Le Persone Semplici

21 maggio 2019 ore 15:39 segnala


Ci sono un tipo di persone di cui quasi nessuno ricorda il nome, ma quei pochi che lo fanno, non lo dimenticheranno mai.

Non sono appariscenti, non vestono vistoso, non cercano le marche ma non per questo non sanno essere eleganti.

Parlano a bassa voce, chiedono permesso, ascoltano e sanno chiedere scusa.

Spesso fan lavori umili, non dovuti ad incapacità o poca intelligenza ma perché la vita raramente é facile per loro.

Nessuno gli regala niente, piangono dentro e non chiedono per non disturbare.

Non son clienti assidui di parrucchieri o saloni di bellezza, sanno essere belli anche se a volte trasandati.

Prendono poco spazio ma sanno riempire vuoti enormi e quando se ne vanno lasciano voragini.

Sanno amare, sanno voler bene, sanno prendersi cura degli altri, anche a discapito di se stessi, del loro tempo.

Non chiedono regali e si accontentano di poco, sanno regalare più di quanto gli venga regalato.

Amano la terra, la natura, si commuovono con un fiore e una margherita per loro vale più di mille rose.

Spesso hanno gli occhi lucidi ma sanno lottare contro la sfortuna e si rimboccano sempre le maniche.

É bello incontrarle, una fortuna esserne amati, una follia lasciarle "andare" ...... eppure......


Sono le persone semplici.


8e22666c-103d-41cd-a1b0-8fd9fb6a6c71
« immagine » Ci sono un tipo di persone di cui quasi nessuno ricorda il nome, ma quei pochi che lo fanno, non lo dimenticheranno mai. Non sono appariscenti, non vestono vistoso, non cercano le marche ma non per questo non sanno essere eleganti. Parlano a bassa voce, chiedono permesso, ascoltano...
Post
21/05/2019 15:39:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. crenabog 21 maggio 2019 ore 19:03
    e di solito sono in via d'estinzione, purtroppo, per i dispiaceri, per il troppo male che gli fanno, per la troppa indifferenza che subiscono, o forse perchè vorrebbero un pochino sentirsi come gli altri. ma ci accontentiamo, della vecchia auto che abbiamo, dei figli menefreghisti, delle mogli non top model, dei lavori allucinanti e mal pagati, del dover fare i servi, ci accontentiamo di girare con un paio di stivali comprati usati al mercatino, o con i pantaloni rattoppati. magari a volte ci fermiamo e ci chiediamo perchè, che sto facendo, ma non c'è verso, chi è così resta così. e chi sa se è un bene o un male...
  2. LINTERDIT 21 maggio 2019 ore 19:13
  3. SandMan.68 22 maggio 2019 ore 06:20
    @crenabog: non lo so se sia un bene o un male, so che quelle persone ti rimarrano sempre "dentro"
  4. SandMan.68 22 maggio 2019 ore 06:24
    @LINTERDIT: pur essendo maniaco musicale, questa non la conoscevo e quindi la apprezzo ancor di più. Grazie
  5. s.hela 12 giugno 2019 ore 14:13
    Bel post , complimenti .

    Ti lascio anch'io un video , che a mio parere c'entra moltissimo con il mai dimenticarsi di queste persone .



    Un saluto per una buona giornata

    Giulia
  6. SandMan.68 13 giugno 2019 ore 07:52
    @s.hela: sai, non ho mai amato Vallesi, eppure l'ho ascoltata, eppure mi ha messo i brividi, eppure mi sono commosso.... mi son tornate alla mente cose passate. Quindi grazie, di cuore..... Buona giornata

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.