E allora

05 maggio 2018 ore 12:21 segnala
ti volti indietro e capisci che passi un’intera esistenza a cercare un punto di equilibrio, quando poi,con gli anni, ti rendi conto che la vera vita, quella che
ti ha lasciato i segni,quei segni che non dimentichi,positivi o negativi,l’hai sempre vissuta nei punti di rottura.
E capisci che passi una vita intera a cercare la persona giusta quando alla fine l’unica persona giusta che potevi e dovevi trovare sei tu,sempre e soltanto tu.
Capisci che le passioni hanno sempre un prezzo da pagare, ma che comunque valgono sempre il biglietto.
Capisci che non tutti ti amano allo stesso modo, e che valutare l’amore in base alle parole è un po’ come giudicare un libro in base al numero di pagine, dove molte espressioni possono servire unicamente a riempire spazi vuoti, senza dire, in concreto, essenzialmente nulla.
E infine capisci che passi una vita pensando alle possibili evoluzioni di un evento, quando poi ti rendi conto che è stato tutto tempo sprecato, che l’unico momento che hai a disposizione, l’unico istante degno di attenzione, l’attimo davvero importante è “adesso”. Il solo presente che stai vivendo, il resto è il nulla.
a8534d6b-f6b4-4301-a0a4-32000fa25acb
ti volti indietro e capisci che passi un’intera esistenza a cercare un punto di equilibrio, quando poi,con gli anni, ti rendi conto che la vera vita, quella che ti ha lasciato i segni,quei segni che non dimentichi,positivi o negativi,l’hai sempre vissuta nei punti di rottura. E capisci che passi...
Post
05/05/2018 12:21:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.