Fermarsi può logorare

30 agosto 2019 ore 22:28 segnala


Negli ultimi otto anni ci sono stati dei periodi molto brevi in cui sentivo il cuore battere... negli anni mi sono fermata tante volte, bloccata, e il tempo invece è passato inesorabile.

Avrei dovuto reagire subito, invece la mente mi ha fatto un brutto scherzo. Forse una maledizione.

Ora che inizio a pensare diversamente ad una serie di cose mi trovo lo stesso bloccata. Invecchiata. Sola.

Sto lavorando sul corpo, così magari si ripiglia anche la mente.
Sto dimagrendo e mi sta tornando la "voglia di vestirmi", cerco di non sentirmi a disagio in generale e soprattutto meno frustrazione nei camerini dei negozi... mi piacciono outfit che attualmente mi stanno male.
Settimana prossima taglio e colore e scoprirò i tempi per risolvere una situazione medica su cui sono in ballo da anni.

Non mi posso fermare. Anzi, devo ricominciare a camminare.

Però il pensiero va a questi otto anni. All'essermi fermata. Al non sapere come fare a recuperare una situazione personale. Ho paura. Fa male sempre.
c78e0801-560e-48ad-bc0a-71ae02aac84c
« immagine » Negli ultimi otto anni ci sono stati dei periodi molto brevi in cui sentivo il cuore battere... negli anni mi sono fermata tante volte, bloccata, e il tempo invece è passato inesorabile. Avrei dovuto reagire subito, invece la mente mi ha fatto un brutto scherzo. Forse una maledizion...
Post
30/08/2019 22:28:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Commenti

  1. friar 30 agosto 2019 ore 22:36
    Dum differtur, vita transcurrit (mentre si rinvia, la vita passa).
  2. bialy 31 agosto 2019 ore 09:11
    Hai fatto e stai facendo tantissimo secondo me, complimenti, "ristrutturare" la propria immagine quando si ha ancora un peso dentro è la cosa più difficile e coraggiosa che ci sia, devi andarne fiera, guarda avanti e questi 8 anni saranno solo un momento di sosta che ti è servito per ripartire alla grande. Dovremmo avere a disposizione tante vite o molti più anni per comprendere le nostre emozioni e la nostra anima ma purtroppo non è così. La cosa magica è che spesso quando si decide di cambiare accadono in fretta cose bellissime che ti ripagano del lungo tempo trascorso a dimenticarti di te. Buona fortuna
  3. luc.ariello 31 agosto 2019 ore 17:52
    Un lungo cammino inizia con un piccolo passo.
  4. VirPaucisVerbo 02 settembre 2019 ore 09:19
    Ripartire è sempre difficile, soprattutto perché è così facile (e comodo, lo dico per esperienza diretta) il lasciarsi andare, il crogiolarsi nell'autocommiserazione.
    Invece, scrollarsi di dosso le ragnatele della stasi e ricominciare a muoversi è come rimettere in moto una vecchia locomotiva: scricchiola, sbuffa, cigola, ma pian piano che la velocità aumenta, torna ad essere un treno inarrestabile verso la meta. O verso un nuovo, lungo viaggio.

    Grazie. E buona giornata.
  5. crenabog 02 settembre 2019 ore 11:03
    vero, e poi mai fermarsi, trascinarsi magari, strisciare a volte, arrancare pure però fermarsi no, riprendere a vivere è troppo dura. auguri
  6. 35.Nico 10 settembre 2019 ore 18:00
    ma che invecchiata sei una bambolina, sveglia, e vivi......
  7. affinitadimenti.85 18 settembre 2019 ore 21:45
    https://www.youtube.com/watch?v=mR45PUQ35RI la vita è e non chiederle mai perchè lei non ti aspetta. si ferma ti accogli e ti fa correre con lei quando arriverai alla stazione finale avrai percorso interamente il cammino della corsa
    che avevi preso quando sei partita!:ROSE:

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.