{{{{{{ La Menade Danzante.....}}}}}}

11 aprile 2015 ore 22:36 segnala

Tanto intensamente si è amato ....
Tanto intensamente si è perduto....

Era lì, nelle nostre mani,
e improvvisamente ci scivola
tra le dita come sabbia.....

Atterriti, inebetiti guardiamo la nostra vita rivoluzionarsi e cambiare,
certo non in meglio, e senza il nostro consenso.
Sentiamo uno strappo dentro,
come sentire all’improvviso
un enorme squarcio dellla nostra anima lacerarsi e gridare.
Un immenso dolore, una perdita cosi enorme,
tutto racchiuso in quell’unico urlo
del nostro spirito e lì imprigionato dal mondo.
Questa è l’ombra nera e inaspettata....
Invisibile agli occhi e impalpabile al tatto,
l’urlo continua a essere eterno, incurante dell’altrui silenzio .....
Abbiamo amato e abbiamo perduto.
Ed è tutto lì, in quell’urlo.
L’urlo è il nostro dolore,
il nostro stupore,
il nostro pianto....
Tanto intensamente si è amato...
Tanto intensamente si è perduto...

1958c78c-a983-4c99-bb94-83dada57d400
« immagine » Tanto intensamente si è amato .... Tanto intensamente si è perduto.... Era lì, nelle nostre mani, e improvvisamente ci scivola tra le dita come sabbia..... « immagine » Atterriti, inebetiti guardiamo la nostra vita rivoluzionarsi e cambiare, certo non in meglio, e senza il nostro ...
Post
11/04/2015 22:36:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. eldan 12 aprile 2015 ore 14:14
    Poesia bellissima, anche l'immagine fa riflettere.
    Atterriti, inebetiti guardiamo la nostra vita rivoluzionarsi e cambiare,
    certo non in meglio, e senza il nostro consenso.

    Ecco, in questo punto, mi ritrovo tanto. Il mondo va avanti, non ti aspetta.
    Bye
  2. silent74 12 aprile 2015 ore 17:13
    eldan : grazie... :-) :bacio :rosa
    benvenuto nel mio blog :bye

    Tanto intensamente si è amato...
    Tanto intensamente si è perduto...

    questa è la frase che mi rappresenta....
  3. eldan 12 aprile 2015 ore 17:42
    Capisco.
    Grazie a te, una poesia emozionante. Bye
  4. nelmionome 16 aprile 2015 ore 13:57
    @silent74;

    Tanto intensamente si è amato...
    Tanto intensamente si è perduto...


    Non posso ovviamente "parlare" per Te, ma credo che la seconda frase ti rappresenti in parte... Non è una sconfitta(per una persona intelligente) perché il vissuto rimane dentro di noi(lo hai scritto mi sembra anche in bacheca-?). Il risultato "finale" forse non si può definire positivo, ma il vissuto.... quello se è stato "intenso"..... così rimane. E non sarà mai una sconfitta.

    :-)
    f.
  5. silent74 17 aprile 2015 ore 02:23
    @nelmionome:benvenuto
    mi rappresenta per intero non è intesa come una sconfitta...
    è inteso come hai descritto" rimane dentro di noi"...
    mah solo li...
    il perduto non è..una sconfitta dell'amore..
    è la perdita...di ciò che si ha amato e ne rimane solo il ricordo...
    :bacio :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.