ESTATE 2007

25 agosto 2010 ore 21:35 segnala
La nostra Vacanza
L’estate 2007 è stata per noi ragazze un’estate carica di nuove esperienze e
avventure. Avevamo formato un gruppo bellissimo, unito e molto vivace. Questo gruppo è formato da sette bellissime ragazze:

☻Mary

☻Lucy

☻Ilenia

☻Mery

☻Nella

☻Cristy

☻Chiara.

Queste ragazze hanno dai 14 ai 23 anni, e sono le ragazze che per tutta l’estate non hanno fatto altro che PARIARE.

Vi racconto le nostre avventure…

… Il primo giorno di mare siamo andate solo io (vale a dire Lucia), Mary e Cristy. Arrivate con le bici sul lungo mare cercavamo una spiaggia libera, dove c’erano poche persone e dove poter passare la nostra estate. Io all’inizio mi lamentai con Mary, perché non mi piaceva per niente la zona, c’era l’immondizia e per farla contenta dovevamo passare l’estate sulla peggior spiaggia di mondragone: il lido Borrelli.

Comunque, dopo che siamo scese dalle bici, non sapevamo dove metterle e quindi le abbiamo trascinate sulla spiaggia, stavamo molto lontane dall’acqua e perciò ogni volta che andavamo in acqua dovevamo correre perché la sabbia scottava tanto.

Dopo esserci sistemate…

… abbiamo giocato a palla, e si avvicina un idiota che voleva giocare con noi, però dato che sembrava un tale “mongoloide” abbiamo rifiutato la sua offerta, dopo un po’ si avvicina di nuovo, che voleva farsi legare la bandana, ed a un certo punto mi inizia ad innervosirmi, e quando mi innervosisco, il cielo diventa nero, il mare burrascoso, gli angioletti diventano diavoli, ed il vento inizia ad alzarsi pesantemente! Alla fine quel poveretto se n’è dovuto andare con la coda fra le gambe, se non sarebbe voluto andare a casa con le ossa fracassate! E questo fu il primo giorno di mare.

Dopo qualche giorno di mare, ci venne l’idea di far venire anche Mery e Nella, con loro ci siamo divertite un mondo. Mentre giocavamo a palla io mi tagliai il piede con un pezzo di vetro, ed usci molto sangue, così si avvicinò un signore che mi diede un cerotto, per fermare il sangue (tutte noi abbiamo detto: ma chist signor ch sa purtat u spital a priess?). Questo signore umile e gentile, fu da noi soprannominato il signore dei quattro ombrelloni, perché ogni mattina si recava a mare con sotto braccio quattro ombrelloni, e con tanta pazienza li metteva ed aveva un metodo molto efficace per farlo (non ne possiamo svelare il segreto). Comunque dopo quel giorno abbiamo fatto tanta amicizia con quel signore, che si chiama Pasquale, tanto che ci considerava sue nipoti, ed ogni giorno ci invitava a mangiare a casa sua, ma noi non accettammo mai.

La cosa che più ci attirava su quella spiaggia erano i Bagnini, in particolare ce n’era uno che si chiamava Emilio.

Emilio piaceva quasi a tutto il nostro gruppo, tranne che a me e Mery. Mary aveva molta vergogna, quando c’era lui a fare il bagnino, del motivo non ne sono ancora a conoscenza, ma tutto sommato penso che non lo sappia nemmeno lei.

In seguito si aggiunse Luciano che piaceva ad Ilenia, poi c’era anche un altro ragazzo fidanzato, che non mi ricordo il nome:era carino, ma quando rideva era brutto. Poi c’erano altri come orecchie a sventola, Francesco e Angioletto, di questi ultimi non c’è ne interessava un granchè. Mery era molto indifferente ai ragazzi, perché l’unico che gli interessava era Carmine, in altre parole Ferdinando. Mery diceva ossia pensava che si chiamasse Carmine, ma in realtà era Ferdinando il suo vero nome.

Vi spiego come siamo venute a conoscenza del suo vero nome…

…lì conoscemmo una parcheggiatrice, che si chiamava Rosaria, più o meno questa signora aveva 35 anni, molto gentile e simpatica, Mery legò molto con Rosaria tanto che questa si accorse che a Mery gli piaceva un certo ragazzo (Ferdinando). Siccome Mery non stava più nella pelle nel sapere il nome del ragazzo che gli piaceva chiese a Rosaria (con una scusa) di chiederglielo. Poi un giorno Mery e Nella andarono a salutare Rosaria vicino al muretto, all’improvviso arrivarono anche i bagnini: Emilio e Ferdinando (Emilio piaceva molto a Nella), e così Rosaria a insaputa di Mery e Nella li fece fare conoscenza, soltanto dopo che fecero conoscenza Nella girò le spalle e se ne andò, e Mery che le correva a presso. Rosaria aveva quello strano vizio di far mettere le persone insieme cosa che a me faceva molto ridere. Anche Nella grazie a Rosaria ebbe modo di conoscere Emilio, che a lei piaceva molto, e per tutto il giorno non fece altro che nascondersi, perché era molto timida. Nella a Emilio lo chiamava winnie the pooh, perché gli assomigliava molto. In seguito, Rosaria disse una cosa a Ferdinando (all’insaputa di Mery) e cioè che Mery lo voleva conoscere, così lui brutalmente rispose che gli piacevano le ragazze più grandi di lui, e noi da quel giorno lo avevamo preso a schifare (ancora oggi!). Dopo con il passare dei giorni Rosaria ci fece conoscere suo figlio Luca, che già dall’inizio aveva messo gli occhi addosso a Mary però siccome Mary non lo cacava proprio ci stava provando con Mery che l’ho a rifiutato non solo perché non le interessava ma anche perché rispetto a lei era molto più grande. Insomma Rosaria combinava matrimoni e quindi la soprannominammo “AGENTE MATRIMONIALE”. Andiamo avanti…

…Sulla spiaggia c’erano anche i parenti di Cristy, che erano venuti dalla Germania, ed erano molto gentili con noi. Tra questi c’era un ragazzo tedesco che mi piaceva molto, e per farmi notare facevo delle acrobazie in acqua insieme a Cristy, e non per vantarmi eravamo le migliori, (dopo dei bagnini ovviamente).

Poi c’era anche lo zio di Cristy che era molto gentile con noi, ci offriva tante cose, era sempre a nostra disposizione.

In seguito al nostro gruppo si aggiunse un’altra mia amica, che sarebbe Ilenia, lei è molto simpatica, io e lei siamo molto legate, ci divertiamo molto insieme. Sulla spiaggia c’era anche un altro ragazzo carino, che piaceva sia a me che a Mary. Questo ragazzo era probabilmente straniero, era biondo ed aveva un fisico molto bello. Un giorno mentre se ne stava andando l’ho salutato, e lui mi ha salutato in un modo molto strano, aveva fatto uno strano segno con la mano, che assomigliava ad una specie di qua qua,

ed appena abbiamo visto quello strano segno siamo state tutta la giornata a ridere e da quel giorno non l’ho abbiamo visto più. Dato che c’iniziava a piacere andare a mare, avevamo deciso di starci tutta la giornata , (dalle 8 di mattina fino alle 6.30 di sera). Ed ecco che arriva la giornata ideale 28 luglio 2007. Noi tutte contente ci preparammo alla grande, quasi sembrava che dovevamo partire; Appena siamo arrivate sulla spiaggia, come tutti i giorni io ed Ilenia andavamo in cerca di ragazzi bellini, (il sabato ci sono più ragazzi), nella nostra ricerca abbiamo trovato un gruppo di 4 ragazzi, che io li avevo soprannominati i magnifici 4, erano molto carini. Dopo che siamo andate a giocare un po’ (dovete sapere che noi eravamo le ragazze più brave a giocare a racchette, ed anche a palla). Vediamo un gruppo di 3 ragazzi, che ci abbiamo fatto molta amicizia, e abbiamo giocato a pallone insieme a loro. Uno di questi ragazzi chiamato Ettore, quando se ne stava andando ha chiesto il numero di cell a Mary, e lei gliel’ho ha dato dopo due ore che lui l’ha pregata. Questi ragazzi li vedevamo ogni sabato. In ogni modo quel giorno ci siamo divertite un mondo, mai passata una giornata del genere…

Quel giorno abbiamo conosciuto tante persone tra cui una ragazza di nome Susy, lei era un po’ montata con la testa, però devo ammettere che è stata molto gentile con noi, infatti ci ha dato delle informazioni sui ragazzi che ci piacevano. La cosa che più mi ha colpito di lei è che all’improvviso mentre stavamo parlando si metteva a cantare, poi sosteneva che era una cantante, e diceva che a novembre 2007 doveva uscire per televisione, ma novembre è passato e io ancora non devo vederla per televisione. Poi al nostro gruppo ci si aggiunse un’altra ragazza, lei è la cugina di Mary ed Anto, si chiama Chiara è molto simpatica e fa crepare dalle risate, e con questa si chiude il nostro gruppo. Comunque questa è solo la prima di una lunga serie di amicizie…

… Iniziando da un qualunque lunedì mattina, che abbiamo conosciuto due ragazzi, questi erano fratelli, uno dei due si chiamava Angelo e aveva i capelli biondi, fisico molto bello ed occhi castani, insomma un ragazzo come tanti, non ne dirò lo stesso con il secondo, che ha i capelli castani, occhi azzurri, labbra carnose, fisico a tartaruga…

… in brevi parole sembrava scolpito dagli angeli, questo ragazzo piace tanto a Mary, tanto che andava a mare per vedere lui, (Mary ha detto che si “accontenterebbe” di un ragazzo così), dato che Mary è molto timida non si è fatta mai vanti. Comunque tornando a quei due ragazzi mi sono dimenticata di dirvi che giocano a pallone, ed

hanno una sorella che si chiama Roberta, lei è nata il 10 settembre come me. Di questa bambina mi ha colpito molto la sua voce, che era molto pesante, e come al solito io e Ilenia imitavamo la sua voce. Poi abbiamo conosciuto una ragazza molto gentile ed era molto strano perché era una napoletana, e mi è giunta voce che le napoletane hanno una doppia faccia…

Questa ragazza si chiama Anna, aveva conquistato la nostra amicizia, ma poi alla fine abbiamo scoperto che era una poco di buono (per essere educata), lasciamo stare le altre cose, ma la cosa che mi ha colpito di più, è che sapeva che a Mary piaceva Antonio, e un giorno gli va vicino dicendogli che si era messa con lui, ma secondo me non era vero , perché non si salutavano nemmeno, poi iniziò a non salutarci più, questo a Mary non può farlo… (voi non lo sapete ma Mary è un caso disperato, mi riempie la testa dicendomi che Antonio è la fine del mondo elevata all’ennesima potenza!!!! Sta proprio male!!!). Anna ha fatto lo stesso anche con Mery, facendola imbestialire con Ferdinando. Da questo ho imparato una cosa, mai fare amicizia con le napoletane, perché quando meno te l’ha spetti possono rivelarsi al quanto fastidiose… (come si dice:fidarsi è bene non fidarsi è meglio).

Era nostra abitudine stare il sabato tutta la giornata al mare, un sabato ad esempio ho conosciuto un’altra persona, era un casertano, non mi ricordo come si chiama, per prendere il pallone mi stava affogando avanti a lui, poi dopo avermi visto che mi stavo affogando mi ha detto che era “brava a nuotare”, (guardava quello che non volevo che guardasse), mentre stavamo parlando gli ho chiesto sotto a quale ombrellone stava, e lui mi ha risposto azzurro come il tuo costume… e io mi sono vergognata molto. Comunque poi è successa la cosa quasi più importante della mia vita HO IMPARATO A NUOTARE… E per me era un gran vantaggio, perché così dimostravo ai ragazzi che ero una brava nuotatrice, ma la cosa più bella era che quando arrivavi alla secca (la secca è quando tu entri in acqua e l’acqua arriva alle gambe e più entri dentro e più si alza l’acqua fino ad arrivare ad una decina di metri di altezza, e mentre nuoti all’improvviso tocchi con i piedi sulla sabbia) c’era un silenzio, sembrava di stare in un altro mondo, e non sembrava vero che sapevo veramente nuotare… ho imparato io sola a nuotare…

Voglio raccontarvi un altro sabato, però questo è veramente l’ultimo,

questo sabato da un lato è stato bruttissimo e dall’altro molto imbarazzante, c’erano tutte le persone che conoscevo, io ed Ilenia andavamo “a fare delle passeggiate” avanti e indietro per la spiaggia, per conoscere tanti ragazzi, infatti ne abbiamo conosciuti molti come: Dario, Maurizio, il ragazzo con la bandiera e il suo amico mongoloido, Besi, non intiendo, e molti altri… dopo questa lunga passeggiata stavamo ritornando sotto l’ombrellone, e vedo a Mary che mi viene incontro e dice che ci sono due ragazzi che stavano rompendo LE PALLE, Dopo un po’ vedo che arrivano anche Mery, Anto e Chiara con i due ragazzi, iniziarono a cacciare parole poco corrette, e quindi iniziai ad innervosirmi, e quindi il cielo diventa nero, il mare burrascoso, gli angioletti diventano diavoli, ed il vento inizia ad alzarsi pesantemente, ed iniziai ad urlare vicino a loro (non volevo passare alle mani, perché sono una ragazza e sembra scorretto, però lo stesso sono stata scorretta che ho alzato la voce e detto parole molto educate…) questi non la finivano, così chiamai la madre di chiara, ma era molto lontana per raggiungerci, ci salvammo solo grazie a due signori che intervenirono. Se non fossero intervenuti non saprei cosa fosse successo…

… di certo so che iniziavo con le mani e finivo con i piedi. Dopo questa rissa abbiamo conosciuto dei ragazzi che venivano da cancello; Poi in seguito Ilenia ha conosciuto un ragazzo che gli piaceva tantissimo, e ancora oggi dice che quando stava quel ragazzo a mare sono stati i giorni più belli della sua vacanza, questo ragazzo si chiamava Pasquale è un ragazzo molto carino, alto, castano scuro, fisico a tartaruga, la cosa più bella di lui erano i suoi occhi verdi che abbinava al costume verde fosforescente, e il sorriso, lui è il nipote del signore dei 4 ombrelloni. Poi mentre parlavo con Rosaria, vedo un ragazzo alto, fisico non a tartaruga ma bello, capelli neri, occhi neri, comunque stava con la caffettiera in mano, che si dirigeva verso la casa dei nonni, per fare il caffé e così iniziammo a dire che era un bel ragazzo, lo diceva specialmente Ilenia, che l’aveva notato per prima; così un giorno io e Ilenia ci mettemmo d’accordo che dovevamo usare la tecnica anche con questo ragazzo, lo sapete di cosa sto parlando? Ebbene questo è un altro segreto…

… però ve lo rivelerò…

Questa tecnica serve per iniziare dei discorsi con i ragazzi più carini, iniziavo io a dire: scusa posso dirti una cosa? E il ragazzo in questione mi rispondeva sempre con un si e io gli dicevo che era molto carino, e Ilenia finiva dicendogli che per lei era lo stesso, ed il ragazzo in questione attaccava sempre il discorso…

Così dopo aver usato questa tecnica con questo ragazzo come al solito iniziò a farmi delle domande, era interessato a me…

…che poi mi chiese di scambiarci i numeri di telefono, e da quel momento mi iniziò ad interessare anche a me.

Mi sono dimenticata di dirvi che lui ha 19 anni si chiama Giuseppe e viene da Frattamaggiore. Un giorno mentre stavamo parlando mi disse una cosa che non avrei mai voluto sentire, mi disse che voleva conoscere Mary, ed io allora tolsi tutte le speranze, perché avevo capito che non gli interessavo, ma poi alla fine aveva detto che l’aveva fatto per farmi ingelosire e alla fine ci fidanzammo, questo fu il mio primo amore, ed era molto bello stare insieme a lui, in quel periodo sono stata un’altra persona, ero innamorata, io l’amavo davvero, forse non era amore, ma qualcosa di sicuro c’era, era un sentimento molto grande, ma poi alla fine dopo un mese e mezzo ci siamo lasciati, l’ho lasciato io, il motivo non c’è, non so perché l’ho lasciato, forse l’ho lasciato perché era la prima volta che sono stata fidanzata per davvero e non ero preparata per una storia seria.. non lo so con precisione ma so che è stato un grande sbaglio, questo è uno dei tanti sbagli che ho fatto, (e a pensare che ne dovrò fare altri..). comunque dopo che l’ho lasciato due giorni dopo l’ho richiamato per avere una seconda opportunità, ma lui non ha voluto, perché non mi crede, non crede nelle tante cose che gli ho detto… un mese e mezzo sono stata con lui e un altro mese e mezzo sono stata a convincerlo, alla fine mi sono arresa, ma spero che ritorneremo insieme…

La cosa che mi piaceva di più di lui erano le mani e gli occhi, non era un bel ragazzo, ma non era nemmeno brutto mi piaceva e basta, e secondo mi piace ancora, ma la cosa che mi piace di più è che so che dovrò rivederlo l’estate 2008……

…non solo devo vedere lui ma anche i suoi genitori, sua sorella, i suoi nonni, e spero che quando lo rivedrò la mia reazione non sarà “eccessiva”… però ora che ci penso se ci teneva veramente a me mi dava una seconda possibilità, si vede che non ci teneva…

Poi abbiamo conosciuto altre 2 ragazze, una si chiama Orsola e l’altra Giusy. Erano molto simpatiche ed avevano fatto molta amicizia con Mary. Poi c’era un bambino che si chiamava Massimo, lui aveva 6 anni più o meno era molto divertente parlare con lui, noi gli facevamo una domanda e lui ci rispondeva sempre Massimo, ci chiamava a tutti massimo, un giorno si arrabbiò con me ed Ilenia ed iniziò a rincorrerci a presso e a buttarci la sabbia bagnata a dosso… (e i bagnini che ci guardavano… e non solo…).

Per Mary, Anto e Chiara erano quasi gli ultimi giorni di mare, perché dovevano partire per Torino, poi c’era Cristy che già non veniva da un po’. Mary in quel periodo era molto strana, perché appena arrivava a mare, si spogliava e andava in acqua (alle 8.30 del mattino) e tutte noi la seguivamo, l’ultimo giorno per loro è stato molto emozionante, prima di tutto perché prima che venivano i bagnini siamo andate in acqua, e urlavamo, ci buttavamo sott’acqua, sembravamo le pazze, (ci siamo messe d’accordo che l’estate 2008 il primo giorno di mare dobbiamo fare lo stesso). Invece l’ultimo giorno di mare per me per Ilenia e per Mery è stato molto diverso, prima di tutto io ed Ilenia abbiamo fatto la lotta con la sabbia, poi si è messa sulla mia schiena.. e poi io e Mery abbiamo preso a Ilenia e l’abbiamo buttata in acqua. Poi Ilenia è stata concentrata a stare vicino a Pasquale, mentre io e Mery stavamo nell’acqua, il mare era agitato e stavamo annegando, per fortunato alla fine sono riuscita a salvare sia me che mia sorella. Comunque da oggi in poi quando il mare è agitato non ci entro più!!!!!...



QUESTE SONO LE COSE CHE SONO SUCCESSE,

E QUESTE SONO LE PERSONE CHE ABBIAMO CONOSCIUTO,

SICURAMENTE HO DIMENTICATO ANCHE ALTRE COSE,

MA PER RICORDARE TUTTO!!!!!!!!........





















UNA SETTIMANA DA DIO

25 agosto 2010 ore 21:32 segnala
1°-

Ed ecco il giorno tanto atteso... lo immaginavamo diverso ma... stavamo proprio giù giù giù, tutto sembrava tranne che stavamo partendo per Cesenatico. ....ma ...arrivate alla stazione il cielo cominciò a rischiarirsi.. arriviamo lì e tutto sembra cambiare, un'altro mondo.. un'altra vita... Arrivate in Hotel apriamo la stanza N° 21 e non riusciamo a contenerci, abbandoniamo valigia, borsa e tristezza e ci tuffiamo sul letto.... ...tutto sembra tornare al proprio posto, tutto sembra stabilizzarsi, tutto sembra beh senza parole!!... Dopo questa esaltante sensazione liberiamo anima e corpo dai futili pensieri terreni :-P e usciamo... all'inizio sembra un pò tutto morto, ma comunque Mondragone era l'ultima cosa che ci mancava... mentre camminavamo sul lungo mare di Cesenatico ecco le prime conquiste :-P eh eh!! non siamo manco arrivate e subito riscuotiamo successo... roba da non credere!!!!.... La seraa????? si cambia soggetti del tipo "Mhamed & Co" ma il risultato è lo stesso :-P. Dopo mezza notte si va sulla spiaggia, io e Lucy o meglio ... ... io e Princy... e da lontano io vedo le luci di una discoteca.. MmMmMm o quasi!!.. erano lampi e tuoni!!! :-D.. e così si ritorna in hotel e si va a nanna... Ops!!! non vi ho parlato della prima cena!!!... eh beh si!!! questo lo devo proprio raccontare :-P qui Lucy per la prima volta vede Dario... Io non le facevo altro che ripetere che aveva degli occhi stupendi, invece lei non faceva altro che ripetere: "ma vedi come cammina!!! sembra un ricchione!!" .... ...MmMmM sembra un ricchione eh? Lucy Lucy... non si può!!...


2°-

Svegliaaaaaaaa!!!! ora si che si ragiona!!! siamo sveglie fisicamente ma anche e soprattutto moralmente... ...il mondo ora lo sentiamo veramente nostro!!!... ...si comincia con una buona colazione :-D, veramente buuuuuoooooonnaaaa :-P.... e poii??? al mareeeeee, beh si quello di Mondragone e migliore maaaa... non ci manca per niente!!!. Torniamo il Hotel dopo aver assaggiato la pizza del luogo (bleah!!!).. ..ci laviamo e belle e profumate usciamo:-D. Ci incamminiamo per le vie di Cesenatico e guardandoci intorno c'è sempre qualcosa che zucchera le nostre giornate :-D MmMmM sorvoliamo!!! anche se la voglia di raccontare è forte!!!:-D la solita "fine del mondo elevata all'ennesima potenza". Poi ci fermiamo ad un parco giochi e lì il tempo si è fermato... sembrava che tutto girasse intorno a me.... io il sole??? MmMmM ora sto esagerando!! :-P ma cmq una sensazione indescrivibile... La sera cena in hotel e dopo serata al Batija con "Matteo & Co".... wa ce ne fosse stato uno brutto!!! niente!!! :-D. riaccompagnate in hotel e a nanna.... ....Aspettate Aspettate .... la conoscete GINA?????? beh non fa nnt!!!! :-D.
3°-

Colazioneeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!! questo è il mio pensiero appena sveglia!!!!!!!!.... ...ma il lunedì trovai Princy sveglia già da un pezzo... con una cera per niente invidiabile... la mia sorellina non stava bene... la sera prima troppo cioccolato... quindi vado a fare colazione sola soletta... e poi gli porto su un thè per poi riaddormentarci come due angioletti :-P.. Mentre facciamo nanna... un dolce risveglio??? MmMmM diciamo... ...avendo lasciato la porta aperta ecco la cameriera. non ancora abbiamo capito chi si è spaventata di più se lei o noi... ...MmmMM mi sa lei!!! :-D. Sveglie Andiamo a fare la pappa, tanto per cambiare:-D e assaggiamo la tanto famosa piadina Romagnola e dopo in giro per la città. ...cena... le giostre non possono mancare:D chissà perchè???... ...e quante persone che abbiamo conosciuto alle giostre !!! Princy poi stava sempre sulle macchine da scontro che alla fine gli regalavano anche i gettoni!!!... Dopo poi in macchina a girovagare nei dintorni ... in sala giochi... con Matteo e Raffaele. Hotel??? no!!! In pasticceria ... prendiamo qualcosa di "leggero" e ora si che si va a nanna... :-D.
4°-

Colazioneeeeeee!!! MMmm oggi si va a Miarabilandia!!! tornate in hotel appena in tempo per la cena "che fortuna" :-P la sera al parco giochi, oramai tappa obbligatoria dopo esserci deliziate nel guardare una partita di calcio portate da "Mhamed & Co" :-D. Dopo in giro per la città e infine naaannnaaa !!!! Notte:-D.
5°-

E oggi???? Mirabilandia Beach... le figure di merda non possono mancare... e ora una domanda mi strugge.... "ma il coccodrillo come fa?????" tornate in hotel sempre in tempo per la cena :-P subito dopo a prepararci per l' NRG serata afro!!. Fm 107.3 :-D noi al centro del mondo....
6°-

Mary ancora a nanna e io (sarebbe Lucy) sono andata da una mia conoscenza ... ...al ritorno mi sono fermata una mezz'oretta sul dondolo dell'Hotel a riposare ... mentre stavo li calma e tranquilla ad osservare il cielo azzurro ecco che una persona interrompe questo momento indimenticabile... MmMmm chi può mai essere???? ecco è lui!!! "Dario".... ...In quel momento se mi avrebbe disturbato un'altra persona mi avrebbe dato fastidio, ma vedendo lui non mi ha fatto altro che piacere... !!! adesso la mia opinione su di lui è cambiata di mooooooooooollltoooooo!!!! vabbè come si dice??? "l'apparenza inganna!!!!" . Sono stata due giorni insieme a lui da favola... all'inizio volevo solo "pariare" con lui, per tanti motivi... ma alla fine non è andato come pensavo... mi sono follemente innamorata di lui!!!... Ma come non potevo non innamorarmi di un ragazzo con degli occhi stupendi e un sorriso da favola e... tutto il resto??? e che ve lo dico a fare!!! (però deve imparare a giocare a Dama).. credo che lui si sia innamorato di me per la troppa ssssssssssccccccpuma che avevo tra i capelli :-P. E quanti bei ricordi che ho insieme a lui... sul dondolo a chiacchierare come i vecchietti!!... ...alla reception mentre lui lavorava e io stavo lì a guardarlo ed ogni 5 secondi mi faceva il solito sorrisino :-D. al Barzilla!! Alla lavanderia!!! dove si vedeva tutto Cesenatico :-P. in breve parole momenti belli insieme a lui non ce ne sono mancati e ancora oggi lo amo:-D... ...e tengo ben stretto il peluche che mi ha regalato:-D....... ...io (sarebbe Mary) sveglia.. in giro... nuovi paesaggi... nuove emozioni :-D e tutto il resto??.. ...il resto è storia:-D. la sera al parco giochi è stato tutto diverso... indescrivibile... aldilà di ogni aspettativa... aldilà dei sogni ecco!!! Stavolta le ho sentite le farfalline:-D.... stranamente indescrivibili...
7°-

La favola continua ma ancora per poco... domani si parte... e l'idea beh devo dire che non mi piace ... per niente... stasera io la protagonista di un film ... e le stelle stanno a guardare... e poi sono da non dimenticare le mie ssssssssssccccccarpe ...
provate le ultime emozioni m'incammino verso l'Hotel in buona compagnia e si va a nanna... dimenticavo... ....oggi abbiamo conosciuto anche una ragazza di nome Leze che lavorava nell'hotel è stata gentilissima con noi... e subito siamo diventate amiche:-D-

8°-

Noooooooooo!!!!!!!!!!! si torna a Mondragone.... yuppy :-( preparate le valigie... facendo attenzione e tenendo cura nel non dimenticare nessuna emozione... ...chiudiamo per l'ultima volta la stanza N° 21 e piagiamo il tasto dell'ascensore... sperando che questa non arriva mai... ma... tutto nasce per poi finire... e anche questa estate se n'è andata... Princy saluta Dario... anche se avrebbe voluto salutarlo molto meglio che con un semplice ciao... Siamo state benissimo... da favola... qui non ci è servito sognare!!!!!!! ..........





messaggio da un' amica

25 agosto 2010 ore 21:23 segnala
Era tutto così nero.... nero profondo, nero come la pece come si suol dire....
non c'era niente di positivo.... nulla!... nessun motivo per continuare a vivere..
I mesi, le giornate, le ore, i minuti, i secondi... tutto scorreva così lentamente... sembrava una continua
tortura, non c'era mai pace... il mondo?, che schifo... tutti stronzi, possibile che nessuno aveva un briciolo di cuore? o di cervello?.... cos'era l'ottimismo? cos'era la serenità? cosa significava la gioia di vivere?.....
non avevo neanche una risposta per nessuna di queste domande... conoscevo solo la tristezza e le persone che nn conoscevano il rispetto.... poi.... a proposito di persone senza, cervello... ecco che un idiota fa la cosa più bella che mi potesse mai fare.! darmi il tuo numero... nn che le cose siano cambiate subito dopo quel numero... anzi!... al massimo cambiavano in peggio... momenti bui.. persone da dimenticare... solo questo ho conosciuto..! beh.. nn proprio.. perchè nel frattempo conoscevo pure te.... col tempo quel nero si andava sbiadendo... strano... era sul grigio... un grigio molto scuro direi... beh... le cose  sono  continuate così per un pò... poi... nn ho ancora capito come.. ecco la goccia che fa traboccare il vaso...! altro che grigio scuro... piano piano andava schiarendo pure quello.... e così abbiamo cominciato a sentirci più spesso.... cominciando a confidarsi le proprie cose... tanto che poi il 25 febbraiio mi hai detto alle 18.23 "sai che tvb" era la primissima volta che me lo dicevi....! che gioia.!!!! il cuore mi si è riempito di gioia...... e così abbiamo continuato a parlare.. ad aprirci sempre di più... cosa rara per me... parlare proprio di tutto tutto, finchè il 23 aprile alle 22:12 (mentre guardavo ciao darwin) mi hai detto che parlavo più liberamente e che ero più sciolta e la cosa ti faceva piacere....! forse... stavo veramente cominciando ad avere una VERA AMICA???? ebbene si....!!!! ma nn è una vera amicizia qualsiasi... perchè... perchè ora è bianco che più bianco nn si può..... ora sono felice senza pensare a quell'idiota.!!! senza complicarmi la vira per nessun demente.... sono felice semplicemente stando al telefono con te... sentire la tua risata... musica per le mie orecchie... ( tranne quando mi stordisci il timpano -.-) .... sarà stupido ma è così... ora so cos'è l'ottimismo (il profumo della vita ahahah). ora so cos'è la serenità... ora so cos'è il sorriso... ( e nn uno soltanto ma 10mila in un giorno).... ora so cosa significa gioia di vivere.!!! prima era tutto un :( ora è tutto ^__^ ..!!! cos'altro posso chiedere?.... cosa voglio di più dalla vita??? (un lucano).......... e oltre a questo... ora so che l'amicizia esiste veramente.... nn è una cavolata..!!!! è vera.... è qualcosa che ti fa proprio stare bene.... ma come posso ringraziarti per tutto ciò??... se solo qualcuno ti dovesse fare qualcosa .... io ....io....beh ... nn so come ma sicuramente la dovrà pagare cara.!! nessuno deve osare farti del male.........!! e poi penso .. chi mai potrebbe avere una scusa per far del male a te?? proprio nn lo so... in effetti penso che nn ci sia proprio....!! tu sei il massimo.! (nn quell'idiota xD ovviamente.) nel senso.... nn so proprio come avrei fatto senza di te.... nessuno ha mai fatto così tanto per me.... nessuno!!! nn sai che gioia che mi dai ogni volta.... vorrei solo trovare un modo per ripagare in qualche modo... vorrei vederti... poterti abbracciare forte forte e farti capire l'immenso bene che ti voglio.!!! e chissà quand'è che veramente ti posso incontrare....
gli angeli nn si devono far vedere ... devono solo vegliare da chissà dove... ma tu nn sei un angelo qualsiasi.... tu sei l'algelo venuto sulla terra... che cacchio però...!!!! dovevi proprio atterrare così lontano da me...?? ogni giorno penso e ripenso... che ti voglio proprio tanto bene e che vorrei dimostrartelo anche di presenza... bhe questo è l'unico puntino nero in tutto quel bianco.... spero che un giorno potrò cancellare anche quello... ma nel frattempo è il bianco che domina.... e io sto proprio di lusso....!!!! è così bello stare bene.. nn ho pensieri negativi... è tutto un hakuna matata.!!!! ^__^ ... non voglio perdere questà serenità... e soprattutto non voglio perdere te... scusa se lo dico, scusa se lo penso... ma... beh si, ho paura di perdere la nostra amicizia... perchè... perchè solitamente faccio danni e ho paura di farli pure con te.. uff... bhe... spero proprio di no.. non voglio finire questo msg con questi brutti pensieri, nn servono proprio a nnt, solo a rovinare il buono che c'è, e nn voglio proprio!! io... beh come dire... TI VOGLIO BENE !!!! GRAZIE LUCIA DI ESISTERE........!!!! nn sarei quella che sono ora senza di te....... GRAZIEEE.!!!