Mi spieghi cos'hai contro la pioggia?

23 giugno 2010 ore 18:48 segnala
La pioggia è forte, porca miseria, la pioggia è rabbia, è vita, è un pezzo di cielo che si mischia alla nostra pelle. La pioggia è un tuono che fa saltare il cielo, cazzo, lo fa esplodere, lo spacca a metà. Non ti piace la pioggia? Ma, ei, la pioggia è da sempre teatro di romantiche storie d'amore, di baci appassionati e di scene mozzafiato. La pioggia è ribelle, è potenza, si schianta a terra, sciacqua via tutte le cose brutte, ti avvolge. La pioggia fa un rumore così pacato e moribido da togliermi ogni paura. La pioggia sono io.. !

Resistere SEMPRE!!!

27 settembre 2009 ore 23:05 segnala

Mentre sto qui a far finta di studiare (prendendo in giro non si sa bene chi, come e soprattutto perchè!) penso che ci sono cose che non ho voglia di dire a nessuno, nemmeno a me stessa...Scrivere non è come parlare ad alta voce, perchè una volta che dai le tue parole al vento non le puoi più cancellare, non le puoi più ritrattare, non ci puoi più fare niente, le devi accettare...Scrivere, in particolare in questo mio blog sgangherato, mi permette invece di cancellare ogni parola, ogni immagine e ogni pensiero, tutte le volte che voglio...Forse, appena avrò finito di scrivere questo post, lo cancellerò immediatamente, o forse no.. Ho uno stato d'animo che non so nemmeno descrivere...Sono talmente stanca che non riesco nemmeno ad arrabbiarmi, ad essere delusa, a piangere o a farmi un pò pena..La mia vita sembra destinata a vagare senza meta per molto tempo ancora ma, ripeto, sono stanca e non ho le forze per preoccuparmene più di tanto..Forse me l'aspettavo, forse sono talmente disillusa che ormai aspetto le brutte notizie o le non-notizie al varco..Le aspetto dritta, sull'attenti, so già che arriveranno!Quando arrivano traballo un pò ma poi ritorno sull'attenti, come un soldatino, e alzando le spalle lascio che tutto scorra via...Forse non mi frega più niente di niente..Forse inizio a non aspettarmi più niente dagli altri, da nessuno e da niente..Non mi aspetto neppure più nulla da Suni, figuriamoci da tutti gli altri!Ho una vita buona, in fondo non mi manca niente, sono relativamente felice e - cosa importante- inizio a bastare a me stessa, sto bene da sola, sto bene con me. Il problema è che forse non riesco più a stare bene con le stesse persone di prima. O meglio, ci sto ma non mi aspetto più niente da loro. Disillusa? Forse sì! Delusa? Sì!Delusa perchè tieni duro per tanto tempo, e speri che tutto questo insegnerà qualcosa a te e a chi ha vissuto con te..Ti aspetti che certi sacrifici insegnino ad apprezzare la vita, i doni di ogni giorno, gli attimi che se ne vanno, ma ti accorgi che questo è stato insegnato evidentemente solo a te e tutto il resto è partecipe del tuo coraggio, certo, della tua forza, ma fondamentalmente non riesce a trarne niente di così illuminante da cambiare la propria vita.Il dolore forse insegna solo a chi lo può provare direttamente, non so... A tutto il resto ispira belle parole (a volte neppure quelle) ma non penetra nel cuore, non tocca proprio un bel niente...Quindi con il cuore gonfio, le lacrime in tascatorno alla solita vita, a stare dritta in piedi come un soldatino che non ha più in testa il perchè sta in guardia a resistere SEMPRE!!!