Lezioni di Vita

17 settembre 2008 ore 22:51 segnala
Qualcuno di voi ha mai pensato di poter dare Lezioni di Vita a qualcun altro ? :nono1

 

Quasi sempre chi ha vissuto qlc esperienza in + rispetto agli altri, pensa di poter essere il “life coach” della situazione, ostentando le sue esperienze in modo esagerato e supponente, talvolta anche ossessivo e superbo.

 

Ma allora io mi chiedo… Come si può credere di insegnare qlcs agli altri quando si deve ancora imparare il rispetto verso la libertà di pensiero altrui ? :mmm

E poi… Come si può pensare di poter dire agli altri quello ke è giusto e quello ke è sbagliato, dando x scontato i che i sentimenti dell’ altra persona siano uguali ai propri  ? :mmm 

 E ancora… È lecito influenzare le scelte degli altri, a volte anke negativamente, “approfittando” della momentanea vulnerabilità di quella persona, magari dettata dalla giovane età, o da un momento negativo ke sta attraversando? :mmm

 

Io penso ke i consigli debbano essere sempre bene accetti, ma solo se restano tali…

Quando questi sono dettati sottoforma di “regola” allora il discorso cambia, xkè quelli nn sono consigli dati x il bene altrui, ma solo un modo x sentirsi “leader” , magari di persone alquanto plagiabili :nono1

Sentirsi un “maestro di vita” nn vuol dire esserlo… è un modo come un altro x sentirsi importanti agli okki degli altri, mettendo sempre se stessi davanti a tutto e a tutti…

 

I veri Maestri di vita sono quelli ke parlano delle loro tesi senza imporle a nessuno, nn impartiscono “lezioni” nn rikieste.

Il vero Maestro è colui ke è in grado di insegnare senza kiedere di essere ascoltato… lasciando agli altri la facoltà di scegliere se imparare o meno…

 

In quanto ai “fintimaestri… nn so il fine a cui aspirano dando le loro lezioni gratuite e di scarso livello quale sia :nono1

ma penso ke di fondo ci sia un immensa quanto falsa stima di se stessi, ke sommata alla profonda insicurezza di cui sono affetti, li porta a cercare ammirazione da parte degli altri :rosa cosa ke quasi sempre nn riesce…

 

Voi ke ne pensate a riguardo ? :nono1

 

9941037
Qualcuno di voi ha mai pensato di poter dare Lezioni di Vita a qualcun altro ? :nono1   Quasi sempre chi ha vissuto qlc esperienza in + rispetto agli altri, pensa di poter essere il “life coach” della situazione, ostentando le sue esperienze in modo esagerato e supponente, talvolta anche...
Post
17/09/2008 22:51:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Rutwen 17 settembre 2008 ore 23:15

    Mi viene in mente Socrate, ke penso possa essere considerato un "buon maestro", e Don Milani, altra persona ke di didattice se ne intendeva (mi viene in mente anke Gesù, ma rimaniamo ad esempi + terreni). Entrambi insegnavano a cercare dentro di sè le risposte, ad assimilare tutto quello ke proveniva dall'esterno e rielabolarlo secondo i propri canoni etico-estetici e la propria sensibilità. Lasciando all'allievo (o interlocutore, kè nessuno dei due penso ragionasse in termini di maestro-alunno) la libertà di scegliere da solo se accettare o meno i dati che assimilava.

    Ma questi erano appunto veri maestri. Non erano persone ke si mettevano su una scatola di frutta, come gli oratori di Hyde Park, a far lezione di vita alle masse. Anche xkè, x fare lezioni di vita, oltre ke aver vissuto, bisogna continuare a vivere. Spesso certi 'cattivi maestri', la vita se la sono scordata da un pezzo, e allora, cm dici tu, cercano un uditorio (spesso formato da persone facilmente influenzabili) ke garantisca loro momentanei sollievi x i loro fragili ego. Col riskio di combinare casini, xkè altrettanto spesso, i giudizi e le 'leggi' dettate da tali maestri, nn tengono minimamente conto dei particolari delle storie di ognuno, e sono solo elucubrazioni retoriche e generalistiche tese a dimostrare che "quello che dico io è giusto".
    Lasciamo stare poi al modo con cui i 'cattivi maestri' si pongono, ke sarebbe argomento di studio x antropologi disperati.
    In conclusione, penso ke di lezioni di vita ne abbiamo a milioni, anzi, miliardi, 6, come ognuna delle persone ke compongono questo nostro pianeta. Ma per fortuna, una buona percentuale di essi, tali lezioni se le tiene x sè. E guarda un po', magari sono gli altri a prenderli come esempio. I cattivi maestri, dopo un po', annoiano.
    Bel post 'puntuto' amore :hehe me lo porto via ;-) :ok

    Ti Amo

    Robi

    :cuore

    :tvb:bacio:tvb:bacio:tvb:bacio:tvb:bacio:tvb:bacio

  2. LaDiSLeSSiAMPoRTaVia 18 settembre 2008 ore 02:19

    :drunk :firulì ca nisciun e fess :hoho qhuahUHAUHa :hoho ;-) :hoho

    beh..ke dire :nono1 io la penso esattamente cm te,nn bisogna MAI IMPORRE LE PROPRIE IDEE,ma dare semplici consigli usciti dal :cuore e nn tanto per fare i fighi :drunk o ke :drunk

    tutti siamo capaci di parlare,di promettere amore,amicizia o quant'altro,ma tra il dire  il fare..c'è di mezzo il mare.. :ok

    ora nn mi dilungo :shy sto morendo di sonno :shy ma domani torno *-*

    sogni d'oro cucciola :bacio 

     

  3. LaDiSLeSSiAMPoRTaVia 18 settembre 2008 ore 02:22
    mi rubo il post :tvb
  4. italybrasilero 18 settembre 2008 ore 12:26

    innanzitutto buongiorno....poi...sicuramente questo post lo inserisco tra i miei preferiti é veramente bellissimo e condivido in pieno quello ke hai scrittoooo...

    ti auguro una splendida giornata..

    baci  ste

  5. cioccolatino111 18 settembre 2008 ore 16:05
    un pò ci sono x il blog e un pò ci sono x bolle:-(...ordini..telefonate.....ecc ecc mio figlio sta riformattando (di nuovo) il pc...quindi la sera se nn esco, nn entro nemmeno in chatta:lamentino ..... bello il post:fiore.....fa riflettere tantissimo.... io dò consigli, se rikiesti....altrimenti no.....forse xkè nn mi piace ke qualcuno/a mi dispenserebbe consigli...camuffati da critike e giudizi....succede sai???.... tipo: "io ti consiglierei di....xkè io al tuo posto nn avrei fatto....se fossi in te nn direi così ma cosà.....xkè diversamente da te....." ecc ecc ecc.... ki pensa di essere il "life coach" è arrogante....e si sa ki è arrogante, è pure ossessivo e saccente....vuole.....e crede sempre di aver ragione.... nn ascolta l'altro interlocutore....nn kiede un parere....ma è bravissimo a distribuire consigli....soprattutto nn rikiesti... ha okki, orekkie, bocca soltanto x se stesso....bellissima la frase:-) Il vero Maestro è colui ke è in grado di insegnare senza kiedere di essere ascoltato....lasciando agli altri la facoltà di scegliere se imparare o meno...:-).... il succo sta tutto qui.... nn imporsi, è segno di grande saggezza....ed è una grande "lezione di vita".... beh:-)))  tutto il post mi piace nn solo questa frase...quindi lo porto di là:ok..... baci tanti Samy:kissy ciao:bye
  6. DANZAN0LEN0TE 18 settembre 2008 ore 16:13

    Non posso credere ai miei orecchi e ai miei occhi nientepopodimenoche......rullo di tamburiiiiiiiii  Raffaella in che musica maestro.....!!!!!

    Per venire al tema del post devo dire di essere assolutamente della stessa opinione .Posso aggiungere che tutti siamo contemporaneamente mestri e allievi di vita poichè con le azioni nostre determiniamo delle reazioni,di chi ci sta intorno  e che comunque il vero maestro è colui che sa farsi anche più piccolo e umile dell'allievo e soprattutto non tende a giudicare ma a mostrare una possibile direzione un possibile cammino senza mai imporsi .La scelta deve sempre essere libera e condivisibile .Pier

    Buonaserata .....

     

  7. fungirl79 18 settembre 2008 ore 18:49
    una persona può dare consigli ma non lezioni di vita...:batakiss
  8. yumi84 18 settembre 2008 ore 18:56
    che chi è troppo sicuro di sè da dare lezioni,da sentirsi maestro è il primo a non aver imparato niente dalla vita,l ulmiltà prima di tutto almeno così penso.e poi ultimamente i miei veri maestri sono stati dei bambini,da loro ho imparato cose che da adulti non ti sogneresti nemmeno....ti auguro una buona serata,e ti mando un abbraccio,sara.
  9. nivasio 18 settembre 2008 ore 19:27
    i consigli si chiedono,non si danno,perchè una persona che ti vuole dare un consiglio in qualche modo si pone gia su un piano di superiorità.I cattivi maestri nascono poi dalla debolezza di chi non riuscendo a diventare maestro di se stesso,ha sempre bisogno di qualcuno che gli indichi la strada,un vero maestro dovrebbe invece far partorire in chi l'ascolta il maestro interiore che è già in sè,un po' come faceva Socrate con la sua maieutica.Ho trovato interessante quest'argomento proposto nel tuo blog,ciao:-)
  10. ledzeppelin4 18 settembre 2008 ore 23:16
    passo veloce per farti un saluto..che sto studiando..domani leggo il tuo post che sembra interessante..buonanotte...:kissy
  11. LaDiSLeSSiAMPoRTaVia 19 settembre 2008 ore 01:31

    si kiedono ma si possono anke benissimo dare se sn a fin di bene :ok quindi nn condivido ciò ke dice nivasio..

    bisogna sempre donare qlcs..nn solo quando ci viene rikiesto..ma sempre e incondizionalmente dalla rikiesta ke sia o no..

    io quando do consigli nn mi sento per nulla superiore..nn ho nulla in + degli altri..

    dolci sogni cucciola :bacio

  12. italybrasilero 19 settembre 2008 ore 12:35

    ciaoooo  passo per augurarti un fantastico venerdiii e in caso nn ci sentissimo piú un meraviglioso  weekend

    baci  Ste

  13. sytry82 19 settembre 2008 ore 16:48
    1. come si fa un cappuccino ai nuovi arrivati nei bar dove lavoravo.

    2. come si rolla una canna a bandiera agli amici di mio fratello.:fuma


    3. come scrivere una giustificazione nel libretto delle assenze credibile, sempre agli amici di mio fratello.


    buona serata :batarosa :batakiss
  14. Rutwen 19 settembre 2008 ore 19:04

    Quando si affrontano argomenti di 'peso' l'interesse diventa partecipazione. Succede raramente in Bloglandia, ma quando succede, guarda caso, l'attenzione si ferma, e le opinioni, magari diverse, danno vita a 'comunicazione', confronto, espressione. In questo particolare caso, direi, hai toccato un argomento evidentemente molto sentito, e dove ognuno ha, o ha avuto, esperienze più o meno dirette, da mettere sul campo, come esempio, o come punto di dibattimento. La cosa estremamente positiva è che in nessun caso ci sono state 'lezioni di vita', ma punti di vista.

    Una dimostrazione ulteriore che le vere lezioni vengono dall'osmosi, non dai vasi comunicanti ;-)

    Complimenti per un post così interessante, e per gli input che da esso sono venuti :-))

    Detto questo,

    Ti Amo, punto e basta.

    Robi

    :cuore

     

  15. meri3palle 19 settembre 2008 ore 20:32

    :-) io penso che nessuno può dare lezioni di vita ;-) è la vita che da lezioni a noi...:urlo ciao Samy un bacio e una dolce serata:staff:tvb:rosa:bye

    :ok ti ama e basta vedi:hihi

  16. elvis.mym 19 settembre 2008 ore 23:42

    ci penso

  17. LaDiSLeSSiAMPoRTaVia 20 settembre 2008 ore 01:05
    scusa se sn passata sl ora..ma ero ad un colloquio oggi..e poi nn mi sn messa al pc :tvb ti voglio bene :staff
  18. Rutwen 20 settembre 2008 ore 11:32

    Un'altra considerazione che mi viene, dal post, e leggendo alcuni commenti qui e 'fuori scena': credo che per quanto riguarda i 'consigli' vada fatto un distinguo, che mi pare sia chiarissimo anche nel post. Quando si parla di 'lezioni di vita' non credo ci si riferisca al consiglio che ti può dare un amico, che direi venga sempre in maniera disinteressata, e promosso dall'interesse affettivo che l'amico (se è un vero amico) prova per te, non dal porsi su un piano di superiorità: se dico per esempio a un amico, "non bere 5 litri di Guinness che poi devi guidare" (esempio banale, ma non ho voglia di usare i soliti, tipo "quella/o ragazza/o non fa per te", anche se la conclusione è la stessa) non credo di farlo perchè mi sento superiore a lui, ma magari perché non voglio vada a spiaccicarsi contro un albero, o un'altra macchina, che è anche peggio. Poi, chiaramente, sta all'amico accettarlo o meno, ma credo che comunque mi sia grato per averglielo dato.

    Le 'lezioni di vita' sono invece si dettate da un falso senso di superiorità, che spesso nasconde il contrario, il bisogno di mettersi in mostra, di avere uditori pubblici e/o privati, un po' di snobismo pure, e spesso vengono elargiti a persone che i 'maestri' nemmeno conoscono. Un modo per rapportare tutto il mondo alla loro visione.

    Ma come ho già scritto, i maestri alla lunga annoiano, e l'uditorio fa un applausetto di circostanza e se ne va (a bere una Guinness al pub, magari), lasciandoli sulle loro cassette di frutta, a pontificare sul senso di una vita che scarsamente conoscono.

    Ciao amore, una buona giornata a te, che sei la luce dei miei occhi :bacio

    Ti Amo

    Robi

    :cuore

  19. cioccolatino111 20 settembre 2008 ore 11:42
    stamani mi sono trasformata na "pappagallina"....il comm del tuo Robi nn fa na piega.....felice:-))).... condivido....concordo e sottolineo ciò ke lui ha scritto.... x nn riscrivere il tutto.... mia carissima rileggilo 2 volte:-* :-p ..... è il mio pensiero:ok .... come dici tu.... dociaaaaaaaaaaaaa:urlo....:mmm è dolce???....passa un armonioso weekend%-)  ti abbraccio forte:ciao :cuore:-)....... A proposito....accetto e aspetto tutti i tuoi consigli;-):firulì  :hihi:hihi
  20. italybrasilero 20 settembre 2008 ore 12:14

    buongiornooo...che sia un sabato pieno di cose meravigliose x te...

    un bacetto  Ste

  21. sytry82 20 settembre 2008 ore 16:17
    :batarosa :batakiss
  22. Mareinme 20 settembre 2008 ore 16:40

    me e' la vita che ci da lezioni o impariamo dai nostri stessi errori o esperienze vissute :-)

    ma credo che nexx. puo' imporre lezioni :-))

    sorellinaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa :tvb

    anke se manco da tanto e my sorry , ma pian piano  il mio blog mi sta scivolando tra le dita :-)) e nn so se.....................  ma voi siete sempre i primix nel nostro :cuore , sto considerando l'idea di un post di kiusura :-) ma nn so...........

     

    :tvb a te & cainato

    samy & roby vi voglio un bene dell'anima dal mio :cuore e l'ho sapete :-))

    V.V.T.B  VSTR FAMILY :tvb

    buon week-end a voi 2 :cuore :staff

    mary :-))

     

     

     

  23. Rutwen 20 settembre 2008 ore 17:46

    Questo post ha davvero dato una grande lezione, nn di vita, cioè anche, nn nel senso 'deleterio' che il post stesso stigmatizza, ma nei fatti, coinvolgendo persone a confrontarsi e confrontare opinioni. A dimostrazione che anche un blog, se ben utilizzato, serve a tanto, limitatamente a quanto il 'virtuale' può interferire con la vita. E a tal proposito, se mi permetti l'intrusione Samy, vorrei dire a Mary (poi vado a ribadirlo anke da lei): nn è il blog ke ti sta scivolando dalle dita, cainatema, è la vita ke esige, anzi, dolcemente rikiede la maggiore attenzione :-)) post di kiusura? xkè? al limite un post di arrivederci, di temporanea sospensione, ke poi potrà diventare indefinita, ma si kiude solo cn le cose negative. Quelle ke hanno portato momenti di spensieratezza, di riflessione, e anke di felicità, quelle vanno sempre lasciate aperte. E cmnq sia, nel mio :cuore e penso di poter parlare anke x Samy, voi siete assolutamente al primissimo posto. Ci siete sempre stati, e ci sarete sempre, blog o nn blog, sto parlando di vita, Mary :staff :love :tvb

    Amore, ti lascio un arcobaleno di :bacio e :staff e un Grande "complimenti", x aver scritto questo post :-))

    Ti Amo

    Robi

    :cuore

  24. Mareinme 20 settembre 2008 ore 20:03

    xrendo il tuo consiglio a cuore cainatemo e hai saputo  leggere, nel mio pensiero era questo che volevo intendere sei grande l'hai captato al volo :-))

    VI VOGLIO UN MONDO DI BENE A TUTTI E 2 E SON SEMPRE PIU' CONTENTA DI AVERVI CONOSCIUTO :-))

    TI AMMIRO ROBY COME L'IINIZIO DI QS AVVENTURA BLOGMANYA , TI AMMIRO SEMPRE DI PIU' :-)) E TI VOGLIO UN GRAN BENE :-))

    SORELLINA X TE LA STESSA COSA :-))

    VI VOGLIO UN BENE DELL'ANIMAAAAAAAAAAAAAAAAA

    :tvb :tvb :tvb :tvb

     

     

  25. LaDiSLeSSiAMPoRTaVia 20 settembre 2008 ore 20:14

    ke succede qui :sbong

    tu cucciola tto ok?? :tvb :staff

    passo da mary :shy

    b serata :tvb

  26. calypte 29 settembre 2008 ore 22:19

    Credo che nella vita di gruppo ognuno ha la sua importanza!

    Esprimere i propri pensieri e le proprie verita', ognuno in modo differente,   ognuno consequenzialmente al proprio vissuto e al proprio modo di essere, non e' mai un meno o un più!

    E' diverso..punto!

    Siamo tutti maestri...e tutti possiamo dare lezioni e imparare dagli altri!

    Io amo cogliere e impreziosirmi....le conoscenze altrui indipendentemente dalla cultura e dal ceto sociale, sono per me fonte per dissetarmi!

    Difficilmente accetto consigli...forse li ascolto, ma per il mio modo di essere cocciuta e testarda, in genere prevale il mio pensiero....ma solo dopo essermi scontrata fortemente per capire il tutto!

    Sig. maestra............sono presente oggi....e credo lo saro' anche domani!:rosa

    Notte dolce Sama!

  27. elvis.mym 29 settembre 2008 ore 22:25

    si mi è capitato di darne, indirizzate a qualcun altro han preso in pieno anche mè..

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.