lo vediamo .



Shela :cuore











cec06683-2659-4791-b138-52ed1e5469e2
" La vita umana e come un pendolo che oscilla incessantemente fra il dolore e la noia , passando attraverso l' intervallo fugace , e per di più illusorio , del piacere e della gioia " . Arthur Schopenhauer « immagine » Noi tutti abbiamo un potenziale immenso, possiamo sentirci...
Post
08/03/2019 15:05:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    13

Oggi scelgo...

23 febbraio 2019 ore 14:39 segnala








"Non ricordo dove ho visto
te , forse in quel deserto di
solitudini che cattura le menti
e le trascina in un vortice di
vivere utopico .
No , forse in un tramonto sul
mare , mentre seduta sulla
battigia , il mio pensiero volava
via .
No, forse negli occhi della
gente che mi passa accanto
tutte le mattine all'alba ,
allora ti penso spesso sai ?"

Risposta affermativa : Si .
Ed oggi scelgo di essere una
nuvola, così che il cielo mi
possa abbracciare.


Giulia :cuore





















“La mente ama l'ignoto.
Ama le immagini il cui
significato è sconosciuto,
poiché il significato della
mente stessa è sconosciuto.”

~ René Magritte ~
80fd1923-dfed-45d7-8261-e1a0656f293c
« immagine » "Non ricordo dove ho visto te , forse in quel deserto di solitudini che cattura le menti e le trascina in un vortice di vivere utopico . No , forse in un tramonto sul mare , mentre seduta sulla battigia , il mio pensiero volava via . No, forse negli occhi della gente che mi...
Post
23/02/2019 14:39:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13
  • commenti
    comment
    Comment
    11