C'era una volta

03 aprile 2019 ore 17:02 segnala









Iniziano sempre così le fiabe , ma anche le storie
di ognuno di noi . Mi piace usare la fantasia ed
un giorno che mi sentivo particolarmente ispirata,
mi misi a scrivere su dei piccoli bigliettini dei
pensieri , per poi rileggermeli un giorno , ed oggi
li ho messi assieme e vi racconto una Storia:

C'era una volta ,
sai quando qualcosa ti segna nel profondo non
riesci piu' ad essere la stessa, non sai piu' se
un giorno riuscirai ad amare ancora, se sara' il
tuo modo di pensare a mutare completamente.
Perchè storie così ti riempiono e ti svuotano
completamente . Quella storia le aveva
segnato l'esistenza come un marchio indelebile
sulla pelle...Lui era stato il suo primo bacio ,
Lui era stato il suo primo amore entrambi
incisi nella carne della memoria, proprio come
i suoi primi turbamenti per quell'amore
adolescenziale puro, smaliziato. Prima bambina,
poi Donna una donna che in balìa dell'amore
intraprende una guerra di sensazioni vivide, serene,
anche oscure dove non ci sono ne vinti ne vincitori.
Una guerra dove solo la memoria del cuore
l'avrebbe aiutata a tramutare il dolore e le gioie in
storie da narrare ai propri figli.
Ed è così che nel suo pensiero lo avrebbe amato
in silenzio, da lontano , con la speranza un giorno
di vederlo apparire ancora una volta. Doveva solo
aspettare , paziente , poi lui sarebbe partito per
sempre e tutto tornava alla normalità . Certo una
normalità che non le piaceva , perchè povera
d'amore in generale , soprattutto intorno a Lei.
Lo avrebbe perso per sempre però , ma Lei non
lo meritava , lui l'aveva saputa raccogliere e
accudire nel profondo , quando intorno a lei
tutto si era sgretolato . Ma davvero Lei voleva
mettere fine a tutto proprio ora che aveva trovato
l'Amore ?
Lui per Lei era uno svago leggero , un qualcosa
che non le facesse pensare niente per poche ore
anche a costo di tradire il suo "uomo" quello che
aveva sposato . Non pensava a lui come un amante,
lei non era mai andata a letto con quest'uomo , si
scambiavano sguardi , battute ,ed a volte a lui
scappava la mano sul suo culo in modo da stringerlo
come per far capire bene chi comanda o forse no ...
lui stringeva quel sedere e lei lo guardava dritto
negli occhi senza abbassare lo sguardo , proprio per
fargli capire che ci stava a questo "strano gioco" e
che se mai fosse successo qualcosa lei forse avrebbe
ceduto ... ma Lei sapeva che Lui doveva partire ,
andare lontano e molto presto non ci sarebbe più
stato e lei lo sa per esperienza che le cose a distanza
...non funzionano mai fino in fondo , con lui non
ci sarebbe stato un futuro e valeva la pena sacrificare
il rapporto con il suo uomo per avere un amante?
Ma Lei doveva rispondersi e anche in fretta.
Forse Lei in quel momento era troppo ferita per
capire che in realtà Lui non le avrebbe portato
nient'altro che guai , che la persona giusta era
proprio accanto a lei , doveva prendere una decisione,
Lui o dentro o fuori ...dalla sua vita .Si sentiva
come in una bolla e come tutte le bolle bastò poco
per farla scoppiare , la realtà era lì a pochi passi
da loro e non lasciava via di fuga ...Era un semplice
raggio di Luce un solo attimo , poi tutto svanì e
dovettero tornare alla realtà ...a loro quella vita non
era mai piaciuta , troppo cupa, grigia senza raggi
di luce .A loro piaceva vivere in quel raggio , come
se fosse una bolla di sapone e quella era la loro bolla.
Ed era tutto lì il vero problema , quel raggio di luce
faceva apparire tutto così simile , era come un raggio
luminoso capace di spaccare in due persino la notte.
Ma come tutte le fiabe Lei si accorse che aveva
sognato , e ricominciò da dove si era addormentata...
Ed era ancora lì davanti a Lui , ma d'un tratto si
svegliò e sentì un calore dentro Lei come se Lui
fosse stato la sua Realtà.

Certi sogni sono talmente belli , che sembrano veri.


Shela :cuore
















"Capita nella vita che a volte desideriamo qualcuno che ci metta dentro un romanzo , non importa quale sia il finale , quello che serve e' essere nel posto giusto , dentro pagine dove si ride , si sogna e si parla d'amore e dove si corre veloci verso il lieto fine possibilmente ..."






Per rendere reale una favola servono tre ingredienti:
uno scenario magico,
una situazione magica,
una persona magica.
E tanta, tanta follia .

Guido Paolo De Felice
b9d26168-5309-4f77-86d0-e7d4b8b4e471
« immagine » Iniziano sempre così le fiabe , ma anche le storie di ognuno di noi . Mi piace usare la fantasia ed un giorno che mi sentivo particolarmente ispirata, mi misi a scrivere su dei piccoli bigliettini dei pensieri , per poi rileggermeli un giorno , ed oggi li ho messi assieme e vi...
Post
03/04/2019 17:02:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. 63klimo 03 aprile 2019 ore 18:28
    ..e anche donne speciali come te,cara Giulia.
    Enrico :rosa
    :bacio
  2. s.hela 05 aprile 2019 ore 14:43
    @63klimo
    Grazie caro Enrico , bentornato :bacio
    Buona giornata :bye

    Giulia :clap
  3. 63klimo 05 aprile 2019 ore 14:47
    A te Giulia cara :rosa :bacio
    Buona giornata :clap
    Enrico :clap
  4. EtruscanLady 05 aprile 2019 ore 18:28
    Nel corso del tempo può capitare di innamorarsi di qualcuno anche se sai che poi un giorno tutto finirà perchè la realtà ci dirige verso la vita di tutti i giorni dove i sogni restano solo sogni. Li chiamo amori platonici, desiderare qualcuno che sappiamo non poter avere ma si vive anche di questo. A chi non è mai successo anche involontariamente di entrare dentro una favola pur sapendo che il finale non potrà essere il "vissero felici e contenti" nonostante impegni presi a suo tempo.
    Del resto si deve essere sempre un po' folli per scacciare la monotonia che a volte immancabilmente ci accompagna.
    Bel post Giulia, brava, hai scritto tante verità.
    Buon fine settimana :rosa :rosa :rosa
  5. s.hela 06 aprile 2019 ore 10:35
    @EtruscanLady
    Che bello il tuo commento cara Anna , come scrivi bene tu , penso che sia capitato a quasi tutti di sogn :bacio are e trovarsi in una favola , ma non di
    quelle fantastiche , con il lieto fine , anche quelle come la mia che è
    rimasta dentro un bellissimo Sogno . :rosa

    Un abbraccio con affetto ,grazie di cuore per esserci. buon fine settimana anche a te . :batarosa

    Giulia

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.