Onore Ad Essi

19 luglio 2017 ore 18:07 segnala




Onori ai Magistrati Borsellino, Falcone, a tutti i giudici, ai pubblici Ministeri, ai Militari, ai Carabinieri alla Polizia che hanno dato la vita per una causa in cui hanno creduto per liberare il Popolo Italiano da tutte le mafie.

Eroi del nostro tempo, dopo di loro chissà se ce ne saranno ancora così convinti decisi e coraggiosi, temo purtroppo che il dio denaro ed il politichese riusciranno in molti casi a distogliere dalle idee di quella giustizia di cui si sono cibati loro anche se non sono riusciti fino in fondo nel loro importante e delicato lavoro. Molti sono i misteri ancora irrisolti. Non hanno lasciato detto chi erano i mandanti, personaggi ancora peggiori della mafia che ne è stata soltanto esecutrice e manovalanza, questo per non mettere a rischio altre vite e, la famosa agenda rossa così preziosa dalla quale Borsellino non si separava mai non e mai stata trovata, ossia, cercata e trovata da chi con sangue freddo aspettava che fosse compiuta la strage per impossessarsene.

Quella frase che Borsellino pronunciò in presenza di alcuni collaboratori fidati pochi giorni prima di morire : " non pensavo di poter essere tradito da un amico così fidato" chissà a chi era riferita! A qualcuno che molto probabilmente era al corrente di quanto di lì a poco sarebbe successo.

La mafia uccide, il silenzio pure (Peppino Impastato)

79e5e284-c1eb-4b9c-85ec-ced9a772842a
« immagine » « immagine » Onori ai Magistrati Borsellino, Falcone, a tutti i giudici, ai pubblici Ministeri, ai Militari, ai Carabinieri alla Polizia che hanno dato la vita per una causa in cui hanno creduto per liberare il Popolo Italiano da tutte le mafie. Eroi del nostro tempo, dopo di lor...
Post
19/07/2017 18:07:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    2

In Un Quadro I Colori Della Vita

09 luglio 2017 ore 22:47 segnala


la nostra vita è come un quadro dipinto racchiuso in una cornice in cui entriamo al momento della nostra nascita. Certo non è affatto facile riprodurre in uno spazio limitato i nostri trascorsi allora ci facciamo aiutare dai colori, pennellate schizzi e girandole. Colori tenui e forti si alternano come i momenti vissuti, sereni o inquieti. Il bianco il verde il rosso il giallo l'azzurro predominano su tutti gli altri, il bianco come la purezza d'animo, il verde come la speranza per il raggiungimento di obiettivi desiderati, il rosso come la passione d'amore, il giallo come il sole che illumina la nostra vita e l'azzurro come il cielo ed il mare fonti di pura energia. Altri colori si alternano ma meno dominanti anche se talvolta non meno importanti, quelli però di cui abbiamo sempre bisogno e ci necessitano come l'aria che respiriamo sono quelli citati.
Nessuno di questi potrà mancare mai per poter condurre una vita che se anche non sarà sempre bella ce la possano rendere almeno accettabile.
Verrà poi il momento in cui tutti questi colori piano piano sbiadiranno per dare il posto ad un altro colore: Il nero, e questo sarà il tempo nel quale, così come un giorno entrammo dalla cornice per prendere posto nel quadro della vita, dalla cornice nello stesso modo di come entrammo dovremo uscire.

2c0e57d1-3202-4d33-b16f-9e21bfaec9b4
« immagine » la nostra vita è come un quadro dipinto racchiuso in una cornice in cui entriamo al momento della nostra nascita. Certo non è affatto facile riprodurre in uno spazio limitato i nostri trascorsi allora ci facciamo aiutare dai colori, pennellate schizzi e girandole. Colori tenui e fort...
Post
09/07/2017 22:47:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Io Sono Io E Tu.....

05 luglio 2017 ore 10:30 segnala


Io sono io, cioè una donna come tante anche se con la mia personalità e quindi uguale a nessun'altra, non mi ritengo al di sopra o al di sotto di altre, sono io e tanto basta. Amo se amata e non amo chiunque e comunque. Rispetto chi mi rispetta, per chi non lo fa uso indifferenza. Ciò che mi appartiene sono, secondo le occasioni, un'infinita dolcezza o l'essere scostante e spigolosa ma non sarò mai come chi per brillare cerca di spegnere gli altri o da chi credendosi perfetta/o usano il sono tutto io e il so tutto solo io, perchè non esiste nessuno senza difetti. E sono proprio coloro che si ritengono migliori di altre/i ostentando con presunzione le loro qualità come la bontà e la magnanimità che se andiamo a vedere fino in fondo, le loro anime non sono poi così perfette ed ecco perchè mi piaccio così come sono!

d701e4c9-b509-45d8-ac27-13bc96b36304
« immagine » Io sono io, cioè una donna come tante anche se con la mia personalità e quindi uguale a nessun'altra, non mi ritengo al di sopra o al di sotto di altre, sono io e tanto basta. Amo se amata e non amo chiunque e comunque. Rispetto chi mi rispetta, per chi non lo fa uso indifferenza. Ci...
Post
05/07/2017 10:30:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    16

Ci Vuole Coraggio

26 giugno 2017 ore 19:08 segnala


Per amare ci vuole coraggio, 
il coraggio di dire quello che sei, 
quello che mai sarai. 
Il coraggio di fare quello che sai, 
quello che mai saprai. 
Il coraggio di mostrare, 
la tua parte più vera,  la tua parte più sincera. 
Il coraggio di aspettare che tutto passi, 
che il tempo passi. 
Il coraggio di vedere solo con i tuoi occhi, 
mai con quelli altrui. 
Il coraggio di voler amare, 
nonostante tutto, nonostante tutti. 
Per amare ci vuole coraggio. 

Ornella Casini

e7e40aef-f00b-407b-95a8-79b9cb7f33f0
« immagine » Per amare ci vuole coraggio,  il coraggio di dire quello che sei,  quello che mai sarai.  Il coraggio di fare quello che sai,  quello che mai saprai.  Il coraggio di mostrare,  la tua parte più vera,  la tua parte più sincera.  Il coraggio di aspettare che tutto passi,  che il tempo ...
Post
26/06/2017 19:08:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Il Ricordo Di Te

24 giugno 2017 ore 11:07 segnala


Erano questi i giorni in cui la vita Ti lasciò, era l'inizio di un'estate in cui per Te il sole si oscurò cessando di illuminare tutto quanto avresti potuto ancora vedere, gioire, sognare. La notte scese per sempre nei tuoi occhi il 23 Giugno 2014.
Conservo ancora i tuoi messaggi, parole belle, parole sagge, ma il più bello, l'ultimo, citava solo tre parole “Ti voglio bene”., poi, non ti lessi più.
Anche se non fai più parte di questo mondo non Ti ho dimenticato e mai succederà, gli amici veri non si dimenticano nemmeno quando non ci sono più.

E tu lo sei stato un vero amico, quegli amici che usano la dolcezza nel farti capire quando sbagli ed incoraggiarti quando ne vedono la necessità. Ci incoraggiavamo a vicenda gli ultimi tempi della tua vita fino a quando non riuscii più a rintracciarti telefonicamente, fu allora che immaginai il peggio e non chiamai più fin quando giunse la notizia. Un pugno nello stomaco.
Ciao Adri, magari in un'altra dimensione chissà se avremo la possibilità di incontrarci.
:rosa

Noi moriamo soltanto quando non riusciamo a mettere radice in altri.
Leone Tolstoi
f036b4a9-2e5b-43be-9ca0-30a2b287dca9
« immagine » Erano questi i giorni in cui la vita Ti lasciò, era l'inizio di un'estate in cui per Te il sole si oscurò cessando di illuminare tutto quanto avresti potuto ancora vedere, gioire, sognare. La notte scese per sempre nei tuoi occhi il 23 Giugno 2014. Conservo ancora i tuoi messaggi, p...
Post
24/06/2017 11:07:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Sulla Strada Sterrata

22 giugno 2017 ore 11:44 segnala


quando ero bambina abitavo in una casa vicino alla strada, era una strada sterrata ricoperta di polvere bianca, non vedevo l'ora che arrivasse la stagione estiva per togliere scarpe o sandali divertendomi poi nel camminare su di essa, impolverarmi i piedi mi era di divertimento, chissà poi perchè ma i bambini hanno le loro balzane idee o, in questo caso, poche altre cose con cui divertirsi. Erano altri tempi ed il divertimento era autentico, mia madre mi guardava spolverare la strada con il sorriso stampato sulla sua bellissima bocca ed io nel guardare la sua silenziosa approvazione mi vestivo di autentica felicità. Ci vuole poco a volte nel rendere felici i bambini. Ora quella strada è asfaltata, i bambini non camminano più scalzi su di essa e nemmeno altrove, i piedi si sporcano e serve tempo poi per lavarli e le mamme di oggi non hanno più tempo non solo per lavare i propri figli ma nemmeno per stare a guardarli mentre giocano, meglio molto meglio seduti in poltrona o sul letto a giocare con qualche aggeggio così tanto di moda e poi dentro casa se ne stanno al sicuro, non importa starli a guardare, stanno benissimo anche da soli mentre mamma si dedica ad altro. Però penso se quei bambini non si sentano in qualche modo rinchiusi in una prigione magari dorata ma sempre prigione e quale rapporto poi si instaurerà tra madri e figli quando questi saranno grandi, avranno lo stesso ricordo che ho io di mia madre sorridente che non mi perde di vista o si sentiranno in qualche modo esclusi dal quel mondo che dovrebbe essere un porto sicuro per ogni evenienza. E quando saranno uomini quale sarà il loro comportamento?
Non dico che per tutti i bambini sia o sia stato così e aggiungo per fortuna, ne conosco che crescono felici e vegliati da un amore incondizionato come quello di una madre sempre presente e amorevole.

Sarà per il tenero ricordo, o forse un'abitudine radicata, ma in estate non vedo l'ora di poter camminare quando mi è possibile a piedi nudi. Nudi come la mia anima nel ricordo di Te.

a9072708-8983-40f5-8cc9-96630e9eba97
« immagine » quando ero bambina abitavo in una casa vicino alla strada, era una strada sterrata ricoperta di polvere bianca, non vedevo l'ora che arrivasse la stagione estiva per togliere scarpe o sandali divertendomi poi nel camminare su di essa, impolverarmi i piedi mi era di divertimento, chis...
Post
22/06/2017 11:44:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Tutto Ciò Che Amo

15 giugno 2017 ore 18:51 segnala


il mare azzurro, la schiuma delle onde, i miei passi sulla sabbia, le conchiglie che ho raccolto, una nave all'orizzonte che apre la memoria su sogni e desideri, dare un senso alle cose anche se certe cose un senso non ce l'hanno, i ricordi di Vienna, quelli di Parigi, quelli di tutte le località che ho visitato, certi ragionevoli dubbi quando restano impigliati nella memoria e nel cuore, d'un tratto nel folto bosco, il libro che sto leggendo, il bianco candido della maggior parte dei miei abiti, i cappelli, le rose, il ricordo del rossore delle mie guance, le sfide di un tempo e quelle di oggi, l'Opera lirica, la musica in generale, il cioccolato fondente, l'ultimo biscotto dimenticato nella scatola di latta, il sole, i miei cani, le mani nelle mani, il sorriso del/delle miei nipoti, gli abbracci desiderati, l'albero che lasciai da solo, camminare sotto la pioggia, la mia marmellata preferita, la panzanella, gli sguardi, l'incanto della mia terra Toscana, i vecchi dischi in vinile 33 giri, i temporali d'estate, la mia macchina fotografica, le foto, la mia agenda, i fiori colorati, il profumo dell'erba appena tagliata, le quattro stagioni, il mio telefono, l'arte di Modigliani, il gelato alla menta, la mia penna stilografica, tutti i pensieri del passato messi per scritto sul mio diario, un camice bianco, i bambini di tutto il mondo, un amico ritrovato, gli animali in generale, le rose che non colsi, le carezze ricevute, i tramonti, l'arcobaleno, volare alto con la mente, il volley soprattutto quando in campo c'è mia nipote, i numeri, il violino, le persone romantiche, il cinema, il teatro, l'orchestra di Andrè Rieu, il ballo e in modo particolare il Tango, l'amore, la vita e..............tanto, tanto altro da tenere celato agli occhi del mondo!
a51263ae-2486-447e-96a4-c929af2f0214
« immagine » il mare azzurro, la schiuma delle onde, i miei passi sulla sabbia, le conchiglie che ho raccolto, una nave all'orizzonte che apre la memoria su sogni e desideri, dare un senso alle cose anche se certe cose un senso non ce l'hanno, i ricordi di Vienna, quelli di Parigi, quelli di tutt...
Post
15/06/2017 18:51:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    15

Leggendo...Altrove...

14 giugno 2017 ore 10:06 segnala


Come paragonare un amore ad un bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, tutto dipende da come si riesce a vederlo in un determinato momento.
Il bicchiere mezzo pieno lo si potrebbe immaginare quando il dono dell'amore che riceviamo ci sembra poco e vorremmo venisse riempito fino all'orlo.
Non sempre questo sarà possibile, chi vi versa dentro amore è come avesse in mano una bottiglia il cui contenuto potrebbe essere finito o non abbastanza per chi pretende l'interezza di quell'amore ed è allora che quel bicchiere viene visto mezzo vuoto.
Poi c'è chi ha la fortuna di vedere il proprio bicchiere traboccare d'amore e chi invece ne cerca disperatamente anche una sola goccia a dissetare un poco la propria anima.

Dissetare l'anima, bello se si potesse facilmente avere questa opportunità, ma facile purtroppo non lo è, può capitare certo che qualcuno possa riuscire nell'intento e, anche se non proprio a dissetarla direi che con parole appropriate almeno un poco ad accarezzarla, questo si!

Comunque sia brindiamo ad un qualcosa di bello e triste anche se, per sdrammatizzare un po' … in maniera scherzosa :-))

bf89e7bf-ebb3-4e29-bf9f-6acee0463d05
« immagine » Come paragonare un amore ad un bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, tutto dipende da come si riesce a vedere in un determinato momento. Il bicchiere mezzo pieno lo si potrebbe immaginare quando il dono dell'amore che riceviamo ci sembra poco e vorremmo venisse riempito fino all'orlo...
Post
14/06/2017 10:06:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Andare Sempre Fino In Fondo

06 giugno 2017 ore 10:38 segnala


Andare fino in fondo significa non fermarsi mai alle apparenze.
Vi sono a volte situazioni sulle quali non vogliamo o per qualche motivo oscuro non desideriamo appurare quelle che possono essere le verità. Ed è proprio su queste verità che vengono nascoste che dovremmo invece indagare nel profondo ma preferiamo ignorare mentre indagini approfondite porterebbero ad una valutazione completa di un discorso o di un accadimento.
Se questo non viene fatto restiamo in balìa delle altrui parole e di convinzioni molto personali spesso errate o volutamente distorte.
Evidentemente ci va bene così perchè è quello che dentro di noi desideriamo sia la verità, perchè essere manipolati da qualcuno di cui abbiamo la massima fiducia in alcuni casi ci fa sentire protetti da tutto quello che ci viene fatto credere sia per noi “il male”.
E se invece il male venisse proprio da chi ci ispira fiducia? Che so, per gelosia, per rivalsa per possesso o più semplicemente per puro egoismo, chissà se mai qualcuno ci ha mai pensato a tutto questo.
Più comodo invece è il non sapere perchè ascoltare una campana è sempre il solito suono e ci basiamo su quello che ci sembra completo, ma di solito il suono giusto è composto da più campane che intonino musiche diverse. Solo in questo caso potremmo ascoltare suoni sensati e completi.
Per questo credo che per ogni cosa detta, per ogni frase letta, per ogni fatto accaduto non ci si debba mai fermare ad un solo giudizio ma andare sempre fino in fondo, l'unico sistema per la ricerca della verità.

5d655036-aa4e-4c3a-8b3f-11f826ac5bc1
« immagine » Andare fino in fondo significa non fermarsi mai alle apparenze. Vi sono a volte situazioni sulle quali non vogliamo o per qualche motivo oscuro non desideriamo appurare quelle che possono essere le verità. Ed è proprio su queste verità che vengono nascoste che dovremmo invece indagar...
Post
06/06/2017 10:38:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Ed E' Ancora Maggio - Il 24 Maggio

24 maggio 2017 ore 10:11 segnala


Oggi come quel giorno il sole splende alto ad illuminare il mondo. Ma a differenza di quel giorno quando pensieri cupi non davano la possibilità di notare quella luce, oggi si estende su vite ancora attive, straordinariamente spettatrici del tempo presente.
Rubare la vita alla morte è una grande soddisfazione e oggi il furto è arrivato a 4 anni ma non si devono fare calcoli, la provvidenza e la voglia di vivere non pongono limiti a chi non usa solo fatti concreti spesso spiacevoli. Anteporre una mente positiva che crede in ciò che più desidera è molto più efficace di qualsiasi altra cura.
Poi come sempre vi sono le eccezioni dove niente purtroppo ferma quelle mani che afferrano per i capelli chiunque a casaccio e a qualunque età, i sani i giovani, afferrano con determinazione e cattiveria chi in un determinato momento tutto pensa meno che ad una morte improvvisa. Giovani fiori strappati ad una vita ancora tutta da vivere.
E allora perchè tormentarsi pensando alla fine, albe o tramonti per chi ha il ruolo di falciare vite non fa differenza.

Ma nonostante tutto le rondini svolazzano felici e cinguettanti, hanno ritrovato i loro nidi al solito posto, mamme felici covano le loro uova anche se qualcuna il suo nido non l'ha trovato più. La mano dell'uomo a volte è crudele e devastante. L'odore dell'erba tagliata si espande nell'aria e incita a respirare profondamente. Farfalle colorate ti sbarrano il passo e vorresti cercare di prenderle per godere da vicino dei loro bellissimi colori ma sai che morirebbero e allora le lasci correre, volteggiare e altro non ti resta che regalare loro un sorriso. In mezzo al grano acerbo spunta qua e là qualcosa di rosso vermiglio, ancora quasi inesistente l'azzurro dei fiordalisi ma forse è ancora presto, c'è un tempo per tutto anche se le stagioni di solito non sbagliano mai i loro tempi, qualche volta si attardano solamente un po' ma tornano comunque, tornano sempre accompagnate dall'incanto di ciò che riescono a donare agli occhi, quando questi sanno guardare ed apprezzare la loro bellezza. Ed ogni stagione, ogni mese ha la sua.

Inneggiamo allora a Maggio, inneggiamo alla VITA ad ogni stagione e ad ogni età.
02648129-bd9b-4e69-a58f-a7208b2ae7c4
« immagine » Oggi come quel giorno il sole splende alto ad illuminare il mondo. Ma a differenza di quel giorno quando pensieri cupi non davano la possibilità di notare quella luce, oggi si estende su vite ancora attive, straordinariamente spettatrici del tempo presente. Rubare la vita alla morte ...
Post
24/05/2017 10:11:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    4