Il regno dei Segni

22 luglio 2020 ore 11:06 segnala
Mi ricordo quando da piccola giocavo con gli altri bambini
all'alfabeto dei segni, detto anche alfabeto muto, chissà
quanti di voi hanno giocato , in questi giorni (forse per
effetto del caldo assurdo che opprime ogni mio pensiero)
mi è tornato alla mente e penso che vorrei poter parlare
ancora così… a volte, con alcune persone .
Anni fa incontrai per puro caso un'insegnante di segni
per sordomuti , ed ascoltandola imparai cose che mai più
avrei detto potessero divenire così importanti per me ,
infatti , grazie a lei ,andai ad iscrivermi ad un corso
per imparare l'alfabeto dei segni per sordomuti .
E ricordo una ragazza al corso che mi fece venire i
brividi leggendo quello che mi ha voluto comunicare con
i Segni . Vi posto un suo pensiero :

"Le parole non trovano la strada giusta per uscire, sono
soffocate da strane sensazioni, da strani rigurgiti di
memoria ,osservo le persone per la strada, in ufficio ,
le loro espressioni, il loro gesticolare e come vorrei
fermare tutto su un foglio bianco per renderlo colorato,
ma mani invisibili premono sulle mie labbra e sul mio
cuore e le parole non escono come vorrei ."












E a volte penso che i segni , anche tra noi , forse
aiuterebbero a comprendere ciò che il suono non sa più
dire e spesso non viene mai percepito nel modo giusto.
Questo luogo certo non è il luogo adatto per i segni,
vorrei guardarvi negli occhi e riconoscervi, vorrei
guardarvi mentre animatamente gesticolate e riconoscere
lo stile di ognuno di voi, vorrei farmi guardare negli
occhi e potervi ancora regalare un pezzo di Me ,ma
tutto ciò non è possibile…e ritorno nel mio regno dei
segni, molto più tangibile del regno dei Sogni… per
quelli ci sarà tempo… forse un giorno .


Shela :rosa










dd538c3a-3197-4702-9971-606049da541b
Mi ricordo quando da piccola giocavo con gli altri bambini all'alfabeto dei segni, detto anche alfabeto muto, chissà quanti di voi hanno giocato , in questi giorni (forse per effetto del caldo assurdo che opprime ogni mio pensiero) mi è tornato alla mente e penso che vorrei poter parlare ancora...
Post
22/07/2020 11:06:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11

Commenti

  1. k.limo56 22 luglio 2020 ore 11:15
    :rosa :bacio
  2. oDiabolik 22 luglio 2020 ore 12:41
    Possiamo avere tutti i mezzi di comunicazione del mondo, ma niente, assolutamente niente, sostituisce lo sguardo dell’essere umano.
    (Paulo Coelho)
  3. Relax.Beach 22 luglio 2020 ore 17:02
    Un segno di comprensione e di conforto... :rosa
  4. s.hela 22 luglio 2020 ore 17:53
    @k.limo56
    Grazie caro Enrico per il tuo pensiero.
    Un :bacio buona serata

    Giulia
  5. s.hela 22 luglio 2020 ore 17:56
    @oDiabolik
    Certo concordo con Coelho che gli occhi sono il massimo , ma i segni di cui parlo sono quelli per sordomuti , che anche con lo sguardo non potrebbero leggere il tuo pensiero .
    Grazie del passare .
    Buona serata
    Giulia
  6. s.hela 22 luglio 2020 ore 17:56
    @Relax.Beach
    In poche parole ne hai scritta una grande verità-

    Grazie , un saluto per una buona serata.

    Giulia
  7. Cocisxx 22 luglio 2020 ore 18:02
    :rosa Un abbraccio e un :bacio
    Buona serata Giulia.
  8. k.limo56 22 luglio 2020 ore 18:08
    cara Giulia,come sempre,i tuoi post sono molto interessanti.
    Un abbraccio e una buona serata :rosa :baci
    Enrico
  9. s.hela 23 luglio 2020 ore 08:57
    @Cocisxx
    Grazie caro Davide una buona giornata.
    Giulia :bacio
  10. s.hela 23 luglio 2020 ore 08:58
    @k.limo56
    Grazie caro Enrico un :bacio
    C'è tanta realtà che spesso viene dimenticata , come fai anche tu nei tuoi post e' bene ricordarla.
    Buona giornata .
    Giulia
  11. k.limo56 23 luglio 2020 ore 10:23
    Condivido,Giulia,un abbraccio da Enrico e ti auguro una bella giornata.
  12. EtruscanLady 23 luglio 2020 ore 22:30
    Con questo scritto sbaglio o hai deciso di sospendere anche tu di scrivere? il dubbio mi è venuto anche perchè non ho più trovato il tuo blog in lista. Spero di aver male interpretato i tuoi scritti e di rileggerti presto.
    Tornando all'argomento del tuo post non so che dire, logico che la parola è importante così come sono importanti gli sguardi. Ultimamente però tutte le trasmissioni di una certa caratura in TV, le voci sono sempre accompagnate da chi sa usare i segni per chi non riesce a sentire. Credo quindi sia diventata una giusta consuetudine. Per i sordomuti che hanno fatto i corsi adeguati non credo sia poi così complicato farsi capire, logicamente da chi è in grado di capire i segni stessi. A tutto c'è rimedio, la scienza va avanti e sono sicura che riusciranno a trovare il modo di far tornare queste persone a quello che dovrebbe essere la normalità. Lo spero davvero per loro! :rosa
    Un abbraccio forte e a rileggerci presto, lo spero veramente! :-* :cuore :rosa
  13. s.hela 24 luglio 2020 ore 15:22
    @k.limo56
    Ciao caro Enrico , grazie sempre per i tuoi pensieri.
    Un :bacio buon weekend

    Giulia
  14. s.hela 24 luglio 2020 ore 15:26
    @EtruscanLady
    Bentornata cara Anna , sono felice di leggerti anche in questo mio blog.
    No no non smetto di scrivere , ogni tanto mi affaccio e lascio qualcosa :-)
    Speriamo che la scienza aiuti sempre più le persone sordomute , ma siamo
    noi che spesso li mettono da parte , ho voluto imparare l'alfabeto dei segni perchè ovviamente è diverso dall'alfabeto che facevano all'oratorio da bambini , ma spesso un "segno" dice molte piu' cose che tante parole .

    Un abbraccio grande per un buon fine settimana .

    Giulia :bacio :rosa :cuore
  15. k.limo56 24 luglio 2020 ore 17:53
    Cara Giulia un buon weekend anche per te :bacio
    Enrico
  16. EtruscanLady 24 luglio 2020 ore 17:57
    Bene allora, io invece sono felice di avere travisato ciò che ho letto, abbi pazienza ogni tanto mi capita di andare fuori tema e probabilmente ho male interpretato anche la sparizione del tuo blog dalla lista.
    Non conosco la lingua dei segni purtroppo per non averci mai giocato nemmeno da bambina ma hai fatto bene tu ad impararla, in fondo è una lingua vera e propria come tutte le altre.
    E' anche vero che...a volte un qualunque "segno" può dire molto per chi riesce ad interpretarlo.
    Buon fine settimana anche a te cara Giulia e di nuovo grazie di esserci. :bacio :rosa :bacio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.