differenza..................................................

11 gennaio 2018 ore 18:10 segnala
he differenza c'è tra amare e desiderare? Una differenza abissale! Infatti, amare qualcuno o qualcosa non ha niente a che vedere con desiderare qualcuno o qualcosa.
Quando dici "ti amo" a qualcuno, intendi davvero dire che sei felice se l'altra persona è felice anche se la sua felicità non sei tu? O magari intendi dire che il tuo più grande desiderio è che questa persona sia tua, che stia con te e che senta per te ciò tu senti per lui/lei?
Nel primo caso, si tratta di amore. Infatti è vero, reale, puro e genuino, perché è incondizionato e disinteressato, non ha quindi aspettative di ritorno di alcun genere e vive di vita propria, cioè non ha bisogno di forze esterne ad esso per esistere perché semplicemente "è".
Nel secondo caso, sarebbe più corretto dire "ti desidero" perché in realtà vuoi che quella persona sia/faccia/dica/agisca come a te fa più piacere. E questo non è amore. Si chiama desiderio, ovvero quell'aspirazione o impulso a soddisfare un bisogno o un piacere o a possedere. Ma fa' attenzione: le persone non sono a tua disposizione perché soddisfino i tuoi bisogni. Non sono nemmeno in vendita o in affitto perché tu le possegga come oggetti per sempre o per un periodo limitato.
L'unica persona che è e sempre sarà tua, sei tu. Inizia tutto da qui, da te. Se non impari a conoscere, riconoscere, accettare, accogliere e vivere la persona e l'essere che sei, se non sai come amare te stesso, se nessuno ti ha mai insegnato ad amare chi sei dentro, ti risulterà sempre molto più facile cercare fuori, illudendoti che quella persona X o cosa Y sia la chiave della tua felicità.
Il Coaching ti offre la possibilità - mediante un percorso introspettivo, personalizzato e confidenziale - di iniziare a conoscerti e farti innamorare di te stesso in primis.
Fondamentalmente, "l'allenamento" previsto dal Coaching verte a rafforzare la tua autostima, definendo e realizzando obiettivi reali e concreti in sintonia con la tua idea personale di felicità, semplicemente per amore di te stesso. Non è una terapia né una cura. È un percorso che mira a farti scoprire di più su ciò che ami, desideri, sei e vuoi essere.
Prova quindi ad allenare la tua mente a trovare quel coraggio necessario e sufficiente a cambiare ciò che senti non ti appartiene più, le tue abitudini, le sovrastrutture e convinzioni mentali - estremamente limitate e limitanti - che ostacolano il benessere a cui aspiri.
Puoi decidere di iniziare ad amare davvero. Ma solo se davvero lo desideri.
7f16685d-c3a1-45d3-9d7f-2bf7a6cf6743
he differenza c'è tra amare e desiderare? Una differenza abissale! Infatti, amare qualcuno o qualcosa non ha niente a che vedere con desiderare qualcuno o qualcosa. Quando dici "ti amo" a qualcuno, intendi davvero dire che sei felice se l'altra persona è felice anche se la sua felicità non sei tu?...
Post
11/01/2018 18:10:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.