Fiducia si o fiducia no?

04 settembre 2017 ore 05:55 segnala
Vi è successo che inconsapevolmente avete mangiato qualcosa di tossico, qualcosa che era già andato a male ma che non vi siete accorti? Vi siete beccati probabilmente un'intossicazione alimentare. Se la cosa si ripete sarà il caso di stare più attenti a ciò che mangiate. Sicuramente a nessuno di noi verrebbe l'idea di non mangiare più semplicemente perché in giro ci siano degli alimenti tossici. Senza mangiare non vivremmo per molto tempo...

Quando qualcuno tradisce la nostra fiducia, come un'intossicazione ci causa una situazione dolorosa, il rapporto con una tale persona non sarà più lo stesso e se la cosa si ripete, forse sarà il caso di stare più attenti alle persone che frequenteremo in futuro. Chiudersi in se stesso e non fidarsi più di nessuno non sarebbe sicuramente una cosa saggia. Nel dare fiducia e ricevere fiducia da qualcuno si prova soddisfazione. Trovo una cosa bellissima vedere come vicini di casa si consegnano a vicenda le chiavi di casa per annaffiare i fiori del balcone durante un'assenza prolungata.

In chi possiamo riporre la nostra fiducia? Avvocati? Dottori? Professori? Piloti?...e già, qualche pilota suicida ha portato nella morte non solo lui, ma l'intero aereo. Dare fiducia comporta sempre un rischio o non saliremo più su un aereo, treno, nave, auto semplicemente perché non la guidiamo noi?

La fiducia naturalmente si acquista in maniera progressiva. Un bambino di due anni dopo essere caduto per diverse volte capisce che se cade da un tavolo può farsi male, ma se il genitore le apre le braccia e gli dice:"buttati", lui si butta sorridendo perché ha la fiducia che il genitore lo afferrerà in aria. Quando ci trasferiamo in una nuova città gli avvocati, dottori, meccanici, elettricisti e idraulici in cui avevamo riposto un po di fiducia non verranno con noi. Cosa faremo? Sicuramente chiederemo informazioni ai nostri vicini, la fiducia inizia sempre da lì, quindi è imperativo avere buoni rapporti con i nostri vicini finché dipende da noi.

Per acquistare fiducia ci vuole tempo, quindi saggiamente daremo fiducia in modo graduale. Potremmo osservare il loro comportamento in un certo arco di tempo. Mantiene la parola anche nelle piccole cose o fa finta di dimenticare piccole somme di denaro o oggetti? Se si, allora allargheremo la nostra fiducia per cose più importanti. Gesù disse:"Chi è fedele in cose di poco conto, è fedele anche in cose importanti; e chi è disonesto in cose di poco conto, è disonesto anche in cose importanti".

Come ci comporteremo con coloro che tradiscono la nostra fiducia?
Giuda Iscariota tradì Gesù e quando Gesù fu arrestato gli apostoli fuggirono, addirittura Pietro lo rinnegò per tre volte. Gesù rinnegò solo Giuda che aveva agito con volontà...agli altri Gesù confermò il suo amore comprendendo la loro debolezza della carne.
655bd35f-1ce1-4f8f-b216-8427bf7228cb
Vi è successo che inconsapevolmente avete mangiato qualcosa di tossico, qualcosa che era già andato a male ma che non vi siete accorti? Vi siete beccati probabilmente un'intossicazione alimentare. Se la cosa si ripete sarà il caso di stare più attenti a ciò che mangiate. Sicuramente a nessuno di...
Post
04/09/2017 05:55:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.