Se tu fossi :

26 luglio 2018 ore 21:51 segnala
Una lacrima , io non piangerei per paura di perderti.

Jim Morrison


















E ti penso ancora , le dita sulla tastiera che scorrono
come un fiume in piena , cercano di inseguire
pensieri di ieri , ricordando quando ogni sera il
monitor si riempiva di mille parole , a volte mi
domando cosa è rimasto a te di tutto quel tempo che
ci siamo donati , dove le vibrazioni percorrevano
lo spazio ed annullavano la distanza .
Sai a volte resto a pensare davanti ad un foglio
di carta sulla scrivania dell'ufficio , e guardo
il monitor , e mi chiedo : chissà se quando rimani
solo , quando tacciono i rumori frenetici del giorno,
ti sfiora il pensiero di noi , di come eravamo
allora , teneri , sfacciati , pudici e sospesi tra
un desiderio di essere vicini ed un sentimento ,
realtà o sogno era pur sempre un'Emozione .














E con la mente rincorro ancora ricordi
troppo belli da non riuscire a cancellare .
Magari tu sei già' passato oltre (me) tra le cose
che sono passate e facilmente si dimenticano ; non so
più niente di te , ma rispetterò questa distanza e
questa convinzione mi rende libera di scrivere tutto
ciò che sento , nel rivivere quel tempo . Conosco
quella fitta che si prova quando il ricordo diventa
piombo sul petto e l'aria fa fatica ad entrare nei
polmoni , desiderando di smettere di pensare e
premere il tasto "cancella" ma questo si può' solo
fare sulla tastiera , nella mente No.
Si , sono sincera con me stessa almeno , vorrei
sapere tutto di te e spero che in un giorno
qualunque la tua nostalgia si incontri ancora
con la mia , in silenzio , senza parole ti sentirò
arrivare,ed il mio cuore sentirà che ci sei e
sorriderò , come da tanto , da troppo tempo
non riesco più a fare.


Shela :rosa






263539c3-6aa3-48ed-9cdf-22677b22f898
Una lacrima , io non piangerei per paura di perderti. Jim Morrison « immagine » E ti penso ancora , le dita sulla tastiera che scorrono come un fiume in piena , cercano di inseguire pensieri di ieri , ricordando quando ogni sera il monitor si riempiva di mille parole , a volte...
Post
26/07/2018 21:51:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    23

Commenti

  1. EtruscanLady 27 luglio 2018 ore 09:21
    Un post delicato, struggente, un post dedicato a qualcuno in particolare e, non è mai facile commentare pensieri così personali anche se certe sensazioni, chi più chi meno credo le abbiano provate in tante, abbiano o ...abbiamo, non mi sottraggo ad esse. Ci vuole solo tempo, non per dimenticare, quello è impossibile perchè se c'è stato un tempo che ci ha donato felicità rimarrà sempre nel cuore . Però manca, manca quel tempo, manca quella persona.
    Ti auguro con il :cuore che quel “giorno qualunque” possa arrivare ancora a far parte della tua vita.
    Ma intanto devi sorridere, non otterrai certamente quello che desideri essendo imbronciata.
    Sorridi sempre alla vita e la vita ti sorriderà! :rosa :bacio :rosa
    Buona giornata Giulia.
    Anna
  2. klimo05 27 luglio 2018 ore 10:28
    condivido il commento di Anna, buona giornata Giulia.
    Enrico :rosa
  3. s.hela 27 luglio 2018 ore 10:53
    @EtruscanLady
    Cara Anna innanzitutto grazie per i tuoi splendidi commenti che arricchiscono i miei post .
    Si , anche quanto scritto fa parte di un passato che non si può dimenticare e come giustamente ne hai scritto , molti di noi si possono immedesimare in questi miei pensieri .
    Un passato che ha ricordi indelebili espressi dietro ad una tastiera , delle fotografie , ma tantissimi sorrisi , quelli veri , da far uscire le lacrime dagli occhi talmente ci stavo bene .
    Non so piu' nulla di lui , mi basterebbe sapere che sta bene , un ciao , lo aspetterò' sempre , perche' sono convinta che mi legge sempre .
    Non e' facile sorridere , me lo diceva sempre la mamma , persino nella sua lapide c'e' la scritta : sorridi e dammi un bacio.
    Ma non riesco piu' da tempo e con lui riuscivo per quel poco che passavamo insieme , anche soltanto a dire tante cavolate , ridevo di gusto e non pensavo a nulla .....

    Buon venerdì' con affetto e stima splendida Donna quale sei.

    Giulia :rosa :bacio
  4. s.hela 27 luglio 2018 ore 10:54
    @klimo05
    Grazie caro Enrico , per il pensiero e passare.

    Buon venerdì con simpatia e stima .

    Giulia :rosa :fiore :bye
  5. klimo05 27 luglio 2018 ore 11:38
    Ricambiata da Enrico
    :fiore :rosa :bye
  6. klimo05 28 luglio 2018 ore 14:18
    Sei dolce Giulia,Enrico
    :bye :fiore :rosa
  7. s.hela 28 luglio 2018 ore 15:02
    @klimo05
    Troppo buono caro Enrico, grazie mille!

    :fiore :bye
  8. MorteDelSole 10 agosto 2018 ore 03:42
    I wish I was:
  9. s.hela 10 agosto 2018 ore 08:50
    "I would like to be a feather
    to caress the sweetness of
    your thoughts".

    Grazie del pensiero e bellissimo video.
    Buon 10 Agosto!

    Giulia :rosa
  10. twin.soul 31 agosto 2018 ore 01:53
    Oltre che per il tono coinvolgente del post, quello che hai scritto mi tocca in prima persona perchè anch'io ho vissuto, per 2 anni, una storia virtuale molto affascinante con una donna di un continente lontano, che non ho mai conosciuto di persona. Ed anch'io conservo una sgradevole sensazione di incompiuto e sogno ancora di "sapere tutto di lei" ancora a distanza di anni, proprio come te.
    Non mi sono mai piaciute le cose lasciate a metà!

    P.S. Ora mi spiego perchè sei l'unica ad aver apprezzato il mio post, ed essere arrivata addirittura a rileggerlo!
  11. s.hela 14 giugno 2020 ore 11:42
    @twin.soul
    Grazie per il tuo pensiero , condivisibile , perdona se rispondo con incredibile ritardo (ahimè di anni) , un caro saluto .
    Giulia
  12. twin.soul 14 giugno 2020 ore 20:28
    Grazie Giulia, per il tuo messaggio sia pure con tanto ritardo. E’stato come un regalo inatteso per me, e mi ha scatenato nuovi ricordi. Sto infatti scrivendo un libro sulla mia storia virtuale, della quale ti parlavo, sia pure molto romanzata. Mi perdonerai se prenderò in prestito qualche idea dal tuo post?
  13. s.hela 17 giugno 2020 ore 21:12
    @twin.soul
    Grazie a te per aver atteso pazientemente fino a questo anno ahimè , che bello che stai scrivendo un libro sulla tua storia virtuale , certo che puoi prendere in prestito le idee dal mio post , permesso accordato , anzi ne sono onorata.
    Una dolce notte caro .
    Giulia :ok
  14. twin.soul 18 giugno 2020 ore 01:56
    Ti ringrazio, allora sarai fra le prime a leggerlo.
    Anzi, se mi dai la tua mail, te ne potrei mandare un’anticipazione, così mi dai un parere!
    A me è piaciuta l’immagine dello schermo che si riempiva delle sue parole e …..…. tutto quel tempo che vi siete donati………….. e delle emozioni che ci si può regalare anche attraverso un pc se solo si riesce ad essere un po’ meno superficiali (aggiungo io!!).

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.