Ombra Del Vento

29 novembre 2016 ore 18:29 segnala


È la tua voce che mi tranquillizza.
È il tuo modo di parlare, il tuo modo di chiamarmi, quel nomignolo che mi riservi.
È il fatto di immaginarti perché non posso vederti.
È dovermi figurare la smorfia della tua bocca.
È che sei tu

Carlos Ruiz Zafón
L' ombra del vento

***

Un libro dai contenuti magnetici così come le parole di qualcuno quando ti chiede “come stai” e non lo chiede solo per pura cortesia ma con affetto e speranza, così, semplicemente con l'interesse di un amico di vecchia data.
Ed è allora che possiamo renderci conto di non essere come un libro dimenticato ma di esistere anche per chi in un modo o nell'altro ci è sempre stato vicino e lo è anche quando non è presente. Capitano questi casi in cui ognuno conosce bene l'altro e sanno da sempre di quanto le loro brevi conversazioni virtuali siano intrise di pura sincerità e amicizia.
A volte il potere di alcune parole o di una frase giusta dette al momento giusto sono come carezze sulla guancia, un gesto che all'ombra di un momento qualsiasi di un tempo qualsiasi il Vento non potrà mai disperdere nel mare nell'oblio.

***

fe9a8645-cd02-4495-8571-723bdb587b00
« immagine » È la tua voce che mi tranquillizza. È il tuo modo di parlare, il tuo modo di chiamarmi, quel nomignolo che mi riservi. È il fatto di immaginarti perché non posso vederti. È dovermi figurare la smorfia della tua bocca. È che sei tu Carlos Ruiz Zafón L' ombra del vento *** Un libro...
Post
29/11/2016 18:29:54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.