Ancora Una Primavera Siiiiiii.......

21 marzo 2017 ore 17:11 segnala


Eccola, anche questo anno la Primavera è arrivata puntuale come sempre, le stagioni sono sempre puntuali, possono sgarrare di un giorno o qualche ora ma arrivano a ricordarci che il tempo passa. E per fortuna passa dico io almeno fin quando sarò presente su questa terra che gira gira e diversamente da noi umani non si stanca mai. Vedo il susseguirsi delle stagioni un po' come le giostre dei bambini che partono da un certo punto, compiono il loro giro per ritornare da dove erano partite. E vedo la felicità dei bambini al momento in cui vi salgono sopra, guardano i genitori o chi li accompagna sorridenti e gioiosi, un giro sul cavallo e poi cambiano e salgono sulla macchinina, poi un altro giro e via sopra l'aeroplano. C'è chi deve accontentarsi di un solo giro e chi invece ha la possibilità di farne tanti e di cambiare a loro piacimento il mezzo sul quale salire. Ma quando è il momento di scendere nessuno di loro mai si accontenta, non si accontenta quello che ne ha fatto solo uno e nemmeno quello che ne ha fatti tanti, ambedue non vorrebbero mai scendere e immancabilmente piangono o si lamentano spesso strattonati e redarguiti dai genitori o chi per essi.

Per i grandi non cambia poi molto anche se gli obiettivi sono diversi, In Primavera un bel lavoro, una bella casa, un'auto lussuosa, i viaggi, la ricerca spasmodica di una donna o di un uomo per completarsi a vicenda. Poi arriva l'Estate dove la vita è al culmine della luminosità con amori che vanno e vengono fino a trovare il giusto congiungimento. Poi l'Autunno con le passioni che si affievoliscono, figli che crescono sempre più ed i nipoti da coccolare e accudire. Poi arriverà come sempre l'inesorabile Inverno, capelli che imbiancano, le gambe che non rispondono più come una volta, la lentezza nel fare le cose, la memoria che non sempre è lucida ma c'è un qualcosa che non dimenticherà e saranno i ricordi belli o brutti, sarà quella nostalgia della gioventù, degli amori vissuti, non vissuti o perduti e poi per tutti indistintamente, lentamente la giostra frena la sua corsa fino a fermarsi laggiù, nello stesso posto dove era iniziata in un giorno lontano la Primavera.

Ogni tanto anche io mi intristisco, non sono fatta di legno e nemmeno di sughero, sono carne viva che a volte geme non per un qualche dolore. Ritornerei con il mio solito spirito forte e tagliente solo se si affacciasse un poco di sole ma oggi il cielo non mi è amico così carico di nuvole. Magari domani sì, forse domani questa nuova Primavera appena nata mi farà quel regalo che tanto bramo!

2f53e099-037f-4a7b-b412-101e7fe53984
« immagine » Eccola, anche questo anno la Primavera è arrivata puntuale come sempre, le stagioni sono sempre puntuali, possono sgarrare di un giorno o qualche ora ma arrivano a ricordarci che il tempo passa. E per fortuna passa dico io almeno fin quando sarò presente su questa terra che gira gira...
Post
21/03/2017 17:11:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    8

Cavoli A Merenda

15 marzo 2017 ore 16:39 segnala


Un giorno qualcuno mi disse che per fare un buon blog i concetti che vogliamo esprimere devono essere alla portata di tutti coloro che leggono. Sicuramente non con poche righe stringate, a volte scopiazzate qua e là ma nemmeno impegnare chi legge in ragionamenti astrusi e lungaggini impietose di cui frega niente a nessuno proprio perchè nessuno o pochi le capiscono, a Livorno si dice: parlare “dico mico”. Questo genere di post specialmente quando non di facile comprendonio e mancanza di interesse generale di solito vengono letti a metà (forse) tanto è palpabile la noia..Volete mettere un post semplice accompagnato da una bella canzone o da una bella musica? E' tutta un'altra cosa, se poi il tutto dovesse risultare anche simpatico avremmo la soddisfazione di aver fatto trascorrere alcuni momenti di allegria agli eventuali lettori ma in questo caso soprattutto agli ascoltatori.
Ecco sono pienamente al corrente che questo non è un post impegnato e men che meno “dico mico”, anzi è una stronzata ma in poche righe ho espresso quello che volevo dire. Diretta e concisa!
Se poi a qualcuno dà fastidio il canto ecco, può andare altrove o in alternativa può, a sua volta, provare a cantare.

da241df6-f647-4a13-9526-71de95f6b8a5
« immagine » Un giorno qualcuno mi disse che per fare un buon blog i concetti che vogliamo esprimere devono essere alla portata di tutti coloro che leggono. Sicuramente non con poche righe stringate, a volte scopiazzate qua e là ma nemmeno impegnare chi legge in ragionamenti astrusi e lungaggini ...
Post
15/03/2017 16:39:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Il Mio Piccolo Mondo

13 marzo 2017 ore 10:56 segnala


Chi entra nel mio blog entra nel mio mondo, c'è molto della mia vita, anzi forse poco o forse troppo. E' come un libro scritto in cui mancano parecchie pagine, un giorno le strappai strappando una metà di me e di ciò che ero, di ciò che oggi non sono più. Così come il tempo, a volte si cambia, con l'esperienza delle cose vissute è cambiato il mio modo di vedere le cose, è cambiato il modo in cui ho visto le persone che oggi vedo sotto una luce diversa. Ogni volta che scrivo una pagina lascio qui un po' della mia vita che non è più come una volta in cui tutto ciò che scrivevo era ispirato da una certa magia. Poi con il passare del tempo alla magia non ci ho creduto più ed ecco che passa anche la voglia di continuare a scrivere perchè mi rendo conto che questa specie di libro oltre a descrivere fatti della mia vita contiene la nostalgia di un tempo perduto, ormai le pagine da riempire non saranno poi molte...ma spero non sia ancora giunta l'ora di scrivere l'ultima !

***

Nella paura rinasco 
Nella sfida cresco
Nel silenzio apprendo
(Daniele Mizzoni)


Cara me, 
ricordati di essere forte come il vento e indomabile come il mare perchè il vero dramma della vita è perdere se stessi. ( cit )
 
c3db6b6d-ee66-4a8d-83e4-ff0ca76665f5
« immagine » Chi entra nel mio blog entra nel mio mondo, c'è molto della mia vita, anzi forse poco o forse troppo. E' come un libro scritto in cui mancano parecchie pagine, un giorno le strappai strappando una metà di me e di ciò che ero, di ciò che oggi non sono più. Così come il tempo, a volte ...
Post
13/03/2017 10:56:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    8

A Te Uomo...

08 marzo 2017 ore 11:19 segnala


Non serve la mimosa
donata in questo giorno
domani sarà già appassita
se chi l'avrà donata
dimenticherà
il significato di quel gesto
per gli altri 364 giorni.

Son altre le mimose
che una donna desidera
sono mani che sostengono
in caso di bisogno
sono mani che accompagnano
il cammino di ogni giorno
è rispetto e dedizione
è complicità, amicizia e amore.
E' accompagnare il pianto
e condividere un sorriso
è un abbraccio che consola.
Non è il piacere di un gesto
che duri solo un momento
sono strade da percorrere
tra discese e risalite
camminare su questa terra
non sempre è Paradiso.
E tu uomo se ami davvero
non serve un ramo di mimosa
qualunque
di un giorno qualunque
pensando di far felice la tua donna
se in tutti i rimanenti giorni
usi regalarle un'ascia di guerra.
Non trafiggere i suoi sogni
non trafiggere le sue carni
Fa' che i tuoi occhi non bramino
sangue che coli nel buio della pazzia,
Voltati indietro qualche volta
rivedi quelle orme che insieme
avete lasciato
orme di reciproco piacere
orme di quel sentimento
chiamato amore
che felici vi vide insieme
e se qualcosa nel frattempo
fosse cambiato
lasciale la libertà, lasciale quel diritto
che le spetta.....

/lasciale la vita/

(Anna)

69e0dc51-7fde-4332-8888-8009d935217a
« immagine » Non serve la mimosa donata in questo giorno domani sarà già appassita se chi l'avrà donata dimenticherà il significato di quel gesto per gli altri 364 giorni. Son altre le mimose che una donna desidera sono mani che sostengono in caso di bisogno sono mani che accompagnano il cammino...
Post
08/03/2017 11:19:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

E......

07 marzo 2017 ore 10:35 segnala


Ho imparato cosa sono i Masegni, ho imparato chi era Ruskin e ho conosciuto il gatto delle zattere. Ho saputo chi era un estimatore di Kociss (niente a che vedere con l'Indiano). Ho conosciuto un personaggio che vorrebbe far parte di corte sconta e colui a cui piacerebbe essere Cecco Angiolieri. Ho conosciuto una persona dal cuore vasto come il mare.

25be0482-2b3a-447b-a5f3-319cbbce3c66
« immagine » Ho imparato cosa sono i Masegni, ho imparato chi era Ruskin e ho conosciuto il gatto delle zattere. Ho saputo chi era un estimatore di Kociss (niente a che vedere con l'Indiano). Ho conosciuto un personaggio che vorrebbe far parte di corte sconta e colui a cui piacerebbe essere Cecco...
Post
07/03/2017 10:35:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

La Rinuncia

06 marzo 2017 ore 18:53 segnala


Ancora una volta lei non si è fatta più trovare e non l'ha fatto per se stessa ma per lui perchè ha capito che è un puro di cuore, perchè è sincero e dolcissimo perchè si sente veramente solo. Sono coetanei e lui le ha detto che gli piace la sua anima e come scrive. Gli piace il suo modo di essere e il modo in cui esprime se stessa, gli piace la sua sincerità, gli bastava essergli amico e fin qui avrebbero potuto anche continuare il loro cammino. L'ha chiamato lui così : Il loro cammino. Ma poi le ha chiesto: e se dovessi innamorarmi? Lei ha risposto che questo è un rischio che avrebbe riguardato solamente lui. Lui, libero da legami sentimentali e coniugali mentre lei non avrebbe assolutamente voluto correre lo stesso rischio perchè libera non è.
E così ancora una volta lei ha dovuto rinunciare a quella che avrebbe potuto essere un'altra bella amicizia.
Poi lei si è chiesta perchè non possa esistere un'amicizia tra un uomo ed una donna senza correre o far corre il rischio di doversi innamorare e da una o dall'altra parte. e.......non era nemmeno la prima volta che le succedeva.

ab15e2eb-9075-4b47-bf9b-c1df4ba1fdad
« immagine » Ancora una volta lei non si è fatta più trovare e non l'ha fatto per se stessa ma per lui perchè ha capito che è un puro di cuore, perchè è sincero e dolcissimo perchè si sente veramente solo. Sono coetanei e lui le ha detto che le piace la sua anima e come scrive. Gli piace il suo m...
Post
06/03/2017 18:53:16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

La Potenza Dello Sguardo

05 marzo 2017 ore 17:32 segnala


Gli occhi che posiamo su altri occhi possono dire molto, si dice infatti che siano lo specchio dell'anima, uno sguardo è sempre veritiero, parla di noi e va oltre le parole. Lo sguardo può ammaliare o deludere, penetra nelle nostre profondità più intime, è amico o nemico del pudore, uno sguardo riesce a comunicare desiderio e sfiorare i sensi o allontanare coloro che guardandoci si rendono conto che mentiamo quando la bocca parla in modo disonesto.
Ci sono occhi che possiedono la lucentezza e lo splendore di una giornata primaverile e il loro sguardo pulito e sincero non si abbasserà mai davanti ad un altro sguardo, ci sono la profondità e la dolcezza di pensieri che emanano amore amicizia o simpatia. Poi c'è lo sguardo spento senza vitalità e si riscontra in coloro che portano in se la tristezza di tempi vissuti così come certe giornate autunnali, quando il pulviscolo del vento li fa diventare rossi come fosse pianto.
Gli occhi hanno un potere immenso, possono emanare fascino e incanto o al contrario disgusto e repulsione.
Ma tutto questo non è e non sarà mai possibile stabilirlo per coloro che non hanno e non avranno mai l'opportunità di incontrare altri occhi!

dfc98577-f054-4d15-b52b-a3f6b4abf9bf
« immagine » Gli occhi che posiamo su altri occhi possono dire molto, si dice infatti che siano lo specchio dell'anima, uno sguardo è sempre veritiero, parla di noi e va oltre le parole. Lo sguardo può ammaliare o deludere, penetra nelle nostre profondità più intime, è amico o nemico del pudore, ...
Post
05/03/2017 17:32:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

La Scatola Di Biscotti

26 febbraio 2017 ore 18:26 segnala


Hai presente quelle scatole di latta con i biscotti assortiti?
Ci sono sempre quelli che ti piacciono e quelli che no.
Quando cominci a prendere subito tutti quelli buoni, poi rimangono solo quelli che non ti piacciono.
È quello che penso sempre io nei momenti di crisi.
Meglio che mi tolgo questi cattivi di mezzo, poi tutto andrà bene.
Perciò la vita è una scatola di biscotti.
(Haruki Murakami)


Ho buttato via per primi quelli al pistacchio perchè sono allergica. Quelli con sopra la vaniglia bianca spolverata, prima di mangiarne ci ho soffiato sopra che come nebbiolina si è dispersa nell'atmosfera. Quelli alla pasta di mandorle dure non mi piacciono e quindi buttati pure quelli.
Poi mi sono mangiata quelli al burro fuso, abbastanza buoni ma stucchevoli, amaretti non ne parliamo...sono sbrisoloni. Mi sono innamorata di quelli a pasta morbida ricoperti di squisito cioccolato fondente a forma di cuore....qualcuno l'ho gustato altri li ho tenuti di riserva, serviranno ad addolcire la mia vita in quei momenti amari che dovessero presentarsi. Poi ho chiuso la scatola ermeticamente in modo che nessuno si azzardi a rubarmeli, sopra vi ho scritto: Proprietà privata !!!

fa9f59da-e037-4522-abae-6e84b8b4a9f6
« immagine » Hai presente quelle scatole di latta con i biscotti assortiti? Ci sono sempre quelli che ti piacciono e quelli che no. Quando cominci a prendere subito tutti quelli buoni, poi rimangono solo quelli che non ti piacciono. È quello che penso sempre io nei momenti di crisi. Meglio che mi...
Post
26/02/2017 18:26:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Lei E Il Suo Grande Amore...

20 febbraio 2017 ore 11:34 segnala


Il Volley. Questa è mia nipote di 16 anni giocatrice di questo sport che ama con tutta se stessa. I suoi ruoli sono Banda e Opposto. E ieri dopo la partita di sabato scorso, leggendo i commenti riferiti alla stessa ho peccato di orgoglio quando ho letto che (xxxxxxx) ha scatenato i suoi fulmini sul campo avversario. Ma lei non è come me, lei è giustamente il “gruppo” perchè tutte, panchina compresa sono autrici sin dall'inizio del campionato di continue vittorie. Dice inoltre che quando si ama fare una cosa, o la si fa bene o ci si dedica ad altro. E' alta e ha forza ma quello che la distingue da alcune altre sono l'intelligenza e la scaltrezza, la forza non basta.
Brava dolce stella, continua così anche se io non posso fare a meno di essere orgogliosa di te che usi l'umiltà. E forse è questa dote che non tutte hanno che ti fa grande.

741ce752-b9e4-45c0-9f09-cf208e93e140
« immagine » Il Volley. Questa è mia nipote di 16 anni giocatrice di questo sport che ama con tutta se stessa. I suoi ruoli sono Banda e Opposto. E ieri dopo la partita di sabato scorso, leggendo i commenti riferiti alla stessa ho peccato di orgoglio quando ho letto che (xxxxxxx) ha scatenato i s...
Post
20/02/2017 11:34:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Aspettando Un'Altra Primavera...

15 febbraio 2017 ore 10:05 segnala
Il sole illumina la mia terra, cantano dolci melodie gli uccellini aggrappati ai rami degli alberi ancora spogli delle loro piccole gemme che dolcemente premono per uscire fuori a godersi l'azzurro del cielo. Allora torno con la memoria a Primavere trascorse foriere di fiori e di alberi verdi. Torno a quel mio bosco mai dimenticato ma che non sarà mai più lo stesso di quei tempi ormai passati, dove mi inoltravo a dar sfogo ai miei pensieri segreti.
Un bosco perduto anche se il ricordo resta indelebile nella mente e nel cuore ma tornerà una nuova Primavera ed io l'attendo con ansia, perchè per me è la stagione della Vita.

***

Chiusero la strada lì nel bosco
già una settantina d'anni fa,
maltempo e piogge l'hanno cassata,
ed ora non potresti mai dire
che c'era un tempo una strada lì nel bosco
prima ancora che piantassero gli alberi.
Starà sotto la macchia e sotto l'erica,
o sotto gli esili anemoni.
Solo il custode riesce a vedere
che dove cova la palombella
e i tassi ruzzolano a loro agio
c'era un tempo una strada lì nel bosco.

Pure, se nel bosco ti inoltri
in una tarda sera d'estate, quando fa
la brezza freschi i laghetti guizzanti di trote,
dove la lontra fischia al compagno
(non temono gli uomini nel bosco
poiché ne vedono ben pochi),
udrai lo scalpitio di un cavallo
e il frusciar di una gonna sulla rugiada,
un galoppo fermo e persistente
attraverso quelle nebbiose solitudini:
quasi che perfettamente conoscessero
l'antica perduta strada lì nel bosco...
Ma non c'è nessuna strada lì nel bosco!
-- Rudyard Kipling --



beb236f2-08ab-4723-8026-0251a32ecb1c
« immagine » Il sole illumina la mia terra, cantano dolci melodie gli uccellini aggrappati ai rami degli alberi ancora spogli delle loro piccole gemme che dolcemente premono per uscire fuori a godersi l'azzurro del cielo. Allora torno con la memoria a Primavere trascorse foriere di fiori e di alb...
Post
15/02/2017 10:05:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    4