SEI,Donna.

08 marzo 2017 ore 10:49 segnala
Quando alla mattina ti alzi e, assonnata, prepari il primo Caffè. Riordinando i Pensieri, gustando la prima Sigaretta.Con la Vita ti appresti ad affrontare.
SEI,Donna.
SEI quando Ami intensamente quel Primo Sogno della Lista. Assaporando i Momenti, immaginando gli Istanti,con la Vita continui ad affrontare.
SEI,Donna.
Quando ti,arrabbi, urli e sbraiti per ciò che non va. Affrontando i dissensi, appianando i diverbi,le Amicizie continui a rafforzarle.
SEI,Donna.
Quando tremi al Tocco di quelle Mani tanto desiderate. Assaporando quel Corpo,ti immergi nel Puro Piacere,appassionatamente alla Amore continui
a fare.
SEI,Donna.
Quando in silenzio piangi tutte le tue Lacrime. Il Viso nascosto.
I Respiri silente, il Dolore continuo a sfogarsi
SEI,Donna.
Quando accarezzi i tuoi Bimbi. Strettamente li abbracci, dolcemente.
li culli, la Vita continui a loro a mostrarti.
SEI,Donna.
Quando sfoggi il più bello dei tuoi Sorrisi. Prontamente t'Incanti, sagacemente l'Umore ti celi, il Dolore continui a sfogarli.
SEI,Donna.
Quando furiosamente scrivi di quella Passione che all'Anima appartiene. Descrivi follemente,raccontando prontamente,l'Amore continui a Sognare.
SEI,Donna.
Quando alzi le Spalle all'Indifferenza del Mondo.Ridi di Gusto,Piangi singhiozzando,con la Vita continuo ad affrontare.
SEI,Donna.
Quando ti guardi allo Specchio e ti sorridi ancora.Criticando i Difetti. elencandoti gli anni, il tuo Sorriso continua a sfoggiare.
SEI,Donna
Quando,ti spoglio la Sera e, stanca,ti infili finalmente nel tuo lettone. Riordinando i Pensieri, gustando gli ultimi Sogni, la Notte ti appresti ad affrontare.
SEI,Donna.
Con.le..tue Mille Sfumature.Con.le..tuoi..Mille..Difetti..Con.le..tue Follie.
SEI,Donna.
Con i..tuoi Sorrisi stanchi..Con.. le..tue..Lune storte.Con.i tuoi..Pensieri Sparsi.......SEI,Donna.
424061ed-cd59-4af9-b6e5-c05d808c9ec9
Quando alla mattina ti alzi e, assonnata, prepari il primo Caffè « immagine » . Riordinando i Pensieri, gustando la prima Sigaretta.Con la Vita ti appresti ad affrontare. SEI,Donna. SEI quando Ami intensamente quel Primo Sogno della Lista. Assaporando i Momenti, immaginando gli Istanti,con la Vita...
Post
08/03/2017 10:49:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Non sto parlando di anime gemelle.

07 marzo 2017 ore 13:22 segnala

No.qualcuna che ti sconvolge.
Non ti sceglie. E non lo scegli,arriva.
Di qualcuna che entra nella tua vita e di cui poi non puoi più
fare a meno.
Parlo di un amore che cresce senza che tu te ne accorga.
Un amore che quasi combatti.
Che non vuoi provare.
E gli metti i bastoni tra le ruote.
La allontani,la maltratti e alla fine la ritrovi ancora lì.
Davanti a te intatto,senza un graffio.
Lì che ti guarda e aspetta che tu capisci.
Parlo di qualcuna con cui il tempo non esiste.
Che ti lascia senza respiro e che te lo toglie quando si allontana
da te.
Diventa un’esigenza fisica.
Una dipendenza.Per certi versi una malattia.
Veleno e antidoto allo stesso tempo.
Parlo di qualcuna che è i tuoi pensieri.
I tuoi gesti.I tuoi respiri.
Parlo di qualcuna che è te.
Di qualcuna che se la guardi in silenzio ci vedi quello che sei tu.
E che a volte ti fa paura perché è come guardarsi ad uno specchio,perché ti fa riflettere, perché capisci che devi cambiare,devi essere migliore di come sei…
Perché è la tua persona. E se salvi lei, salvi te stesso.
ae4a4a52-0ea1-49bc-996e-0503693b2506
« immagine » No.qualcuna che ti sconvolge. Non ti sceglie. E non lo scegli,arriva. Di qualcuna che entra nella tua vita e di cui poi non puoi più fare a meno. Parlo di un amore che cresce senza che tu te ne accorga. Un amore che quasi combatti. Che non vuoi provare. E gli metti i bastoni tra...
Post
07/03/2017 13:22:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Tutti noi abbiamo

17 febbraio 2017 ore 14:01 segnala
un sistema di convinzioni che regola la nostra vita o, sarebbe più corretto dire, noi siamo un sistema di convinzioni e viviamo secondo questo sistema. Non esiste un pensiero, una parola o un’azione che possa prescindere da questo tessuto interiore di credenze e lo esprimiamo in ogni nostra manifestazione.
Il problema è che non scegliamo consapevolmente le convinzioni secondo cui vivere, poiché la maggior parte di queste sono inconsce e derivano dall'educazione ricevuta, quindi da credenze dei nostri genitori (ed educatori in generale) che, a loro volta, le hanno apprese dai loro predecessori. In altre parole, la maggior parte delle credenze che abbiamo e secondo cui viviamo non sono neppure nostre.
Per quanto riguarda le convinzioni che invece ci appartengono in senso stretto, la situazione non è migliore: molte di esse risalgono infatti a interpretazioni che abbiamo dato nell'infanzia a eventi della vita, con la relativa mancanza di maturità e di prospettiva tipica dei bambini. E anche se ora siamo adulti consumati, ci stupiremmo nel constatare quante credenze infantili sono ancora attive dentro di noi e condizionano il nostro modo di vivere attuale.
Così le nostre convinzioni passate diventano la realtà del nostro presente; ciò che abbiamo creduto a 3 o a 5 anni, ora, dalle pieghe del nostro inconscio, continua ad agire a nostra insaputa, indebolendoci e impedendoci di esprimere le nostre potenzialità e di comprendere chi siamo veramente.
Non sono le circostanze esterne a determinare la qualità della nostra vita, ma l’interpretazione che attribuiamo ad esse. Se è vero che le circostanze contribuiscono a creare le convinzioni, è anche vero che le convinzioni contribuiscono ad attrarre le circostanze: i nostri modelli di pensiero influenzano fortemente le nostre esperienze.
Guarire le proprie convinzioni significa guarire la propria vita.

La colpa di un amore

15 febbraio 2017 ore 17:24 segnala
Di aver desiderato tutto senza chiedere ai sogni.
Di aver dato tutto senza chiedere nulla.
Di aver vissuto nel futuro anziché nel presente.
Di aver promesso non ti cercherò se mi perderai.
Non siamo nulla in questo universo per chiedere di fermare
i respiri della felicità.Imprevedibile amore che perde la strada del destino.
E non importa se non riesci a spiegare l'amore non si spiega.
E non importa se sono stato io a lasciare cadere le parole
che avrei voluto dire.
E non importa se l'orgoglio mi ferisce.
E non importa se l'amore non si arrende.
C'è tutto di noi in questa storia assurda che ci osserva amara.
C'è un mondo di sensazioni che non andranno perdute
mentre tu ora perdi me.
Ci sono ricordi che nonostante noi continueranno a vivere.
C'è una chiave di un cassetto dell'anima dove resteranno insieme alle pagine di un diario non scritto.
La colpa di un amore...Non è colpa...
Non è nemmeno innocenza.
Sono alla sera di questo amore...fa male...
Ma a nessun amore puoi chiedere di essere diverso da
quello che è.

Come io ti vedo ...

02 febbraio 2017 ore 12:48 segnala
Tu in fondo potresti non essere nulla di speciale,anzi potresti essere normale,uno tra i tanti, agli occhi di tanti .
In fondo guardandoti si potrebbe pensare che sei il bellina di turno guardando solo il tuo involucro. Potresti esserlo,ma non per me.
Tu per me sei tutto ed....Io ti vedo così:
sei la calma e la quiete ma anche la tempesta e la forza.
Sei un diamante puro in mezzo a tante pietre,unica tra tanti
Sei la pazienza e la fermezza,la dolcezza e la passione.
Sei l'emozione che traspare dal tuo volto mentre la tua anima pura ti sussurra ciò che sente.
Sei la paura e la voglia, sei il coraggio e la follia .
Io ti vedo così come se di fronte
A me non vi fosse altro che te.
Io ti vedo così come la cosa più straordinaria che esista,un dono immenso,non ti vedo perfetta perché non lo sei,ma ti vedo vera e speciale.
Sono i miei occhi che ti vedono tale e fino a che i miei occhi questo vedranno tu per me non sarai mai una tra i tanti ma sarai l'unica dei tanti. Tu sei la migliore, migliore di tutto....

Serena serata

30 gennaio 2017 ore 19:41 segnala
Io,che le cose non so dirle,mi chiedo: perché non riusciamo a dirci che siamo
innamorati di una persona?
Forse ci fa paura.
Forse ci sembra troppo per noi.
A volte è perché abbiamo il cuore invaso da cicatrici,e proprio
non ce la facciamo...Stupidi,si,siamo stupidi...
Infarciti di ricordi deludenti, crivellati da abbandoni profondi, massacrati
da schemi soffocanti.
Ci togliamo la vita ogni giorno,pur di non rischiare più...
Ma io non mi arrendo sai, perché la cosa qui è evidente!
Ogni volta che ti vedo mi innamoro,e ogni volta mi dico che
quello che ho per te non è amore.
Ma come faccio a dirlo io l'amore cos'è?..
E' solo ora che lo sto capendo veramente...
Sei quella cosa senza la quale ugualmente vivo e respiro,
ma è una vita senz'anima,e un respiro senza vita...
Sei quella cosa che voglio nel caffè al mattino,
tra le chiavi di casa,in coda ai semafori,nell'acqua della doccia,
e tra le coperte la sera...Io non ti lascio andare più...
Io,che le cose non so dirle...troverò il modo per urlarti che ti amo !
6f816aaf-e7e9-4e4f-b833-cb0bb3c8ce10
Io,che le cose non so dirle,mi chiedo: perché non riusciamo a dirci che siamo innamorati di una persona? Forse ci fa paura. Forse ci sembra troppo per noi. A volte è perché abbiamo il cuore invaso da cicatrici,e proprio non ce la facciamo...Stupidi,si,siamo stupidi... Infarciti di ricordi...
Post
30/01/2017 19:41:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Che cosa succede

09 gennaio 2017 ore 19:22 segnala
se io bacio tutti i luoghi del tuo corpo che ti hanno insegnato ad odiare?
Cosa succede se poso le mani su di te e le lascio così, abbastanza a lungo finché il mio calore aderisce al tuo e tu dimentichi che fra la mia pelle e la tua c'è spazio?
Che cosa succede se mi piace tutto ciò che ti hanno detto di detestare e passo le mie giornate a sporcare il tuo cervello ben lavato?
Che succede se ti mostro nuove immagini di te stessa che hai accuratamente evitato di vedere allo specchio?
E se ti dicessi che tutto quello che dicono è sbagliato e iniziassi a riempire le tue orecchie con parole vere in una lingua che conosci ma hai smesso di parlare?
Che cosa succede se pianto nuovi fiori nei luoghi ispidi dentro di te e ti insegno i loro nomi e le stagioni della loro fioritura?
Che cosa succede se ti chiedo di non reciderli e permettere che invadano le tue vie e decorino tutta la tua vita?
Succede che non ti permetto di dimenticare mai che non sei altro che bellezza.

Io amo

04 gennaio 2017 ore 16:19 segnala
gli spiriti liberi che non si fanno ingabbiare da niente e nessuno,né per amicizia né per amore né per paura o dolore.
Spiriti liberi senza riserve che non li uccide il rancore,che amano sempre il sapore delle notti stellate, del mare.
Io amo chi ha il coraggio di amare senza giurarsi l'eterno l'assoluto, l'immenso chi non vuole ch'io segua i suoi passi, perché io sappia aspettare imparando a restare anche solo,rispettando ed amando il suo volo.
Ed io amo quei passi tra i silenzi più bui della notte,mentre fanno ritorno tra i rumori scoscesi del giorno.Io amo chi non sa vivere senza creare,chi si emoziona a sognare un domani diverso
e lo mette in un verso, nelle note di un piano,mentre il cuore gli batte più forte,e non sono mai morte le emozioni che gli tengono vivo lo sguardo.Hanno perso campionati, elezioni e derby del cuore,ma trovano sempre parole per potervi trionfare e se chiedono amore non è mai per favore, o li ami o li devi ammazzare.Ed io amo chi lancia un messaggio alle stelle, ai gabbiani,a quei pesci che fendono oceani e distese infinite di cielo che tagliano il velo d'un lago gelato,pattinandovi sopra,scivolandovi, come sul proprio passato.
Io amo gli spiriti liberi che non prendono né danno lezione,che vivono assieme o divisi ogni loro emozione, e non dicono "basta"perché tempo per volare ne resta che non prendono né danno lezione.

No Donna,

03 gennaio 2017 ore 14:10 segnala
non siamo tutti uguali credimi. Non siamo tutti "Donnaioli", egoisti e vogliosi di arricchire il proprio scaffale di trofei. Non siamo tutti pronti a giurarti amore per "possederti" e poi gettarti. No.. Non è così. Ci sono anche uomini che ancora ci provano a conquistare una donna, ma anche per noi credetemi c'è rimasto ben poco da conquistare. Troppo spesso le cose ci vengono offerte ancor prima di un gesto, ancor prima di pensare di volerle. Ci siamo ancora, ma nascosti e delusi esattamente come molte di voi. Proviamo a difenderci da donne che non sanno offrirci più di una notte di passione e a volte anche scadente. C'è ancora qualcuno di noi che cerca una donna che non sappia solo eccitarci il corpo, ma magari anche la mente. Qualcuna che possa coccolarci, rimetterci in riga e magari ascoltarci. Provate a guardare più a fondo magari verso chi non parla invece che solo verso chi vi lusinga. Provate a guardare oltre un bel fisico e oltre una bella macchina... Molte di voi si perdono proprio guardando cose sbagliate, cose che poi alla fine non riempiono il cuore e non appagano l'anima. Stare bene dentro per quelli come noi è più importante che stare bene materialmente. Provate a guardare anche dove non avreste mai pensato di guardare e chissà.... Magari finalmente ci incontreremo "Giusto ..
5955dec0-3505-4b1f-bda3-a27088a029be
non siamo tutti uguali credimi. Non siamo tutti "Donnaioli", egoisti e vogliosi di arricchire il proprio scaffale di trofei. Non siamo tutti pronti a giurarti amore per "possederti" e poi gettarti. No.. Non è così. Ci sono anche uomini che ancora ci provano a conquistare una donna, ma anche per noi...
Post
03/01/2017 14:10:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Buongiorno

22 novembre 2016 ore 10:40 segnala
A chi si sente pesante.
A chi si sveglia e vorrebbe mandare via tutti i pensieri giù per la gola, insieme
al caffè.
A chi ha la testa frastornata.
A chi sente nello stomaco qualcosa che non va.
A chi sente troppe farfalle e non sono per niente leggere.
A chi nello stomaco sente solo fiamme.
A chi “ho sassi nelle scarpe e polvere sul cuore”
A chi vede nero.
A chi sente un vuoto che pesa.
Buongiorno a chi vorrebbe alleggerirsi.
A chi cerca un paio d’ali.
A chi cerca dei palloncini e spera di volare con loro.
A chi, invece, molla la presa e li guarda andare lassù.
A chi può far volare solo i desideri.
A chi ci prova a restare in silenzio e a non pensare a nulla.
A chi vorrebbe bastare a se stesso.
A chi “il troppo è per poco e non basta ancora ed è una volta sola.”
A chi non vorrebbe niente di più.
Buongiorno a chi è stanco dei pesi.
A chi vuole lasciarli cadere giù, come si fa con le mongolfiere.
A chi diventerebbe più leggero e volerebbe via.
A chi vuole solo scappare.
A chi non vuole sentire più nulla che faccia del male.
A chi vorrebbe essere intoccabile e superficiale.
Buongiorno a chi poi ci ripensa e preferisce soffrire piuttosto che essere indifferente.
b980c0cb-cc11-450c-b1f1-6963b1de922c
A chi si sente pesante. A chi si sveglia e vorrebbe mandare via tutti i pensieri giù per la gola, insieme « immagine » al caffè. A chi ha la testa frastornata. A chi sente nello stomaco qualcosa che non va. A chi sente troppe farfalle e non sono per niente leggere. A chi nello stomaco sente solo...
Post
22/11/2016 10:40:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1