Brandelli di Desideri Mancati

02 dicembre 2017 ore 09:28 segnala


Di solito i nuovi inizi mi rendono felice, penso e gioisco di tutto cio' che posso assaporare, vivere, respirare,.... ballo muovendomi al ritmo di una musica che sprigiono da dentro. La componente notturna di solito mi aiuta a scrivere per non morire dentro, mi procura una gioia immensa ma anche dolore, quel dolore che mi fa sentire viva.
Purtroppo però qualcuno ha spento quella musica e mi sono ritrovata vuota.
Ma, ultimamente questa stanza mi fa sentire una ampolla vuota, apaticamente vuota...
Essa per adesso, non mi fa gioire, non mi fa respirare, non mi provoca dolore
quindi ho strappato i miei sogni, ne ho fatto un caleidoscopo che si è ritrovato ad essere inutile, l'ho rotto, l'ho gettato, dal dirupo dei desideri mancati.
Ora è giunta l'ora di liberare i polsi dalle catene che li avvolgono, catene che nessuno riesce a vedere ma che come lame mi lacerano l'anima. Vorrei prendere a pugni quel mio cuore già martoriato ma mi manca la forza ecco perchè rivesto i pugni con una lieve carezza, non sopporterebbe altre ferite. Dove sono le belle parole, dove sono le promesse, dove sono gli occhi sinceri...Sono rimaste solo ombre nere come la pece che offuscano il sole che ormai è diventato solo un ricordo. Forse non sono neanche ombre, forse è il caos che mi deturpa la mente rubandomi l'ossigeno. Ho bisogno d'aria. Di respiro dentro respiro. Di pelle dentro pelle. Di parole dolci come carezze dimenticate sul cuore., ho bisogno di onestà, ho bisogno di sincerità.
Non ho altro per me che brandelli a forma di coriandoli sprofondati nell'abisso del mio muto sentire.
Quella ampolla vuota di fiducia, di amore, è libera anche della sofferenza Ho perso il mio sentire. Posso solo graffiare qualcosa di inesistente, ho disegnato la mia solitudine interiore, ad occhi chiusi, sull' orlo di un precipizio dove bendata, "vedo" il vento.
Devo rinascere, devo ritrovare la mia melodia.
Fino ad allora,tutte "le stanze" reasteranno chiuse.

be56f853-1f03-4109-bf19-69c1fe6b897f
« immagine » Di solito i nuovi inizi mi rendono felice, penso e gioisco di tutto cio' che posso assaporare, vivere, respirare,.... ballo muovendomi al ritmo di una musica che sprigiono da dentro. La componente notturna di solito mi aiuta a scrivere per non morire dentro, mi procura una gioia imme...
Post
02/12/2017 09:28:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. gocciedamore 02 dicembre 2017 ore 11:30
    :rosa dolce giorno dal cuore
  2. SenzaCuore1980 02 dicembre 2017 ore 15:57
    @gocciedamore
    Ciao, serena serata a te.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.