Ed ora va di scena la : Realtà

16 maggio 2019 ore 00:17 segnala










Ed ecco che tutte le mattine , quando ti
svegli ed ancora hai gli occhi semichiusi ,
e proprio nell'istante in cui apri le
tendine delle ciglia...inizia la tua realtà.
Diceva mamma , un detto popolare
"Stai attenta quando scendi dal letto a non
farlo con il piede sinistro "
e sorridi alla vita che ha inizio.
Catapultati in questa realtà nel mentre
incroci per la strada o nell'ufficio ,
volti tesi gia' dalle prime ore e pensi,
se su quel loro viso il sorriso fosse
mai nato ...e resti con il dubbio.
E nel frattempo ecco che arrivi in
ufficio ma sempre in agguato, in attesa
di un tuo sbaglio per goderne, sadici ,
sono lì , puntuali i colleghi ,se possiamo
definirli così ,( forse iene ) anche questa
è realtà.
Non è un inizio ideale , perchè ti opprime,
ti soffoca persino l'entusiasmo e la voglia
di iniziare e vorresti essere lontana mille
miglia in un'altra : realtà.
Ed il pensiero va , in fin dei conti è
soltanto una,delle infinite e noi siamo
pedine fatti di tante realtà tutte diverse,
tutte importanti, dove nessuno di noi non
è utile e nemmeno indispensabile.
E' realtà quel filo lungo senza fine e noi
diventiamo acrobati in bilico su di esso ,
stando sempre attenti a non cadere ,tenendo
saldi i nostri perchè , le nostre
convinzioni i nostri errori .... Vediamo
solo cadere chi ci precede o chi ci segue
...e mani tese in cerca di un appiglio ,
ma noi attonìti siamo solo capaci a guardare
incapaci di aiutare,con il timore di
sprofondare assieme al mal capitato di turno,
si anche questa è realtà.
A volte si presenta a noi con lo sguardo
innocente di chi in te si riflette in cerca
di sostegno di un punto di riferimento ,
senza schemi , un pò banderuola che come
in un vortice ci ingloba fagocitando anche
i nostri pensieri ,e ancora di piu' le
nostre emozioni , si anche questo fa parte
della realtà.
La tua , la mia , quella del malfattore ,
del bambino appena nato che muto interroga
la mamma,sembra chieda è questa la mia realtà?
Potrebbe essere paragonata ad un puzzle di
cellule impazzite che vagano alla ricerca
della cellula gemella,si scontrano ,
annaspano ,impazziscono tra di loro .
E' realtà scandita dal tempo che vola,
dai minuti che passano da una sveglia che
ti ricorda impegni, da un sorriso (finto)
molte volte che pero' devi
vestire sempre per non deludere chi
in te crede ed ha fiducia,senza capire
che la realtà sono le grida ovattate,
i silenzi soffocati, i muri alti ,
sempre più di cellule che si difendono per
non sprofondare in un abisso dal quale e'
difficile tornare a vederne la luce.
Sono questi pensieri miei la realtà ,
forse senza testa nè coda,dove mi pervade
un impulso irrefrenabile di scrivere ,
assecondato dalle dita che corrono veloci
sulla tastiera , ancor piu' veloci del tuo
pensare che questo scritto ti potrà
suscitare.
Si , anche questa è realtà , la mia
negli occhi riflessa nella realtà dei
tuoi occhi che mi leggi e ti dico Grazie!


Shela :rosa








8c96ffce-8714-498c-81d6-f4367d4f8a2e
« immagine » Ed ecco che tutte le mattine , quando ti svegli ed ancora hai gli occhi semichiusi , e proprio nell'istante in cui apri le tendine delle ciglia...inizia la tua realtà. Diceva mamma , un detto popolare "Stai attenta quando scendi dal letto a non farlo con il piede sinistr...
Post
16/05/2019 00:17:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12

Commenti

  1. Under.AbloodRedSky 16 maggio 2019 ore 06:16
    Lo leggo mentre mi sono appena svegliato: proprio così, finiti i sogni, inizia la realtà.
  2. freepause 16 maggio 2019 ore 06:35
    La realtà è il riflesso di ciò abbiamo dentro ... la semplice percezione esteriore di un mondo interiore. Paradossalmente la realtà è ciò che vogliamo, inconsciamente, sia! (Specchi esseni)

    P.S. Non posso contattarti in privato quindi metto qui questo video e rinuncio ad altre parole.

    https://m.youtube.com/watch?v=fWEkp8BKSiM
  3. EtruscanLady 16 maggio 2019 ore 09:29
    Che ti succede? la realtà è ciò che viviamo ogni giorno tutti noi ma questo tuo scritto mi suggerisce altro.
    Se vuoi ti aspetto in privato, intanto un abbraccio forte e un :bacio ne
  4. s.hela 16 maggio 2019 ore 12:00
    @Under.AbloodRedSky
    Buongiorno innanzitutto , grazie per il pensiero che mi hai lasciato.
    La realtà è un'insieme di situazioni che ognuno di noi vive in modi diversi.

    Giulia :batapc
  5. s.hela 16 maggio 2019 ore 12:07
    @freepause
    Concordo con il tuo pensiero e ti ringrazio per avermi lasciato il link di un video che ho visionato sulla consapevolezza dell'anima e di cio' che ognuno di noi può fare per se stesso .
    Il mio scrivere di stanotte , è dovuto a tante situazioni sia passate sulla mia pelle , che ora negli ambienti lavorativi e non solo , anche familiari.
    Stanotte ero particolarmente ispirata , ed ho buttato giu' qualche pensiero.
    Ti ringrazio per avermi scritto .

    Buona giornata

    Giulia :batapc
  6. s.hela 16 maggio 2019 ore 12:21
    @EtruscanLady
    Ciao cara Anna , tranquilla Amica mia non succede nulla di piu' di quel che capita nella mia e di altri realtà.
    Come scrivevo sopra a free , ieri notte ero particolarmente ispirata a scrivere, mi sono tornati in mente ricordi di un passato (per fortuna ora ho cambiato ufficio) lavorativo del quale non riuscivo a vedere in positivo mai nulla e la mattina quando mi svegliavo il mio primo pensiero era : coraggio Giulia anche oggi passerà cerca di fregartene e pensa a cose belle quando stai per intristirti.
    Di conseguenza questo è un brevissimo raccontare di realtà che vedo tutt'ora su di altre persone e cerco nel mio piccolo di difenderle , facendole capire che hanno un'Amica piu' che collega che le ascolta , e credimi Anna , io non avevo nessuna/o che quando mi accadevano cose spiacevoli mi ascoltasse , è importante avere una spalla visto che anch'io come loro ho avuto più o meno gli stessi problemi con colleghi ma soprattutto capo ufficio... Ma non sto ad andare oltre , intanto ti ringrazio per esserci , io sono diventata forte :-)) smile a forza di prendere batoste impari.
    Un abbraccio per una buona giornata .

    Giulia :bacio :batapc
  7. crenabog 16 maggio 2019 ore 14:33
    come si fa a non darti ragione, magari la vita fosse rosa, invece è un arcobaleno di grigi, seppia, e altri tristissimi colori che ti si attaccano addosso come la ruggine e scavano scavano scavano...
    un saluto
  8. EtruscanLady 16 maggio 2019 ore 17:19
    s.hela, meglio così, ogni tanto sentiamo il bisogno di sfogare i nostri pensieri anche quelli passati ma che hanno lasciato traccia dentro di noi. Ti ho scritto quel commento perchè quando sento parlare di cellule, cosa per altro normalissima in un contesto qualsiasi, mi si alzano le antenne :-)))
    Per fortuna il tuo intento era riferito a tutt'altre batoste.
    Abbraccio e scusa del fraintendimento :rosa :cow
  9. vagarsenzameta 17 maggio 2019 ore 19:31
    gIà,Ssul posto di lavoro la realtà alle volte diventa pesante.Mi spiace che la rendono così anche a te.
  10. s.hela 18 maggio 2019 ore 09:06
    @crenabog
    Purtroppo è così come ne descrivi bene la vita , il rosa delle favole esiste soltanto nella fantasia , ma con il tempo si impara a difendersi da ogni attacco ed allora riusciamo a farci scivolare addosso tante cose negative , che (per fortuna) ora appartengono per quel che mi riguarda al passato.

    Grazie del pensiero un caro saluto per un buon fine settimana.

    Giulia :batapc
  11. s.hela 18 maggio 2019 ore 09:11
    @EtruscanLady
    So a che cosa hai potuto pensare cara Anna .
    Erano appunto riferite a quanto dopo svariate cose capitate una persona puo' anche perdersi di coraggio ed abbattersi , per fortuna a me ha fatto diventare piu' forte .

    Un abbraccio per un buon fine settimana .

    Giulia :bacio :rosa
  12. s.hela 18 maggio 2019 ore 09:14
    @vagarsenzameta
    Per fortuna ora sono ricordi dei quali ne ho voluto scrivere , perchè ancor oggi vedo negli uffici dove vado persone che non vengono valorizzate e non considerate sia dai colleghi che e soprattutto dai capi ufficio , questo non dovrebbe accadere , soprattutto questi ultimi dovrebbero essere imparziali , e cercare di capire i problemi altrui , anziche' inveire contro , ma nel mio piccolo cerco con il dialogo di non lasciare sole queste persone .

    Grazie del pensiero , un caro saluto per un buon fine settimana .

    Giulia :batapc
  13. crenabog 18 maggio 2019 ore 11:37
    abbracci e serenità per i giorni a venire :rosa
  14. s.hela 18 maggio 2019 ore 20:30
    @crenabog
    Grazie caro Marco , un abbraccio con stima .

    Buon fine settimana
    Giulia :bye :batapc

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.