Ogni tanto fa bene stare "altrove"

04 marzo 2018 ore 14:36 segnala


quando si rientra l'aria è meno pesante e i fantasmi, al tuo rientro, sembrano essere diventati più trasparenti;
appena riprenderanno corpo, farò un'altra gita fuori porta tanto,.......la storia si ripeterà all'infinito.
E' stata una serata piacevolissima e come sempre voglio ringraziare chi mi ha tenuto compagnia regalandomi la loro simpatia e il loro affetto.
E' amore anche questo ed io vi sono debitrice.
Sono queste le serate che a volte mi fanno pensare che forse tutto questo è un'illusione,
che in realtà non esisto io e non esistete voi.
Esiste solo ciò che portiamo dentro, l'amore.
Noi siamo l'amore che ha preso in prestito due corpi, mille corpi,
miliardi di corpi e tutti gli universi;
siamo l'amore che viaggia attraverso esperienze fatte di materia e di occhi,
di brividi e di sguardi, di memorie limitate e ricordi ancestrali mai dimenticati.
L'amore si divide restando unito, si materializza restando invisibile e impalpabile,
cosicché io e te, adesso, possiamo concederci la meraviglia di sentire l'amore, di respirare noi stessi e di avere ricordi limitati
che nel tempo diverranno memorie ancestrali.
E torneremo ancora ad essere due,...
l'amore che si divide per ritrovarsi,
perchè gli piace il ritmo frenetico del cuore
quando cerca qualcuno che ha perduto e porta con sè il diritto di ritrovarlo per sentire l'amore,
per respirare se stesso e alimentare la magia dei ricordi che non ricorderemo in altre vite
ma di cui l'anima ci parlerà spesso nel cammino verso noi stessi.
Io e te siamo un'illusione,
una dolcissima e meravigliosa illusione, un giorno non saremo più qui
ma il ricordo di esserci stati resterà vivo per sempre.
Quel ricordo siamo noi, l'amore.
E dunque amore mio, se anche siamo un'illusione temporanea,
questa stessa illusione è così vera da riuscire a creare la nostra storia nell'eternità.
a70d902b-c00e-4580-ac1b-8f78905f52d2
« immagine » quando si rientra l'aria è meno pesante e i fantasmi, al tuo rientro, sembrano essere diventati più trasparenti; appena riprenderanno corpo, farò un'altra gita fuori porta tanto,.......la storia si ripeterà all'infinito. Rinnovo ancora gli auguri al mio papà virtuale.. il mio tenero ...
Post
04/03/2018 14:36:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment

Ciac si gira...buona la prima.

21 febbraio 2018 ore 07:09 segnala




sarebbe auspicabile, sarebbe facile, sarebbe comodo, sarebbe perfetto se ognuno di noi potesse godere di una prova generale ogni qualvolta le cose si fanno difficili e ci troviamo innanzi un momento decisivo che sta lì a sfidarci … non sempre l’ansia da prestazione sortisce buoni risultati e a quel punto vorremmo che ci venisse data la possibilità di provare e provare ancora così da essere impeccabili…. i giorni invece “accadono” e non c’è data alcuna possibilità di provarla quella esibizione…saremmo imperfetti, impreparati, goffi perchè la vita non è uno show o uno spettacolo teatrale e ,se non riusciamo a diventare attori di professione, saremo il più delle volte dei mediocri improvvisatori, inciamperemo,sbaglieremo, falliremo … ma la grandezza sarà visibile solo quando, rialzandoci con la schiena dritta, saremo ancora capaci di camminare e prenderci quello che ci spetta … perchè alla fine quello che ci spetta lo abbiamo avuto seppure ad un prezzo molto alto.
baad9ebd-c5bc-4fff-88f5-167ef9c05d1a
« immagine » « video » sarebbe auspicabile, sarebbe facile, sarebbe comodo, sarebbe perfetto se ognuno di noi potesse godere di una prova generale ogni qualvolta le cose si fanno difficili e ci troviamo innanzi un momento decisivo che sta lì a sfidarci … non sempre l’ansia da prestazione sorti...
Post
21/02/2018 07:09:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment

Eri tu… E un po’ sei e un po’ sarai

17 febbraio 2018 ore 10:58 segnala


Una parte di me ti amerà sempre, anche se lascerà spazio ad altri incontri, anche se abbiamo dovuto salvarci in qualche modo. Ti cercherò fra sogni, rime e case, pagine strappate che sanno leggere meglio di me. Forse un giorno la vita ci riporterà vicini ma se non dovesse essere voglio dirti che mi ritengo fortunato perché io grazie a te ho provato quello che ogni uomo e ogni donna vorrebbe e che molti si ostinano a negare perché non lo hanno mai incontrato. Nessuno ci ha promesso eternità, nessuno ha stabilito cosa voglia dire restare vivi oltre le logiche e lo spazio e il tempo. Sono io. E un po’ sono e un po’ sarò. Una parte di te custodirà il ricordo di tutte le mie follie. I miei respiri ti correranno incontro quando ti sentirai sola e ti mancherà l’aria e avrai voglia di scrivermi di notte per chiedermi: "Come stai?". Prima di noi e dopo di noi c’è stato altro e qualcos’altro ancora ci sarà. Noi che sappiamo cosa voglia dire avere il mare forza 9 nel cuore. Ma io ti proteggerò per sempre, anche da lontano, perché sapere di essere stati amati profondamente ci protegge per sempre.

– M. Bisotti


1f6d74f9-1e3b-4900-be66-570f1c57ef83
« immagine » Una parte di me ti amerà sempre, anche se lascerà spazio ad altri incontri, anche se abbiamo dovuto salvarci in qualche modo. Ti cercherò fra sogni, rime e case, pagine strappate che sanno leggere meglio di me. Forse un giorno la vita ci riporterà vicini ma se non dovesse essere vogl...
Post
17/02/2018 10:58:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment

E ad un certo punto......

30 gennaio 2018 ore 17:30 segnala


ho deciso di fare un pò di pulizia tra i miei ricordi.
Ho raccattato tutta la risma di fogli e foglietti sistemati ordinatamente sul mio comodino,
in realtà non avevo più intenzione di leggere tutti quegli appunti, quelle emozioni, quelle lacrime, avevo deciso di cestinare quelli che fanno più male.
Mi sono convinta che lottare in silenzio per qualcosa che è solo follia, significa lasciarsi accarezzare da una pace ingannatrice.
Per me ormai non esiste più nulla tranne la consapevolezza di un profondo e amaro bisogno di un desiderio irrealizzabile!
Mi butto sul letto portando i "ricordi" con me... infilo le mani tra i capelli e chiudo gli occhi.
LI rivedo tutti, c'è una ressa incredibile, ce ne sono davvero tanti e cercano di precedersi l'un l'altro ( in ordine di importanza-mi sussurrano- ) ma... non sanno che non c'è fretta, non sanno che ogni istante di quei ricordi vissuti sono durati una eternità, nel bene e nel male. Tutto è stato fondamentalmente vitale, insostituibile e tutto irripetibile.
Anche "cestinandoli, butterò via solo la carta straccia ma non il contenuto.
Inganno me stessa.... voglio convincermi del contrario e invece sono tutti lì, attorno al mio letto, sopra il mio letto, aggrappati al mio collo, ai miei occhi, alle mie lacrime, alle mie labbra.. è tutto nel mio corpo ed è inscindibile da me, dalla memoria sempre aperta quasi a voler ricordarmene costantemente il contenuto.
Iniziò tutto con un c
lamoroso battibecco....
con un estremo tentativo da parte mia di scappare lontano,
di annientare qualcosa che ancora non esisteva ma che sapevo sarebbe divenuto indissolubile.
Forse è stata (o lo è) una infatuazione perenne, forse è amore o qualcosa di più, (pensavo allora)
forse il cercarci divenne un riflesso condizionato o non so cosa fosse...ciò che so con certezza è che i suoi occhi mi cercavano ovunque si trovasse, la mia presenza era sempre con lui....
Lui per me divenne il respiro!
Che strano destino....
mi trovò in una chat diversa da quella da lui frequentata,
fu per caso...e avvenne quell'intreccio inspiegabile e..
non sono mai riuscita dare una spiegazione alla mia anima.
Quella relazione mise l'acceleratore al mio cuore...
La sua dolcezza nel prendersi silenziosamente cura di me, mi sorprendeva sempre fino a quando........

La notte a volte è crudele per alcuni, e qualcuno ne approfitta......

SCAPPA VIRGINIA, SCAPPA!
Il mondo continua il suo girotondo anche se il tempo a volte sembra fermarsi.
Sto riprendendo a sorridere anche se sono ancora nuda, in cerca di qualcuno che mi rivesta con le sue braccia forti.
Si, io sorrido convinta che ci sono cose che ci travolgono, situazioni che ci sorprendono e incontri che non possiamo spiegare; ma le scelte che facciamo, le persone di cui ci circondiamo, le realtà in cui ci imbattiamo, quelle sono frutto del destino. E i girasoli continuano a girarci intorno



Virginia

Appena si sveglia del tutto.....

23 gennaio 2018 ore 11:39 segnala


..ci darà un pò di confidenza.

E intanto......
La mente va, cammina distrattamente in un.........
Giorno piovoso, ventoso, rumoroso.
E' un giorno che va comunque vissuto intensamente... scatena emozioni diverse, ma si tratta di emozioni cha vale la pena conoscere e vivere.
Bussa alla mia porta e noto un sorriso amaro ma accattivante, audace, mai visto sul viso di un essere umano,
magari mentre gi parlo mi terrà la mano o addirittura si incanterà a guardarmi e mi accarezzerà le labbra con il suo alito impercettibile, leggero come una piuma, suadente e provocante e..... continuerà a guardarmi quanto gli pare.
Mi lascerò trasportare in un mondo di emozioni sconosciute quando si trasformerà in un tornado solo per potermi abbracciare scaraventandomi in aria per poi riprendermi delicatamente tra le sue mani, mani fredde che esploreranno il mio fragile corpo, conscio che non potrò mai dimenticare quei brividi che mi farà provare e che mai più rivivrò.. e poi...
E poi, una volta andato via, mi mancherà la sua risata
e il casino che ha lasciato per la casa.
Mi mancherà un amore mai conosciuto.
Il Pathos, questo sconosciuto, estenuante, interminabile tentativo di “tornare a casa".
V.


a9130f20-237d-40cd-9fc0-487f7be0d5fc
« immagine » ..ci darà un pò di confidenza. E intanto...... La mente va, cammina distrattamente in un......... Giorno piovoso, ventoso, rumoroso. E' un giorno che va comunque vissuto intensamente... scatena emozioni diverse, ma si tratta di emozioni cha vale la pena conoscere e vivere. Bussa all...
Post
23/01/2018 11:39:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9
  • commenti
    comment
    Comment

Lettera al cielo.

19 gennaio 2018 ore 07:26 segnala


Chissà se in tutto questo niente che mi circonda riuscirai a trovare qualcosa che mi faccia star bene o se invece continuerò a correre verso di te anelando un ennesimo abbraccio che mi rassicurerà.... perchè sei l'unica mia certezza,
lì ci sarai, e lì ci sarò.
Aiutami a sognare perchè io possa riempire quei silenzi che mi stanno stordendo e ti prego...
regalami un alito di vento a mio favore che porti via qualche ricordo.
Ricordami che posso davvero sopportare... che sono davvero forte e che valgo davvero.


V.
77f491ab-7594-43fa-9537-d3a71d618dd4
« immagine » Chissà se in tutto questo niente che mi circonda riuscirai a trovare qualcosa che mi faccia star bene o se invece continuerò a correre verso di te anelando un ennesimo abbraccio che mi rassicurerà.... perchè sei l'unica mia certezza, lì ci sarai, e lì ci sarò. Aiutami a sognare perch...
Post
19/01/2018 07:26:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Voglia di rinascita

17 gennaio 2018 ore 05:55 segnala


Spesso sentiamo la necessità di fermarci per un attimo e di provare una nuova vita,
questo è comunque quello che succede a me.
Vorrei risorgere per cancellare e non ripetere quelle scelte sbagliate fatte in questa vita, ma vorrei che quei profumi, quei baci appassionati, rinascessero con me e, soprattutto vorrei avere la capacità di riuscire a contare tutte le lacrime che un essere umano versa quando è prigioniero del dolore.
e72a908c-7ddc-4630-9558-f80c184f4eaf
« immagine » Spesso sentiamo la necessità di fermarci per un attimo e di provare una nuova vita, questo è comunque quello che succede a me. Vorrei risorgere per cancellare e non ripetere quelle scelte sbagliate fatte in questa vita, ma vorrei che quei profumi, quei baci appassionati, rinascesser...
Post
17/01/2018 05:55:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Le sconfitte

16 gennaio 2018 ore 04:58 segnala


Quando arriva la sconfitta smetti di pensare. Smetti di credere. Di ridere.
Arriva senza preavviso, senza un motivo valido, ti colpisce dove non puoi difenderti.
È una sconfitta lenta, agghiacciante, che ti leva il terreno su cui cammini ogni giorno da tempo, serenamente. È una sconfitta che vorresti distruggere, prendere a calci, morsi e pugni.
Inutile.
Troppo tardi. Ti ha annientato.
Strano come qualcosa di così astratto possa avere così potere. Strano quanto reale.
eppure litigare spesso aiuta a spiegarsi, conoscersi, capirsi … aiuta a trovare una stabilità di coppia più pura e giusta, di quelle che ti fanno andare avanti per un percorso definito.
Ma io dal litigio ne sono uscita sconfitta.
Senza avere offeso, senza aver ricevuto una parola più mite o soltanto più leggera, con sola indifferenza.
Il peso delle parole rimbomba dentro la mia testa, dopo una notte insonne e priva di forze.
Non trovo consolazione nella mia sconfitta. Solo rabbia per una debolezza che non vorrei avere. E certezze che mi passano davanti mentre mantengo congelate lacrime che oggi non sono meritate.
f4c5d879-58ad-486d-86f9-5c340fa4b31b
« immagine » Quando arriva la sconfitta smetti di pensare. Smetti di credere. Di ridere. Arriva senza preavviso, senza un motivo valido, ti colpisce dove non puoi difenderti. È una sconfitta lenta, agghiacciante, che ti leva il terreno su cui cammini ogni giorno da tempo, serenamente. È una sconf...
Post
16/01/2018 04:58:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment

Maledette e inutili menzogne....ma amo l'amore!

12 gennaio 2018 ore 09:41 segnala


I sorrisi, le carezze, a volte possono essere solo delle enormi bugie eppure, riescono a rubarti il cuore. Quando te ne accorgi è troppo tardi e resti lì, ferma, incapace di agire...gridi che odi l'amore ma anche tu menti perchè non puoi farne a meno, ti ha totalmente rubato il cuore, ha rubato te.
Quell'amore che ti ha dapprima sfiorata, poi toccata e infine si è posato dentro la tua anima per essere amato.
Mi sono aggrappata con forza all' amore anche se bugiardo nonostante sapessi che bisogna correre lontano, partire, riprendere a respirare e farlo in maniera diversa.
Mi sono lasciata ferire, schiacciare, mi sono travestita di indifferenza per mantenere quel mio equilibrio già vacillante.
Sono ferita, sono molto arrabbiata per l'incapacità di alcune persone di dire la verità, per la loro capacità di convincerti della loro lealtà invece di ammettere quello che sono realmente.
Distaccarsi, rigenerarsi, è l'unica soluzione possibile...... e poi sono cresciuta no? Cresciuta a tal punto da saper liberare
il mio cuore dalle nefandezze di cui è stato cibato.
b6e6ddd6-bc23-48c6-ae5e-14d2be8bcfa3
« immagine » I sorrisi, le carezze, a volte possono essere solo delle enormi bugie eppure, riescono a rubarti il cuore. Quando te ne accorgi è troppo tardi e resti lì, ferma, incapace di agire...gridi che odi l'amore ma anche tu menti perchè non puoi farne a meno, ti ha totalmente rubato il cuore...
Post
12/01/2018 09:41:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment

Apre la porta ed esce

10 gennaio 2018 ore 10:02 segnala


E poi ci sono quei giorni un po’ così, che ti alzi la mattina e va tutto bene ma poi arriva quella sensazione di disagio, di inadeguatezza. Inizi a sentirti abbattuta, nervosa, triste e ogni pensiero ti fa scivolare lentamente giù, nel buio. Più cerchi il motivo di tutta questa mestizia e più l'insofferenza aumenta. Allora cominci a postare gattini, dolci e schifezze alimentari, frasi sdolcinate o infinitamente tristi di scrittori di cui non hai mai letto un libro e canzoni che ti vergogneresti anche ad ammettere di averle ascoltate veramente.
Forse dopo aver fatto l'amore con lui, al quarto sospiro potrei dargli una gomitata nello stomaco, così, giusto per toglierti la soddisfazione.

Se non avessi avuto questo amore, non avrei mai conosciuto l’amore, mi dico.
Ma se non avessi avuto questo amore, non avrei nessun rimpianto, non ci sarebbe nessun ricordo capace di ferirmi così in profondità.
Se non avessi conosciuto questo amore, e dunque te, sarei più libera, oppure lo sarei meno? Forse semplicemente continuerei a non sapere niente dell’amore. E invece, qualcosa la so. So che passa. So che finisce. Che ci delude. Illude. Corrode. Che evapora. Che è una pozzanghera d’acqua limpida, e poi sporca. Che è un liquido fatto di umori corporei. Che è cattiveria. Dolcezza. Che credi sia finito e poi torna. Che è indistruttibile. Anche se si sfibra ogni secondo che passa. So che è imprendibile. E che non si può dire.
So che apre la porta e se ne va.

V.
bc3bc6d2-6d2d-47ee-8665-131920837aa0
« immagine » E poi ci sono quei giorni un po’ così, che ti alzi la mattina e va tutto bene ma poi arriva quella sensazione di disagio, di inadeguatezza. Inizi a sentirti abbattuta, nervosa, triste e ogni pensiero ti fa scivolare lentamente giù, nel buio. Più cerchi il motivo di tutta questa mesti...
Post
10/01/2018 10:02:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    2