La voce della Terra

18 marzo 2020 ore 12:07 segnala
Da quando lo Stato ci ha comunicato che dobbiamo stare a casa ,

ogni giorno ed ogni sera resto fuori casa solo sul balcone

e rispetto il "divieto" per il mio bene e quello di tutti.

Ricorderò per sempre questi giorni , e scrivere in questo

foglio web è un pò come raccontarmi , le situazioni ,le

apprensioni che vivo per poi un giorno speriamo non

troppo lontano poter rileggere e con un bel respiro

potermi dire "ce la siamo vista brutta ma ne siamo

finalmente fuori".

In tutta la mia esistenza in vita non ho mai sentito

come ora la voce della Terra .

Sin da quando ho iniziato la mia infanzia e poi

adolescenza ed ancor di più nell'età

adulta , non ho mai avuto occasione di

ascoltarla , come in questi giorni di silenzio a

volte rotto soltanto dalle ambulanze , o dai mezzi

che passano a lavare le strade, o le macchine della

polizia che a gran voce ci dice "restate a casa" .

E durante il giorno qualcosa di dolce e positivo c'è ,

il suono melodioso degli uccellini che dal giardino del

condominio che ho sotto casa , ci rallegrano , loro

non sanno che c'è un pericoloso "coronavirus" e

cinguettano felici alla primavera che sta esplodendo

in tutta la sua bellezza .













Eravamo troppo rumorosi noi umani , non solo con la

nostra voce,con il suono dei clacson , con il

frastuono dei motori creando inquinamento oltre

il massimo consentito per fare in modo che i nostri

polmoni non respirino bene .

Non sentivo la voce della Terra .

Da sempre abituata ad avere come rumore di fondo

gli schiamazzi di gente che passa per la strada,

il riecheggiare del suono profondo dei copertoni

delle auto in corsa sull'autostrada in lontananza,

gli aerei che si alzano in decollo dall'aeroporto

poco distante da casa mia . In queste sere No,

sembra che l'umanità sia scomparsa dalla Terra ,

invece sta solo rinascendo per proteggersi .

A volte mi pervade una sensazione grave di solitudine ,

di isolamento , ma se ascolto meglio , sento la voce

della Terra
che viene interrotta da uno dei suoi

elementi , il vento che ogni tanto passa attraverso gli

alberi e si fa sentire con un suono penetrante e sottile...

e poi passa .

Ecco che il querulo di una poiana interrompe la voce della

Terra , essa passa in volo alla ricerca di cibo e si fa

sentire , come l'abbaiare di cani in lontananza .

Poi , silenzio...tutto passa e torna la sua voce , ovattata

e penetrante nelle mie orecchie .

Mentre una sirena dell'ambulanza in lontananza a ricordarmi

che l'umanità esiste e che tanti stanno lottando con una

crisi respiratoria e viene portato in ospedale ed i nostri

medici, infermieri ,assistenti fanno il tutto per tutto

per tentare di salvarlo , ma molto spesso questo miracolo

non avviene e tanti , troppi stanno morendo , da soli in

un letto , senza aver la possibilità di vedere i propri cari.

A volte mi prende quel senso terribile di paura per questa

emergenza che stiamo vivendo , temo per i miei cari , per

chi conosco , per i miei parenti lontani ....Ma

di nuovo ecco la pace e sento Lei , la voce della Terra ,

profonda con il suo silenzio assordante , ovattato che

mi riempie le orecchie .

Ascoltiamolo ora, e diamogli il tempo di raccontarci,

di farci capire e riflettere.

Perché se avremo occasione di ascoltarlo di nuovo in

questo modo in futuro, forse è perché sarà la nostra fine.

Ricordiamocelo quando tutto questo sarà finito .

Non permettiamo al rumore della vita di farcelo dimenticare.





Per tutti Noi e per il futuro dei nostri figli



Ascoltiamo questa nostra Terra .


Shela :batalettera
afe86400-2f90-4d4b-9668-015c66859527
Da quando lo Stato ci ha comunicato che dobbiamo stare a casa , ogni giorno ed ogni sera resto fuori casa solo sul balcone e rispetto il "divieto" per il mio bene e quello di tutti. Ricorderò per sempre questi giorni , e scrivere in questo foglio web è un pò come raccontarmi , le situazioni...
Post
18/03/2020 12:07:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11

Commenti

  1. Cocisxx 19 marzo 2020 ore 06:48
    Ascolto il rumore assordante di questo silenzio...e spero di tornare a vivere...
    Buona giornata A mica mia. :rosa

    Davide.
  2. s.hela 26 marzo 2020 ore 13:55
    @Cocisxx
    Grazie caro Amico per il pensiero .
    Un abbraccio ed un abbi cura di te.

    Giulia :bacio

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.