Conosco barche

05 settembre 2017 ore 14:43 segnala
Conosco delle barche che restano
nel porto per paura che le correnti
le trascinino via con troppa violenza.
Conosco delle barche che arrugginiscono
in porto per non aver mai rischiato una
vela fuori.
Conosco delle barche che si dimenticano
di partire , hanno paura del mare a furia
di invecchiare e le onde non le hanno mai
portate altrove ,il loro viaggio Ŕ finito ancor
prima di iniziare.
Conosco delle barche talmente incatenate
che hanno disimparato come liberarsi .
Conosco delle barche che restano ad ondeggiare
per essere veramente sicure di non capovolgersi.
Conosco delle barche che vanno in gruppo ad
affrontare il vento forte al di lÓ della paura .
Conosco delle barche che si graffiano un p˛ sulle
rotte dell'oceano ove le porta il loro gioco .
Conosco delle barche che non hanno mai smesso
di uscire una volta ancora, ogni giorno della loro
vita e che non hanno paura a volte di lanciarsi
fianco fianco in avanti a rischio di affondare.
Conosco delle barche che tornano in porto lacerate
dappertutto , ma pi¨ coraggiose e pi¨ forti.
Conosco delle barche straboccanti di sole perchŔ
hanno condiviso anni meravigliosi.
Conosco delle barche che tornano sempre quando
hanno navigato . Fino al loro ultimo giorno , e sono
pronte a spiegare le loro ali di giganti perchŔ hanno
un cuore a misura di oceano .

Jacques Brel
















Conosco delle barche che non andranno mai

a fondo ,finchŔ dentro loro esisterÓ la forza

della vita che le culla e le fa restare a galla.

Conosco delle barche che hanno il coraggio

di restare nel loro stagno e godere delle

piccole cose , che le altre barche non hanno

la fortuna di apprezzare e farsi bastare.

Nessuna barca per quanto poco coraggio

abbia Ŕ Anonima , ma portano sul fianco

bene in vista il loro nome . Ed in questo

mare dove ti ho conosciuto che il mio

pensiero non finirÓ mai di aspettare il

tuo ritorno Amico mio .


Giulia :cuore














0619ddc1-ae20-431e-bb23-1454222aa9ac
Conosco delle barche che restano nel porto per paura che le correnti le trascinino via con troppa violenza. Conosco delle barche che arrugginiscono in porto per non aver mai rischiato una vela fuori. Conosco delle barche che si dimenticano di partire , hanno paura del mare a furia di invecchiare e...
Post
05/09/2017 14:43:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12

Commenti

  1. LeComteOry 06 settembre 2017 ore 09:06
    Conosco delle barche che hanno delle scialuppe,in fondo non si sa mai , il destino ci attende al largo... :rosa :rosa :rosa
  2. s.hela 06 settembre 2017 ore 11:33
    @LeComteOry
    Ottimo pensiero , non avevo pensato alle scialuppe :-) Grazie per il tuo interessante scrivere.

    Il destino questo sconosciuto !

    Un saluto Giulia :-) :rosa
  3. LeComteOry 06 settembre 2017 ore 15:20
    NEl destino che ci "attende" non sono l'amico che aspetti dal suo ritorno...ma dalla mia barca lascio la scialuppa per nuova amicizia ... :rosa
  4. s.hela 06 settembre 2017 ore 15:33
    @LeComteOry
    Bello il messaggio che ne dai con questa risposta !
    Grazie :-)
  5. Epi.centro 07 settembre 2017 ore 15:37
    Conosco barche.. o si, le conosco... che affrontano le onde come la vita, perchŔ li dove il cielo tocca il mare... ogni marinaio, spera di trovare qualcuna da amare.

    Semper Fidelis
  6. s.hela 07 settembre 2017 ore 17:50
    @Epi.centro
    Grazie per il tuo bellissimo pensiero Semper Fidelis capitano!
    Un :-)

    Giulia :rosa
  7. tecerco 10 settembre 2017 ore 15:48
    Ci sono tanti modi per vivere bene la vita. Io condivido la linea d'azione delle persone prudenti.A mio avviso, esse hanno maggiore probabilitÓ di raggiungere il successo, rispetto a chi si butta a capofitto nelle situazioni varie...
    Ciao Giulia. Buon pomeriggio! :flower
  8. s.hela 10 settembre 2017 ore 21:33
    @tecerco
    La prudenza non e' mai troppa caro Amico , in ogni situazione di vita .
    Grazie di :cuore del tuo pensiero una dolce sera di questa Domenica.

    Un :bacio Giulia
  9. tecerco 10 settembre 2017 ore 22:40
    Si, me la merito una dolce sera, dopo il diluvio di oggi a Roma. Ed anche tu, Amica cara. :bacio :bye
  10. ombra.dargento 10 settembre 2017 ore 23:43
    crediamo di conoscere i nomi delle barche, le marchiamo, le sfregiamo, le umiliamo, le confondiamo una con l'altra, le dimentichiamo. le barche non hanno nome. ma noi, purtroppo o per fortuna, non siamo barche.

    ben ritrovata Giulia :rosa
  11. s.hela 11 settembre 2017 ore 08:25
    @tecerco
    Anche il mio Buongiorno caro GaetÓ ti meriti , ancora di pi¨' :-) un buon inizio di settimana .

    Ti abbraccio Amico caro con affetto :bacio
  12. s.hela 11 settembre 2017 ore 08:27
    @ombra.dargento
    Ben ritrovata anche a te cara , grazie del bellissimo pensiero .
    Un abbraccio :rosa buon inizio settimana

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.