CAMBIAMENTO

30 maggio 2020 ore 19:03 segnala
Il più grande spreco nel mondo è la differenza tra ciò che siamo e ciò che potremmo diventare.
(Ben Herbster)

Cambia tre abitudini all’anno e otterrai risultati fenomenali.
(Anonimo)

Le abitudini sono come una fune. Ne intrecciamo un trefolo ogni giorno e ben presto non riusciamo più a spezzarla.
(Horace Mann)

La logica vi porterà da A a B.
L’immaginazione vi porterà dappertutto
(Albert Einstein)

Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo.
(Mahatma Gandhi)

Oggi non è che un giorno qualunque di tutti i giorni che verranno, ma ciò che farai in tutti i giorni che verranno dipende da quello che farai oggi.
(Ernest Hemingway)

Sono convinto che anche nell’ultimo istante della nostra vita abbiamo la possibilità di cambiare il nostro destino.
(Giacomo Leopardi)

La mattina la gente si sveglia e dice: “da oggi cambio vita”. Invece non lo fa mai…
(Dal film Town)

Troppa gente si occupa dei sensi unici e dei sensi vietati, senza mai mettersi in cammino.
(Fabrizio Caramagna)

Dopo aver fatto sempre la stessa cosa nello stesso modo per due anni, inizia a guardarla con attenzione. Dopo cinque anni, guardala con sospetto. E dopo dieci anni, gettala via e ricomincia di nuovo tutto.
(Alfred Edward Perlman)

Conosco delle barche che si dimenticano di partire… hanno paura del mare a furia di invecchiare.
(Jacques Brel)

Il diavolo può sempre cambiare. Una volta era un angelo ed è ancora in una fase di evoluzione.
(Laurence J. Peter)

Se non ci piace dove stiamo possiamo spostarci, non siamo alberi.
(Snoopy)

Non puoi scoprire nuovi oceani fino a quando non hai il coraggio di perdere di vista la spiaggia.
(Anonimo)

C’è per tutti noi la possibilità di un grande cambiamento nella vita che equivale più o meno a una seconda possibilità di nascere.
(Anonimo)

FRASI DI FRIDA KAHLO

28 maggio 2020 ore 07:52 segnala
Vorrei darti tutto quello che non hai mai avuto, e neppure così sapresti quanto è meraviglioso amarti.

È lecito inventare verbi nuovi? Voglio regalartene uno: io ti cielo, così che le mie ali possano distendersi smisuratamente, per amarti senza confini.

Scegli una persona che ti guardi come se fosse una magia

Ho subito due gravi incidenti nella mia vita… il primo è stato quando un tram mi ha travolto e il secondo è stato Diego Rivera.

La morte può essere crudele, ingiusta, traditrice…
Ma solo la vita riesce a essere oscena, indegna, umiliante.

La rivoluzione è l’armonia della forma e del colore e tutto esiste, e si muove, sotto una sola legge: la vita.

Piedi, perché li voglio se ho ali per volare?

Da quando mi sono innamorata di te, ogni cosa si è trasformata ed è talmente piena di bellezza… L’amore è come un profumo, come una corrente, come la pioggia. Sai, cielo mio, tu sei come la pioggia ed io, come la terra, ti ricevo e accolgo.

Non voglio un amore a metà, lacerato, spaccato in due.

Mi merito qualcosa di intero, intenso e indistruttibile.

Sono stata amata, amata, amata
non abbastanza, ancora,
perché non si ama mai abbastanza,
poiché una vita non basta.
E ho amato incessantemente.
Nell’amore, nell’amicizia.
Uomini, donne.

Vorrei solo essere lì dove sei tu. Vorrei solo fidarmi di te ed amarti e stare con te. Solo con te, dentro di te, intorno a te, in tutti i posti concepibili ed in quelli inconcepibili. Mi piacerebbe essere lì dove ci sei tu.

I CANI

25 maggio 2020 ore 08:04 segnala
Un cane sa ascoltare, e sa persino leggere. Non i libri, quelli sono capaci tutti tranne lui. Il cane sa leggere il cuore dell’uomo.
(Fabrizio Caramagna)

La grande gioia di avere un cane è quella di poter fare l’idiota davanti a lui: non soltanto non ti rimprovererà, ma anche lui farà lo stesso.
(Samuel Butler)

I cani hanno bisogno di annusare il terreno: è il loro modo di tenersi aggiornati sui fatti d’attualità. Il terreno è un gigantesco giornale per cani, contenente tutti i tipi di notizie canine dell’ultima ora, che, se sono particolarmente urgenti, proseguono nel terreno successivo.
(Dave Barry)

A vedere certi monumenti su cui i cani fanno i loro bisogni, c’è da credere che i cani siano dei veri esteti.
(Jules Renard)

I nostri amici i cani non sono ammessi nel negozio, mentre l’uomo che è un lupo per l’uomo è caldamente invitato ad entrare.
(Eric Chevillard)

I cani ci dicono: “Abbi cura di te. Mettimi una mano sul capo e io ti ricorderò come farlo”.
(Fabrizio Caramagna)

Qui sono sepolti i resti di uno che possedeva Bellezza senza Vanità, Forza senza Insolenza, Coraggio senza Ferocia, e tutte le Virtù dell’uomo senza i suoi Vizi..
(Lord Byron, per il suo amato terranova Boatswain)

I cani non mentono su ciò che provano, perché non possono mentire sulle emozioni. Nessuno ha mai visto un cane triste che fingesse di essere felice.
(Jeffrey Masson)

L’anima di un cane fedele va in Paradiso a raggiungere l’essere che ama.
(José Moinaut)

I cani sono migliori degli esseri umani perché sanno ma non dicono.
(Emily Dickinson)

Il cane lo sa, ma non sa che lo sa.
(Pierre Teilhard de Chardin)

l cane è l’unico animale che ha visto il suo dio.
(Anonimo)

La vita dei cani è troppo breve. Questa è la loro unica, vera colpa.
(Agnes Sligh Turnbull)

I cani non hanno che un difetto: credono agli uomini.
(Elian J. Finbert)
6f22d296-3b51-4d8c-a894-7ebc9aba1f95
Un cane sa ascoltare, e sa persino leggere. Non i libri, quelli sono capaci tutti tranne lui. Il cane sa leggere il cuore dell’uomo. (Fabrizio Caramagna) La grande gioia di avere un cane è quella di poter fare l’idiota davanti a lui: non soltanto non ti rimprovererà, ma anche lui farà lo...
Post
25/05/2020 08:04:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

BUONGIORNO

18 maggio 2020 ore 07:54 segnala
Per iniziare la giornata scelgo un caffè,
per continuarla, un sorriso.
(Stephen Littleword)

Qualcuno dovrebbe dire a tante persone che non vi è alcuna tassa sul sorriso, né tantomeno sulle parole “grazie”, “buongiorno” e “buona giornata”.
(Anonimo)

Io ve lo direi anche buongiorno, ma per saperlo con sicurezza dovrei aspettare stasera.
(Peanuts)

Ogni mattino vi è data la facoltà di scegliere come agire, fare, essere. Sii il meglio di ciò che sei!
(Stephen Littleword)

Vivi ogni giorno come se fosse ogni giorno. Né il primo né l’ultimo. L’unico.
(Pablo Neruda)

Buongiorno a chi crede ancora in qualcosa,
a chi vive forte e sbaglia,
a chi è spettinato perché gli piace andare contro vento,
a chi sa che tutto quello che conta è l’inaspettato.
(Fabrizio Caramagna)

La Felicità sfacciata di dirti ciao ogni mattina.
(Marina Cvetaeva)

La più coraggiosa decisione che prendi ogni giorno è quella di essere di buon umore.
(Voltaire)

Ogni giorno mi fai innamorare di qualcosa: di un dettaglio, di un nuovo neo che scopro sul tuo corpo, di un sorriso, di uno sguardo, di un pensiero, di un sogno.
Non smettere mai di stupirmi.
(Fabrizio Caramagna)

Svegliandomi questa mattina, sorrido. Ventiquattro ore nuove di zecca sono davanti a me.
(Thích Nhat Hanh)

Il sorriso, permette all’anima di respirare.
(Fabrizio Caramagna)

Tra i tanti ieri e i molti domani, c’è un solo oggi da vivere e da scoprire.
Prendi per mano il tuo sorriso e vai incontro alla giornata.
(Anonimo)

Ogni giorno è un nuovo giorno.
Tutto da inventare,
tutto da vivere,
tutto da godere.
L’alba lo posa sul palcoscenico della tua vita,
e se ne va.
Il nuovo giorno è tuo, t’appartiene,
nessuno te lo può portare via.
Puoi farne ciò che vuoi.
Puoi farne un capolavoro o un fiasco.
Perché sei tu il soggettista…
Perché sei tu il regista…
Perché sei tu il protagonista
(Omar Falworth)

IL MARE

12 maggio 2020 ore 17:06 segnala
Il mare è senza strade, il mare è senza spiegazioni.
(Alessandro Baricco)

Spesso alzo la testa e guardo mio fratello, l’Oceano, con amicizia: esso raggiunge l’infinito, ma so che anche lui cozza dappertutto contro i propri limiti; ed ecco il perché, senza dubbio, di questo tumulto, di questo fracasso.
(Romain Gary)

Quando i miei pensieri sono ansiosi, inquieti e cattivi, vado in riva al mare, e il mare li annega e li manda via con i suoi grandi suoni larghi, li purifica con il suo rumore, e impone un ritmo su tutto ciò che in me è disorientato e confuso.
(Rainer Maria Rilke)

Non si può essere infelice quando si ha questo: l’odore del mare, la sabbia sotto le dita, l’aria, il vento.
(Irène Némirovsky)

Il mare è l’unico essere infinito che si pone umilmente ai nostri piedi, senza mai perdere una briciolo della sua grandezza.
(Fabrizio Caramagna)

Bisognerebbe imparare dal mare a improvvisare e lasciarsi andare e dal cielo a non avere limiti e confini.
(vinkweb)

Perché non c’è niente di più bello del modo in cui tutte le volte il mare cerca di baciare la spiaggia, non importa quante volte viene mandato via.
(Sarah Kay)

Ho passato la giornata a medicarmi le ferite con i raggi del sole.
Ho passato il pomeriggio a cancellare la mia infelicità con l’acqua salata.
Ho passato la sera a togliere le paure dalla mente, mettendovi dentro stelle e canzoni.
Se qualcuno mi chiede come ho passato la mia giornata al mare, io rispondo: “A guarire”.
Perché nient’altro al mondo mi guarisce come il mare.
(Fabrizio Caramagna)

I gesti del nuoto sono i più simili al volo. Il mare dà alle braccia quella che l’aria offre alle ali; il nuotatore galleggia sugli abissi del fondo.
(Erri De Luca)

Lo spettacolo del mare fa sempre una profonda impressione. Esso è l’immagine di quell’infinito che attira senza posa il pensiero, e nel quale senza posa il pensiero va a perdersi.
(Madame de Staël)

Guardare il mare di notte come si guarda una madre che dorme. Avere cura di ogni suo respiro. Imparare a udire quel suo fiato che sembra dire “Apriti alle cose e sogna”.
(Fabrizio Caramagna)

Quando si è fragili emotivamente, basta guardare un panorama, ascoltare il suono del mare e ricordarsi il volto delle persone con cui siamo stati fino a qualche istante prima.
(Banana Yoshimoto)
d8fd1ad2-af61-4e17-a641-41d312220ae1
Il mare è senza strade, il mare è senza spiegazioni. (Alessandro Baricco) Spesso alzo la testa e guardo mio fratello, l’Oceano, con amicizia: esso raggiunge l’infinito, ma so che anche lui cozza dappertutto contro i propri limiti; ed ecco il perché, senza dubbio, di questo tumulto, di questo...
Post
12/05/2020 17:06:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

FRASI DI MAE WEST

09 maggio 2020 ore 18:01 segnala
Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza – You only live once, but if you do it right, once is enough.

Le brave ragazze vanno in paradiso, le cattive ragazze vanno dappertutto.

Quando faccio la brava, sto bene, molto bene, ma quando faccio la cattiva, sto meglio.
Errare è umano, ma ti fa sentire divino!.

Le donne sono come le strade. Più curve hanno, più sono pericolose.

Gli uomini sono facili da conquistare ma difficili da tenere.

Non piangere per un uomo che ti ha lasciato – il prossimo potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.

Non c’è niente di male nel fatto che un perfetto sconosciuto ti baci, fintanto che è perfetto.

A tutti gli amanti scartati dovrebbe venir data una seconda possibilità, ma con un’altra persona.

Risparmiate l’acqua, fate la doccia con un amico.

Ho trovato uomini che non sapevano baciare. Ho sempre trovato il tempo di insegnarglielo.

La differenza tra l’amore e il capriccio? Che il capriccio dura un po’ di più.

A che serve resistere a una tentazione? Tanto, ce n’è subito un’altra.

La curva è la più graziosa distanza tra due punti.

AFORISMI FAMOSI

07 maggio 2020 ore 07:48 segnala
Chi mai potrà misurare il fervore e la violenza del cuore di un poeta quando rimane preso e intrappolato in un corpo di donna?

Ho avuto un istante di grande pace. Forse è questa la felicità.

Non c’è cancello, nessuna serratura, nessun bullone che potete regolare sulla libertà della mia mente.

Ogni onda del mare ha una luce differente, proprio come la bellezza di chi amiamo.

Perché mai è così tragica la vita; così simile a una striscia di marciapiede che costeggia un abisso. Guardo giù; ho le vertigini; mi chiedo come farò ad arrivare alla fine.

Dio, quanto soffro! Che spaventosa capacità di sentire intensamente, la mia!

E se ti dicessi che sono incapace di tollerare il mio stesso cuore?

A me piace passare dall’una all’altra stanza illuminata; tale è per me il mio cervello, stanze illuminate; e le passeggiate nei campi sono i corridoi… E oggi sto sdraiata a pensare.

La felicità è avere un filo a cui appendere le cose… Filo che, immerso nel tesoro di un’onda, tornerebbe alla superficie ricoperto di perle.

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine.

Eppure l’unica vita eccitante è quella immaginaria. Appena metto in moto le rotelle nella mia testa non ho più molto bisogno di soldi o di vestiti.

C’è chi si rivolge ai preti, chi alla poesia; io ai miei amici, al mio cuore, a cercare tra le frasi e i frammenti qualcosa di intatto.

Non sono le catastrofi, gli assassini, le morti, le malattie e l’età che ci uccidono, è il modo in cui le persone guardano e ridono, e salgono sugli omnibus.

Ognuno ha il proprio passato chiuso dentro di sé come le pagine di un libro imparato a memoria e di cui gli amici possono solo leggere il titolo.

VIRGINIA WOLF