La Contraddizione

07 dicembre 2017 ore 08:22 segnala


La mia più grande paura è che gli altri possano vedermi come mi vedo io.
Mi detesto.
Chissà se riuscirò mai ad amare le mie macerie visto che ho sepolto lì sotto il mio cuore.
La mia è solo una sorta di apatia disperata, un'indifferenza gelida che mi sussurra accattivante all'orecchio di non cedere, di non soffrire e cadere di nuovo in un incubo devastante. È una sorta di armatura la mia, mi protegge dal mondo ma mi rende terribilmente vulnerabile.
Vorrei che succedesse un miracolo e che io restassi chiusa in esso perchè, ho un maledetto bisogno mentale e fisico di coccole ma.. fuori continua a piovere.
Vorrei liberarmi della sensazione che io non sia nel posto giusto......non ci riesco, forse sono il mio peggior nemico e non riesco a guardarmi senza odiarmi.

a8400b99-e42c-4acb-ac05-40a8da79587c
« immagine » La mia più grande paura è che gli altri possano vedermi come mi vedo io. Mi detesto. Chissà se riuscirò mai ad amare le mie macerie visto che ho sepolto lì sotto il mio cuore. La mia è solo una sorta di apatia disperata, un'indifferenza gelida che mi sussurra accattivante all'orecch...
Post
07/12/2017 08:22:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. Under.AbloodRedSky 07 dicembre 2017 ore 13:15
    A volte accade che qualcuno sposti le macerie ..... mai dire mai!
  2. SenzaCuore1980 07 dicembre 2017 ore 23:56
    Le macerie del cuore sono quelle più difficili da rimuovere, provi ad accatastarle ovunque ed ogni volta senti che c'è sempre meno spazio…
    Serena notte

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.