Arte

20 gennaio 2018 ore 23:12 segnala
ART.9 DELLA COSTITUZIONE

"La Repubblica promuove lo sviluppo
della cultura e la ricerca
scientifica e tecnica.
Tutela il paesaggio e il patrimonio
storico e artistico della Nazione."











Forse la difesa della cultura, del paesaggio e delle belle arti in Italia e in Europa e stato creato dal Regime Fascista con la Legge Bottai ancora in vigore al giorno d'oggi.
I politici d'oggi non possono speculare sul paesaggio per colpa della
Legge Bottai. La Legge fu la prima al mondo, ripeto al MONDO
per la difesa della cultura e dei paesaggi. Molti ambientalisti e
difensori della cultura sono decenni che difendono che quella legge
non venga toccata. anche per questo l' Italia fu la prima nazione ad avere
I Parchi Nazionali Protetti. Se non ci fossero quelle leggi ad oggi in Italia
con i PalazzinaRi di Palazzo Chigi sarebbero stati SPIANATI i PARCHI
NAZIONALI per creare Residence per l'Alta Borghesia Moderna.


Scrive Salvatore Settis, archeologo e storico dell'arte, in un suo articolo nel giornale dell'Arte. ( riporto fedelmente quanto lui scrive)



"PERCHÉ GLI ITALIANI SONO DIVENTATI NEMICI DELL’ARTE,
MALGRADO SI SIA DATA LE LEGGI MIGLIORI DEL MONDO,
OGGI L’ITALIA MALTRATTA L’ARTE:
È STRANAMENTE DIVENTATO UN PAESE IGNORANTE E REGREDITO
DOVE PREVALGONO L’INCULTURA E L’INDIFFERENZA VERSO LA
DEVASTAZIONE DEL PAESAGGIO E DELL’AMBIENTE.
È DUNQUE NECESSARIO CHE SIA IL MONDO A DIFENDERE IL
PATRIMONIO ARTISTICO E NATURALE DELL’ITALIA?"







In questo suo pensiero , si nota quanta verità lui descrive , basta guardarsi intorno , monumenti sfregiati, fontane prese a sassate, opere d'arte trafugate e gettate in cantine o scantinati , all'umidità dove perdono la loro naturale bellezza .

Sono stata all'inizio di questo mese , a vedere al Duomo di Milano
la mostra "Dentro Caravaggio ". Di una bellezza ed emozione unica .
Le sue opere in tutto 20 , erano talmente vicine che si respirava
la sua anima .









Il genio , l'oscurità' e la Luce del grande Michelangelo Merisi , detto Caravaggio.
La bellezza dei suoi capolavori , mi ha lasciata con il fiato
sospeso , talmente è coinvolgente. Mostra bellissima, una delle migliori
viste negli ultimi anni: opere meravigliose, ben presentate, con molte
nuove informazioni e allestimento valido. Emozione grandissima trovarsi
a pochi centimetri dalla "Madonna dei Pellegrini", dal "Riposo durante
la fuga in Egitto" o ancora dalla "Flagellazione di Cristo". Bellissimi
gli "approfondimenti" che aiutano a comprendere, non solo la tecnica
usata, ma anche il pensiero del Caravaggio.
Secondo il mio modesto parere sia per chi e' appassionato d'arte , che
per chi non lo è ,una mostra da vedere per la meraviglia che offre agli
occhi , ma soprattutto per l'Emozione grande che trasmette.

Un piccolo contributo all'Arte che la nostra Italia ne può andare fiera.


Buona Lettura e visione del video , in onore del grande Caravaggio!



df78a261-205a-4a63-a1d7-06472679df2b
ART.9 DELLA COSTITUZIONE "La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione." Forse la difesa della cultura, del paesaggio e delle belle arti in Italia e in Europa e stato creato...
Post
20/01/2018 23:12:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Relax.Beach 21 gennaio 2018 ore 12:45
    Per onore della cronaca nell'anno appena trascorso grazie alle iniziative dei direttori posti alla guida dei musei Italiani c'è stato un bum di visite e d'incassi, alcuni criticato questa operazione ed io non lo condivido. Sicuramente va fatto di meglio e vanno tolte le opere d'arte dagli scantinati e qualche direttore di museo lo ha già in preventivo. Per quanto riguarda la legge non ne sono informato ma non può mancare una legge che protegga il patrimonio paesaggistico italiano, poi nel periodo fascista si è spianata tutta un'aria di Roma eliminando qualsiasi cosa di storico esistente, come sempre ci sono luci ed ombre.
    Buona Domenca.
  2. s.hela 21 gennaio 2018 ore 14:14
    @Relax.Beach

    Ciao, innanzitutto grazie per il tuo commento , molto interessante.
    Si , per fortuna ( se così vogliamo chiamarla) lo scorso anno c'e' stata una ripresa abbastanza consistente di visite ai Musei , a siti archeologici , a
    parchi vedi " Reggia di Caserta" o Reggia di Venaria ,cito queste due perche'
    le conosco molto bene e ne ho letto parecchie recensioni. Ma sono sicura , come
    ne scrivi Tu , che tantissime altre opere hanno avuto l'exploit che meritano .
    Si , esatto anch'io sono d'accordo con te , va fatto il meglio , ancora di più
    di quanto si sta facendo . Anche se esistono leggi per proteggere il patrimonio
    paesaggistico , queste sembra non vengano del tutto recepite . Si fa troppo
    poco per la natura , per i nostri parchi ,per la conservazione degli alberi che
    ci danno l'ossigeno e ci permettono di continuare a vivere su questo pianeta.

    Anche per te sia una buona Domenica.

    Giulia
  3. Relax.Beach 21 gennaio 2018 ore 14:15
    Sono Pienamente d'accordo con te, abbiamo un Corpo dei Carabinieri che si occupa di queste cose invidiato da tutto il mondo, mi si raccapriccia la mente quando sento le discariche abusive di caserta dove hanno sotterrato materiale che provoca malattie incurabili, e non è l'unico posto in Italia, l'Italia ha bisogno di cure, e per dire la verità avrebbe bisogno di persone competenti e decise a pulire questo paese dalle sanguisughe che lo hanno invaso e dissanguato a prescindere del colore politico. :rosa :rosa
  4. s.hela 21 gennaio 2018 ore 14:21
    @Relax.Beach
    Purtroppo , nonostante vi siano adeguati controlli , c'e' sempre qualcuno che , non si sa come , elude ogni sorveglianza e continua a usare questi siti come
    discariche a cielo aperto , compresa Roma . Sono inorridita e molto dispiaciuta per questo scempio che agli occhi del Mondo diamo . Speriamo che questo anno possa in qualche modo aprire gli occhi a chi (sembra) non veda che sta in alto,
    ed ha il potere .
    Grazie ancora per il tuo bellissimo commento .
    Un caro saluto .
    Giulia

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.