C'erano la rana e lo scorpione

03 giugno 2019 ore 09:24 segnala
Prendendo spunto da
questa canzone ,
che per caso ascoltai :
la rana e lo Scorpione.












Ne ho fatto un piccolo racconto personale
usando molta fantasia , e rileggendomi ho
notato che ha una morale sempre attuale .

La rana e lo scorpione, dal mio punto di vista
e con la mia fantasia , semplicemente perchè
penso che a volte il percorso che fa parte della
natura potrebbe essere modificato , nonostante
sembri difficile da attuare , ma ci si può provare.

E così un bel giorno uno scorpione doveva
attraversare un fiume, ahimè non sapeva
nuotare, vide una rana che se ne stava nel
suo stagno e lo guardava senza proferire
parola....
Le disse lo scorpione : per favore fammi
salire sulla tua schiena e portami sull'altra
sponda, te ne sarò eternamente grato .
Ma la rana d'istinto ebbe timore di essere
punta e di morire, non immaginando che
anche lo scorpione avrebbe fatto la sua
stessa fine. Ma volle "fidarsi" e lo caricò
sul dorso ed insieme entrarono in acqua .
A metà tragitto lo scorpione che per sua
natura si difende pungendo, capì d'istinto
che la rana non era disposta a Fidarsi
completamente, e che forse avrebbe agito
in maniera scorretta, quindi decise di
pungerla pur sapendo che sarebbero forse
morti entrambi. Ma non avrebbe mai
permesso a chi le ha salvato la vita di
morire e sicuramente lo scorpione si
sarebbe sacrificato per la rana .
Bene , ho raccontato un pò in modo
spartano questo racconto che ha una
morale splendida :
La natura di ognuno nulla e nessuno
la potrà mai cambiare , però ci si
potrebbe venire incontro gli uni con
gli altri senza bisogno di "pungere"
nessuno, credo che ci sia sempre un
modo per cambiare e migliorarsi.
Come lo scorpione , anch'io ho punto
alcune volte in vita mia , ma ho sempre
riconosciuto i miei errori ed ho in
qualche modo cercato di far
comprendere il perchè del mio
comportamento di quel momento.
Anche se la nostra natura ci porta
a fare scelte coraggiose , o a
commettere errori magari per
tirarci fuori dai guai .

Penso inoltre che ci sia una follia
che risiede nella natura umana , ed è
l'agire per fare del male a se stessi
e ad altri senza un comprensibile
motivo , che purtroppo risiede nella
"natura" in fondo lo Scorpione lo fa
per difendersi o per cibarsi , ma uno
scorpione Umanizzato non lo farebbe
mai , anche se (purtroppo) può
comportarsi peggio di una belva
(pensando a quanto di brutto sta
succedendo in questo nostro Mondo)
ed andare oltre al proprio istinto
animale .

L'ho trovata una bellissima storia ,
che fa riflettere , buona lettura!



Shela













" Io mi riparo nel riflesso di
un'impressione . Fiducia ed
Ossessione : la rana e lo
scorpione".

Dal testo
2a2b9187-5a6f-4b57-bd11-058034ac5353
Prendendo spunto da questa canzone , che per caso ascoltai : la rana e lo Scorpione. « video » Ne ho fatto un piccolo racconto personale usando molta fantasia , e rileggendomi ho notato che ha una morale sempre attuale . La rana e lo scorpione, dal mio punto di vista e con la mia...
Post
03/06/2019 09:24:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14

Commenti

  1. crenabog 03 giugno 2019 ore 09:51
    temo che possiamo, rane e scorpioni, cercare di navigare uniti, solidali e quanto altro ci pare, ci sarà sempre un luccio che arriva da sotto, apre la bocca e ci mangia entrambi. e allora forse è meglio usarlo, quel veleno (anche certe rane ce l'hanno) sì, ma contro le persone giuste...
    saluti
  2. 63klimo 03 giugno 2019 ore 11:42
    Buongiorno cara Giulia,apprezzo molto il tuo desiderio di "umanizzare" certi comportamenti,insiti nello scorpione.Mi sembra giusta la tua osservazione sull'autodistruzione umana,la mente di alcuni ragiona e si comporta peggio dello scorpione.Quindi umanita' ma solo per chi lo merita,ci sara' sempre uno scorpione pronto a piungerci.
    Un :bacio
    Enrico
  3. LINTERDIT 03 giugno 2019 ore 19:17
    io lo spero sempre :rosa
  4. s.hela 04 giugno 2019 ore 08:46
    @crenabog
    Ne hai scritto uno spaccato (purtroppo)vero di vita .
    Come in altre storie di animali così anche in questa ,abbiamo molto da imparare .

    Grazie per il tuo pensiero caro , un buongiorno !

    Giulia
  5. s.hela 04 giugno 2019 ore 08:48
    63klimo
    Si caro , dovremmo "umanizzarci" perchè troppe persone non lo sono più , ed il peggio è che non sono nate così , lo sono diventate , per cui sarebbe bello poter credere in un Mondo migliore e meno pungente .

    Grazie per il tuo bellissimo pensiero Enrico , un :bacio augurandoti una buona giornata .

    Giulia
  6. s.hela 04 giugno 2019 ore 08:50
    @LINTERDIT
    Fai bene cara a sperarci sempre , dicono che la speranza è l'ultima a morire.

    Grazie di essere passata e del pensiero una buona giornata . :rosa

    Giulia
  7. ninfeadelnilo 08 giugno 2019 ore 23:16
    Innanzitutto ben trovata. Purtroppo, pesce grande mangia pesce piccolo, così come la legge della savana dove il più forte vince sul più debole. Da essere umano quale sono e con la mia buona natura, istintivamente penso anch'io al ragionamento di usare il buon senso. Purtroppo non tutti lo hanno ed è per questo che ci sono scontri molte volte disastrosi. La natura è natura, chi sa redimersi e cambiare dovrà fare un lungo e penoso percorso e non sempre ce la fa. Bel post Giulia, da molto da pensare. Un abbraccio. :kissy
    Raffy
  8. SandMan.68 11 giugno 2019 ore 17:11
    Direi che mi calza a pennello! :testata
  9. s.hela 12 giugno 2019 ore 14:01
    @ninfeadelnilo
    Ciao cara Raffy , ne hai scritto un'ottima sintesi che concordo su tutto .
    Vero chi avrà la voglia di cambiare in meglio s'intende dovrà seguire un percorso molto impegnativo , ma il risultato finale sarà la piena consapevolezza di essere se stesso .

    Grazie cara un abbraccio grande per una buona giornata.

    Giulia :batarosa
  10. s.hela 12 giugno 2019 ore 14:04
    @SandMan.68
    Ciao e benvenuto.

    Ah si ?

    Grazie del pensiero e benvenuto .

    Buona giornata

    Giulia :bye
  11. SandMan.68 13 giugno 2019 ore 07:44
    @s.hela: figurati, é stato un piacere leggerti.....
  12. ninfeadelnilo 02 luglio 2019 ore 17:05
    Ciao Giulia, amo condividere le idee, sia positive che negative. :rosa :fiore :rosa Raffy

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.