Malattia d'amore

04 luglio 2015 ore 02:58 segnala
Il cervello è in uno stato confusionale quando sogni, quando ti svegli, quando cammini, quando lavori...ti accompagna tutto il giorno. Diventi schiavo come una stella risucchiata in un vortice di un buco nero, non hai scampo, non puoi fuggire, sei paralizzato. La paura e la speranza si alternano come due ciclisti in una corsa. Un giorno voli felice verso il sole, ma poi precipiti giù come Icaro ed è pianto. Ti senti l'uomo più ricco del mondo perchè LEI vale più di tutto l'oro del mondo, LEI è la perla eccellente che cercavi, ma qualcuno più forte te la porta via ed è pianto, sei diventato povero. Diventi assuefatto, vorresti fuggire ma non puoi, sei sempre li ad aspettare, libero eppure incatenato. Diventa come una ferita aperta che non accenna a chiudersi...odio l'agonia, uccidimi dandomi il colpo di grazia. Se ci sono dei difetti in lei l'amore ti acceca e non te li fa vedere. Il dolore ti accompagna tutto il giorno, vorresti gridare, ma un nodo alla gola te lo impedisce...in contrapposizione i tuoi occhi diventano due sorgenti salate.
ac8be9d1-27e1-4cf0-8fff-e757918313be
Il cervello è in uno stato confusionale quando sogni, quando ti svegli, quando cammini, quando lavori...ti accompagna tutto il giorno. Diventi schiavo come una stella risucchiata in un vortice di un buco nero, non hai scampo, non puoi fuggire, sei paralizzato. La paura e la speranza si alternano...
Post
04/07/2015 02:58:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. Evelin64 04 luglio 2015 ore 17:13
    L'amore si sa', spesso fa soffrire, vuoi quando ti innamori, che senti di non poter fare a meno di sentirne la presenza, poichè ogni attimo è come se si perdesse qualcosa della persona amata, e vuoi quando sai di essere corrisposto ma non hai la possibilità di ricevere conferme ogni giorno. In ogni caso è un sentimento che ti prende e ti porta in un'altra dimensione, li' dove puoi congiungere i cuori e abbracciare il sentimento in tutta la sua essenza. Per amore si soffre, ma anche la sofferenza serve per comprendere che è un sentimento prezioso, unico, che ha bisogno di cure e attenzioni....altrimenti andrebbe a morire li' dove si infrangono i sogni...
    Evelin :bye
  2. sinceropreciso 05 luglio 2015 ore 04:54
    @Evelin64 Due amici vanno in un ristorante a mangiare, uno ha mangiato 6 ore prima, l'altro 6 giorni prima. Colui che non ha mangiato da 6 giorni ha sofferto nell'attesa di avere qualcosa da mangiare, ma sicuramente la sua felicità sarà più grande quando vedrà il cibo d'avanti, per l'altro amico è normale mangiare. Si può soffrire per un amore difficoltoso, per fame, per guerra, per malattia. Avvolte la sofferenza degli altri ci dovrebbe ricordare ciò che noi possediamo...e invece ce ne accorgiamo solo quando queste cose ci vengono a mancare. Dobbiamo vivere avendo dei sogni davanti...forse questo è lo scopo della vita, la linfa che impedisce che l'albero secchi. Grazie Evelin :bye
  3. annalisa67 24 agosto 2015 ore 21:54
    L'amore apre le porte del cuore e spesso ci si trova ad accogliere quel sentimento come se fosse fonte di Vita.
    Poi c'é l'amore malato, ma quella é un'altra storia, é una di quelle che ti spezzano il cuore in mille pezzi e ti fanno amare davvero la morte.
    Un saluto da Annalisa :fiore
  4. sinceropreciso 25 agosto 2015 ore 17:19
    @annalisa67
    Si dice che il cuore sia una sorgente di desideri, emozioni, affetti, quando trovi una persona che sta sullo stesso binario e la pensa come te è il massimo della felicità, ma se fra i due sorge per qualche ragione una sorta di muraglia insuperabile il cuore si dispera fino a desiderare la morte, perchè il cuore non si da pace, perchè vuole dare amore, ma anche riceverlo. Grazie Annalisa e benvenuta nel mio blog, buona serata da Carmelo :bye
  5. 13.franco 06 marzo 2016 ore 02:58
    :)
  6. bialy 29 novembre 2016 ore 20:41
    Un grido del cuore...molto bello e sentito :-) ...per quanto possiamo fare, dire o pensare non siamo immuni da questi voli e dalle relative cadute...ma è bello anche questo altalenarsi di emozioni...neppure il cuore stesso resta sempre in espansione...si contrae e si espande...è il battito della vita :-)
  7. sinceropreciso 29 novembre 2016 ore 21:35
    @bialy
    Nella vita i forti innamoramenti spiccano fuori come le montagne dell'Himalaya. Se ci guardiamo indietro, ne emergono un paio, poi ci sono anche dei piccoli amori che saranno collinette fra le alte montagne. Ci porterà la vita un nuovo amore forte e alto come l'Everest? Non lo sappiamo, può essere sempre dietro l'angolo. La cosa più bella sarebbe vivere un grande amore come l'Everest per tutta la vita. :bye
  8. bialy 30 novembre 2016 ore 05:19
    @sinceropreciso ho sempre pensato che l'amore non finisce, anche quando finiscono le condizioni per sentirlo come innamoramento. Del resto, smettiamo mai di amare i nostri figli ? E' un amore diverso ma sulla sua eternità non si discute quindi penso che il cuore sia abbastanza grande per contenere montagne grandi come l'Everest :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.